Driving Guide

Guida alla guida del Bhutan

Bhutan Prayer Flags

2021-04-09 · 9min read

Arroccato ai confini meridionali dell'Himalaya, il Bhutan è un paese senza sbocco sul mare che ospita il più grande pozzo di carbonio del mondo. Circa il 70% della superficie terrestre del Bhutan è boscosa e i bhutanesi hanno lavorato duramente per mantenerla in questo modo. La conservazione dell'ambiente è uno stile di vita in Bhutan, e questo è uno dei motivi per cui i bhutanesi sono considerati tra le persone più felici del mondo! In che modo questa guida può aiutarti?

Confine Jaigon-Phuentsholing

In che modo questa guida può aiutarti?

Il confine Jaigon-Phuentsholing si trova lungo il confine sud-occidentale tra Bhutan e India. Questo è il confine più vicino a Thimphu, la capitale del Bhutan. Se non sei né cittadino del Bangladesh, né dell'India, né delle Maldive, ti consigliamo di iniziare la tua avventura di guida in Bhutan attraverso questo confine. Questo perché tutti gli altri cittadini stranieri ottengono l'autorizzazione del visto solo a Thimphu.

Quando raggiungi Jaigon (India), non andare direttamente all'ufficio immigrazione del Bhutan. Invece, vai prima all'ufficio indiano per l'immigrazione e fai timbrare il tuo visto indiano. Una volta fatto, puoi procedere all'ufficio immigrazione bhutanese a Phuentsholing e pagare i visti bhutanesi.

Informazioni generali

Il mistico regno himalayano del Bhutan è stato uno (1) dei primi paesi a richiedere legalmente alla sua gente di proteggere l'ambiente. Per garantire la conformità, uccidere un animale in via di estinzione, ad esempio, potrebbe metterti in prigione a vita. A parte questo, il fumo rimane illegale nel paese. I pilastri del Bhutan per la salute e la conservazione dell'ambiente non si fermano solo qui. Ma prima di vivere questo paese davvero unico, assicurati di avere tutti i requisiti di ingresso in atto.

Posizione geografica

Il Bhutan si trova approssimativamente tra 26o 45' e 28o 10' nord e 88o 45' e 92o 10' est. È un paese senza sbocco sul mare che confina solo con l'India a sud e con il Tibet a nord. A causa della sua posizione e topografia, il Regno del Bhutan è generalmente diviso in tre (3) zone climatiche: la zona meridionale (confinante con l'India), la zona centrale e la zona settentrionale (confinante con il Tibet). Le aree lungo il confine indiano sperimentano la maggior parte delle precipitazioni, mentre le aree vicino al confine tibetano sperimentano temperature perennemente fredde e le minori precipitazioni.

Per quanto riguarda le stagioni, il Bhutan è influenzato da quattro (4) stagioni:

  • Primavera (marzo - aprile)
  • Estate (metà aprile - fine giugno)
  • Autunno (luglio - settembre)
  • Inverno (ottobre - febbraio)

Lingue parlate

Ci sono almeno 19 dialetti in Bhutan. Tuttavia, la lingua nazionale del paese è lo Dzongkha, noto per essere la lingua madre principalmente dei Ngalops del Bhutan occidentale. Due (2) dei successivi dialetti comunemente parlati sono il Lhotshamkha (bhutanese di origine nepalese) e il Tshanglakha (Bhutan orientale).

Nonostante la loro ricca cultura linguistica, i bhutanesi capiscono bene l'inglese. Possono anche parlarlo poiché l'inglese è il mezzo di insegnamento utilizzato nelle scuole. Poi, naturalmente, anche l'hindi, la lingua del loro vicino paese indiano, è prevalente in Bhutan.

Area di atterraggio

L'area territoriale del Bhutan è di circa 38.394 km2 annidata lungo i pendii della catena montuosa dell'Himalaya. Le aree edificate si trovano all'interno di profonde valli, sostenute da fiumi che sfociano nelle vaste pianure dell'India. Se hai intenzione di viaggiare in più Dzongkhag (fortezze/province), dovresti aspettarti di guidare attraverso strade in salita e in discesa, sia asfaltate che non asfaltate.

Le principali autostrade tra i Dzongkhag sono ben asfaltate e mantenute, quindi la maggior parte della sfida deriva dal saper guidare in salita. Dovresti essere in grado di chiarirlo con la tua compagnia di autonoleggio, sia che tu debba noleggiare un'auto manuale o automatica.

Storia

I primi documenti del Bhutan risalgono al 747 d.C., quando Guru Rinpoche viaggiò dal Tibet alla valle di Paro. Si credeva che fosse il secondo Buddha. Il Bhutan è iniziato come un regno altamente settario e in seguito si è sviluppato in una nazione unificata attraverso Ngawang Namgyal, che ha creato il primo sistema completo di leggi nel paese. Fu anche colui che iniziò la creazione di Dzong in diverse valli che fungevano da fortezze protettive.

Dopo il XVII secolo, i disordini civili avvolsero il paese. Alla fine, fu il governatore di Trongsa, Ugyen Wangchuck, a emergere vittorioso nelle guerre. Questo lo rese il primo re eletto del Bhutan all'inizio del XX secolo.

Governo

Dall'intronizzazione del re Ugyen Wangchuck, il Bhutan è passato da monarchia ereditaria a paese democratico parlamentare. Nel 2008, il Bhutan ha tenuto le sue prime elezioni nazionali. Il governo comprende anche i rami esecutivo, giudiziario e legislativo. Il popolo vota per il partito politico al potere, che comprende una parte del corpo legislativo, insieme al consiglio nazionale e all'opposizione.

Turismo

I turisti possono rimanere in Bhutan per un massimo di 14 giorni, a seconda del visto concesso. Tuttavia, i visti d'ingresso regolari consentono ai viaggiatori di girare solo per Thimphu e Paro. Ai turisti internazionali è vietato viaggiare nel resto delle 18 regioni amministrative a meno che non sia stato concesso un permesso di area riservata/permesso di percorso.

Nonostante sia un paese relativamente appartato, dal punto di vista geografico, il Bhutan è una destinazione ambita dai turisti di tutto il mondo. I precedenti monarchi del Bhutan credevano nell'indice di felicità lorda più che nel prodotto interno lordo come misura della ricchezza. Tanto che il governo investe pesantemente nello sviluppo sostenibile facendo delle energie rinnovabili il loro più grande prodotto di esportazione. Sapevi che il Bhutan ha vietato l'uso di sacchetti di plastica e tabacco rispettivamente dal 1999 e dal 1729? Quant'è fico!

Inoltre, il Bhutan è conosciuto come l'ultimo Shangri-la del mondo. Questo perché sia la cultura che la natura sono altamente preservate anche all'interno di centri affollati. Puoi aspettarti di vedere la gente del posto indossare regolarmente il costume nazionale, una cultura molto osservata nella capitale di Thimphu. A causa di tutto ciò, in un periodo di soli cinque (5) anni (2014-2019), il Bhutan ha registrato un aumento di oltre il 99% degli arrivi di visitatori, sia regionali che internazionali, e si prevede ancora un aumento negli anni successivi.

Domande frequenti sull'IDP

Ricorda che per guidare in Bhutan al di fuori di Thimphu e Paro, dovrai ottenere un "Permesso/permesso di percorso per area riservata". Il governo bhutanese regolamenta pesantemente i turisti o gli estranei per preservare i loro tesori naturali, quindi il permesso di percorso. Poiché la prenotazione di un tour è obbligatoria per i turisti, sarà la tua guida turistica a garantirti il permesso. Se hai intenzione di guidare in Bhutan accompagnato dalla tua guida turistica, puoi farlo anche legalmente con un permesso di guida internazionale .

Un permesso di guida internazionale è una traduzione della tua patente di guida nazionale valida. Tuttavia, solo gli sfollati interni emessi da agenzie governative o organizzazioni private autorizzate dal governo sono traduzioni ufficiali. Lo usi ogni volta che vai a guidare in un paese straniero. Tuttavia, non sostituisce in alcun modo la patente di guida nazionale. Ciò significa che dovrai presentare l'IDP insieme alla tua patente di guida originale.

È necessario un IDP prima di andare a guidare in Bhutan?

Un permesso di guida internazionale non è richiesto in Bhutan, ma è comunque altamente raccomandato. Ciò è particolarmente vero quando la tua patente di guida nazionale non è stampata in alfabeto indiano, maldiviano, bengalese, inglese o romano in generale. Ci sono due convenzioni sul traffico stradale per gli sfollati interni, ma non importa in Bhutan.

Dovrai presentare la tua patente di guida nativa valida per ottenere una patente di guida bhutanese temporanea e le autorità dovrebbero essere in grado di capire cosa è stampato sulla tua patente di guida nativa. Quindi, la necessità di un IDP. Nella maggior parte dei casi, come indicato nella legge sulla sicurezza stradale, "le autorità possono esentare una persona dall'ottenere una patente di guida per tre mesi se la persona ha una patente di guida internazionale valida". Inoltre, i vantaggi di avere un IDP non si fermano solo qui.

Anche se il Bhutan non richiede un permesso di guida internazionale, rimarrai sorpreso da quanto sia conveniente e vantaggioso averne uno. Oltre ad avere una versione tradotta della tua patente di guida nativa, puoi:

  • Usa lo stesso IDP per guidare in molti altri paesi
  • Essere in grado di presentarlo alle autorità interessate quando necessario
  • Affittare una macchina
  • Richiedere l'assicurazione auto all'estero

Quali sono i tipi di patenti di guida in Bhutan?

In situazioni in cui il tuo IDP non verrà riconosciuto, ti verrà richiesto di ottenere una patente di guida straniera o turistica in Bhutan. Il governo rilascia due (2) tipi di patenti di guida in Bhutan agli stranieri. Uno (1) è il permesso di guida temporaneo di 14 giorni rilasciato all'arrivo. L'altro è la patente di guida straniera ufficiale rilasciata ai cittadini stranieri che soggiornano in Bhutan per più di tre (3) mesi.

Il permesso di guida turistico è valido anche solo a Thimphu e Paro. Se desideri guidare al di fuori di queste fortezze, assicurati di richiedere anche un permesso per aree speciali/permesso di percorso presso l'RTO. Infine, se vuoi andare a guidare in Bhutan con un'auto che arriva dall'India, devi presentare i seguenti requisiti all'RTO:

  • Documenti di immatricolazione dell'auto
  • Polizza di assicurazione auto
  • Certificato di emissione dell'auto
  • Certificato di idoneità
  • Patente di guida nazionale valida

Se desideri richiedere il secondo tipo (valido per tre mesi), dovrai presentare un visto o un permesso di lavoro valido, una patente di guida nativa valida e seguire l'elaborazione standard per ottenere una patente di guida in Bhutan. Il processo standard prevede un esame pratico di guida e un esame teorico di guida in Bhutan.

Quali sono i requisiti per richiedere un IDP?

I requisiti per ottenere un permesso di guida internazionale sono piuttosto basilari. Se hai raggiunto l'età di 18 anni e hai una patente di guida nativa valida, sei qualificato per richiedere un IDP. Sarebbe bene notare che ci sono effettivamente paesi che hanno età minime di guida inferiori. Tuttavia, questo non verrà riconosciuto quando si richiede un IDP. Anche se hai una patente di guida valida ma non hai ancora compiuto 18 anni, non ti verrà rilasciato un permesso di guida internazionale.

I requisiti sono:

  • Patente di guida completa valida dal tuo paese di residenza
  • Foto formato tessera
  • Carta di credito / Conto PayPal

Non è necessario iscriversi a una scuola guida in Bhutan per ottenere un IDP. Tuttavia, sei ancora il benvenuto a farlo. Se rimani in Bhutan per più di tre (3) mesi, sarebbe meglio iscriversi a una scuola guida.

Sarà un vantaggio prendere lezioni con una scuola guida in Bhutan a causa dei terreni tortuosi, in salita e in discesa del paese. Per iscriverti a una scuola guida, devi prima avere una patente per allievo. Una volta trascorsi tre (3) mesi, puoi richiedere una patente di guida bhutanese. Se non sei ancora un cittadino del Bhutan, dovrai anche presentare il tuo passaporto o qualsiasi altra carta d'identità valida e, naturalmente, il tuo permesso di guida internazionale.

Devo sostenere un esame di guida in Bhutan per ottenere un IDP?

A differenza di altri paesi in cui puoi semplicemente scambiare la tua patente di guida nativa con una patente di destinazione temporanea immediatamente, potresti dover sottoporti a un processo più lungo ma considerevole in Bhutan. Tuttavia, questo dipende dal paese in cui è stata rilasciata la patente di guida nativa. Potrebbe essere necessario sostenere e superare un esame pratico, un esame fisico/della vista o un esame teorico per ottenere la patente di guida temporanea di 14 giorni.

Sarebbe meglio contattare l'Agenzia per la sicurezza e il trasporto stradale (RSTA) per convalidare se è necessario sostenere esami di guida in Bhutan. Se devi sostenere il test, dovrai seguire la registrazione online per l'esame di guida in Bhutan tramite il sito web di RSTA. Ricorda anche che avrai bisogno di un visto valido prima di qualificarti per la patente di guida temporanea. Per ulteriori domande sull'esame di guida in Bhutan, puoi consultare la sezione FAQ del sito Web RSTA.

Noleggiare un'auto in Bhutan

Quando prenoti un tour in Bhutan, raramente devi preoccuparti della guida poiché la maggior parte dei tour operator ha servizi di veicoli. Tuttavia, se vuoi provare come è guidare in questo luogo magico, allora noleggia un'auto e prenota una guida turistica solo per accompagnarti lungo il tuo viaggio.

Compagnie di noleggio auto

Le compagnie di autonoleggio locali si trovano principalmente a Thimphu. Tuttavia, se stai cercando quelli di fama internazionale, non c'è fortuna nel trovarli in Bhutan. Non ci sono nemmeno servizi di trasporto di veicoli di rete (TNVS) nel paese come Uber o Grab, quindi potresti voler pianificare attentamente il tuo percorso. Per noleggiare un'auto in Bhutan, puoi controllare le seguenti compagnie di autonoleggio:

  • AB Travel, pacchetti turistici in Bhutan e noleggio auto
  • Bhutan JYW Servizio di noleggio auto
  • Bhutan Autonoleggio Ltd.
  • Tour e viaggi dei Gemelli
  • Viaggi celesti in Bhutan

Se vieni dall'India, puoi anche noleggiare un'auto in India e guidarla in Bhutan se la compagnia lo consente. Devi solo portare i documenti standard dell'auto e farli controllare dalla RSTA al momento della richiesta di una patente di guida del Bhutan di 14 giorni.

Documenti richiesti

Per noleggiare un'auto in Bhutan, dovrai presentare le copie originali e inviare le fotocopie dei seguenti documenti:

  • Patente di guida temporanea in Bhutan
  • Documenti d'identità validi
  • Permesso di guida internazionale
  • Foto formato tessera

Tipi di veicoli

Ci sono vari tipi di auto tra cui scegliere quando si desidera noleggiare in Bhutan. Quando noleggi, ti consigliamo di considerare non solo il prezzo dell'auto e la sua capacità; ma considera anche le condizioni e le caratteristiche. Con il terreno del Bhutan, vorrai un'auto versatile che possa portarti su piste fuoristrada.

Alcuni raccomandano la Toyota Innova, la Tata Sumo, la Toyota Hi-Ace e la Toyota Prado. Ma poi di nuovo, puoi sempre optare per le berline e le berline se questo si adatta meglio alle tue esigenze. Infine, puoi anche noleggiare auto premium e di lusso come BMW, Volvo e Mercedes se le preferisci.

Costo del noleggio auto

I costi giornalieri del noleggio auto in Bhutan variano a seconda principalmente del tipo di auto. In media, i canoni di locazione sono:

  • Camion pick-up: 3.000 - 5.000 Ngultrums
  • Moto: 1.500 - 2.500 Ngultrum
  • Berline economiche, carri, berline: 2.500 - 3.000 Ngultrum
  • Furgoni 8 posti: 5.000 - 5.500 Ngultrum
  • Sottobicchieri: 7.500 - 8.500 Ngultrums
  • SUV di lusso: 4.500 - 5.500 Ngultrum

Alcune aziende pubblicano o pubblicizzano solo tariffe di noleggio immediate. Potrebbero esserci costi di noleggio associati che si rifletteranno solo sulla fattura. Ciò include l'assicurazione, le spese amministrative, i costi di pulizia e simili. Per assicurarti di non superare il budget, parla prima con la compagnia di autonoleggio candidata per calcolare il costo totale stimato.

Requisiti di età

L'età minima per guidare in Bhutan è di 18 anni, ma la maggior parte delle compagnie di autonoleggio in tutto il mondo offre pacchetti di noleggio a persone di appena 21 anni. Tuttavia, ti addebiteranno una tassa per conducenti giovani se non hai raggiunto l'età di 24 o 25 anni. Questo perché si ritiene che i conducenti giovani abbiano frequenze di incidenti più elevate. Inoltre, alcune aziende possono consentire il noleggio a giovani conducenti considerando che hanno già tra 1-2 anni di esperienza di guida.

Se hai intenzione di noleggiare anche auto più grandi e più costose, devi prima verificare con la tua compagnia di autonoleggio. Alcuni di loro richiedono un'età minima più alta (come 25-28) per le unità più costose.

Costi di assicurazione auto

I costi dell'assicurazione auto dipenderanno dal tipo di auto che noleggerai, dalla tua età, dalla tua esperienza di guida e dai conducenti della polizza. Contrariamente all'assicurazione sulla vita, il prezzo delle assicurazioni sull'autonoleggio sarà più alto se sei più giovane e hai una minore esperienza di guida.

Inoltre, l'assicurazione del noleggio auto verrà addebitata su base giornaliera. Ecco le tariffe approssimative per i diversi motociclisti:

  • Esenzione per danni da collisione: 30 USD – 45 USD / giorno
  • Assicurazione contro gli infortuni personali: 10 USD – 15 USD / giorno
  • Copertura dell'assistenza stradale: USD5 – USD15/giorno

Polizza di assicurazione auto

La normale polizza di assicurazione auto minima è l'assicurazione di responsabilità civile. Questo copre perdite o danni causati a un altro utente. L'assicurazione di responsabilità civile non copre le spese mediche/danni (del conducente) o i danni all'auto in caso di incidente. Con questo, le compagnie di autonoleggio di solito richiedono di acquistare una copertura assicurativa aggiuntiva. E dovrai comprarlo tramite loro.

I due (2) motociclisti più consigliati per l'acquisto sono l'assicurazione responsabilità civile per danni da collisione/perdita e l'assicurazione contro gli infortuni personali. Puoi anche aggiungere altre coperture come la Copertura per l'Assistenza Stradale e l'Assicurazione Furto e Incendio.

Altri fatti

Se soddisfi i requisiti minimi per noleggiare un'auto nel paese, il processo di noleggio non dovrebbe richiedere molto tempo. Inoltre, il processo che attraverserai (se è una seccatura per te) non avrà nulla a che fare con i vantaggi che otterrai una volta che inizi a guidare da solo nel paese. Ecco alcuni altri fatti rapidi sui viaggi via terra e sul noleggio di un'auto in Bhutan.

Come posso spostarmi in Bhutan?

Puoi spostarti in Bhutan in autobus, taxi, auto a noleggio, moto o auto privata. Se stai solo esplorando Thimphu, una moto, un taxi e/o un'auto sono le opzioni migliori. Gli autobus sono pensati per i viaggi a lunga distanza, mentre i taxi possono essere utilizzati anche per luoghi lontani. I viaggiatori consigliano meno gli autobus perché hanno la reputazione di superare la velocità anche in curve strette e strade sconnesse. I passeggeri, anche i locali, tendono ad ammalarsi quando viaggiano sugli autobus bhutanesi.

Mentre la maggior parte delle strade in Bhutan sono asfaltate e sicure per il trasporto pubblico, i vantaggi di guidare in Bhutan con il proprio veicolo privato pesano ancora di più. Ecco i motivi per cui prendere i mezzi pubblici è meno favorito in Bhutan:

  • Gli autobus effettuano corse da e per Thimphu, Phuentsholing, Haa, Punakha e Paro una volta al giorno
  • Gli autobus effettuano corse da e per Thimphu, Trashigang, Mongar, Samtse, Phobjika, Tashi Yangtse e Zhemgang da una (1) a tre (3) volte a settimana
  • I tassisti usano raramente i loro tassametri, specialmente nei viaggi a lunga distanza

Nel complesso, il numero di servizi di trasporto pubblico in Bhutan è piuttosto limitato. Se invece noleggi e guidi la tua auto, potresti esplorare più di quanto consentito da questi veicoli pubblici. Tuttavia, puoi trovare orari, percorsi e tariffe corrispondenti per il trasporto pubblico online se mai decidi di vivere lo stile di vita locale in questo senso.

Devo iscrivermi a un corso di guida in Bhutan prima di noleggiare?

I requisiti per noleggiare un'auto in Bhutan sono solo quelli standard richiesti nella maggior parte dei paesi. Questi includono la tua patente di guida nativa, un IDP, la tua patente di guida temporanea del Bhutan di 14 giorni, una carta di credito per il deposito cauzionale e le polizze di assicurazione auto. Non è necessario iscriversi a un corso di guida in Bhutan prima di noleggiare un'auto.

Alcune compagnie di autonoleggio in Bhutan accettano contanti, soprattutto se non prenoti in anticipo. Se non hai Ngultrum o una carta di credito, i bhutanesi accettano anche rupie indiane che hanno lo stesso valore di un Ngultrum (Nu 1 = INR 1).

Dove sono i punti di ingresso in Bhutan per i viaggi via terra?

Ci sono solo poche compagnie aeree che possono volare direttamente in Bhutan. Pertanto, la maggior parte degli altri turisti entra nel paese via terra dall'India. Di seguito sono riportati alcuni aspetti che ci si può aspettare quando si arriva alle porte di terra. Se non sei residente in India, ricorda anche che devi prenotare un tour prima di attraversare qualsiasi confine.

Confine Jaigon-Phuentsholing

Il confine Jaigon-Phuentsholing si trova lungo il confine sud-occidentale tra il Bhutan e l'India. Questo è il confine più vicino a Thimphu, la capitale del Bhutan. Se non sei cittadino del Bangladesh, dell'India o delle Maldive, ti consigliamo di iniziare la tua avventura di guida in Bhutan attraverso questo confine. Questo perché a tutti gli altri cittadini stranieri viene rilasciato un visto solo a Thimphu.

Quando raggiungi Jaigon (India), non recarti direttamente all'Ufficio Immigrazione del Bhutan. Invece, dirigiti prima all'ufficio immigrazione indiano e fai cancellare il tuo visto indiano. Una volta fatto, puoi procedere all'ufficio immigrazione bhutanese a Phuentsholing e pagare i visti bhutanesi.

Tieni presente che l'ufficio immigrazione bhutanese non accetta dollari in attraversamenti di terra (solo all'aeroporto internazionale di Paro), quindi dovresti cambiare la tua valuta con Ngultrum . Ti ci vorranno solo pochi minuti per passare attraverso l'immigrazione purché completi i requisiti.

Confine di Samdrup Jongkhar

La città di Samdrup Jongkhar si trova al confine sud-orientale del Bhutan ed è la città più antica del paese. Se attraversi questo confine, sarai accolto da una città pittoresca piuttosto vivace. Il confine separa il Bhutan dall'India, in particolare insieme alla provincia indiana dell'Assam. In termini di condizioni stradali, l'autostrada che attraversa il confine di Samdrup Jongkhar è la seconda migliore dopo il confine di Phuentsholing.

Se hai intenzione di visitare Thimphu, il confine di Samdrup Jongkhar potrebbe non essere una buona idea perché Thimphu è a 3 giorni di distanza da Samdrup Jongkhar. Il confine è aperto tutti i giorni dalle 9:00 alle 17:00 in estate e dalle 9:00 alle 16:00 in inverno. Supponi di viaggiare in Bhutan attraverso questo confine durante la stagione dei monsoni. In tal caso, si consiglia inoltre di chiamare le autorità interessate prima di recarsi alla frontiera, poiché le inondazioni spesso ostacolano le operazioni di frontiera.

Confine Gelephu

Il confine di Gelephu si trova tra il confine di Phuenthsoling e il confine di Samdrup Jongkhar. Questo confine è più popolare per coloro che si recano in Bhutan per scopi commerciali come camion per le consegne, macchine edili e altro ancora. Tuttavia, servono anche i turisti. Se i tuoi requisiti sono completi, ti ci vorranno solo meno di 20 minuti per attraversare il confine. Questo confine è aperto tutti i giorni dalle 9:00 alle 17:00.

Regole della strada in Bhutan

Ora che conosci i requisiti iniziali per guidare in Bhutan come cittadino straniero, è tempo di esaminare le regole di guida più importanti in Bhutan. È necessario conoscere almeno quanto segue per garantire un'esperienza di guida fluida nel paese.

Regolamenti importanti

I regolamenti stradali non riguardano solo i veicoli a motore. Tutte le regole del traffico si applicano a tutti gli utenti della strada, inclusi pedoni e ciclisti. Tuttavia, poiché i veicoli a motore hanno più potenza sulla strada, molte delle regole si concentrano sulla loro regolamentazione.

Guida in stato di ebbrezza

In base alla legge RSTA del 1999, la concentrazione massima consentita di alcol nel sangue è di 0,08 grammi di alcol per 100 ml di sangue. L'attuazione di questa regola è stata rigorosa, soprattutto a Thimphu, perché molti incidenti stradali sono causati da guidatori ubriachi. Le sanzioni proposte per la legge RSTA modificata del 1999 includevano l'aumento della multa da Nu 1.750 a Nu 10.000. La reclusione è possibile anche a seguito del reato.

Leggi sui parcheggi

Il parcheggio illegale non è tollerato in Bhutan. I trasgressori saranno multati con Nu 550. Solo nei primi due (2) mesi del 2021, le violazioni registrate includono parcheggio in aree vietate, parcheggio su marciapiede, non parcheggio in un'area di parcheggio designata e posizioni di parcheggio errate. Se vieni sorpreso a parcheggiare per errore, dovrai pagare la multa entro sette (7) giorni dall'emissione di un avviso, altrimenti incorrerai in ulteriori violazioni.

Standard generali

Tutti i conducenti hanno la responsabilità legale di adottare tutte le misure necessarie per evitare incidenti stradali. Ciò include il rispetto di tutte le disposizioni della legge sul traffico stradale e sulla sicurezza, l'accertamento che il veicolo sia in buone condizioni prima di metterlo in circolazione e l'osservanza di tutte le istruzioni fornite da una persona autorizzata o da un agente del traffico. Inoltre, indossare sempre la cintura di sicurezza durante la guida per evitare incidenti mortali.

Limiti di velocità

Un'altra domanda comune che riceviamo dai conducenti turistici è quanto velocemente possono guidare in Bhutan. I limiti di velocità massima variano in tutto il paese. Nelle aree in cui non sono presenti segnali di limite di velocità massima, devono essere osservate le seguenti norme:

  • Aree edificate : 30 km/h
  • Fuori Urbani: 50 km/h (veicoli leggeri e due ruote); 35 km/h (veicoli medi e pesanti)

Sulla base degli emendamenti proposti alla legge RSTA del 1999, le persone sorprese a velocità eccessiva saranno soggette alle seguenti conseguenze:

  • Una multa di Nu 5.000
  • Annullamento della licenza
  • Squalifica dall'ottenere un'altra licenza per i prossimi sei mesi

Indicazioni stradali

Le rotatorie possono avere una o più corsie. Dovrai sapere qual è la tua uscita per sapere in quale corsia dovresti rimanere. Considerando il lato stradale del Bhutan, il traffico segue una direzione in senso orario alle rotonde. Se non sei abituato alla guida in Bhutan, non farti prendere dal panico quando ti avvicini a rotonde o incroci; prenditi il tuo tempo per osservare gli altri veicoli o affidati al vigile urbano di turno per le sue istruzioni.

Segnali stradali

Esistono tre (3) tipi di segnali stradali in Bhutan: segnali di obbligo, segnali di avvertenza e segnali di informazione. I segnali di obbligo trasmettono le regole stradali che tutti dovrebbero seguire. Se ignori i segni obbligatori, sarai responsabile di alcune multe. D'altra parte, i segnali di avvertimento sono segnali che avvertono i conducenti di possibili ostacoli alla strada da percorrere. Infine, i cartelli informativi consentono ai conducenti di sapere dove sono diretti.

I segnali stradali in Bhutan sono scritti in inglese, quindi non devi preoccuparti di tradurre alcun segno. Inoltre, poiché non ci sono semafori nel paese, dovresti sempre arrenderti quando entri negli incroci. Se c'è un agente di polizia stradale, dovresti seguire le sue istruzioni.

Tutte le politiche relative alla segnaletica stradale in Bhutan sono disponibili presso lo standard del Bhutan: segnali e simboli di sicurezza stradale. Se vuoi rivedere tutti gli standard, puoi cercare il documento su Google online.

Diritto di accesso

Per mantenere la pace all'interno della strada, i conducenti dovrebbero essere sempre pazienti e cedere il più possibile. Tuttavia, come fai a sapere quando "cedere" è obbligatorio? Anche se sei di fretta, ci sono regole specifiche sul diritto di precedenza che dovrai seguire. In ogni momento, il diritto di precedenza è dato a:

  • Veicoli di emergenza in servizio (veicoli che rispondono alle emergenze)
  • Veicoli all'interno delle rotatorie
  • Veicoli all'interno di incroci/svincoli di svolta
  • Veicoli sulla strada principale
  • Pedoni che attraversano la zona pedonale designata
  • Veicoli a motore su biciclette e motocicli

Età di guida legale

L'età legale per guidare in Bhutan è 18 anni. Le persone di età inferiore ai 18 anni possono guidare, dato che possiedono un permesso per allievo e sono ancora in fase di formazione secondo le norme di guida per l'apprendimento del Bhutan. I minori sorpresi a guidare senza permesso di studio riceveranno la sanzione dei genitori o dei tutori.

Leggi sul sorpasso

Le strade in Bhutan sono sufficientemente segnalate, in particolare le strade all'interno delle aree edificate. Con questo, dovresti essere in grado di sapere quando puoi sorpassare o meno. Inoltre, la maggior parte delle strade del paese ha solo due (2) corsie per carreggiata. Considerando le dimensioni relativamente ridotte della strada, le manovre di sorpasso dovrebbero essere eseguite con molta attenzione.

Durante il sorpasso, assicurati che la strada davanti sia libera, senza ostacoli alla strada e senza traffico in arrivo. Inoltre, assicurati di non sorpassare in una curva, in un incrocio o in una rotonda: la strada deve essere diritta. Infine, non dimenticare di dare i segnali necessari in fase di sorpasso. Questo vale sia per i veicoli dietro di te che per i veicoli che stai cercando di sorpassare.

Lato guida

All'interno dell'intero Regno del Bhutan, la guida viene effettuata sul lato sinistro della strada. Se sei abituato a guidare sul lato destro della strada, sarebbe meglio esercitarti prima in un'area sicura prima di sperimentare le lunghe distanze di guida in Bhutan. Ricorda che il paese è ricco di strade tortuose e curve strette; devi già prendere l'abitudine di guidare sul lato sinistro prima di attraversare queste strade.

Altre regole della strada

Il Bhutan ha un numero di incidenti stradali relativamente basso. Per migliorare ulteriormente, tutti gli utenti della strada sono ancora rigorosamente obbligati a seguire tutte le regole. Ecco alcune altre cose da ricordare quando si guida in Bhutan.

Segnalazione prima di svoltare o frenare

Evitare il tailgating

  1. Lasciando i veicoli a motore, incustoditi
  • Per le nuove regole modificate quando si guida in Bhutan, gli aggiornamenti vengono solitamente pubblicati immediatamente sul sito web dell'Agenzia per la sicurezza stradale e il traffico. Quindi, assicurati di controllare il sito Web per gli aggiornamenti prima di iniziare a guidare sulle loro strade.
  • Etichetta di guida in Bhutan

2. Per motori diesel

  • 75% Hartridge Smoke Unit (veicoli immatricolati prima del 2005)
  • 70% Hartridge Smoke Unit (veicoli immatricolati dopo il 2005)

Sebbene questa regola sia obbligatoria solo per i veicoli immatricolati in Bhutan, non sarebbe male seguirla, soprattutto quando si sa che le autorità stanno monitorando casualmente i veicoli in transito.

Quali sono altre importanti regole di guida in Bhutan?

Il Bhutan osserva anche molte delle regole stradali comuni presenti in altri paesi. Se hai una patente di guida valida del tuo paese, non dovresti perdere queste regole:

  • Non parcheggiare i veicoli davanti alle aree di servizio di emergenza e ai passi carrai privati
  • Indossare sempre le cinture di sicurezza
  • Dare la precedenza ai veicoli di emergenza
  • Non sorpassare un veicolo sul lato in cui il veicolo sta girando
  • Avere una lampada frontale alternativa funzionante
  • Avere un fendinebbia in buone condizioni di lavoro
  • Segnalazione prima di svoltare o frenare
  • Evitare il tailgating
  • Lasciare i veicoli a motore incustoditi

Per le regole appena modificate durante la guida in Bhutan, gli aggiornamenti vengono generalmente pubblicati immediatamente sul sito Web dell'Agenzia per la sicurezza stradale e il traffico. Quindi, assicurati di controllare il sito Web per gli aggiornamenti prima di iniziare a guidare sulle loro strade.

Etichetta di guida in Bhutan

Il Bhutan è generalmente una nazione pacifica. Cerca continuamente il mantenimento di quattro (4) pilastri della felicità, che includono: sviluppo socio-economico sostenibile, conservazione ambientale, promozione e conservazione culturale e buon governo. Uno (1) dei modi per sostenere questo è quello di promuovere la sicurezza stradale in ogni momento, iniziando con la pratica delle buone maniere stradali.

Guasto alla macchina

I guasti alle auto possono includere pneumatici a terra, surriscaldamento, auto che non si avviano, finestrini/parabrezza rotti, freni rotti e così via. Se hai un'assicurazione auto e hai scelto di includere la copertura per l'assistenza stradale, puoi contattare la tua compagnia di autonoleggio per ricevere assistenza. Se disponi di una copertura per l'assistenza stradale, non dovrai spendere nulla per il traino, l'avviamento di emergenza della tua auto e altre attività di manutenzione e soccorso dell'auto.

Tuttavia, se la tua auto ha sviluppato altri pericoli, contatta una delle seguenti hotline di emergenza:

  • Ambulanza: 112
  • Fuoco: 110
  • Polizia: 113

La polizia si ferma

La polizia stradale in Bhutan è probabilmente la polizia stradale più interessante e divertente del mondo. Non solo dirigono il traffico, ma lo fanno anche con “grazia”. Se vuoi sapere cosa intendiamo con questo, prova a cercare video su Internet e scopri un altro ottimo motivo per visitare il paese.

Ci sono i vigili urbani che dirigono il flusso del traffico, e poi ci sono i vigili urbani che controllano gli automobilisti di passaggio. Se vieni chiamato da qualcuno di loro, è probabile che tu abbia violato una certa regola della strada. Con questo, non evitare la polizia. Guida l'auto sul lato della strada e abbassa il finestrino. Molto probabilmente, la polizia chiederà i tuoi documenti di guida, quindi dovresti prepararli. Se hai violato una regola del traffico, assicurati di rispettare tutte le sanzioni entro il tempo specificato.

Chiedere indicazioni

Navigare in Bhutan potrebbe essere una sfida per alcuni, specialmente quando è già fuori dalla capitale. Non perché non ci siano indicazioni direzionali, ma forse per gli incantevoli scenari che circondano la strada. Tuttavia, poiché non ti è permesso andare in giro per il Bhutan senza una guida, perdersi è altamente impossibile.

Tuttavia, se per caso perderai una svolta e la tua guida non conosce bene la strada, non preoccuparti, puoi sempre chiedere alla gente del posto. Potresti aver bisogno di un piccolo sforzo in più perché le persone raramente parlano inglese in campagna. Anche per questo è fondamentale portare con sé una mappa. Puoi semplicemente dire "Ciao!" o “ Kuzu zangpo la! ” e quindi puntare sulla mappa la posizione verso cui si è diretti. Successivamente, puoi dire " Kadrin Cheyla ", che significa "Grazie".

Checkpoint

Come accennato, i visitatori hanno bisogno di un permesso speciale per guidare fuori Thimphu e Paro. Per garantire che non ci siano trasgressori, il Dipartimento per l'immigrazione ha istituito vari posti di blocco in tutto il paese. I posti di blocco per l'immigrazione, quindi, non sono solo confinati all'aeroporto o ai valichi di frontiera terrestri. Se ti imbatti in un posto di blocco, prepara tutti i documenti di viaggio, inclusa la patente di guida temporanea, il permesso di percorso e la patente di guida internazionale.

Altri suggerimenti

C'è un sacco di etichetta stradale che viene spesso trascurata. Quando cediamo anche se non dobbiamo è già considerata una buona strada. Ecco alcune altre azioni che puoi ricordare quando guidi per il paese.

Posso guidare vicino a siti religiosi?

Alcuni monasteri in Bhutan sono isolati dai vivaci centri. Molto spesso, questi templi si trovano in aree molto appartate che dovrai percorrere per ore. Tuttavia, alcuni templi rimangono all'interno delle principali aree edificate. Tuttavia, poiché questi templi sono aree di preghiera, pace e meditazione, dovresti stare attento a non fare rumori inutili quando passi attraverso queste aree.

Come posso attraversare gli incroci stradali?

Il Bhutan è l'unico paese al mondo che non ha semafori. Gli agenti di polizia sono quelli incaricati di governare gli incroci per regolare il traffico. Se dovessi attraversare qualsiasi incrocio stradale, specialmente all'interno di strade trafficate, cerca qualsiasi agente di controllo del traffico prima di attraversare o svoltare. Oltre a ciò, dovrebbe applicarsi l'etichetta stradale standard, incluso il divieto di sorpasso negli incroci, il mantenimento della corsia più vicina alla direzione in cui si sta girando e simili.

Cosa fare quando si è coinvolti in incidenti stradali?

Gli incidenti stradali sono definiti da qualsiasi incidente veicolare spiacevole che comporti la lesione o la morte di una persona o che comporti danni a una proprietà, non solo al veicolo stesso. Se incontri un incidente mentre guidi in Bhutan, devi stare attento ai possibili pericoli causati dall'incidente. Se hai dei passeggeri, dovresti controllarli subito. Inoltre, se c'è un altro veicolo coinvolto, dovresti controllare come stanno.

Dovresti lasciare il veicolo così com'è dopo l'incidente, a meno che non sia necessario per la sopravvivenza umana. Se le persone richiedono assistenza medica immediata o c'è un incendio sulla scena, di nuovo, chiedi aiuto subito a una delle linee di emergenza.

Devo iscrivermi a una scuola guida in Bhutan?

Condizioni di guida in Bhutan

Sarà un vantaggio prendere lezioni di guida a causa dei terreni tortuosi, in salita e in discesa del paese. Inoltre, come accennato in precedenza, il Bhutan non ha semafori. Iscriversi a una scuola guida ti istruirà anche sull'etichetta stradale praticata nel paese.

Statistiche sugli incidenti

Nel 2015, è stato riferito che gli incidenti stradali hanno causato una (1) mortalità ogni tre (3) mesi. Thimphu ha il maggior numero di incidenti, considerando anche che lì si trova la maggior parte della popolazione e dell'abitato. Questo è uno dei motivi per cui il governo ritiene che, sebbene aiuterebbe l'innalzamento delle sanzioni, le campagne di informazione-educazione sono ancora uno (1) dei metodi migliori per alleviare tali problemi.

Veicoli comuni

Alla fine di gennaio 2021, ci sono circa 112.208 veicoli immatricolati in Bhutan. Ciò si traduce in circa un (1) veicolo per sette (7) individui. Il 53% del numero totale di veicoli si trova a Thimphu, seguito da Phuntsholing, Gelephu, Samdrumjongkhar e infine Monggar.

Per quanto riguarda il tipo di veicoli, molto probabilmente vedrai berline, veicoli di lusso e simili all'interno della capitale o in altre città affollate. Tuttavia, mentre esci in campagna, molto probabilmente vedrai veicoli abbastanza grandi per il trasporto di merci, come pick-up, furgoni L300 e mini dumper.

Strade a pedaggio

Non ci sono strade a pedaggio in Bhutan. Anche lungo le principali autostrade, non devi pagare nulla. Tuttavia, il governo sta cercando di aumentare i pedaggi in futuro. Sarebbe meglio controllare di nuovo se questo è stato implementato prima di viaggiare nel paese, solo per assicurarti di includerlo nel tuo budget.

Condizioni stradali

Circa il 60% delle strade in Bhutan è ben asfaltato. Anche le principali autostrade e passi che attraversano e collegano più fortezze o province del paese sono asfaltate. Se non asfaltate, altre strade sono di ghiaia e terra battuta, ma queste si trovano soprattutto negli altopiani e nelle fortezze orientali.

Quando si tratta di efficacia dei semafori, il Bhutan non ne ha. Ciò non è dovuto a un'attuazione debole, ma il paese non ha semaforo. Sorprendentemente, a differenza di altri paesi, questo non pone grossi problemi in quanto i conducenti bhutanesi sono molto responsabili e rispettosi sulla strada. Infine, anche numerose strade nelle zone montuose sono scarsamente illuminate. Combina questo con più curve cieche e dovrai fare molta attenzione quando guidi di notte.

Cultura della guida

Le persone in Bhutan sono creative. Anche sulla strada, noterai molti segnali stradali "umoristici", la maggior parte dei quali servono come semplici promemoria per non bere e guidare, e il genere. Ma in generale, è sicuro guidare in Bhutan, anche fuori Thimphu e Paro.

Durante la stagione dei monsoni, tuttavia, si raccomanda di prestare sempre attenzione poiché le piogge possono causare rischi di inondazioni e caduta di massi nelle zone montuose. Tuttavia, fintanto che segui i protocolli di guida di sicurezza standard e osservi la corretta etichetta stradale, starai bene.

Cose da fare Bhutan

Il Bhutan è un paese così bello con molte aree incontaminate da esplorare. Ma oltre a visitare le famigerate destinazioni turistiche, c'è molto altro da fare in Bhutan.

Il visto turistico standard consente un massimo di 14 giorni di soggiorno in Bhutan. Tuttavia, i turisti possono rinnovare i loro visti con una tassa di Nu 500 quando necessario. Di seguito sono riportati alcuni motivi suggeriti per poter rimanere in Bhutan più a lungo.

Guida come turista

Se ti avvali di pacchetti turistici, è probabile che il tuo itinerario sarà angusto e limitato. Quindi, quando visiti il Bhutan, ti consigliamo invece di guidare da solo e di assumere una guida che guidi con te. In questo modo, non sarai limitato alle destinazioni fisse e al programma dei pacchetti turistici, ma sarai in grado di creare il tuo itinerario e scegliere i luoghi che preferisci visitare.

In alternativa, puoi usufruire di un road trip con autista. Se lo fai, molto probabilmente, verrai portato nei luoghi turistici più famosi. Per sperimentare le aree in cui non sei stato in grado di andare, questo è il momento in cui dovresti noleggiare un'auto e fare un viaggio su strada senza guida.

Lavora come autista

Se non ti piace lavorare in un ufficio e ami guidare, puoi esplorare il lavoro come autista in Bhutan. I lavori di guida possono includere lavori relativi alla consegna, lavori di trasporto passeggeri, lavori di guida privata e altri. Tuttavia, per lavorare legalmente come autista nel paese, devi prima ottenere un permesso di lavoro dal Dipartimento dell'Immigrazione.

Per fare questo, devi prima trovare un datore di lavoro, e sarà lui a chiedere l'approvazione per l'assunzione da parte del Dipartimento del Lavoro. Una volta ricevuta l'approvazione, ti assisteranno anche nell'elaborazione del tuo permesso di lavoro presso l'Ufficio immigrazione. Con questo, dovrai preparare i seguenti documenti:

  • Modulo di domanda debitamente compilato
  • Impegno del datore di lavoro debitamente assolto
  • Impegno del dipendente debitamente compiuto
  • Copia del passaporto con visto di lavoro (per cittadini non indiani)
  • Copia del passaporto o della carta d'identità dell'elettore con permesso di ingresso per lavoro (per i cittadini indiani)
  • Certificato di qualificazione
  • Certificato di idoneità medica rilasciato da un ufficiale medico accreditato dal governo in Bhutan
  • Fotografia formato tessera
  • Copia originale o autenticata del certificato accademico (per i cittadini del Bangladesh, delle Maldive e dell'India)
  • Approvazione del Dipartimento del Lavoro, Ministero del Lavoro e delle Risorse Umane
  • Altri documenti che possono essere richiesti in aggiunta dal Dipartimento dell'Immigrazione

Lavora come guida di viaggio

Se sei interessato a intraprendere una carriera nel turismo, perché non provi a lavorare come guida turistica in Bhutan? Ciò potrebbe comportare, tuttavia, lo studio non solo dei luoghi e della storia di ogni destinazione, ma anche della cultura e dello stile di vita dei bhutanesi. Come guida di viaggio, devi rispondere a tutte le domande dei tuoi ospiti. Inoltre, se sai guidare, questo sarà un ulteriore vantaggio. Il compenso per le guide di viaggio più qualificate può essere più alto di quelle che stanno ancora iniziando.

Richiedi la residenza

Secondo le regole e i regolamenti sull'immigrazione del Bhutan, i cittadini stranieri che sono sposati con un bhutanese dopo il 10 giugno 1985 e i figli nati da loro possono richiedere una carta di immigrazione. I requisiti per questo sono i seguenti:

  • Modulo di domanda debitamente compilato
  • Certificato di matrimonio in tribunale
  • Copia della carta d'identità di cittadinanza del coniuge bhutanese
  • Albero genealogico del coniuge bhutanese del Dipartimento della registrazione civile e del censimento
  • Passaporto e altri documenti di identificazione del richiedente
  • Certificato di nascita (per bambini)
  • Permesso di immigrazione valido o visto per motivi matrimoniali (se applicabile)

Anche gli stranieri che non rientrano in nessuna delle categorie di cui sopra possono richiedere una carta di immigrazione. Tuttavia, deve lasciare il paese per sei (6) mesi e viaggiare di nuovo in Bhutan per richiedere la carta di immigrazione.

Altre cose da fare

Per prolungare la permanenza nel Paese, il lavoro e il matrimonio non sono le uniche opzioni. Puoi ottenere un permesso per studenti o recarti nel paese come volontario per diverse cause.

Dove posso fare volontariato in Bhutan?

Il Bhutan offre molte opportunità di volontariato. Se sei interessato a fare la differenza durante i viaggi, ecco alcune organizzazioni con cui puoi fare rete.

Formazione scolastica

  • Fondazione Tarayana
  • Insegnare in Bhutan
  • Fondo per lo sviluppo della gioventù del Bhutan
Conservazione dell'ambiente

  • Società reale per la conservazione della natura
  • Fondo mondiale per la fauna selvatica Bhutan
  • natuare
Il sentiero che porta al monastero è sterrato, moderatamente ripido, ma largo. Lungo la strada, vedrai tonnellate di bandiere di preghiera che si ritiene portino buon karma, felicità e buona fortuna a tutti i passanti. A metà dell'escursione, dopo circa un'ora, raggiungerai la Taktsang Cafeteria, dove potrai riposarti e mangiare. C'è anche una ruota della preghiera che puoi girare.
  • Dopo la caffetteria, le viste mozzafiato sulla valle e sul monastero saranno più prominenti. Non sentiresti davvero la stanchezza dell'escursione con panorami così fantastici, a parte il fatto che la difficoltà del sentiero diminuirà in seguito. Appena prima del monastero, dovrai salire una rampa di scale, riconosciuta come la parte più impegnativa dell'intera escursione. Potresti dover salire le scale lentamente ed essere consapevole di adattarti all'altitudine, ma andrà tutto bene e ne varrà la pena.
  • Quando è il momento migliore per visitare Paro Taktsang?
  • Il momento migliore per salire al monastero è al di fuori dei mesi umidi e piovosi. Questo per evitare i rischi derivanti dall'escursione su una strada sterrata. I mesi da ottobre a dicembre presentano tempo sereno. Tuttavia, aspettati che farà freddo in questo periodo dell'anno, quindi assicurati di indossare abiti appropriati.
  • Come guido verso l'area?
Paro Taktsang si trova a circa 16 km a nord di Paro. Ci vorrà circa un'ora e mezza per guidare da Thimphu al monastero attraverso l'autostrada Phuntsholing. C'è un parcheggio ai piedi della montagna, ed è anche il punto in cui inizierai la tua escursione.
  • Indicazioni stradali:
Da Thimphu, dirigiti a sud verso l'autostrada Babesa-Thimphu.
  • Alla prima rotonda, prendere la seconda uscita verso l'autostrada Paro-Thimphu / autostrada Phuntsholing.
  • Continua a guidare lungo l'autostrada Paro-Thimphu.

Dove posso studiare in Bhutan?

Anche se il Bhutan è piuttosto severo nel regolamentare i visitatori stranieri, il paese è aperto agli studenti internazionali che desiderano essere educati alla maniera bhutanese. Il Royal Thimphu College, ad esempio, crede nel potere dell'apprendimento interculturale. Questo è il motivo per cui equipaggiano continuamente il loro campus e il loro sistema per accogliere calorosamente gli studenti internazionali dell'istruzione superiore. Un'altra istituzione che ha forti programmi accademici per studenti internazionali è la Naropa University, attraverso il loro programma di studio all'estero in Bhutan.

Alla rotonda vicino al parco all'aperto lungo Paro Chu, prendere la seconda uscita.

  • Prosegui dritto e svolta a destra prima di raggiungere Satsam Chencho Tshongkhag.
  • Mantieni la destra fino a raggiungere il parcheggio del monastero di Tiger’s Nest.
  • Haa Valley

Le migliori destinazioni in Bhutan

Che tu sia in cerca di esplorazione culturale nell'antica capitale di Punakha o di un'avventura mozzafiato sull'Himalaya, il Bhutan sarà sicuramente un viaggio da ricordare. Ecco alcune destinazioni da visitare quando vuoi guidare in Bhutan.

introduzione

Il monastero del nido della tigre (Paro Taktsang) è probabilmente il più popolare di tutti i templi bhutanesi. Non solo è accessibile ai visitatori di tutte le età, ma si trova anche in cima a una scogliera con un dislivello di 900 metri. Costruito in un'area di grotte durante la fine del XVII secolo, il tempio prende il nome dalla tigre che si credeva portasse Guru Rinpoche nella grotta dove visse per più di tre (3) anni.

Il momento migliore per salire al monastero è fuori dai mesi piovosi e piovosi. Questo per evitare i rischi di percorrere una strada sterrata. I mesi da ottobre a dicembre presentano tempo sereno. Tuttavia, aspettati che farà freddo in questo periodo dell'anno, quindi assicurati di indossare abiti appropriati.

Indicazioni stradali

Paro Taktsang si trova a circa 16 km a nord di Paro. Ci vorrà circa un'ora e mezza per guidare da Thimphu al monastero attraverso la Phuntsholing Highway. C'è un parcheggio ai piedi della montagna, ed è anche il punto in cui inizierai la tua escursione.

  1. Da Thimphu, dirigiti verso sud fino all'autostrada Babesa-Thimphu.
  2. Alla prima rotatoria, prendi la seconda uscita verso l'autostrada Paro-Thimphu / Phuntsholing Highway.
  3. Continua a guidare lungo l'autostrada Paro-Thimphu.
  4. Dovresti aspettarti di passare l'aeroporto internazionale di Paro.
  5. Continua di nuovo per guidare verso nord lungo l'autostrada Paro-Thimphu.
  6. Alla rotonda vicino all'Outdoor Park lungo Paro Chu, prendi la 2a uscita.
  7. Proseguire dritto e girare a destra prima di raggiungere Satsam Chencho Tshongkhag.
  8. Mantieni la destra fino a raggiungere il parcheggio per il Monastero di Tiger's Nest.

Cose da fare

Dovresti aspettarti che un viaggio al monastero copra l'itinerario di un giorno. Questo perché un'escursione di sola andata richiederebbe circa due o tre ore, a seconda del tuo ritmo, e circa un'ora per visitare i diversi edifici.


1. Appendi una bandiera di preghiera

Il sentiero che porta al monastero è sterrato, moderatamente ripido, ma largo. Lungo la strada, vedrai tonnellate di bandiere di preghiera che si ritiene portino buon karma, felicità e buona fortuna a tutti i passanti.

2. Mangia alla Taktsang Cafeteria

A metà dell'escursione, dopo circa un'ora, raggiungerai la Taktsang Cafeteria, dove potrai riposarti e mangiare. C'è anche una ruota della preghiera che puoi girare. Dopo la caffetteria, le viste mozzafiato sulla valle e sul monastero saranno più importanti. Non sentiresti la stanchezza dell'escursione con panorami così belli, a parte il fatto che la difficoltà del sentiero diminuirà in seguito.

3. Completa un'escursione completa al monastero del nido della tigre

Appena prima del monastero, dovrai salire una serie di scale, riconosciuta come la parte più impegnativa dell'intera escursione. Potrebbe essere necessario salire le scale lentamente ed essere consapevoli di adattarsi all'altitudine, ma andrà tutto bene e ne varrà la pena.

Il Bhutan è stato uno (1) dei primi paesi a richiedere legalmente alla propria popolazione di proteggere l'ambiente. Per garantire la conformità, l'uccisione di un animale in via di estinzione, ad esempio, potrebbe metterti in prigione a vita. A parte questo, il fumo resta illegale nel paese. I pilastri del Bhutan per la salute e la conservazione dell'ambiente non si fermano qui. Ma prima di sperimentare questo paese così unico, assicurati di avere tutti i requisiti di ingresso in atto.

Fabbrica di carta fatta a mano Jungshi

Indicazioni stradali

Haa si trova lungo la regione sud-occidentale di Paro. È a circa 3 ore di auto da Thimphu tramite l'autostrada Bondey-Haa. Nota che l'autostrada Bondey-Haa è una strada a zigzag con numerose curve strette, quindi fai attenzione quando guidi qui.

  1. Da Thimphu, guida verso sud lungo l'autostrada Babesa-Thimphu.
  2. Percorrerai anche l'autostrada Bumthang-Ura se prosegui dritto.
  3. Dopo l'autostrada Bumthang-Ura, svoltare a destra appena prima dell'autostrada Phuntsholing-Thimphu per rimanere sull'autostrada Paro-Thimphu.
  4. Svoltare a sinistra al Chencho Nidup Tshongkhang per rimanere sull'autostrada Paro-Thimphu.
  5. Quindi svoltare a sinistra verso l'autostrada Bondey-Haa, subito prima dell'autostrada Bumthang-Ura.
  6. Dopo il Bharath Petroleum Bunk, girare a destra.

Cose da fare

Più simile a come dovresti vivere la Haa Valley? O come abbracci i doni della Haa Valley? Ecco alcuni modi per farlo:


1. Assisti al vibrante festival estivo

L'Haa Summer Festival è una celebrazione della vita dei pastori nomadi del Bhutan. Alcune delle attività durante il festival includono sport tradizionali, spettacoli religiosi, mostre di cucina locale, vendita di beni e fiori e molto altro.

2. Escursione intorno alle colline della valle

La Haa Valley è il sogno di ogni escursionista. Se non sei troppo appassionato di escursionismo, puoi anche andare in bicicletta nelle aree. Puoi visitare le case delle monache o esplorare diversi templi. Ad ogni modo, solo guardando il paesaggio, avrai già una degna esperienza di viaggio nella Valle di Haa.

3. Fai un'escursione al fiume Haa Chu Guarda gli yak allo stato brado

Le alte rive del fiume Haa Chu sono state stabilite come passaggio pedonale per i visitatori. Il fiume è vicino al pendio delle colline, offrendo ai visitatori un luogo molto panoramico dove trascorrere il pomeriggio. Quando fai un'escursione verso il fiume, potresti essere in grado di trovare yak che vagano per i dintorni.

Alla luce della pandemia COVID-19, tutti i confini sono attualmente chiusi per i viaggi internazionali in arrivo. C'è, tuttavia, un'eccezione per i cittadini dell'India, delle Maldive e del Bangladesh. A partire dalla fine del 2020 è stato inoltre istituito un blocco nazionale per contenere la diffusione del virus. Per aggiornamenti quotidiani sullo stato del confine internazionale del Bhutan, puoi visitare la pagina delle restrizioni di viaggio dell'International Driver’s Association.

Una volta superato lo Zam Restaurant Lobesa sull'autostrada Bumthang-Ura, svolta a sinistra.

È possibile visitare la fabbrica in qualsiasi momento dell'anno ed è aperta dalle 20:30 alle 17:00, dal lunedì al sabato. Se hai intenzione di cimentarti nella produzione della carta, si consiglia di lasciare almeno 2 - 3 ore in fabbrica.

Indicazioni stradali

La fabbrica di carta fatta a mano Jungshi si trova nella regione della capitale Thimphu, tra Dechen Lam-8 Road e Khujug Lam Road. Dovrai passare attraverso l'autostrada Dechhen Lam per raggiungere l'area. Le strade di Thimphu sono ben asfaltate, ma ricorda che non ci sono semafori in Bhutan, quindi dovrai prestare attenzione ai vigili urbani, specialmente quando attraversi le principali autostrade.

Cose da fare

Fin dalla sua fondazione, la fabbrica è stata attrezzata per produrre carte in quantità abbondanti per la distribuzione commerciale. Le carte vengono poi esportate in India, Nepal, Giappone, Europa e Stati Uniti.


1. Osserva come è fatto il Deh-sho

Quando visiti la fabbrica, sarai in grado di vedere l'intero processo di produzione, dall'ammollo e bollitura delle cortecce d'albero Daphne & Dhekap alla pressatura e all'essiccazione della carta risultante.

2. Prova a creare il tuo Deh-Sho

Se ti piace un'esperienza pratica, puoi anche provare i diversi processi per realizzare un Deh-Sho da solo. Personalmente, le carte fatte a mano sono i migliori souvenir e regali!

3. Acquista diversi modelli di carta fatta a mano

Dopo il tuo tour immersivo, puoi visitare il negozio per acquistare diversi modelli di carta fatta a mano. Queste carte fatte a mano possono diventare più costose quando le acquisti in altri paesi, quindi sfrutta al massimo la tua visita e acquistale qui!

Per ulteriori suggerimenti sulla guida e domande su come ottenere una patente di guida valida in Bhutan, contattare l'International Driver's Association.

Ottieni la tua patente di guida internazionale in 2 ore

Approvazione immediata

Valido per 1-3 anni

Spedizione espressa in tutto il mondo