Portogallo Guida alla guida 2021

Portogallo Guida alla guida 2021

Portogallo Guida alla guida 2021

Il Portogallo è un paese bellissimo unico. Esplora tutto guidando quando ottieni il tuo permesso di guida internazionale

Aggiornato Apr 9, 2021·9 min di lettura
Driving Guide
Portogallo Foto di: boule13

Se stai cercando città storiche, cucina rinomata in tutto il mondo, spiagge meravigliose e alcuni dei paesaggi più geografici del mondo, il Portogallo ha tutto. Arroccato all'estremità occidentale dell'Europa, il Portogallo ti sorprenderà sicuramente con spiagge e scogliere turchesi per la tua avventura all'aria aperta. Questa terra ricca con una storia complessa ti condurrà a palazzi, piazze maestose e villaggi di ciottoli, che ti lasceranno a bocca aperta e ti faranno venire voglia di rimanere.

Per rendere il tuo viaggio in Portogallo più facile, comodo e flessibile, è meglio avere un permesso di guida internazionale (IDP) per noleggiare un'auto. In questo modo, sarai in grado di guidare verso le tue destinazioni prestabilite senza il fastidio di andare ai treni suburbani limitati per acquistare i biglietti. Il Portogallo ha generalmente buone condizioni stradali, quindi guidare in Portogallo non sarà un problema. Con un IDP, godrai di tutte le meraviglie e la bellezza del Portogallo.

Come può aiutarti questa guida?

Prima di andare in Portogallo, assicurati di conoscere le informazioni pertinenti che ti aiuteranno ad arricchire il tuo viaggio e la tua esperienza. Questa guida ti aiuterà a prendere una decisione informata sul viaggio in quanto include come ottenere una patente di guida internazionale per poter noleggiare un'auto. Questa guida contiene anche gli attuali aggiornamenti sui confini, le regole stradali e del traffico, le situazioni di guida e i posti migliori dove andare per vivere un'avventura significativa e memorabile.

Informazioni generali

Il Portogallo potrebbe essere all'ombra di giganti europei come Francia, Spagna e Italia, ma ha la sua bellezza da offrire sia ai turisti che ai connazionali. Se andrai qui per la prima volta, rimarrai colpito da antichi regni e città murate, cibo e vino a prezzi accessibili e le maestose architetture che ti sedurranno. Devi essere pronto ad essere incantato.

Il Portogallo condivide punti in comune con altri paesi europei che hanno un esterno freddo e montuoso, ma la sua bellezza è davvero uno spettacolo da vedere. Ma poiché il mondo cambia drasticamente a causa della crisi sanitaria globale, vengono implementate restrizioni di viaggio. Il governo sta adottando tutte le misure sanitarie necessarie per proteggere la popolazione. Assicurati di conoscere il divieto di viaggio del Portogallo e i protocolli sanitari per viaggiare più facilmente.

Posizione geografica

Il Portogallo si trova nell'estremo sud-ovest dell'Europa, lungo la costa atlantica della penisola iberica. L'unico vicino del Portogallo è la Spagna che condivide un confine a nord ea est. A ovest e sud-ovest del Portogallo si trovano le isole Azzorre e Madeira che fanno parte del Portogallo metropolitano. L'Oceano Atlantico si trova nella parte meridionale e occidentale del paese. Vanta 1.793 chilometri di costa compresi i perimetri delle sue isole.

Lingue parlate

Il portoghese è la lingua ufficiale in Portogallo ed è la nona lingua più parlata al mondo. La lingua portoghese non è difficile da imparare, soprattutto per i madrelingua inglesi, perché le parole hanno radici latine. La lingua inglese è la seconda lingua più comune in Portogallo e la gente del posto la parlava spesso nelle principali città e nelle aree turistiche. Ci sono anche molte persone che possono comunicare in francese e spagnolo qui.

Area di atterraggio

Il Portogallo continentale ha una superficie di 88,889 kmq, leggermente più piccola dell'Indiana. Occupa un sesto della penisola iberica nel perimetro sud-occidentale dell'Europa. Ha un confine di 1.215 km con la Spagna. Le principali città del Portogallo includono Lisbona, che è la capitale del paese, seguita da Porto e Vila Nova de Gaia.

La popolazione del Portogallo ha già raggiunto i 10 milioni. La densità di popolazione è la più grande nelle principali città e zone turistiche come Lisbona e Porto nel nord. La maggior parte delle persone vive nelle regioni costiere piuttosto che nelle aree interne.

Storia

Il Portogallo fu un'importante potenza europea nel XV e XVI secolo. Il suo potere ha lo stesso status di Francia, Spagna e Inghilterra. Il potere coloniale del Portogallo si indebolì improvvisamente nel 1822 quando l'impero napoleonico occupò il paese e un improvviso terremoto colpì Lisbona, centro economico e culturale del paese. Ciò ha portato i portoghesi ad andare in Brasile e negli Stati Uniti.

All'inizio del 1900, i militari hanno preso il controllo del paese che non ha risolto la maggior parte della sua crisi, fino a quando non è stato istituito un nuovo governo nel 1974. Diverse riforme democratiche vengono stabilite e attuate. Un anno dopo, il Portogallo concesse la sovranità a tutte le sue colonie africane.

Governo

Il Portogallo ha un sistema di governo consolidato sia parlamentare che presidenziale. Il tipo di governo del Portogallo è una Particrazia Parlamentare in cui le persone votano per un Partito. Le parti sono quelle che nominano il rappresentante precostituito tramite liste. Il notevole sviluppo avvenne nel 1974 quando il regime autoritario-corporativo di António de Oliveira Salazar fu sostituito da un governo democratico.

La valuta nazionale del Portogallo è l'Euro. In generale, il sistema finanziario del paese è stabile e ben gestito da quando è entrato a far parte dell'Unione Europea nel 1986. Tuttavia, la crisi finanziaria del 2008 e l'eccessivo indebitamento continuano a colpire l'economia portoghese. Il governo ha cercato di stimolare l'economia. Le principali industrie che danno impulso all'economia sono le raffinerie di petrolio, i prodotti in plastica, il vino e il turismo.

Turismo

Il Portogallo è stata una delle destinazioni popolari in Europa. Il numero di turisti internazionali ha continuato a crescere, con conseguente aumento della spesa turistica nel paese. Nel 2019, il Portogallo ha avuto circa 27 milioni di visitatori in tutto il mondo, con un aumento del 7,3% rispetto al 2018. L'industria del turismo è aumentata a oltre 4,28 miliardi di euro. Gli hotel sono ancora la scelta principale, con circa 58 milioni di soggiorni e oltre 10 milioni di visite di alloggi locali.

Vale la pena viaggiare in Portogallo per esplorare le meraviglie del paese. Rispetto al paese confinante con la Spagna, le piccole dimensioni del Portogallo rendono il modo migliore per esplorare il paese guidando. Guidare in Portogallo è più comodo poiché hanno strade e segnaletica eccellenti.

Domande frequenti sull'IDP

Sono sicuro che non vuoi problemi nel tuo viaggio e non vuoi avere mal di testa andando in un posto sconosciuto. Ottenere un permesso di guida internazionale (IDP) in Portogallo ti consente di noleggiare un'auto e spostarti in diverse aree più gestibili. In tal caso, avrai il lusso di viaggiare ovunque tu voglia, soprattutto in questo piccolo paese pieno di sorprese. Assicurati di guidare in modo sicuro e legale avendo un IDP in Portogallo.

Nessuno vuole avere ritardi di viaggio e violazioni alla guida. Ma non preoccuparti, se hai un IDP in Portogallo e una documentazione adeguata, puoi andare in Portogallo. La funzione principale di un IDP è consentire alle autorità preposte all'applicazione della legge di verificare e controllare la patente di guida locale. IDP è una traduzione della tua patente di guida locale in modo che la polizia possa capirti

Hai bisogno di un permesso di guida internazionale per il Portogallo?

Ti starai chiedendo se hai bisogno di un permesso di guida internazionale in Portogallo. Se il tuo paese d'origine fa parte dell'Unione Europea, non hai più bisogno di un permesso di guida internazionale. Ma nel caso in cui tu non provenga dai paesi dell'Unione Europea, il Portogallo richiede un IDP. Il tuo IDP in Portogallo serve come supplemento alla tua patente locale in modo che tu possa guidare legalmente in diversi luoghi del paese.

Se hai intenzione di goderti un soggiorno di breve durata in Portogallo, ottenere un IDP è la soluzione migliore per te. I funzionari governativi, i viaggiatori d'affari, gli studenti e anche coloro che intendono recarsi in Portogallo dovrebbero ottenere un IDP. Ma se sei un cittadino europeo e un cittadino statunitense, hai solo bisogno della tua patente di guida locale per guidare verso diverse destinazioni nel paese. Europei e americani non hanno bisogno di un IDP per andare in Portogallo.

Il Portogallo richiede un IDP?

Basta visitare la nostra pagina dell'applicazione qui e puoi ottenere rapidamente il tuo IDP entro poche ore. Basta selezionare il tuo piano IDP, compilare le informazioni del conducente e l'indirizzo di spedizione, pagare la tariffa e attendere un'e-mail di conferma. Una volta che sei stato approvato, IDA invierà una copia digitale del tuo IDP dopo poche ore. Ricorda che il tempo di elaborazione è più rapido se completi la domanda online piuttosto che inviandola per posta.

Se ti chiedi se la tua patente di guida internazionale sostituirà o meno la tua patente di guida nativa, la semplice risposta è no. Un IDP è solo una traduzione della tua licenza nativa. Un IDP è un documento tradotto legalmente che devi presentare insieme alla tua licenza locale. Traduce semplicemente la tua licenza nativa in 12 delle lingue più comunemente usate, incluso il portoghese.

La patente di guida statunitense è valida in Portogallo?

Se ti stai chiedendo se hai bisogno di un IDP per noleggiare un'auto in Portogallo, la risposta dipende dalla tua patente di guida. Secondo la legge, il governo non richiede ai cittadini statunitensi di avere un IDP per guidare in giro per il paese. La guida in Portogallo con una patente statunitense è consentita a condizione che il cittadino statunitense rimanga nel paese per meno di sei mesi. Ma se la tua patente di guida nativa è in alfabeto non romano, hai bisogno di un IDP per noleggiare un'auto in Portogallo.

Se vuoi viaggiare in Portogallo, allora questo è il momento migliore per ottenere un IDP e imparare ad acquisirne uno. Avere un IDP rende la tua guida in Portogallo più facile e conveniente. Se vuoi viaggiare anche in Spagna, IDP è un must. È una buona idea ottenere un permesso di guida internazionale per non avere ritardi nel viaggio, soprattutto se si verifica un incidente stradale.

Ottenere un IDP è la cosa migliore, soprattutto se viaggi in Portogallo per un breve periodo. Il Portogallo non è un grande paese. Puoi persino guidare fino al paese vicino, che è la Spagna. Guidare in Spagna e Portogallo ti prenderà due piccioni in una fava. Puoi già cancellare sia la Spagna che il Portogallo sulla tua lista di viaggio.

Noleggiare un'auto in Portogallo

Noleggiare un'auto in Portogallo non è solo l'opzione di trasporto più economica per viaggiare, ma è anche l'opzione più comoda e comoda. Il Portogallo ha una buona rete stradale, quindi sarà più facile girare il paese in auto. La rete stradale è composta da autostrade, strade principali, strade secondarie, strade statali principali e complementari. Vale la pena spendere soprattutto quando si viaggia in gruppo.

Per rendere il tuo viaggio in Portogallo più facile, comodo e flessibile, puoi noleggiare un'auto per esplorare le città e le bellezze del paese. Assicurati solo di avere una patente di guida valida e la patente di guida internazionale in mano. Anche trovare un'auto a noleggio non è un problema. Ci sono servizi di noleggio auto negli aeroporti, nelle principali città e paesi e persino nei capolinea ferroviari internazionali.

Compagnie di noleggio auto

Gli autonoleggi sono facilmente disponibili negli aeroporti e persino in diverse grandi città del Portogallo. Puoi trovare auto alle tariffe più basse possibili nelle zone turistiche come Lisbona, Porto, Faro e Lagos. Puoi prenotare un'auto online, basta selezionare un luogo e una data sul modulo di prenotazione, quindi selezionare un'auto e, infine, prenotare e godersi la guida in Portogallo.

  • Autonoleggio Amoita
  • Alamo
  • Autonoleggio Autonoleggio
  • Avvis
  • Guidare in vacanza
  • Impresa
  • Europcar
  • Globale
  • Hertz
  • Luzcars Rent a Car
  • Sixt
  • Auto Portogallo

Noleggiare un'auto richiede solo pochi passaggi e voilà! Puoi già guidare in Portogallo. Tutto quello che devi fare è completare i requisiti per il noleggio di un'auto. Non dimenticare di avere il tuo IDP e la patente di guida locale. Dopodiché, tutto ciò che devi fare è pagare il deposito in contanti o con carta di credito. La cauzione verrà restituita una volta riconsegnata l'auto in buone condizioni e condizioni.

Documenti richiesti

È necessario esibire una carta d'identità per i cittadini dell'UE o un permesso di guida internazionale valido per altre nazionalità. Presta attenzione ai requisiti in modo da non incontrare problemi durante il tuo viaggio in Portogallo. Alcune situazioni richiedono costi di noleggio auto aggiuntivi e, naturalmente, non vuoi destinare il tuo budget a costi aggiuntivi.

Per noleggiare un'auto, è inoltre necessario fornire i seguenti documenti:

  • Passaporto
  • Una patente di guida nativa valida
  • Carta d'identità
  • Carta d'identità con nome, data di nascita e indirizzo
  • Carta di credito

Hai bisogno di una carta di credito per poter noleggiare un'auto in Portogallo. Le compagnie di autonoleggio detrarranno una certa somma di denaro a seconda del tipo di auto che scegli. Le case automobilistiche rimborseranno il deposito se restituisci il veicolo in buone condizioni. Devi depositare € 100 o € 3.000 a seconda del tipo di veicolo e dell'assicurazione auto.

Tipi di veicoli

Se stai pensando a quale sia il miglior tipo di auto che dovresti scegliere per guidare in Portogallo, la risposta dipende davvero da dove vuoi andare e da quante persone sono con te durante il viaggio. Puoi anche prendere nota delle distanze di guida in Portogallo e scoprire quali sono i migliori veicoli da utilizzare nei lunghi viaggi o anche nelle avventure.

Costo del noleggio auto

Il costo del noleggio dell'auto dipenderà dal tipo di auto scelto e da quanto tempo utilizzerai l'auto. Ecco il costo al giorno del noleggio auto più economico in Portogallo.

  • Auto economica - $ 5 al giorno
  • Auto compatta - $6 al giorno
  • SUV - $8 al giorno
  • Auto decappottabile - $ 13 al giorno
  • Auto standard - $ 27 al giorno
  • Minivan - $ 22 al giorno
  • Auto premium - $ 35 al giorno
  • Auto di lusso - $37 al giorno
  • Station wagon premium - $ 54 al giorno

Requisiti di età

Sebbene l'età legale per guidare in Portogallo sia di 18 anni, devi ricordare che la compagnia di autonoleggio portoghese ha i suoi requisiti di età. Alcuni si discostano dall'età minima a seconda del tipo di veicolo. Alcune compagnie di autonoleggio richiedono che i conducenti abbiano almeno 21 anni. In questo modo, le case automobilistiche possono evitare i rischi associati all'avere autisti più giovani e meno esperti. Si prega di notare che è necessario pagare una tassa di guida giovane per i minori di 25 anni.

Costo dell'assicurazione auto

Il costo della tua assicurazione dipenderà dalla tua età e dalla tua storia di guida. È necessario considerare altre cose quando si richiede l'assicurazione auto, come il modello e la potenza del proprio veicolo di guida. Come parte della valutazione del rischio, devi fornire informazioni su dove vivi e sul tuo lavoro. Il costo dell'assicurazione contro i danni da collisione e contro il furto allo sportello è di $ 19 - $ 70 al giorno e il costo dell'assicurazione deducibile è di $ 1.140 - $ 3.975.

Potresti non sapere mai cosa accadrà a te e ai tuoi cari mentre guidi in Portogallo. Nel caso succeda qualcosa, sarai al sicuro. Se sei coinvolto in un incidente, puoi richiedere i benefici alla tua compagnia di assicurazione auto. Puoi chiamare immediatamente e qualcuno della compagnia assicurativa ti fornirà consigli specifici per la tua situazione.

Polizza di assicurazione auto

Ci sono vari tipi di assicurazione auto che puoi scegliere a seconda delle tue esigenze e del tuo budget. L'assicurazione auto di base è quella che copre gli incidenti e anche il furto. È molto importante prenderne uno per la tua sicurezza. I seguenti sono i 3 principali tipi di assicurazione in Portogallo:

  • Assicurazione casco totale ( Seguro Contra Todos ) – questa assicurazione è per tutte le parti coinvolte nell'incidente
  • Terza parte ( Responsabilidade Civil Obrigatoria ) – questa assicurazione copre altre parti che devono richiedere un risarcimento dopo un incidente
  • Spese legali e di terzi ( Responsabilidade Civil Facultativa Juridici ) – questa assicurazione copre le spese legali coinvolte in un incidente che coinvolge la tua auto

Altri suggerimenti

Oltre alle informazioni sopra menzionate, è essenziale conoscere ulteriori suggerimenti prima di noleggiare un'auto. In questo modo, risparmierai di più e otterrai l'offerta migliore. Leggi altre informazioni rilevanti che devi conoscere di seguito.

  • Assicurati di essere aggiornato sulle politiche e le regole della casa automobilistica. Diverse case automobilistiche hanno diversi set di requisiti. Alcuni richiedono che il conducente abbia almeno 21 anni per poter noleggiare un'auto, ma alcuni richiedono che il conducente abbia 25 anni. Potresti anche voler conoscere le loro politiche sul gas. Alcune aziende annotano la quantità di gas rimasta e ti chiederanno di riportarla allo stesso livello
  • Sapere quali sono le commissioni della compagnia automobilistica e le spese extra che devi pagare e assicurati che valga la pena. Per evitare costi aggiuntivi, è sempre meglio fare le tue ricerche, confrontare i prezzi e prenotare in anticipo
  • Scopri come funzionano i pedaggi in Portogallo. Tutte le principali autostrade sono soggette a pedaggio. Ci sono percorsi alternativi ma ci vorrà più tempo e ti costerà più benzina. Molte compagnie di autonoleggio offrono Via Verde. Non devi preoccuparti dei pedaggi se possiedi questa carta Via Verde.

Posso portare la mia auto a noleggio fuori dal Portogallo?

La buona notizia è che la maggior parte delle compagnie di autonoleggio consente ai viaggiatori di entrare in altre città europee senza costi aggiuntivi. Devi cogliere questa eccellente opportunità per guidare sia in Spagna che in Portogallo. Puoi estendere la tua lista di viaggio al paese vicino al Portogallo, che è la Spagna. Questo è prendere due piccioni su una fava.

Devo restituire la mia auto a noleggio nello stesso luogo?

Restituire la tua auto a noleggio nello stesso luogo in cui ti trovi non è necessariamente il caso. Molte compagnie di autonoleggio ti permetteranno di restituirlo in molte località diverse nelle città europee. Tuttavia, è necessario pagare le tariffe di noleggio auto di sola andata. Puoi restituire la tua auto in altre aree se stai pensando di fare un viaggio transfrontaliero in Spagna e vuoi terminare il tuo viaggio lì.

Quali sono le distanze di guida in Portogallo?

Come stabilito dalla legge sulla guida del Portogallo, i conducenti di un veicolo in movimento devono mantenere una distanza sufficiente per evitare incidenti. Dovrebbe esserci una distanza di guida laterale sufficiente tra la tua auto e altri veicoli che viaggiano nella stessa direzione o in direzioni opposte. Per un veicolo a motore, le distanze di guida del Portogallo devono avere una lunghezza laterale di almeno 1,5 metri per evitare incidenti. La violazione di questa legge incorre in una multa da 60 a 300 euro.

Ottieni il massimo dal tuo viaggio guidando in Portogallo. Uno dei vantaggi di noleggiare un'auto è che puoi andare in luoghi fuori portata con i mezzi pubblici. La catena montuosa della Serra de Estrela è un importante luogo turistico del Portogallo raggiungibile solo con auto private. Puoi anche viaggiare oltre le principali città e attrazioni turistiche. Alcune compagnie di noleggio ti permettono di guidare in Spagna e Portogallo e in altre città europee. Divertiti!

Le regole della strada in Portogallo

Ci sono così tante cose da considerare prima di guidare in Portogallo. Guidare sarà più facile, flessibile e conveniente se conosci le informazioni sulle regole stradali, i segnali stradali, l'etichetta di guida e le distanze di guida richieste in Portogallo. Le regole di guida in Portogallo possono essere diverse da quelle attuate nel tuo paese d'origine, quindi è meglio conoscere queste regole per evitare violazioni e multe.

Strada Portogallo Foto di: diatrezor

Regolamenti importanti

Molte regole stradali vengono implementate nel paese, quindi assicurati di conoscere e seguire queste regole quando guidi in Portogallo. Le regole più importanti sono elencate di seguito:

  • È vietata la guida in stato di ebbrezza. Il limite alcolico è di 0,50 grammi per litro di sangue. Se superi questo limite, potresti incorrere in una multa fino a 1.250. Anche il tuo permesso di guida internazionale sarà sospeso per un massimo di un anno. Potresti affrontare il doppio della multa o un lungo divieto di guida o essere in prigione per un anno se le autorità scoprissero che sei significativamente oltre il limite.
  • Indossare le cuffie durante la guida è illegale
  • È vietato l'uso di telefoni cellulari durante la guida. È possibile utilizzare un sistema telefonico di bordo del veicolo e un dispositivo portatile con un solo auricolare. Questo per evitare distrazioni che possono portare a incidenti stradali. Se violi questa legge, sei soggetto a una multa fino a 600€

Guida in stato di ebbrezza

Simile alla Spagna, il limite legale di alcol in Portogallo è di 0,5 grammi per litro di sangue. Segue il limite standard per la maggior parte dei paesi dell'UE. Ci sono test specifici che le autorità fanno per sapere che non sei ubriaco mentre guidi. La polizia può usare un etilometro per testare il tuo alito se hai superato il limite. I poliziotti hanno il diritto di trattenerti. Le seguenti sono le sanzioni per la violazione di questa legge:

  • Se il tuo livello di alcol nel sangue raggiunge l'intervallo 0,5 g/l - 0,8 g/l, c'è una multa di € 250 - € 1250
  • Se il tuo livello di alcol nel sangue raggiunge l'intervallo 0,8 g/l - 1,2 g/l, la tua sanzione è di € 500 - € 2500

Le autorità locali sospenderanno il tuo permesso di guida internazionale per un massimo di un anno se violi la legge sulla guida in stato di ebbrezza. Potresti affrontare il doppio della multa o un lungo divieto di guida o essere in prigione per un anno se le autorità scoprissero che hai superato significativamente il limite.

Parcheggio

In Portogallo, puoi parcheggiare in molti parcheggi pubblici. In generale, il parcheggio in strada è gratuito. Assicurati solo di non bloccare i passi carrai e parcheggia dove si ferma l'autobus. Ci sono cose che devi tenere d'occhio quando fai le valigie in qualsiasi luogo in Portogallo.

  • Estacionamento Probido - questo è il cartello che vedi in un'area "Vietato parcheggiare"
  • Di solito, un cartello bianco e blu con una linea rossa indica le aree in cui non è consentito il parcheggio
  • Nessuna zona di parcheggio ha un cartello giallo o rosso dipinto sul marciapiede
  • In una strada a senso unico, dovresti parcheggiare nella stessa direzione di traffico

Se non stai seguendo la legge, dovrai affrontare la tua sanzione e multe. Nel caso in cui parcheggi ripetutamente illegalmente in Portogallo, le autorità locali possono assegnare punti sulla tua patente di guida che influiranno effettivamente sui premi assicurativi.

Norme generali di guida

È essenziale conoscere gli standard di guida generali in Portogallo per conoscere i soliti tipi di auto usati dai portoghesi. Secondo lo studio di Edmunds, quasi l'80% delle auto in Europa ha un cambio manuale. C'è solo un numero limitato di veicoli automatici in Portogallo poiché la benzina è costosa in Europa, l'auto automatica costa di più e la tipografia è molto dinamica, richiedendo una maggiore manovrabilità rispetto alle auto manuali.

Limiti di velocità

Il Portogallo sta applicando limiti di velocità generali in diverse aree e tipi di strade. Se vieni sorpreso a non aver rispettato il limite di velocità, ti verranno addebitate multe per eccesso di velocità a seconda di quanto sei al di sopra del limite impostato. Ad esempio, se superi il limite da 60 km/h a 80 km/h su strade extraurbane, puoi arrivare fino a 600 €.

Limiti di velocità:

  • Aree urbane edificate: 50 km/h
  • Strade extraurbane: 90 km/h
  • Autostrade: 120 km/h

Quali sono le leggi sulle cinture di sicurezza?

In Portogallo, la legge sull'uso delle cinture di sicurezza segue da vicino gli standard dell'UE. Tutti i veicoli devono utilizzare le cinture di sicurezza. Come previsto dalla legge, le cinture di sicurezza sono obbligatorie per il conducente e per tutti i passeggeri. L'uso delle cinture di sicurezza per tutti i passeggeri non si applica ai veicoli di grandi dimensioni come gli autobus. La multa per violazione di questa legge è di € 120 - € 600 per ogni persona trasportata in modo improprio

Indicazioni stradali

Potresti essere confuso su come dovresti andare a guidare nelle rotonde poiché il lato guida del Portogallo è nella vita. Se entri in una rotatoria in Portogallo, ricordati di dare la precedenza al traffico già presente sulla rotatoria, avvicinandoti a sinistra. La regola è semplice se la rotatoria ha una corsia, basta entrare nella rotatoria, quindi prendere la corsia di uscita che si desidera.

Sapevi che la rotonda esisteva appena in Portogallo prima che il paese entrasse a far parte della Commissione europea? Quindi, la maggior parte dei portoghesi non ha mai dovuto imparare a guidare velocemente in una rotonda. In Portogallo, devi entrare nella rotatoria sul lato sinistro, quindi non è in senso orario ma viceversa. Rimani sulla corsia interna finché non ti avvicini all'uscita. Se violi il codice della strada su questo, pagherai tra € 60 e € 300.

Segnali stradali

I segnali stradali potrebbero confonderti, soprattutto se è la prima volta che guidi in Portogallo. Devi conoscere i segnali stradali del Portogallo in modo da sapere come comportarti sulla strada e i segnali stradali ti danno un senso di direzione per guidare in sicurezza e senza intoppi. I segnali stradali si trovano sulla parte superiore o sul lato della strada. I segnali stradali del Portogallo includono segnali informativi, segnali di obbligo, segnali di pericolo, segnali di priorità e segnali di divieto.

  • I cartelli informativi ti danno le informazioni sul tipo di situazione del traffico che ti aspetteresti di avere lungo il percorso. I cartelli informativi sono generalmente cartelli di forma rettangolare che indicano "inizio di un'autostrada", "strada a senso unico", "limiti di velocità nazionali" e "fine del tunnel".
  • I segnali di obbligo sono i comandi a cui gli utenti della strada devono attenersi. Questi sono i segni blu e circolari che devi seguire. Alcuni dei segnali includono "passare a sinistra obbligatorio", "guidare dritto", "corsia obbligatoria per i camion" e "luci spente obbligatorie".
  • I segnali di avvertimento sono utilizzati per ricordare agli utenti della strada la potenziale situazione di traffico pericoloso. Questi sono triangoli rossi con illustrazioni al centro. I segnali di avvertimento includono "avvertimento per un dosso", "avvertimento per una curva a destra", "avvertimento per un restringimento della strada" e "avvertimento per un forte vento laterale".
  • Sono presenti segnali di priorità per far sapere agli utenti della strada chi dovrebbe dare la priorità e chi ha la priorità. Alcuni dei segnali di priorità includono "dare la precedenza a tutti i conducenti", "curva della strada principale", "avviso per una rotonda" e "avviso per incroci incontrollati".
  • I segnali di divieto indicano determinate azioni che gli utenti della strada non sono autorizzati a fare. Esempi di questi sono "ingresso vietato", "vietato ai pedoni", "vietato l'uso del clacson" e "vietato il sorpasso".

Diritto di accesso

Le persone che camminano e vanno in bicicletta possono attraversare il pedone che di solito è dipinto con strisce bianche e nere di quello che chiamano strisce pedonali. Le persone che attraversano il percorso pedonale hanno dato la precedenza ai veicoli in circolazione. Se stai guidando in Portogallo, devi fermare l'auto a un passaggio pedonale. Di recente, il governo ha installato rotatorie e attraversamenti pedonali per ridurre gli incidenti.

Età di guida legale

Il requisito dell'età legale per guidare può essere diverso dai paesi europei, ma in Portogallo devi avere almeno 19 anni e hai già la patente da circa un anno. Inoltre, tieni presente che i conducenti di età inferiore a 25 anni devono pagare un supplemento per guidatori giovani.

Leggi sul sorpasso

Non è possibile sorpassare sul lato destro nel traffico scorrevole. Tieni sempre presente che devi sorpassare sul lato sinistro della strada. La violazione di questa legge può incorrere in una multa di € 250 - € 1250. Fai attenzione ai conducenti che potrebbero sorpassarti, specialmente in aree con scarsa visibilità come montagne e colline.

Lato guida

Devi sempre guidare sul lato destro, che è lo stesso degli Stati Uniti. D'altra parte, è necessario sorpassare a sinistra. Il sorpasso sul lato destro prevede una multa di 1.000 euro. È inoltre necessario prendere atto che è necessario dare la priorità al traffico da destra. Preparati solo per i veicoli che escono improvvisamente dalle strade laterali poiché la gente del posto di solito non usa gli indicatori.

Familiarizza con le regole di guida del Portogallo per garantire un viaggio sicuro e protetto. Prendi nota dei suggerimenti sulla guida in Portogallo in modo da poter godere della bellezza del paese dal nord alla parte sud di esso.

Etichetta di guida in Portogallo

In alcuni paesi, guidare è come uno spettacolo dell'orrore a causa delle cattive condizioni stradali e della segnaletica stradale. Ma in questo paese è diverso perché è un piacere guidare in Portogallo. La viabilità è moderna ed estesa. Guidare in Portogallo è altamente raccomandato a causa delle sue eccellenti condizioni stradali.

Guasto alla macchina

Se controlli periodicamente la tua auto e hai sempre la manutenzione dell'auto, è molto probabile che i guasti dell'auto siano evitabili. Ma a volte, a causa di eventi imprevisti, la tua auto si guasta e non hai idea di cosa fare dopo. I guasti delle lattine sono molto deludenti perché non solo ritarderanno il tuo viaggio, ma ti daranno anche problemi inutili.

Se si verificano guasti all'auto, niente panico. Stai attento con il tuo ambiente e individua dove puoi fermare la tua auto in modo che non blocchi il vialetto. Parcheggia il tuo veicolo in un luogo sicuro e all'aperto. Non dimenticare di accendere gli indicatori e le luci di emergenza. Chiedi assistenza e chiama il numero verde dei servizi di emergenza chiamando il 112. Se noleggi un'auto, non preoccuparti poiché la compagnia di autonoleggio sarà quella che si farà carico dei costi di manutenzione dell'auto.

La polizia si ferma

Se stai guidando in Portogallo e la polizia ti ferma all'improvviso, non spaventarti soprattutto se non hai violato nessuna regola del traffico. La prima cosa che devi fare è fornire un documento legale. È meglio se porti sempre la tua patente di guida nativa e internazionale per dimostrare che stai guidando legalmente in Portogallo. In caso contrario, potrebbero verificarsi ritardi alla guida. Potresti essere preso in custodia in modo che la polizia possa verificare la tua identità.

Le leggi sulla guida e le multe sono rigorosamente applicate in Portogallo. I poliziotti in Portogallo sono professionali e ben addestrati e hanno una buona padronanza dell'inglese. Evita di essere scortese con loro ed evita di iniziare un comportamento aggressivo. Cortesia e gentilezza fanno molto. Puoi chiedere educatamente qual è la ragione dietro l'azione del poliziotto e chiedere perché sei stato fermato. Ma dopo aver presentato il tuo documento legale, sei a posto.

Chiedere indicazioni

Le indicazioni stradali in Portogallo possono essere difficili, soprattutto se non parli portoghese. La lingua ufficiale del Portogallo è il portoghese, ma l'inglese è una lingua ampiamente utilizzata, soprattutto nei luoghi turistici. Puoi provare a comunicare prima in inglese, ma se la gente del posto non parla inglese, puoi imparare le frasi di base da chiedere per raggiungere le tue destinazioni. Ecco alcune delle parole e delle frasi essenziali per chiedere indicazioni stradali in Portogallo:

  • Topo – Top
  • Fundo – In basso
  • Cima – Su
  • Baixo – Giù
  • Meio – Medio
  • Centro – Centro
  • Fronte – Fronte
  • Atrás – Indietro
  • Onde tem um ...? – Dov'è un…?
  • Onde fica o … mais próximo? – Dov'è il più vicino…?
  • Como eu chego a/ao …? - Come arrivo al …?
  • Como eu faço para chegar a/ao … – Cosa devo fare per arrivare al…?
  • Onde está o …? - Dov'è il …?
  • É muito longe? - È lontano da qui?
  • Qual é una distanza? - Quanto è lontano?

Checkpoint

Nei valichi di frontiera e nei posti di blocco, c'è sempre sorveglianza e ispezione. Ci sono posti di blocco per controllare i movimenti delle persone e prevenire i viaggiatori privi di documenti provenienti da qualsiasi parte del mondo. Non preoccuparti se sei ai controlli di frontiera. Presenta semplicemente i tuoi documenti legali e le autorità ti daranno l'autorizzazione per l'ingresso o l'uscita.

Se volessi viaggiare in un altro paese, non ci sono controlli alle frontiere tra Portogallo e Spagna. Puoi guidare in Spagna e Portogallo. L'unica cosa che devi presentare è il tuo ID e documento legale. È fondamentale avere con te la patente di guida nativa e la patente di guida internazionale in modo che le autorità possano verificare la tua identità.

Altri suggerimenti

Molte cose ti possono succedere per strada. Naturalmente, nessuno vuole essere coinvolto in un incidente, ma è utile sapere cosa fare in qualsiasi scenario. Leggi di seguito per capire come prepararsi in caso di emergenza.

Cosa farai se sarai coinvolto in un incidente?

Non sai cosa ti accadrà durante il tuo viaggio. Anche se stai guidando in sicurezza, puoi essere coinvolto in incidenti se gli altri conducenti sono imprudenti. Se accadono incidenti stradali, devi sapere come comportarti. Stai calmo. Se qualcuno di voi ha subito lesioni o morte, è necessario attendere l'arrivo delle autorità portoghesi sulla scena. Una volta arrivati, assicurati che i dettagli dell'incidente siano veri e che siano registrati.

Chiama il numero di emergenza 112 e l'operatore avviserà la polizia e chiamerà anche un servizio di ambulanza. Mantieni la calma e rispondi a tutte le domande che l'operatore può porre. Non dovresti mai dare assistenza medica se non sai cosa fare o non sei nemmeno qualificato. Aspetta solo il servizio di ambulanza e lascia che sia il professionista della salute a somministrare il primo soccorso.

Quali sono i numeri di emergenza da sapere in Portogallo?

Nel caso in cui ti trovi in situazioni di emergenza mentre sei in Portogallo, ecco l'elenco dei numeri importanti che devi chiamare:

  • Polizia / ambulanza / vigili del fuoco: 112
  • Linea di emergenza sanitaria 24 ore su 24, 7 giorni su 7: 808 242 424
  • Incendi boschivi: 117
  • Polizia marittima: 210 911 100

Situazioni e condizioni di guida in Portogallo

Guidare in Portogallo non è così problematico rispetto ad altri paesi europei. C'è una migliore consapevolezza della sicurezza stradale, infrastrutture stradali moderne e segnali stradali facilmente comprensibili. Se vuoi guidare in Portogallo, non devi preoccuparti poiché il Portogallo è fatto per una guida sicura. Il Portogallo è la seconda strada migliore tra tutti i 28 Stati membri europei. Hai un'esperienza di guida meno stressante qui.

Statistiche sugli incidenti

In un rapporto del 2019 presentato dal Dipartimento dei trasporti del Portogallo, ci sono state 621 vittime della strada nel paese. Ciò equivale a 60 vittime della strada per milione di abitanti, un valore superiore alla media dell'UE. I tassi di mortalità del Portogallo sono inferiori rispetto ai 1.755 decessi sulla strada in Spagna lo scorso anno. Il governo è costantemente alla ricerca dell'intervento necessario in linea con i suoi principali problemi di incidenti, vale a dire guida in stato di ebbrezza, persone investite e incidenti stradali.

Il Portogallo è uno di quelli che hanno registrato il maggior numero di incidenti stradali e decessi tra il 2010 e il 2019, secondo un rapporto pubblicato dal Consiglio europeo per la sicurezza dei trasporti. Inoltre, Portogallo e Grecia sono stati i paesi più performanti in linea con i tassi di incidenti nell'Unione Europea. Hanno il più alto calo del numero di vittime di incidenti stradali.

Veicoli comuni

Nel 2019, ci sono 223.800 veicoli immatricolati nel paese, un leggero calo rispetto agli anni precedenti. Le auto standard in Portogallo sono berline e SUV. L'auto di punta del 2018 è una super minicar con spazio interno adeguato ed eccellente sicurezza e modelli di auto che possono avere motori a tre cilindri di 1.000 cc o meno. Ci sono anche tendenze e richieste attuali sui veicoli elettrici a emissioni zero e sui veicoli ibridi.

Strade a pedaggio

Se stai guidando in Portogallo, incontrerai strade a pedaggio o quelle che i locali chiamano Autoestradas, in cui pagherai per utilizzare un tratto dell'autostrada. Devi pagare i pedaggi tramite pedaggi elettronici che esistevano già nel 2012. Prenderai un biglietto da una macchinetta e consegnerai il pagamento all'addetto al casello o che chiamano Portagen . I pedaggi significativi sono A1 tra Lisbona e Porto, A22 tra Faro e Portimao e A28 tra Porto e Valencia.

Situazione stradale

Nella capitale del Portogallo, Lisbona, è piuttosto difficile guidare poiché le strade sono strette e vecchie. Una delle sfide nella guida a Lisbona è la mancanza di parcheggio e la cattiva gestione del traffico poiché molte auto entrano ed escono dalla città. Il centro storico di Lisbona ha un volume di veicoli piuttosto elevato. Devi avere molta pazienza quando guidi a Lisbona.

Se volevi vivere un'avventura, Madeira è il posto che fa per te. Questa parte montuosa del Portogallo ha uno scenario impressionante e viste rinfrescanti. Prendi nota delle sfide che incontrerai guidando a Madeira. Ci sono pendii ripidi, pareti rocciose massicce e strade strette. Assicurati solo di prepararti prima di andare a Madeira poiché molte strade vanno su e giù. Fermati di tanto in tanto per goderti il panorama.

Cultura della guida

In generale, i conducenti portoghesi aderiscono rigorosamente alle regole stradali e di guida in Portogallo. Tuttavia, ci sono ancora conducenti che guidano troppo velocemente, soprattutto su autostrade e autostrade. Fai solo attenzione quando incontri questi driver. Ricorda di seguire le regole di guida e di rispettare i limiti di velocità accettati. Poiché la qualità delle strade è in buone condizioni, spetta ai conducenti mantenere una situazione di guida sicura.

Cose da fare in Portogallo

Nel momento in cui metterai piede in Portogallo, capirai perché è attraente per i viaggiatori provenienti da diverse parti del mondo. I villaggi e le città senza tempo, la bellezza e la creazione naturali, le bellissime spiagge e il clima mite tutto l'anno ti fanno venire voglia di rimanere così a lungo. Il Portogallo ha molte cose da offrirti. Puoi anche fare molte cose a tua scelta.

Guida come turista

La guida turistica in Portogallo è un'esperienza gratificante perché sei tu quello che gestirà il tuo tempo andando in posti diversi. Certo, puoi guidare in Portogallo come turista, assicurati solo di avere il documento legale per guidare in Portogallo. Se il tuo paese fa parte dell'Unione Europea, puoi avere la patente di guida nativa per guidare in Portogallo. Se vieni da un paese extra UE, hai bisogno sia della tua patente di guida nativa che del tuo IDP.

Lavora come autista

Per guidare un veicolo in Portogallo, devi essere legalmente qualificato, il che significa che hai già la patente di guida. Puoi candidarti come autista se possiedi le qualifiche e i requisiti. Di norma, chiunque abbia più di 18 anni e non abbia disabilità fisiche e mentali può ottenere una patente di guida per guidare in diversi luoghi e aree del Portogallo. Puoi persino candidarti come autista Uber in Portogallo.

Lavora come guida di viaggio

Con molti quartieri storici in Portogallo, non sorprende che le persone volessero ospitare tour per poter promuovere la storia e la cultura del paese. Per essere una guida turistica autorizzata, devi essere laureato in Informazione Turistica o Storia e devi superare uno specifico esame orale. Ti verrà chiesto qualsiasi cosa sul Portogallo, che si tratti di patrimonio, tradizioni, architettura e cibo. Riceverai il tuo badge d'oro come guida turistica autorizzata, una volta superato.

Puoi fare domanda se vedi di soddisfare questi requisiti dati per un turista autorizzato. Ci vuole molta preparazione e passione per poter essere degni di quel lavoro così importante. Le guide turistiche autorizzate devono fornire con successo informazioni rilevanti e significato storico sulla cultura e la storia del paese.

Richiedi la residenza

Il costo della vita accessibile in Portogallo è l'aspetto più interessante della vita nel paese. Il Portogallo è anche il terzo paese più sicuro al mondo. Se hai intenzione di rimanere nel paese per sempre e per lungo tempo, puoi ottenere la residenza tramite il programma Golden Visa del Portogallo. È una residenza concessa sulla base di investimenti in Portogallo. Ecco l'elenco dei requisiti necessari per questo programma:

  • Hai bisogno di un minimo di un milione di euro per essere trasferito alla banca del Portogallo
  • Avviare un'impresa in Portogallo e capitalizzarla con almeno 500.000€
  • Creare almeno dieci posti di lavoro nel paese , oppure
  • Acquista una proprietà del valore di almeno 530.000 € in Portogallo

Come residente in Portogallo, puoi anche vivere in qualsiasi paese della regione Schengen, come Austria, Francia e Germania. Dopo aver ottenuto la residenza, devi vivere per almeno sette giorni nel primo anno e almeno 14 anni per gli anni successivi. Vivi ed esplora le meraviglie del paese e sarai sicuramente d'oro.

Le migliori destinazioni in Portogallo

Nonostante sia un paese relativamente piccolo, il Portogallo ha molti posti nascosti da svelare. Il modo migliore per esplorare i luoghi segreti e i panorami mozzafiato del Portogallo è guidare un'auto. Potresti avere un dilemma su dove andare prima, puoi controllare la mappa stradale del Portogallo per aiutarti a decidere. Puoi anche controllare questo itinerario di viaggio on the road che ti permetterà di vedere le meraviglie e il fascino che il Portogallo ha da offrire.

I viaggi su strada sono il modo migliore per risparmiare e viaggiare lenti. Puoi semplicemente goderti i momenti e le viste. In Portogallo, non rimarrai mai a corto di cose da fare e luoghi da visitare poiché molte destinazioni valgono il tuo tempo. Che il tuo viaggio sia per l'esplorazione urbana, o per ottimi vini pregiati, o anche spiagge meravigliose, scogliere imponenti, montagne gloriose e paesaggi mutevoli, il Portogallo ha tutto. Guarda cosa ha da offrire il paese.

Lisbona

Inizia il tuo viaggio verso la capitale del Portogallo, Lisbona. È un'esperienza da non perdere perché questa città ha palazzi, monasteri, incantevoli villaggi e viste panoramiche. Lisbona ha ancora tracce del suo antico passato evidenti nei suoi stretti vicoli. Il tuo viaggio a Lisbona non sarebbe completo senza andare per le strade illuminate e la romantica vista serale. Puoi controllare la mappa stradale del Portogallo per vedere un altro luogo turistico vicino alla capitale.

Lisbona Foto di: pkazmierczak
Guida alla guida:

Dall'aeroporto di Lisbona Portela, impiegherai meno di 20 minuti per raggiungere il quartiere di Belem se guidi lungo l'autostrada A36. Ecco la tua guida alla guida:

  1. Dirigiti a ovest su Av. Berlim
  2. Alla rotonda prendi la 4a uscita e rimani su Av. Berlim
  3. Usa la corsia di sinistra per prendere la rampa sulla E1
  4. Immettiti su E1 e continua su 2ª Circolare
  5. Continua su 2ª Circolare/A37
  6. Usa le 2 corsie di destra per prendere l'uscita 1 per immetterti su CRIL/A36/IC17 verso Zona Portuária Algés/A5/Cascais
  7. Mantieni la sinistra per continuare sulla A36
  8. Alla rotonda prendi la prima uscita in Av. Brasilia verso Lisbona Centro/Zona Portuária Alcântara

Cose da fare

1. Fai una gita di un giorno a Sintra.

La città di Sintra è stata il rifugio estivo della famiglia reale portoghese in quanto ospita il castello da favola, l'architettura squisita, i fiori esotici e le foreste lussureggianti. Puoi aggiungere questa vista mozzafiato e unica di castelli, palazzi e tenute. Se ti perdi o non sai dove andare dopo, puoi controllare la mappa stradale del Portogallo per controllare i posti migliori da vedere dopo.

2. Fai una crociera in città in barca a vela.

Imbarcati in una nuova esperienza della crociera in città sul fiume Tago. Scopri lo storico lungomare di Lisbona e naviga sotto la grande e iconica Torre di Belem, famosi monumenti come il Museo MAAT e la Piazza del Commercio e altri monumenti storici lungo il percorso. Quando sei in crociera, goditi il commento dal vivo e scopri la storia dei corsi d'acqua della città. Ammira le fantastiche viste illuminate d'oro della città, specialmente durante le ore del tramonto.

3. Prendi il tram 28.

Una delle cose eccitanti da fare a Lisbona è prendere il tram 28 da Martim Moniz a Campo Ourique. Se vuoi evitare qualche passeggiata, ma vuoi comunque saperne di più sulla storia della città, prendere il tram è la cosa migliore per te. Tieni presente che il tram è pieno e affollato a mezzogiorno e nelle ore di punta, quindi vai prima delle 11 del mattino.

4. Visita i colorati mercati alimentari della città.

Uno dei posti migliori per interagire e connettersi con la gente del posto è andare al mercato. Vai al Mercado de Alvalade Norte, dove puoi acquistare cibo fresco e pane appena fatto dai venditori locali. Il mercato è aperto dal lunedì al venerdì dalle 7:00 alle 15:00 e il sabato dalle 7:00 alle 16:00.

5. Vai al quartiere di Belem.

Sebbene Belem non sia il luogo centrale della città, rimane uno dei quartieri famosi di Lisbona poiché è possibile vedere il monumento iconico della Torre di Belem. Puoi accedere facilmente a Belem prendendo il tram numero 15 alla stazione di Cais do Sodre. Puoi anche andare al vicino Monastero di Jeronimos, una bellissima opera di architettura e patrimonio mondiale dell'UNESCO.

Porto

Perché non intraprendere la tua seconda avventura on the road nell'alto nord del Portogallo? Porto è molto diversa dalla capitale del paese che è Lisbona. Ti darà una grande dose di cultura, storia e architettura che fa il Portogallo. Non dimenticare che Porto è anche il luogo per deliziosi cibi e vini locali. Questa seconda città più grande del Portogallo vanta una cultura vivace e gente amichevole.

Porto Foto di: vitfedotov
Guida alla guida:

Avrai due ore di macchina se vieni dall'aeroporto di Lisbona e vai a Cais da Ribeira. Se vuoi evitare gli ingorghi e vuoi percorrere il percorso più veloce, prendi la A2. Ma tieni presente che passerai strade a pedaggio se guidi su questo percorso. Ecco la tua guida alla guida:

  1. Immettiti su E1 e continua su A1/E1
  2. Prendi l'uscita 14 verso A12 Sul e immettiti sulla A36
  3. Continua sulla A12 (strada a pedaggio) e mantieni la sinistra al bivio per continuare su IP1, segui le indicazioni per E90/E1/A2/Algarve/Évora
  4. Unisci su A2/IP1
  5. Mantieni la sinistra al bivio per rimanere sulla A2, segui le indicazioni per E01/Algarve/Alcácer
  6. Prendi l'uscita 13 verso N393/Almodôvar/Gomes Aires (strada a pedaggio)
  7. Prendi la N393 per cais da ribeira ad Almodôvar
  8. Alla rotonda prendi la prima uscita
  9. Alla rotonda, prendi la 2a uscita sulla N393 e svolta a destra per rimanere sulla N393
  10. Alla rotonda, prendi la prima uscita in R. António Cândido Colaço/N2
  11. Svolta a destra in R. Nova de São Pedro
  12. R. Nova de São Pedro gira a sinistra e diventa Rua de S. Pedro
  13. Svolta a destra verso cais da ribeira

Cose da fare

1. Esplora Cais da Ribeira.

L'area fluviale del Porto era un alveare di commerci e affari. Ora è dove le persone si mescolano e si divertono un sacco. Ci sono molti ristoranti e bar nel posto e c'è una pittoresca piazza dove le persone si riuniscono. Puoi anche vedere il ponte Luis I a Cais da Ribeira.

2. Passa una fantastica giornata conoscendo la storia al Serralves Museum & Villa.

Serralves si trova nella regione occidentale di Porto ed è la casa di Casa de Serralves, un Art Deco nel 1925-1944 che ospita diverse opere d'arte. Dall'altro c'è il Museo d'Arte Contemporanea aperto nel 1999 per mostre di alto profilo.

3. Passeggia nel quartiere alla moda di Foz de Douro.

Foz do Douro è un'ex parrocchia civile di Porto e si trova nella parte occidentale dove il fiume Douro incontra l'Oceano Atlantico. Il posto ha le sue vibrazioni alla moda e rilassate in città e ha un quartiere molto sofisticato con splendide ville. Ci sono due fortezze che puoi visitare vicino alla riva del fiume Douro in direzione di Matosinhos. Puoi anche trovare qui il Farol Molhe Douro che guidava le navi dentro e fuori la città, anche se è stato disattivato nel 2009.

4. Visita la parte più antica di Porto e ammira la Cattedrale di Porto.

Non dimenticare di andare al punto di riferimento storico di Porto e al centro storico e trovare un importante edificio religioso, Sé do Porto Catedral. Gli stili architettonici più notevoli sono gli stili romantico, gotico e barocco. Nonostante abbia subito molti cambiamenti e ristrutturazioni, è possibile vedere i pezzi dell'architettura dal XII al XIII secolo che sono ancora rimasti nella cattedrale. Lungo la strada, scoprirai storie e segreti sia della cattedrale che della zona di Porto.

5. Visita la Chiesa di Santa Clara.

In sostituzione di un contenuto medievale, le persone costruirono la Chiesa di Santa Clara nel 1457. Nel XVIII secolo ci furono stravaganti ristrutturazioni a diversi edifici religiosi. La maggior parte di loro aveva marmo rosso, modanature dorate, intagli in legno sulle pareti con dettagli intricati e l'esterno dell'edificio è in stile gotico.

Faro e Algarve

I luoghi perfetti per il tuo addio al Portogallo sono Faro e Algarve. Alcune delle spiagge più visitate e delle isole quasi deserte si trovano in queste zone. Fai una delle migliori escursioni in Portogallo andando alla sorprendente escursione costiera delle Sette Valli Sospese. Puoi anche fare paddleboard nell'affascinante grotta di Benagil.

Faro e Algarve Foto di: Ingus Kruklitis
Guida alla guida:

Se vieni dall'aeroporto di Faro, impiegherai meno di 15 minuti per raggiungere Cidade Velha. Basta prendere il percorso più veloce nella N125-10. Segui questa guida alla guida per evitare il traffico:

  1. Continua su N125-10
  2. Alla rotonda, prendi la 2a uscita sulla N125-10
  3. Usa la corsia di destra per prendere la rampa per Faro
  4. Immettiti in Av. Dr. Gordinho Moreira/IC4
  5. Alla rotonda prendi la 2 uscita in Av. José Maria Nunes
  6. Alla rotonda, prendi la seconda uscita in Praça Largo de Camões/Av. Prof. Dr. Adelino da Palma Carlos
  7. Alla rotonda, prendi la prima uscita in R. Gomes Freire
  8. Svolta a sinistra in R. Miguel Bombarda
  9. Svolta a destra in R. Gil Eanes
  10. Svolta a sinistra in Av. da Republica e leggermente a destra verso Praça Dom Francisco Gomes
  11. Alla rotonda, prendi la seconda uscita in R. da Misericórdia
  12. R. da Misericórdia gira a destra e diventa R. do Albergue poi diventa R. José Maria Brandeiro
  13. Svolta tutto a sinistra in Praça do Afonso III

Cose da fare

1. Esplora il centro storico di Faro, la Cidade Velha.

Il modo migliore per conoscere la capitale dell'Algarve è esplorare il compatto centro storico di Faro. Quando entrerai in questa zona, ti renderai conto di quanto sia ricca la storia e quanto sia turbolento il passato di questo luogo. oA Cidade Velha, ci sono strade acciottolate che ti porteranno a una chiesa nel cuore della città. Nelle vicinanze, vedrai le polverose mura medievali costruite su fondamenta romane.

2. Visita la Cattedrale di Faro.

L'esterno della Cattedrale di Faro ha stili rinascimentali, gotici e barocchi. D'altra parte, l'interno ha un coro scintillante rivestito con pannelli azulejos e una cappella decorata con intricate sculture in legno. Ci sono anche motivi cinesi che adornavano l'organo della chiesa. Entra nella chiesa e ammira la bellissima opera d'arte. Puoi andare in terrazza se vuoi avere un panorama marino dell'estuario.

3. Rilassati nella bellissima Riserva Naturale di Ria Formosa.

Se vuoi allontanarti dalla vita di città e dai luoghi affollati, puoi rilassarti e rinfrescarti in questa riserva naturale subliminale e incontaminata di Ria Formosa. Il parco racchiude oltre 18,00 ettari di saline, canali, isolotti e lagune. L'ecosistema della riserva naturale è uno degli habitat delle zone umide più importanti di tutta Europa. Puoi fare una crociera turistica per ammirare le acque della laguna fino all'isola deserta.

4. Prova a salire sul Comboio Turistica o sul trenino turistico per scoprire molti luoghi di Faro.

Uno dei modi entusiasmanti per imparare e scoprire i luoghi e la cultura di Faro è quello di guidare un Comboio Turistica, o treno turistico. Il viaggio partirà da Jardim Manuel Bivar e si snoderà verso i punti di riferimento della città e le diverse principali destinazioni turistiche. Ci vorranno circa 45 minuti per fare un percorso circolare e una delle fermate impressionanti è nella chiesa di Sao Pedro.

5. Nuota nelle bellissime spiagge di Lagos

Situata nella splendida Algarve occidentale, questa città storica vanta un'eredità marinara. Se vuoi allontanarti dalla città affollata, è meglio guidare da Lisbona a Lagos per vedere lo splendido e drammatico scenario che è una delle migliori destinazioni di vacanza dell'Algarve. Dalla vivace vita notturna alle splendide viste mattutine sulle spiagge, la città conserva il suo fascino e il suo carattere.

Il Portogallo è un paese relativamente piccolo ma pieno di coste rocciose, spiagge meravigliose, montagne e colline e città senza tempo. Si consiglia vivamente di noleggiare un'auto per guidare in quanto il Portogallo è fatto per le avventure di viaggio su strada. Assicurati solo di avere il tuo permesso di guida nativo e internazionale per andare ad esplorare le meraviglie del Portogallo. Guidare un'auto ti darà più tempo, libertà e indipendenza nei tuoi itinerari di viaggio. Goditi il viaggio!

References:

Wheel IDP

Pronto per ottenere il tuo permesso di guida internazionale e iniziare a guidare all'estero?

Ottieni un permesso di guida internazionale a partire da $ 49

Avvia la mia applicazione
Avvia la mia applicazione