Polinesia Foto

Guida di guida della Polinesia

La Polinesia è un paese bellissimo e unico. Esplora tutto guidando quando ottieni la tua patente di guida internazionale

2021-08-03 · 9 min.

Situata nel bacino del Pacifico, la Polinesia è uno degli arcipelaghi più enormi dell'Oceania. Il gruppo di isole punteggiate può rivelarsi la giusta destinazione balneare. Il costante fragore delle onde in queste isole sarà un piacevole tono nelle tue orecchie. È uno dei luoghi che molti possono considerare come una perfetta sistemazione per il relax in spiaggia. La più importante di queste è l'insieme delle infinite attività che puoi fare in questo paradiso sabbioso.

Puoi individuare molti luoghi famosi all'interno di questa catena spezzata di isole. Nella parte sud-ovest dell'area si trova il paese della Nuova Zelanda. Potresti conoscere il paese dall'immenso numero di bovini nella zona. Nella parte settentrionale della regione si trovano le Hawaii e sappiamo tutti che questo paese è noto soprattutto per le sue spiagge di sabbia bianca. Le sabbie accoglienti e il clima estivo lo aiutano a gridare ai suoi turisti di rilassarsi e godersi la costa.

In che modo questa guida può aiutarti?

Questa guida colma il divario di incertezze tra la gente del posto. La guida ti fornisce le informazioni di cui hai bisogno prima di recarti in Polinesia. Include le attività che puoi svolgere nelle migliori destinazioni che potrebbero suscitare il tuo interesse. Per quanto riguarda la guida nelle isole della Polinesia, questo ti dà una rapida carrellata delle regole di guida e dell'etichetta. Tutti sono utili quando segui questa guida di guida. Resta in giro per saperne di più sulla guida nell'area della Polinesia.

Informazioni generali

La Polinesia è un gruppo di isole insieme alla Micronesia e alla Melanesia in Oceania. L'area è più una regione di isole punteggiate civilizzate che una singola nazione statale su se stessa. All'interno della Polinesia si trovano alcuni paesi conosciuti come la Nuova Zelanda e lo stato delle Hawaii dagli Stati Uniti. Il gruppo delle isole mostra alcune delle migliori spiagge del mondo grazie alla sua posizione nell'Oceano Pacifico.

Posizione geografica

La Polinesia si trova tra il continente australiano e l'America. Alcune isole di questa regione attraversano l'International Date Line. Ciò rende una parte della posizione della regione dimezzata negli emisferi sinistro e destro del mondo. Tra i tre arcipelaghi dell'Oceania, la Polinesia è il più grande. Questo paese vanta la più grande massa continentale e il più vasto territorio tra i tre.

Puoi trovare la maggior parte della sua massa continentale in Nuova Zelanda. Questo paese è un altopiano, ricco di geografia montuosa, mentre alcune isole cadono a 0 km sul livello del mare. Un'altra cosa da notare è che l'intera area delle isole si trova nella regione equatoriale. In quanto tali, stagioni come il clima e l'autunno non sono mai un evento quotidiano lì.

Lingue parlate

Poiché diverse nazioni costituiscono la regione polinesiana, la lingua varia nelle località. Sebbene gli studiosi chiamassero la loro lingua "polinesiana", l'essenza di essa è ancora diversa. Alcuni sosterrebbero che il samoano fosse la lingua dominante. Alcuni dicono anche che sono presenti anche lingue significative oltre al samoano. Ad esempio, il maori è una lingua parlata dai neozelandesi. C'è anche il tahitiano, in cui le piccole tribù della Polinesia francese parlano solo questo.

Quasi tutti in queste isole parlano inglese. L'unica distinzione tra loro è attraverso i loro accenti. La Nuova Zelanda ha un forte accento britannico-australiano, mentre molti parlano con un accento del Pacifico. Una nota eccitante, è strano che la Polinesia francese non parli in francese.

Area di atterraggio

L'area ha oltre 800.000 miglia quadrate di territorio. Nonostante le grandi dimensioni di quest'area, solo il 14% per cento di quest'area è la massa terrestre effettiva. Tra i contenuti presenti in questa regione, l'87% dei quali è la Nuova Zelanda.

Storia

Durante la sua era precoloniale, i marittimi melanesiani furono le prime persone ad occuparla. La storia suggerisce che i primi coloni siano esperti di vela e navigazione. Questo è ancora prima che cartografia, mappe e bussole fossero una cosa. Gli stessi melanesiani che si stabilirono contribuirono a diffondere la prima cultura in queste isole.

All'epoca delle esplorazioni europee, un marinaio spagnolo, Alvaro Neira, scoprì il luogo. Fu James Cook a spianare la strada alla colonizzazione di queste isole. Erano i tempi in cui i colonizzatori impongono gran parte delle culture occidentali ai nativi. Durante le guerre mondiali, queste isole sono diventate vittime del passaggio da un'isola all'altra, sia da parte degli Stati Uniti che del Giappone. L'indipendenza dei paesi all'interno della Polinesia avvenne poco dopo la guerra.

Governo

Gran parte dei paesi all'interno della Polinesia sono ex colonie dell'ovest. Fu alla loro indipendenza che la maggior parte dei paesi adottò una democrazia occidentale. Ci sono alcune parti dell'arcipelago che dipendono dai loro colonizzatori. L'ultima cosa da notare è che ci sono isole in questa regione che sono, in effetti, stati. Un esempio sono le Hawaii negli Stati Uniti ivi contenute.

Turismo

Il turismo è qualcosa che la Polinesia cerca di migliorare. Questo settore funge da reddito di riserva invece di essere il principale generatore di profitto. Il turismo della zona proviene dalle spiagge, ma la Nuova Zelanda ospita montagne mozzafiato. Quando le persone vengono in Polinesia, vanno alle spiagge delle Hawaii o nelle zone montuose della Nuova Zelanda. È in Nuova Zelanda, dove puoi guidare al confine con la Polinesia.

Il turismo è stato la forza trainante di vari governi per preservare la loro cultura. Alcuni attivisti temono che questi turisti uccidano le risorse naturali e la bellissima costa. Altri concordano sul fatto che sarà il turismo che verrà distrutto dalle dure onde dell'Oceania.

Domande frequenti sugli sfollati

Potresti non saperlo, ma guidare nell'area della Polinesia può essere senza problemi! Puoi raggiungere questo obiettivo fornendo tutti i requisiti necessari per guidare. Alcuni paesi richiedono una patente di guida internazionale per tradurre la tua patente. Questo, a sua volta, risolverà le differenze linguistiche tra te e le autorità. Se guidi nel codice postale della Polinesia, devi inserire le informazioni personali complete e l'indirizzo per tracciare il tuo IDP. Ecco alcune cose che devi sapere su una patente di guida internazionale in Polinesia.

La patente di guida locale è valida in Polinesia?

La Polinesia non è una singola nazione-stato. A te possono essere applicate varie leggi a seconda del paese che stai cercando di visitare. Ad esempio, alle Hawaii, poiché è uno stato degli Stati Uniti, si applicano le leggi federali statunitensi. Uno di questi è che possono consentire agli stranieri di guidare fino a 3 mesi purché possano presentare un IDP e una patente. Questo potrebbe non essere il caso in altri paesi statali come la Nuova Zelanda o le Samoa americane.

Tieni presente che la tua patente di guida internazionale non sostituisce la tua patente di guida. Se hai una patente scaduta, o il tribunale ha revocato o sospeso la tua patente, non sei autorizzato a guidare. Senza una patente valida, le forze dell'ordine locali possono addebitarti la guida senza patente. Avere un IDP è essenziale quando si guida nell'area della Polinesia.

Ho bisogno di un IDP nelle città e nei distretti della Polinesia?

Quando si guida in Polinesia, i polinesiani non devono avere un permesso di guida internazionale, ma gli stranieri devono avere. L'unico problema qui è l'incoerenza delle leggi applicate a te. Alcuni paesi sono più accoglienti nel guidare gli stranieri. Alcuni paesi non consentono affatto agli stranieri di guidare. Se non vuoi ottenere un IDP, devi perdere più tempo per ottenere una licenza approvata dalle autorità locali. Ecco perché si consiglia invece di ottenere un IDL dall'International Drivers Association.

Quando si richiede online una patente di guida internazionale in Polinesia, non è necessario sostenere alcun test. Inoltre non è necessario prendere lezioni di guida in una scuola guida. Quello che devi fare è portare sempre con te la tua patente di guida internazionale. Ma è consigliabile che sia comunque necessario portare una patente di guida internazionale sulle strade distrettuali. Molti paesi polinesiani hanno bisogno che gli stranieri portino un IDP quando guidano nell'area della Polinesia.

Un IDP sostituisce la patente di guida nativa?

Un IDP non sostituisce la tua patente di guida nativa in quanto è solo una traduzione delle tue informazioni di guida. Ricorda, un IDP non è una licenza. Non puoi utilizzare un IDP da solo quando guidi al confine con la Polinesia, quindi devi portare sempre con te la patente di guida nativa.

Noleggiare un'auto in Polinesia

I paesi Nuova Zelanda, Isole Salomone, Tonga, Tuvalu, Vanuatu e Samoa sono tra i sei inclusi nelle Isole Polinesiane. Noleggiare un'auto nelle Isole Polinesiane può non essere necessario poiché alcune isole sono così piccole che potresti raggiungere a piedi la tua destinazione. I costi e le compagnie di noleggio auto variano nei diversi luoghi delle Isole Polinesiane.

Ma se ti stanchi facilmente quando cammini, dovresti noleggiare un'auto quando guidi nei resort della Polinesia. Assicurati di avere con te la tua patente di guida internazionale e i documenti essenziali con le società di noleggio quando guidi nella località della Polinesia. Gli articoli potrebbero aver bisogno di una traduzione se non sono scritti in inglese o francese. È meglio portare un IDP perché non è necessario tradurre.

Compagnie di noleggio auto

La maggior parte dei turisti sceglie di noleggiare un'auto nelle Isole Polinesiane per rendere il proprio viaggio più piacevole e memorabile. Pertanto, garantisce anche la loro sicurezza. Controlla sempre la tua posizione quando guidi in Polinesia codice postale per trovare la compagnia di noleggio più vicina vicino a te. Diversi fornitori offrono auto a noleggio in Polinesia a un prezzo eccellente.

Nuova Zelanda

Le compagnie di autonoleggio in Nuova Zelanda offrono una varietà di veicoli che puoi utilizzare. Ecco le aziende che puoi cercare.

  • auto soleggiate
  • Hertz
  • Bilancio
  • AVIS
  • parsimonioso
  • Keddy
  • Lucciola
  • Europcar
  • Autonoleggio ACE
  • Apex Autonoleggi
  • Ezi
  • Noleggio auto d'occasione

Isole Salomone

Quando si guida nella località della Polinesia, è necessario noleggiare un'auto per esplorare diverse isole. Puoi trovare un noleggio auto conveniente sul web e prenotare il veicolo scelto prima del tuo viaggio. Puoi anche confrontare i prezzi dell'auto prima di prenotare. È possibile richiedere informazioni sui seguenti siti di autonoleggio popolari disponibili sul Web:

  • CarSearchDirect.com
  • Car Rental.com
  • Noleggio auto economiche Isole Salomone
  • RentalCarGroup.com
  • hotwire.com

Tonga

Ci sono diverse agenzie di autonoleggio a Tonga disponibili su Internet. Expedia ha un'ampia varietà di veicoli tra cui puoi scegliere in base alle tue esigenze. Sunshine Rental Cars fornisce servizi di autonoleggio a Tonga dal 2004. Il loro ufficio è disponibile 24 ore su 24, 7 giorni su 7 per servirti. Puoi trovare ottime offerte a prezzi convenienti quando prenoti la tua auto su Sunshine. Infine, Star Rental Car Tonga ha un'offerta speciale e uno sconto durante le vacanze. Puoi prenotare online e scegliere la tua auto per guidare ed esplorare le bellezze di Tonga.

Tuvalù

A Tuvalu puoi optare per il noleggio di sola andata. Significa che puoi noleggiare in un posto e restituire l'auto in un altro luogo. Dovrai pagare un extra se opti per questo. I termini e le condizioni implicano che la tariffa di sola andata sia inclusa nei pagamenti del noleggio, ma in caso contrario, dovresti pagarla all'arrivo direttamente all'agente dell'auto. Le aziende a cui puoi rivolgerti sono:

  • Impresa
  • Alamo
  • Europcar
  • parsimonioso
  • Noleggio auto nazionale
  • Dollar Rent a Car
  • Bilancio
  • Sixt Rent a Car

Vanuatu

Vanuatu ha anche una varietà di compagnie di autonoleggio. Cerca la mappa di Google sul web che ti aiuterà a guidare in Polinesia sulla mappa. Questo ti guiderà anche nella ricerca dei servizi di noleggio auto più vicini disponibili su Vanuatu. Puoi anche cercare o prenotare online l'auto scelta. Puoi cercare e chiedere informazioni su queste aziende:

  • Hertz
  • Bilancio
  • AVIS
  • Keddy
  • Europcar

Samoa

Guidare a Samoa è più conveniente quando guidi nel tuo veicolo. Puoi programmare il tuo viaggio quando guidi nella destinazione della Polinesia a tuo piacimento. Ci sono poche varianti di società di noleggio su cui puoi informarti. Sono i seguenti:

  • Bilancio
  • Noleggi auto alla scoperta
  • AVIS

Queste sono le compagnie automobilistiche che potrebbero aiutarti con le tue esigenze di trasporto. Assicurati di portare i documenti necessari che renderebbero le tue transazioni fluide. Hanno numeri di contatto dove puoi chiamare e chiedere maggiori informazioni.

Documenti richiesti

Noleggiare un'auto può essere una cosa eccitante da fare, ma devi sapere quali documenti devi portare per un'elaborazione senza intoppi. Le società di autonoleggio richiedono che tu abbia i seguenti documenti prima di noleggiare un'auto:

  • Passaporto - Hai bisogno di un passaporto e di altre carte d'identità valide prima di poter viaggiare in un paese straniero. È anche richiesto quando si noleggia un veicolo per una corretta identificazione.
  • Patente di guida - Avrai bisogno di una patente di guida nativa professionale valida. Le autorità locali non accetteranno un permesso per studenti o una patente di guida rilasciata da Pink. A Tonga la patente di guida nativa viene rilasciata in questura all'arrivo.
  • Permesso di guida internazionale - Se la tua patente di guida nativa non è in inglese, avrai bisogno di un permesso di guida internazionale approvato e tradotto. Devi richiedere l'IDP all'International Drivers Association per un'approvazione rapida prima di guidare in Polinesia verso la tua destinazione.
  • Carta di credito o di debito - È necessaria una carta di credito o di debito valida prima di poter noleggiare un'auto. Questo è necessario in caso di incidente stradale e un deposito per pagare i danni dell'auto. In Nuova Zelanda, avrai bisogno di una pre-autorizzazione della tua carta di debito o di credito, che richiede 7-10 giorni lavorativi, e dovrai pagare 200 NZD.
  • Assicurazione sull'autonoleggio - Quando guidi al confine con la Polinesia, avrai bisogno di un'assicurazione per l'autista, i passeggeri e l'auto. Devi mostrare la prova dell'assicurazione prima di poter prendere l'auto. Puoi anche pagare un'assicurazione temporanea in diverse agenzie di noleggio auto per guidare senza preoccupazioni in Polinesia.
  • Obbligazione - Alcune società di noleggio non richiedono una cauzione. A Samoa, hai bisogno di un'obbligazione o di un deposito rimborsabile prima di noleggiare un veicolo. Puoi ottenerlo con Blue Pacific Car Hire. Puoi rimborsarlo completamente se l'auto torna da loro nelle stesse condizioni in cui hai noleggiato il veicolo.

Tipi di veicoli

Le compagnie di autonoleggio hanno auto adatte alle strade dei paesi della Polinesia. Per la guida in città, un'auto compatta, economica, di medie dimensioni o SUV è l'ideale da scegliere poiché le strade sono ben asfaltate. Ma alcuni terreni richiederebbero di guidare un quattro per quattro. Le società di noleggio suggeriscono anche di guidare in camper. Questo ti permette di campeggiare e goderti la natura. Inoltre, consente di risparmiare denaro per quei servizi nella tua destinazione!

Requisiti di età

Sebbene l'età minima richiesta per ottenere la patente di guida sia 18 anni, il limite di età tipico per l'autonoleggio in Polinesia è 21. Se hai meno di 25 anni, devi pagare un costo aggiuntivo per il supplemento. Assicurati di aver letto tutti i termini e le condizioni per comprendere l'importo esatto che devi pagare prima di prenotare un'auto.

Costo noleggio auto

I costi del noleggio auto in Polinesia dipendono dal tipo di auto che intendi noleggiare. Il prezzo del noleggio auto varia da $ 33 a $ 274 al giorno. Tutto dipende se hai spese aggiuntive che vengono con il noleggio. Cioè se hai noleggiato con l'assicurazione auto. Dalle auto economiche ai SUV di dimensioni standard, troverai prezzi di noleggio auto convenienti.

  • Economia - $ 33
  • Compatto - $ 42
  • A grandezza naturale - $ 54
  • Furgone passeggeri - $ 78
  • Scelta del fornitore - $ 94
  • Mini furgone - $ 104
  • SUV standard - $ 274

In genere, il costo dell'auto avrebbe incluso il costo dell'assicurazione e altre spese che potrebbero sostenere. Controlla sempre i prezzi prima di prenotare perché i prezzi sopra elencati possono variare a seconda della posizione delle compagnie di autonoleggio. Assicurati di aver aggiornato il tuo sito quando guidi in Polinesia sulla mappa per cercare le compagnie di autonoleggio vicino a te.

Costo dell'assicurazione auto

Le assicurazioni per il noleggio auto ti proteggono e ti aiutano in caso di incidente su strada. Quando si noleggia un'auto, è richiesta l'assicurazione auto. Le compagnie di autonoleggio offrono un'assicurazione auto che accompagna il veicolo che si desidera noleggiare. Questa assicurazione è un contratto tra te e la società di autonoleggio che ti protegge da perdite finanziarie in caso di incidente o furto.

Devi ottenerlo perché sarà di grande aiuto, soprattutto se il paese in cui vai è pericoloso. Nei diversi paesi delle Isole Polinesiane, i costi dell'assicurazione auto possono variare a seconda del paese e della sua compagnia. In Nuova Zelanda è più conveniente tenere un veicolo. La polizza assicurativa che offrono con copertura in eccesso di NZD 300 per un'auto da 7000 NZD costa 350 NZD all'anno.

Polizza di assicurazione auto

Una polizza assicurativa è un contratto che contiene tutte le informazioni di cui hai bisogno sul tipo di assicurazione che hai ottenuto, cosa copre e quanto dura la durata della polizza. Le polizze assicurative auto, ad esempio, hanno polizze come Copertura completa, Terze parti, Incendio e furto e Terze parti.

Copertura completa

Il valore concordato ti copre per la maggior parte delle auto. Ti dà la certezza di cosa otterrai se la tua auto è irreparabile o rubata. La polizza copre il tuo veicolo anche per danni accidentali al tuo veicolo e ad altre persone.

Terze parti, incendio e furto

Ti copre per i danni all'auto o alla proprietà di qualcun altro durante la guida. Protegge anche il tuo veicolo se viene danneggiato da incendio o furto.

Terzo

La copertura più semplice che ti copre quando causi danni all'auto di qualcun altro o alla proprietà di qualcuno durante la guida.

Le regole della strada in Polinesia

Guidare è ciò che tutti desiderano ottenere. Quando sai guidare puoi andare dove vuoi. Puoi uscire con i tuoi amici e divertirti. Può aggiungere fiducia in te stesso ed essere il più cool. Sebbene sia fantastico, c'è sempre un limite per ogni atto. Hai delle regole da seguire per renderlo possibile.

Ricorda, seguire le regole è essenziale. I polinesiani hanno una legge severa quando si tratta di guidare. Le leggi sul traffico sono un grande aiuto nella società. Mantiene le strade ben organizzate. Le regole del traffico creano anche cittadini rispettosi della legge. Nonostante ci siano dei trasgressori, il governo punta sempre al bene di tutti.

Regolamenti importanti

Prima di mettersi alla guida, devi prima rispettare i requisiti indicati. Le persone minorenni, ubriache e non in condizioni normali non possono guidare. Requisiti di età, conoscenze tecniche e patente di guida sono ciò che devi avere per guidare.

  • Devi guidare sul lato destro. Quando sei sulle strade principali, hai la precedenza. Dare sempre la precedenza a tutte le automobili provenienti dal lato destro che entrano in strada.
  • Dovresti imparare a prevenire il pericolo. Tieni gli specchietti laterali nella giusta posizione. Controllare il tergicristallo se funziona bene, in caso di pioggia. Pulisci il tuo vialetto. Controllare sempre le portiere, le cinture di sicurezza e le luci dei freni prima di guidare l'auto.
  • Guidare su strada non è una gara. Rallenta e segui il flusso del traffico. Non dimenticare mai di utilizzare le luci per la segnalazione.
  • Guida quando sei in buona forma. La guida in stato di ebbrezza e l'uso di gadget è vietato dalla legge perché è rischioso e provoca incidenti. Il livello di alcol nel sangue è 0,05% come consentito.
  • Non entrare mai in aree vietate, soprattutto con segnaletica. Seguire le aree di parcheggio appropriate. Assicurare la serratura prima di partire e utilizzare la luce in modo che sia ancora visibile nel parcheggio.
  • Se hai bambini di età inferiore ai quattro anni, devi fornire un seggiolino per bambini. Se hanno un'età compresa tra 4 e 8 anni, possono utilizzare un seggiolino.
  • Gli attraversamenti pedonali segnalati sono ad uso dei pedoni. Rallenta sempre il veicolo quando un pedone attraversa la strada.

I trasgressori che non rispetteranno le regole e i regolamenti saranno penalizzati. Avranno una sessione di quattro ore e pagheranno una multa da $ 100 a $ 500 in base al numero di infrazioni registrate. Emetteranno un biglietto una volta che ti avranno beccato per non aver allacciato le cinture di sicurezza. A Oahu, Maui e Hawaii, hanno una multa di $ 102 e per Kauai pagano $ 112.

Norme generali

La gente del posto in Polinesia usa auto manuali o automatiche durante la guida. Spetta all'utente quale tipo preferisce utilizzare. Assicurati di essere informato su ogni tipo di veicolo che scegli. Se non sei abbastanza sicuro di usare un'auto manuale in terra straniera, opta per selezionarne una che fa per te.

Prima di poter guidare nelle Isole Polinesiane, devi prima ottenere la tua patente di guida valida e un permesso di guida internazionale (IDP). Il Ministero degli Esteri del Regno Unito richiedeva che tu avessi la tua licenza di identità con foto e IDP della convenzione del 1968. È una patente di guida unica nel suo genere che ti dà il diritto di guidare anche se sei in un paese straniero. È accettabile per tutti i paesi.

Limite di velocità

La velocità del conducente è essenziale nella guida. Il limite di velocità in Polinesia è di 40 km/h nelle aree affollate e di 80 km/h negli spazi aperti. Poiché potrebbero verificarsi incidenti lungo la tua strada, devi rispettare la giusta velocità.

Avere fretta è diventato parte della vita di tutti. Non importa quanto ti piaccia andare in un posto, la sicurezza è sempre necessaria. Conosci sempre i tuoi limiti. Non accontentarti di sapere come guidare. Devi essere ben informato sulle cose da fare e da non fare.

Leggi sulle cinture di sicurezza

La Polinesia francese è correlata alla Francia. Non dispone di mezzi pubblici. Quindi, se hai bisogno di viaggiare, allora vai a Tahiti. Ogni isola ha solo percorsi collegati. Le strade libere sono Tahiti, Mo'orea, Ra'iatea e Taha'a. È stretto e roccioso; ecco perché hanno bisogno di 4WD. Sono mezzi di trasporto più vicini.

C'è un blocco che va all'isola principale di Rangiroa a 10 chilometri, lo stesso da Makemo e Fakarava. Ci sono anche modi per disabili di andare alle Marchesi. Hai bisogno di dispositivi di guida quando guidi in quest'area. Ci sono anche scorciatoie alternative su Rurutu. Solo in Australs è disponibile, ma è limitato a pochi.

Tieni presente che i conducenti sulle strade principali hanno la strada giusta, specialmente sulle corsie di raccordo. Alle rotonde entrare sempre dal lato destro della strada. Tuttavia, rallenta e dai la priorità ai veicoli che entrano sul lato destro.

Segnaletica stradale

Oltre a imporre le regole di guida, i segnali stradali stradali sono posizionati sulla strada per ricordarlo a tutti. Ti guiderà su cosa fare o dove andare. Di solito utilizza un colore chiaro in modo che i conducenti possano vedere facilmente la segnaletica.

Segnali di avvertimento

I segnali di pericolo sono spesso di colore rosso o giallo per segnalare potenziali pericoli. Tutti devono seguire questi segnali per prevenire incidenti spiacevoli. Alcuni dei segnali di avvertimento comuni sono:

  • La strada si restringe
  • Avvertimento per una brusca curva a sinistra
  • Avvertimento per un restringimento
  • Attraversamento per pedoni che avvertono in anticipo
  • Avvertimento per un avvallamento su una strada
  • Allerta forti venti trasversali in zona
  • Attraversamento ferroviario avanti con più di una ferrovia
  • Doppia curva avanti a sinistra e poi a destra
  • Caduta di sassi sulla strada - avviso di zona
  • Avvertimento per aerei, aerei e jet a bassa quota
  • Incrocio di bestiame
  • Avviso di scheggiature e sassi sulla strada
  • Avviso per le pecore sulla strada
  • Avvertimento per bambini e minori
  • Allerta lavori stradali
  • Avvertimento per altezza limitata
  • Avvertimento per un ostacolo, passare a sinistra oa destra.
  • Semaforo avanti
  • Avvertimento per un'inversione di marcia
  • Mancanza di fondo stradale davanti
  • Passaggio a livello senza barriere davanti
  • Dossi sulla strada
  • Avvertimento per le curve
  • Traffico a doppio senso davanti
  • Fondo stradale sdrucciolevole davanti
  • Ripida discesa e salita avanti
  • Avvertimento per una strada laterale che si fonde con la strada principale

Segnaletica stradale di informazioni

Questi segnali forniscono informazioni ai conducenti sulla strada che stanno guidando. Questo emette anche un avviso su ciò che si trova davanti alla strada.

  • Corsia per ciclisti - un viale esclusivo per chi va in bicicletta
  • Corsia per gli autobus: anche agli autobus viene assegnata una strada unica per il loro utilizzo
  • Senso unico
  • Inizia l'autostrada
  • Inizio di una superstrada
  • Informazioni generali sulle indicazioni
  • Informazioni sulla destinazione della rampa
  • Informazioni sulle indicazioni della rotonda
  • Parcheggio consentito
  • Priorità sul traffico in arrivo, la strada si restringe

Segnaletica stradale obbligatoria

Questi segnali sono il segno più cruciale nelle Isole Polinesiane. Il colore di questo segno è blu e bianco. Tutti devono obbedire a questi segni.

  • Passaggio lasciato obbligatorio
  • I ciclisti devono utilizzare un percorso obbligatorio.
  • I pedoni si spostano per utilizzare percorsi obbligatori.
  • Obbligatoria la svolta a sinistra
  • Svolta a destra obbligatoria
  • Solo avanti
  • Svolta a sinistra oa destra obbligatoria
  • Passa solo a destra

Segnaletica stradale prioritaria

Questi segnali danno chiarimenti su chi ha la precedenza al bivio o alla rotonda. Le priorità sulla strada differiscono in ogni paese ed è meglio acquisire familiarità con quale lato della strada ha la priorità.

  • Lascia il posto a tutto il traffico.
  • Fermati e lascia il posto a tutto il traffico.
  • Lascia il posto al traffico in arrivo; La strada si restringe.
  • Incrocio avanti con la strada laterale a sinistra
  • Incrocio avanti con la strada laterale a sinistra ea destra
  • Rotonda avanti
  • L'avvertimento si ferma e lascia il posto.
  • Lascia perdere

Segnali stradali di divieto

I segnali stradali di divieto sono segnali che vietano l'ingresso di determinati tipi di veicoli e determinate limitazioni alla circolazione su strada.

  • Ciclisti non ammessi
  • Autobus vietati
  • Inizio di una zona con un limite di velocità
  • Vietati i camion
  • È vietato sostare e parcheggiare.
  • Divieto di accesso / Traffico a senso unico
  • Pedoni non ammessi
  • Motociclette vietate.
  • Vietato girare a destra
  • Nessuna svolta / inversione di marcia consentita.
  • Vietato girare a sinistra
  • Parcheggio vietato
  • Limite di velocità
  • Elevata restrizione in vista

Poiché le Isole Polinesiane sono state rivendicate come un territorio della Francia, condividono anche gli stessi segnali stradali. Hanno segnali codificati a colori con significati diversi.

  • Quando lo sfondo è blu e le lettere sono scritte in bianco, ci sono autostrade a pedaggio.
  • Quando lo sfondo è verde e le lettere sono scritte in bianco, stai attraversando i confini nazionali.
  • Quando lo sfondo è rosso e le lettere sono scritte in bianco, è la strada principale dove passano i camion.
  • Quando lo sfondo è giallo ed è scritto in nero, significa che hai bisogno di un percorso alternativo.
  • Le strade locali sono identificate quando il loro sfondo è bianco ed è scritto in nero.

Le regole sono ovunque sulle isole, quindi hai bisogno di ulteriori ricerche. Il diritto di passaggio della strada delle Isole Polinesiane è sempre sul lato destro.

Età legale per guidare

Parlando dell'età legale per guidare, devi avere 18 anni. Questo è il requisito dell'età minima per guidare come implementato in quasi tutti i paesi, comprese le isole polinesiane.

Legge sui sorpassi

Il sorpasso non è sempre una cattiva idea se lo usi correttamente. Dovresti ricordare a te stesso che il lato della strada che percorrerai è ancora a destra. Guidare non è uno scherzo. Quando ti impegni, devi obbedire a tutte le giurisdizioni. La legge sul sorpasso nelle isole polinesiane non è equivalente alla legge nella sua forma propria; prevedono invece alcune misure di sicurezza nei sorpassi:

  • Sorpassa quando necessario, ma se stai mettendo in mostra il tuo talento, esci ora prima di causare un incidente.
  • Puoi fare il sorpasso ma assicurati di uscire a sinistra. Ma se stai tornando alla corsia precedente, non dimenticare di segnalare a destra.
  • Una volta fatto, guarda se hai ampio spazio davanti all'auto che è stata superata.
  • Non è consentito sorpassare una volta entrati nella corsia. È comprensibile se viene incanalato in un'altra direzione.

Le Isole Polinesiane hanno imposto leggi sulla guida a beneficio del governo e dei cittadini. Questi regolamenti sono modi per educare i propri cittadini e visitatori a praticarli. Era troppo strutturato a causa della descrizione topografica del loro luogo. Le strade rurali strette sono rischiose, quindi trovano un'alternativa per renderle più sicure per tutti i viaggiatori.

Sono circondati dall'acqua, quindi hanno modi limitati per assorbire. Quindi, come persona, rispetta e segui le istruzioni fornite, indipendentemente da dove ti trovi. Rispetta sempre il luogo e le persone che ti circondano, soprattutto se sei in un paese straniero.

Etichetta di guida nelle Isole Polinesiane

La corretta etichetta si impara a scuola e gli insegnanti la insegnano a ogni studente. Quindi, è un gioco da ragazzi essere cortesi quando si guida nei paesi delle isole polinesiane. L'etichetta di guida è un modo infallibile per stare al sicuro e ottenere il più caloroso aiuto dalla gente del posto. Illuminerebbe la loro giornata, ma scalderà il loro cuore che i turisti rispettino e amino il paese in cui vivono.

Quando si guida all'estero, un'etichetta adeguata è essenziale in quanto colma il divario tra le diverse culture di ogni paese. La gente del posto apprezzerà lo sforzo se scegli di obbedire alle regole e ai regolamenti delle Isole Polinesiane. Ti aiuta anche a evitare di offendere le autorità e di essere arrestato. Ti apre anche le porte per vivere il paese a un livello diverso. Ottieni anche altri trattamenti quando impari l'etichetta corretta.

Guasto alla macchina

Se affronti questo momento sfortunato, stai calmo. Dovresti parcheggiare il tuo veicolo sul lato sinistro se guidi in un paese in cui usano il lato sinistro della strada per guidare. In caso contrario, parcheggiare l'auto sul lato destro della strada il prima possibile. Accendi le luci di emergenza. Se è buio e nebbioso, accendi le luci di parcheggio della tua auto. Chiama le hotline di emergenza fornite di seguito. Aspetta i soccorsi e segui le loro istruzioni.

Hotline della Nuova Zelanda:

  • Polizia: *555/111 (se la tua vita è in pericolo immediato)
  • Servizio Stradale AA: *222

Hotline delle Isole Salomone:

  • Emergenza: 999
  • Fuoco: 988
  • Ambulanza: 911
  • Ricerca e salvataggio: 977

Hotline Tonga:

  • Assistenza di emergenza: +676911
  • Fuoco: +676927
  • Polizia: +676922

La polizia si ferma

Tieni presente che i poliziotti della Polinesia non portano pistole e indossano sempre la loro uniforme adeguata. Nel caso in cui ti fermino, attendi le istruzioni. Apri leggermente la finestra, quel tanto che basta per parlare. Metti le mani sul volante e non sembrare pericoloso. Sii educato e sorridi.

Chiedere indicazioni

Chiedere indicazioni può essere piuttosto complicato quando ti trovi in un paese diverso. Dovresti imparare piccole frasi prima di andare in questi paesi e conoscere i punti di riferimento e i nomi dei luoghi in cui prevedi di viaggiare.

Quando chiedi a un agente locale oa un agente di polizia, sii educato, sorridi e sii specifico quando chiedi indicazioni. Impara i saluti di base, la lingua nelle Isole Polinesiane. Se stai guidando in Polinesia sulla strada per qualsiasi resort, sii specifico sul resort particolare in cui stai andando.

Punti di controllo

Se incontri posti di blocco, cosa che incontrerai, stai calmo. Apri leggermente la finestra e attendi le istruzioni dell'ufficiale incaricato. Se ti chiedono documenti, consegnaglieli immediatamente. Tienili dove puoi trovarli facilmente. Inoltre, non affrettarli perché il tuo tempo e il loro tempo non sono gli stessi del tuo. Soprattutto, sii gentile.

Condizioni di guida in Polinesia

Guidare a volte può essere molto frustrante e molti fattori possono aumentare le frustrazioni. Non si può dire in che modo il tempo e le condizioni della strada influiscano sulla strada che stai percorrendo. È ugualmente frustrante incontrare incidenti sulla strada per la tua destinazione. Non c'è alcuna garanzia di sicurezza una volta che sei in viaggio e ci sono molti fattori che contribuiscono agli incidenti stradali.

Per valutare queste situazioni che potresti incontrare, rallenta e adatta la velocità del traffico. Assicurati di mantenere una distanza adeguata dal veicolo che ti precede. Ciò ridurrebbe le tue possibilità di essere coinvolto in incidenti potenzialmente letali.

Statistiche sugli incidenti

Le condizioni stradali sono pericolose in tutte le isole polinesiane e la guida è spesso senza scopo. Dovresti essere molto vigile quando guidi in Polinesia. Secondo un articolo del 2020, tra il 2011 e il 2015 sono stati segnalati alla polizia 12.000 incidenti, con 16.000 morti e feriti registrati.

Veicoli comuni

I veicoli standard nelle Isole Polinesiane variano a seconda del paese in cui ti trovi. Diamo un'occhiata ad alcune delle auto più comuni nei sei paesi della Polinesia.

  • Secondo un articolo del 2019, i veicoli più popolari in Nuova Zelanda sono SUV, Utes (o veicoli commerciali, quelli con tonneau dietro l'abitacolo) e autovetture classiche. Il Ford Ranger è stato venduto a 9.485 persone solo nel 2019.
  • Secondo un sito web chiamato Japanesecartrade.com, le persone delle Isole Salomone preferiscono acquistare auto giapponesi usate. Solo nel 2014 i veicoli usati venduti sono stati 973.
  • Il regno di Tonga ha il mercato automobilistico più piccolo del mondo. Vendono unità minime ogni anno, le loro vendite annuali arrivano solo a circa 50 pezzi.
  • Tuvalu è una piccola isola; dovresti noleggiare una bicicletta o fare una passeggiata per spostarti. La strada misura fino a 5 miglia di lunghezza.
  • I veicoli più comuni a Vanuatu sono veicoli 4WD, furgoni e minibus.
  • Il veicolo più comune di Samoa è il Toyota Landcruiser, poiché è rimasto il numero 1 nel 2019.

I terreni nelle isole polinesiane sono quasi tutti uguali. Alcune isole e paesi non sono ancora così sviluppati, quindi aspettati che le strade non siano come i paesi più sviluppati. Questo è il motivo per cui i veicoli più comuni sono le grandi auto e i veicoli a 4 ruote motrici perché le strade sono difficili da guidare.

Situazioni stradali

Le strade nelle Isole Polinesiane non sono così ben sviluppate. Alcuni paesi e isole sono troppo piccoli per essere guidati, quindi le biciclette sono il mezzo di trasporto preferito. Di solito, usano i SUV a causa di alcuni terreni con cui le auto normali lottano.

In Nuova Zelanda, le strade sono spesso strette, collinose e ventose, con molti angoli acuti. La maggior parte delle strade sono a corsie singole senza barriere intermedie. Incontrerai anche strade sterrate. Devi lasciare molto spazio di testa tra te e l'auto che ti precede. Sii estremamente cauto per le strade.

Per quanto riguarda le Isole Salomone, le strade adatte si trovano a Honiara. Ma anche lì le strade delle Isole Salomone e delle Samoa sono mal costruite. Fai attenzione quando guidi per l'isola per evitare di sconfinare nelle terre comunali. Le strade sono piene di buche e percorsi irregolari e dovresti prestare particolare attenzione quando guidi in Polinesia.

Guidare la cultura

La Polinesia, nonostante abbia una razza del Pacifico-malese, ha una cultura in qualche modo europea mescolata. La guida non fa eccezione alla cultura presa in prestito dagli occidentali. I paesi all'interno delle isole hanno tutti adottato uno schema di guida occidentale. In parte il motivo è dovuto alle normative stradali e di sicurezza imposte dalle Nazioni Unite.

Le regole imposte ai loro locali sono simili e pratiche come molti dei paesi del mondo. È anche sicuro dire che puoi vedere gran parte delle loro pratiche e culture, come nazione, anche nelle loro regole di guida.

Il terreno ha anche contribuito a plasmare la cultura della guida all'interno della Polinesia. Il più delle volte, i conducenti all'interno della Polinesia non rallentano perché è la velocità forzata. Rallentano perché conoscono i rischi di accelerare su questo terreno irregolare. Alcune strade si snodano intorno alle montagne. Ma i pericoli di cadere da questa strada pericolosa non impediscono ai conducenti di accelerare.

Altri suggerimenti

Ecco alcuni fatti aggiuntivi che non sono stati menzionati sopra durante la guida nelle Isole Polinesiane. Ricorda questi suggerimenti quando guidi in Polinesia.

Guidare in Nuova Zelanda è difficile?

Guidare in Nuova Zelanda può essere piuttosto impegnativo per i nuovi conducenti a causa del terreno, soprattutto durante l'inverno. Tuttavia, se sei abituato a guidare su terreni simili a quelli della Nuova Zelanda, potresti trovare eccitante guidare nel paese. Ecco alcuni suggerimenti che troverai:

  • Guidare sul lato sinistro della strada
  • Le rotonde sono ovunque
  • Fai attenzione ai ponti a una corsia.
  • Conosci il limite di velocità
  • Indossa la cintura di sicurezza
  • Non bere e guidare.
  • Non usare i telefoni quando guidi!
  • Noleggia un GPS e aspettati che la guida richieda più tempo di quanto dice il GPS
  • Sii Cortese.

Quanto è pericoloso a Samoa?

Il tasso di criminalità di Samoa è basso. Tuttavia, hanno problemi con le effrazioni in casa, ma non è una preoccupazione dei viaggiatori. Vale la pena essere prudenti ogni volta che ti trovi in un altro paese poiché ci saranno reati comuni che potrebbero essere insoliti nel tuo paese d'origine. Prestare attenzione a Samoa proprio come in altri paesi.

L'autostop è consentito in Polinesia?

Fare l'autostop è un modo ampiamente accettato e generalmente sicuro per aggirare le isole della Polinesia francese. Fare l'autostop non è mai del tutto sicuro; ovviamente fai l'autostop a tuo rischio. Anche se fare l'autostop può farti risparmiare tempo nell'attesa di un passaggio, puoi anche incontrare gente del posto interessante. Prendi sempre le precauzioni necessarie e usa il tuo giudizio prima di offrire un intoppo o saltare in macchina. Ecco perché si consiglia vivamente di noleggiare un'auto in modo da non doversi preoccupare del trasporto.

Cose da fare in Polinesia

È divertente ed eccitante guidare e girovagare per la Polinesia come turista. Ma ti consideri lavorare in campagna come autista? Anche se questo è uno scenario raro, ci sono ancora possibilità per te. Devi considerare i requisiti di occupazione e residenza che devi rispettare e le offerte di lavoro nel paese.

Guida come turista

Essere un turista nel posto non ti dà nessun privilegio. Come la gente del posto che vive nella zona, le regole e le leggi del paese non scusano nessuno. Queste regole ti riguardano in ogni aspetto, anche il tuo stato di guida. Innanzitutto, la maggior parte dei turisti si sposta nel paese con i mezzi pubblici. Ma quando non lo fanno, ricorrono al noleggio di auto, che è più disponibile in Polinesia.

Gli affitti sono più disponibili in Polinesia rispetto ai trasporti pubblici. Si prevede inoltre che gli autonoleggi all'interno del pacchetto della Polinesia autisti alle auto noleggiate. Questo presupponendo che tu, come turista, non puoi guidare una ruota. Se hai la patente e puoi andare, hai anche la possibilità di tagliare le tue spese avvalendoti solo dell'auto. Per guidare all'interno della Polinesia, i turisti devono prima avere una patente nel proprio paese natale.

Un IDP è una necessità in Polinesia perché i nativi parlano in francese. Devi tradurre la tua licenza alle forze dell'ordine locali. Da lì, sei entro i limiti delle leggi polinesiane e devi seguirle. Devi seguire ogni regola come fanno tutti i nativi dei paesi. Poiché la Polinesia è anche un gruppo di nazioni diverse, le leggi sulla guida variano. Dovresti quindi familiarizzare con le regole di guida per paese prima di guidare.

Lavora come pilota

I lavori di guida all'interno delle isole polinesiane sono rari. Ma ciò non significa che sia completamente privo di qualsiasi lavoro relativo alla guida. È onesto dire che tutti i mezzi per spostarsi nelle isole sono difficili. E questo è abbastanza evidente dalla distanza delle isole che ha questo paese. Nonostante ciò, puoi ancora vedere un sistema di trasporto.

Gli stranieri in Polinesia che desiderano lavorare come autista sono soggetti all'autorizzazione all'assunzione. In alcuni casi, sono anche soggetti all'obbligo del visto. Puoi fare domanda per la Polinesia francese e Tahiti poiché queste due hanno una grande industria dei trasporti. Il governo di Tahiti sovvenziona l'industria del trasporto pubblico per garantire un'adeguata compensazione agli autisti.

All'interno delle terre polinesiane c'è la Nuova Zelanda, dove la terra è abbondante. Ciò offre ai conducenti ampie possibilità di guadagnare la propria paga. I lavori di guida in Nuova Zelanda non si limitano al semplice noleggio di auto. Invece, i lavoratori possono guadagnare dall'essere autisti di camion, tassisti e persino conducenti di autobus. Puoi anche essere un autista di famiglia di una famiglia benestante se le opportunità te lo consentono!

Lavora come guida di viaggio

Lavorare come guida turistica è divertente. Puoi guadagnarti da vivere e allo stesso tempo nutrirti di divertimento. Una delle opportunità che le Isole Polinesiane possono darti è quella di essere una guida turistica. Per diventare una guida turistica certificata, devi sottoporti a quanto segue:

  • Formazione: uno dei trampolini di lancio per diventare una guida di viaggio è la formazione. Ci sono corsi professionali che offrono competenze e principi base di questo lavoro. Devi prima ottenere una certificazione che dimostri che sei qualificato.
  • Familiarizzazione: un individuo non sarà del tutto chiamato guida di viaggio se non ha familiarità con i luoghi in cui sta andando. Devi ampliare le tue conoscenze in ogni luogo in cui vai, in particolare la direzione. C'è un momento in cui ai turisti capita di porre domande come cosa rende quel posto diverso, cosa fare quando ci arrivi e quali sono i cibi che dovrebbero provare. È un grande imbarazzo per te se non riesci nemmeno a dare loro una spiegazione adeguata.
  • Socializzazione: quando ti dedichi a questo tipo di lavoro, dovresti imparare a interagire con le persone intorno a te, per lo più turisti. Sii gentile con loro. Se possibile, aiutali anche in modo semplice. Cerca di studiare il loro comportamento, così non sarà difficile per te affrontarli.

Devi guidare e dare relax al turista. È necessario conoscere il background storico dei luoghi che visiti. Puoi fornire fatti divertenti sui siti per un viaggio più piacevole. Può essere noioso, ma ti renderai conto che non ha prezzo quando vedrai il loro sorriso e la loro felicità. Tutto quello che hai fatto è apprezzato.

Richiedi la residenza

Puoi richiedere la residenza nelle Isole Polinesiane! Ma devi prima soddisfare alcuni dei loro requisiti. Innanzitutto, devi avere almeno 18 anni e vivere in Polinesia ininterrottamente da cinque anni. Non devi essere stato condannato per alcun reato in Polinesia o all'estero. E devi soddisfare la classe obbligatoria di residenza permanente applicata.

Le migliori destinazioni stradali in Polinesia

La Polinesia è una delle attrazioni turistiche più famose e ricercate al mondo. Ha 118 isole su 6.400 chilometri quadrati di oceano. È un'area remota e enorme che offre picchi sedimentari in aumento, pendii collinari grossolani e zone umide color smeraldo, offrendo alcuni dei panorami più mozzafiato delle isole del Pacifico.

Lì puoi vedere pittoreschi bungalow su palafitte su lagune blu. È davvero un paradiso tropicale. Alcuni isolotti sono più popolari di altri; eccone alcuni che potresti voler visitare. Dovrai avere il tuo permesso di guida internazionale quando guidi in Polinesia.

foto di Bora Bora

Bora Bora

La destinazione romantica più ambita, Bora Bora, è il posto perfetto dove stare. Soprannominata la "regina della bellezza del Pacifico meridionale", le sue spiagge e le lagune sono i suoi abiti. Da lontano, vedrai le bellissime cime del Monte Otemanu e del Monte Pahia sporgere dal mare, come una corona. Il periodo migliore per viaggiare lì in aprile e novembre.

Indicazioni stradali:

È possibile raggiungere Bora Bora prendendo un aereo dall'aeroporto internazionale di Faa'a diretto all'aeroporto Motu Mute.

  1. Dall'aeroporto di Bora Bora, puoi prendere un traghetto o un motoscafo per portarti alle diverse destinazioni di Bora Bora.
  2. Puoi raggiungere la grotta del Monte Otemanu dirigendoti a nord-ovest attraverso strade senza nome. Svoltare a sinistra quando si raggiungono i 160 m, proseguire per circa 4,8 km e poi svoltare a destra e si arriva a destinazione.

Cose da fare

Questa bellissima isola offre avventure sia di terra che di mare. Puoi provare le seguenti attività e aggiungerne altre per vivere un'esperienza piena di divertimento.

  1. Fai un tour in fuoristrada di Bora Bora.

    Puoi guidare per l'isola e goderti il posto. Puoi controllare diverse destinazioni per goderti la vista dell'oceano blu. Impara la cultura polinesiana e osserva gli artisti locali mentre tingono sarong e olio di cocco.
  2. Parti per un'avventura di snorkeling.

    Se sei abbastanza coraggioso, puoi fare snorkeling con gli squali e le razze a Bora Bora Lagoonarium e nei Coral Gardens! Osserva da vicino squali di barriera, razze e vari pesci, dall'acqua o dalla barca.
  3. Divertiti con le attività all'aperto

    Anche se sole e sabbia sono sinonimi di quest'isola paradisiaca della Polinesia francese, se sei abbastanza atletico, c'è molto di più da godere qui che semplicemente sdraiato sulla spiaggia. Puoi praticare sport acquatici come moto d'acqua e tavola da surf su quest'isola del Pacifico meridionale, dalle crociere nella laguna di Bora Bora ai tour safari al coperto.
foto di Moorea

Moorea

Con la sua origine vulcanica, Moorea possiede un paesaggio promettente. È una delle isole più visitate della Polinesia. Con le sue spiagge di sabbia bianca e un vasto numero di valli, questo luogo è unico. Esplora le bellissime destinazioni della zona in auto. Cerca le indicazioni di Google Map sul web per aiutarti a guidare nella mappa della Polinesia.

Indicazioni stradali:

  1. Puoi prendere un aereo per portarti a Moorea. Da Aéroport de Moorea Temae, dirigersi a nord, girare a destra e girare a sinistra per Lagoonarium de Moorea.
  2. Da lì, dirigiti a nord-est, gira a sinistra, gira a destra e ancora a sinistra per portarti al Belvedere Lookout.
  3. Per raggiungere il Moorea Beach Lodge, dirigersi a nord, quindi girare a destra e proseguire sulla Route du Belvédère.

Cose da fare

Se stai cercando un'avventura con la vita marina ovunque tu vada, Moorea è il posto dove stare. È circondato da barriere coralline, che attirano molti turisti. Puoi fare immersioni in questo bellissimo posto.

  1. Partecipa a un tour dell'isola.

    Fai un tour di un'intera giornata sull'isola e scopri le viste migliori che ti garantiranno una vista che non hai mai visto prima. Cogli l'occasione di esplorare la Montagna Magica e il Belvedere, i templi polinesiani e i campi di ananas.
  2. Fai un tour della laguna.

    La laguna di Moorea, nella Polinesia francese, vanta acque cristalline che ospitano diversi esseri viventi marini. Puoi vedere la flora e la fauna locali nelle baie nascoste dell'isola. Puoi guardare attraverso le acque più blu sopra gli splendidi coralli sotto il mare.
  3. Goditi l'esplorazione degli squali.

    Se sei abbastanza coraggioso, puoi partecipare a un tour degli squali tigre. Unisciti alle guide turistiche mentre ti introducono a vaste specie di squali nell'area di immersione. Esplora le diverse aree di immersione che ospitano molti squali con un massimo di sei specie. Puoi vedere squali tigre, squali limone, squali nutrice, squali grigi di barriera corallina, squali pinna bianca e squali pinna nera.
Foto di Tahiti

Tahiti

Tahiti è la più grande isola francese della Polinesia. Per avere un'idea della cultura della Polinesia, prova a visitare il Museo di Tahiti e le sue isole. Le Merche è anche il luogo in cui puoi assaggiare la cucina locale e collezionare souvenir. Devi cercare un sito web che ti aiuti a guidare nella mappa della Polinesia per ottenere le giuste indicazioni.

Indicazioni stradali:

  1. Puoi prendere un aereo per portarti a Tahiti.
  2. Se desideri visitare la tomba del re Pomare V, dal Tahiti Airport Motel Drive da Boulevard de la Reine Pōmare IV, Ave du Prince Hīnoi e Avenue du Général de Gaulle fino ad Arue.
  3. Svolta a destra prima di raggiungere una rotonda e troverai la destinazione.

Cose da fare

Ci sono molte cose da fare in questo paese per farti esplorare la bellezza nascosta del Museo. Prova le diverse attività elencate di seguito per un'esperienza incredibile.

  1. Visita alla tomba del re Pomare V.

    Tahiti è la casa delle spoglie dell'ultimo re (sovrano dal 1839 al 1891), costruite con pietra di corallo. Ha ceduto le isole ai francesi e purtroppo è morto un decennio dopo di alcolismo. Le tombe dei suoi predecessori (I, II, III e IV) e di sua madre, per la quale originariamente fu costruita la sua tomba, si trovano in un vicino cimitero vicino.
  2. Visita l'Acquario Naturale Huahine

    Questo acquario naturale sull'isola di Huahine offre ai viaggiatori l'opportunità di conoscere e osservare la vita marina di Tahiti in un ambiente sicuro e divertente. Puoi vedere da una piattaforma di osservazione, ma il modo migliore per vedere com'è è scendere nella laguna sott'acqua. Le acque della laguna non sono molto basse e c'è una guida per guardarti sempre dentro.
  3. Fai una visita alla fattoria delle perle.

    Le perle di Tahiti sono rinomate in tutto il mondo e la produzione di perle è ora un'importante industria dell'isola. Spesso ritenute perle nere, le perle di Tahiti hanno colori distintivi, dal grigio al verde scuro. Visita gli allevamenti di perle per conoscere la storia, la coltivazione e il colore di questa bellissima gemma. È disponibile anche il Robert Wan Pearl Museum, poiché l'unico museo mondiale delle perle nere è dedicato.
Foto di Rarotonga

Rarotonga, Isole Cook

Quest'isola è un'altra destinazione romantica per te e la persona amata. È un luogo appartato delle Isole Cook che promette la vista più mozzafiato. Le sue spiagge, come la Muri Beach, sono famose e offrono servizi fronte mare.

Indicazioni stradali:

  1. Dall'aeroporto di Rarotonga, dirigersi a est su Ara Tapu verso Airport Road.
  2. Continua su Te Ara Maire Nui, svolta leggermente a sinistra per prendere Ara Tapu.
  3. Alla rotonda, prendi l'uscita 2 su Via Takuvaine
  4. Svoltare a destra in Ara Metua.
  5. Svolta a sinistra in Happy Valley Rd fino a raggiungere la tua destinazione.

Cose da fare

Nuotare ed esplorare questa fantastica isola è la migliore attività che puoi fare in questo posto. Viste e visite turistiche sono anche una forma di relax in questa zona.

  1. Visita il mercato di Punanga Nui.T

    Il mercato rionale che si svolge ogni sabato è una vera esperienza. Si può passeggiare tra le bancarelle di prodotti alimentari locali e prodotti fatti in casa. Puoi vedere le arti e i mestieri della popolazione locale e goderti le danze tradizionali organizzate per i loro visitatori. Il cibo è esotico e speziato.
  2. Attraversa l'isola.

    Se ami la montagna, c'è una piacevole passeggiata attraverso l'isola, che ti conduce attraverso la giungla verde. Ci vogliono circa quattro ore per camminare e si attraversano le tremende vette rocciose chiamate Needle. Fermati per goderti la splendida vista del litorale dell'isola e di tutte le spiagge.
  3. Fai snorkeling alle isole Cook.

    Le isole di Cook sono l'ideale per lo snorkeling in modo da poter noleggiare la tua attrezzatura con i venditori locali direttamente sulla spiaggia. Il mare celeste, caldo e limpido ti impressionerà attraverso le barriere coralline multicolori e i pesci che non hanno paura o timidezza.

Santuario degli scimpanzé di Tacugama, Freetown

La più piccola isola autonoma al largo della Nuova Zelanda, Niue è nota per i suoi atolli corallini ampiamente rialzati a livello globale. Il significato di Niue, letteralmente, è "guarda la noce di cocco". Niue ospita una sottocategoria della cultura polinesiana la cui lingua è stata sciolta dalla cultura occidentale. Tengono una festa chiamata Peniamina Day o The Gospel Day in ottobre.

Indicazioni stradali:

  1. Dall'aeroporto di Auckland, in Nuova Zelanda, puoi prendere una nave per andare a Niue.
  2. Dall'aeroporto internazionale di Hanan Niue, puoi guidare la tua auto per esplorare l'isola di Niue.
  3. Puoi prendere Tapeu-Porritt Rd per andare a Tautu Beach.
  4. Svoltare a sinistra per prendere la strada per Alofi.
  5. Continua fino a raggiungere un incrocio e svolta a destra in Alofi-Liku Rd.
  6. Continua a guidare fino a raggiungere la spiaggia di Tautu.

Cose da fare

Se ami gli animali marini, puoi anche fare snorkeling sulle spiagge. Ci sono anche molte cose da fare oltre alle avventure in mare.

  1. Guarda le balene.

    Puoi vedere balene irregolari da luglio a ottobre prima di tornare in Antartide per partorire e prendersi cura. A Niue, l'oceano è profondo vicino al mare, quindi le balene vengono a vedere le scogliere costiere e possono essere facilmente immaginate. Se ti senti avventuroso, prenota un tour di avvistamento delle balene che ti porterà sempre più vicino a quei maestosi giganti del mare.
  2. Vieni al Vaiolama Café di Alofi.

    Il Café serve pasti semplici, frullati, torte, caffè e vista sul mare. Se ami giocare a golf, hanno 18 buche da minigolf per mettere in pratica le tue abilità. Questo percorso si snoda attraverso ombrosi giardini tropicali lungo le scogliere. Per tutte le età, è molto divertente e c'è anche un bar che puoi avere in giro se hai un buco.
  3. Esplora i granchi giganti.

    Le foreste pluviali e le piantagioni di Niue ospitano grandi granchi chiamati Uga (UNGA). Questi affascinanti animali preistorici hanno conchiglie blu e arancio vivaci. Molti operatori locali offrono visite guidate nella foresta pluviale, inclusa l'opportunità di osservare da vicino l'Uga e conoscere il modo di vivere. Una delle attività più emozionanti per i bambini è incontrare i granchi giganti.

Guidare nei resort della Polinesia è un'avventura piena di divertimento. Puoi andare in diversi resort e spiagge per esplorare la bellezza della natura. Viaggiare con i propri cari è necessario per rilassarsi e distendersi. Le Isole Polinesiane sono composte da molte destinazioni tra cui puoi scegliere. Se hai intenzione di fare un tour di una delle sue destinazioni panoramiche, porta sempre con te la tua patente di guida internazionale.

Ottieni la tua patente di guida internazionale in 2 ore

Approvazione immediata

Valido per 1-3 anni

Spedizione espressa in tutto il mondo