France Driving Guide 2021

France Driving Guide 2021

France Driving Guide 2021

La Francia è un bellissimo paese unico. Esplora tutto guidando quando ottieni il tuo permesso di guida internazionale.

Aggiornato Apr 9, 2021·9 min di lettura
Driving Guide

Le patatine fritte potrebbero non essere francesi, ma questo magnifico paese è ancora la patria di una cucina ricca, insieme a arte, cultura e architettura benestanti. La maggior parte delle sue città meno conosciute ha ricevuto molta attenzione ultimamente, ma Parigi si assicura ancora un posto nell'elenco delle città più visitate al mondo. Goditi la sua capitale viaggiando lungo la Senna, intorno all'Arco di Trionfo o vai a Versailles.

Se hai sempre sognato di visitare la città più romantica del mondo, guidare sarebbe il modo più liberatorio per farlo. Puoi gestire il tuo tempo ed essere più flessibile con il modo in cui desideri esplorare la Francia senza l'inconveniente del pendolarismo. Sia che tu stia trascorrendo una breve vacanza o una visita di lungo periodo in questo magnifico paese, avere un permesso di guida internazionale insieme alla tua patente americana o qualsiasi patente nativa quando guidi in Francia ti consentirà di massimizzare la tua esperienza.

Notte Parigi Francia

In che modo questa guida può aiutarti?

Con una conoscenza di base delle regole del traffico, della segnaletica e degli standard di guida generali in Francia, puoi goderti la guida in tutto il paese senza preoccupazioni. Scopri i luoghi da visitare, le cose da fare e tutti i suggerimenti e le guide essenziali sulla guida in Francia in questo articolo. Continua a leggere e scopri altre cose da sapere sulla guida in Francia per rendere più adorabile il tuo viaggio nella Città dell'Amore e in tutte le sue altre bellissime città.

Informazioni generali

Conosciuta come il paese con la "Città dell'amore" in tutto il mondo, la Francia non è solo la Torre Eiffel, il Museo del Louvre e la Cattedrale di Notre Dame. La Francia è un paese con molto altro da offrire. Ecco perché prima di viaggiare nella nazione, impara alcune conoscenze su come entrare nel paese. Sviluppa l'abitudine di fare ricerche sul paese prima di partire per rendere il tuo viaggio utile.

Posizione geografica

I due dei più grandi corpi idrici salini del mondo, l'Oceano Atlantico e il Mar Mediterraneo, circondano principalmente lo stato. È sempre stato un ponte che collega il nord e il sud dell'Europa in geografia, cultura e lingua.

Area di atterraggio

Con una superficie totale di 547.556,992 chilometri quadrati, la Francia è tra i più importanti produttori agricoli d'Europa e una delle principali potenze nei settori automobilistico, aerospaziale e del lusso.

Lingue parlate

Essendo la lingua ufficiale, il francese è il principale sistema di comunicazione tra il governo e il sistema educativo francese. Tuttavia, le lingue regionali hanno cinque famiglie linguistiche: vasoconica, italo-dalmata, germanica, celtica e gallo-romanza. Il gallo-romanzo è poi ulteriormente suddiviso nel maggior numero di dialetti regionali ed è il più parlato in tutta la Francia.

Insieme al numero considerevole di lingue regionali parlate in Francia, anche una vasta gamma di lingue immigrate, tra cui tedesco, inglese, italiano, portoghese, polacco, turco, arabo e vietnamita, è diventata parte integrante del suo sistema di comunicazione. Il presidente Emmanuel Macron ha implorato le scuole francesi nel suo discorso dell'ottobre 2020 di insegnare la lingua araba per porre fine al separatismo. I parlanti maghrebini o arabi occidentali comprendono circa il 2% della popolazione urbana della Francia.

Storia

La Francia ha svolto un ruolo significativo nella storia e nella cultura degli affari internazionali nei paesi di tutto il mondo come le sue precedenti colonie. È una delle nazioni più antiche del mondo, nata da un'alleanza tra monarchie sotto un unico sovrano durante il periodo medievale. Oggi, la principale autonomia è ancora sotto lo stato, con il suo popolo che si aspetta che tuteli la propria libertà.

Lo stato aveva dato disposizioni liberali per le persone, inclusi ma non limitati a servizi educativi e sanitari gratuiti e piani pensionistici. Anche se la Francia sembra unificare parti dell'Europa, il suo tema nazionale di vecchia data ruota attorno alla richiesta di dare un'importanza fondamentale all'individuo. Mira a fornire il più alto livello di protezione a una persona, come affermato nel principio pro homine. Sembra un ottimo posto in cui viaggiare o anche vivere, giusto?

Governo

Quando la nazione francese ha sofferto di disordini politici, il generale Charles de Gaulle ha creato un governo creando la legge costituzionale del giugno 1958. Tuttavia, nel fare la Terza e la Quarta Repubblica, finisce solo per avere diversi conflitti nel raggiungimento della stabilità politica. Per risolvere il problema, la Costituzione del 1958 unì il sistema parlamentare e presidenziale. Di conseguenza, il parlamento è ora una legislatura bicamerale, con un'Assemblea nazionale e un Senato.

Parlando degli abitanti della Francia, all'inizio del 2000, il cinque per cento della popolazione francese è non europea e non bianca. Somma in almeno tre milioni di persone, costringendo le questioni relative alla diversità etnica o razziale alla politica francese. Allo stesso tempo, la maggior parte di origine francese, i più grandi gruppi di immigrati residenti in Francia, provenivano dall'Africa (30% maghrebina e 12% sub-sahariana), Portogallo, Italia, Spagna e Asia.

Turismo

Parigi, la capitale del paese, è significativamente la sua città più famosa e vitale. È uno dei più importanti centri culturali, commerciali e artistici del mondo. È stato ricostruito un paio di volte. Durante la metà del XIX secolo, l'imperatore Napoleone III incaricò Georges-Eugene Haussmann di ridisegnare la città con un vasto programma di urbanizzazione di nuovi ampi viali, viali e opere pubbliche che contribuirono alla Francia metropolitana di oggi.

Altre grandi città come Lione, Marsiglia, Nantes, Lille, Cannes e Bordeaux hanno molti luoghi di fama mondiale ricchi di cultura e storia.

Domande frequenti sul permesso di guida internazionale

Sebbene guidare con la tua patente di guida nativa sia considerato valido in qualsiasi paese, il problema è se le autorità locali comprendono le tue informazioni. La lingua principale della gente del posto qui è il francese, anche se molti ora capiscono l'inglese a causa della domanda e del turismo. Indipendentemente da ciò, è meglio procurarsi un permesso di guida internazionale (IDP) poiché ne hai bisogno per tre scopi:

  • Noleggio auto
  • Comunicazione alle autorità
  • Evita il rischio di essere multato dai funzionari di legge.
  • Assicurazione auto

Se vuoi saperne di più su quanto sia vantaggioso un IDP in Francia, puoi leggere di più al riguardo di seguito.

È sufficiente una patente di guida nativa per guidare legalmente in Francia?

I titolari di patente europea valida possono guidare in Francia senza dover cambiare la patente di guida. Puoi utilizzare la tua patente di guida originale per guidare in Francia. Tutti gli stati europei rilasciano una patente di guida europea valida in tutti gli stati affiliati dell'Unione Europea e dello Spazio economico europeo dal 2013.

Una patente extraeuropea è valida in Francia, purché non abbia restrizioni o sospensioni. Il luogo di rilascio deve essere nel paese in cui hai vissuto per almeno sei (6) mesi. In Francia è richiesto un permesso di guida internazionale per accompagnare la patente di guida nativa o un documento ufficiale tradotto della carta di guida in francese.

Ho bisogno di un permesso di guida internazionale nelle città e nei distretti della Francia?

No, un permesso di guida internazionale non è obbligatorio in Francia. Tuttavia, devi averne uno quando viaggi lì, poiché molti paesi vicini come la Spagna e l'Italia richiedono un IDP. Avere un permesso di guida internazionale per la Francia può prevenire molti potenziali problemi come le barriere linguistiche e le forze dell'ordine francesi. Questo permesso è necessario anche per alcune agenzie di noleggio auto quando noleggia un'auto all'estero.

Tieni presente che la tua carta del conducente straniera è valida solo all'interno dello stato sovrano. Che tu sia in città o distretti, se la tua licenza è aggiornata, va bene. Tuttavia, tieni presente che le politiche cambiano spesso di volta in volta. Meglio acquisire un IDP per essere sicuri. Non vorrai fraintendere nessun agente stradale francese mentre sei in mezzo alla strada. Inoltre, avere un IDP può darti accesso ad altri paesi vicini che circondano la Francia.

La patente di guida internazionale sostituisce la patente di guida nativa?

Un permesso di guida internazionale è un documento complementare riconosciuto a livello internazionale alla tua patente di guida nativa e quindi non lo sostituisce. Dovresti presentare il tuo IDP insieme alla tua patente di guida nativa valida. Certifica la validità della tua carta di guida nazionale e traduce le informazioni sulla tua patente nella lingua che gli agenti del traffico locali potrebbero comprendere.

Un IDP è un documento di viaggio regolamentato tradotto in molte altre lingue, che consente al portatore di guidare legalmente attraverso territori internazionali. Alcuni paesi richiedono ai turisti di portare sempre con sé un permesso di guida internazionale, quindi è d'obbligo ottenerne uno se si prevede di fare un viaggio internazionale o di viaggiare molto.

Noleggiare un'auto in Francia

Se vuoi che il tuo viaggio sia il più agevole possibile e non puoi portare la tua, noleggiare un'auto è un'opzione praticabile. Trovare dove noleggiare un'auto e capire tutto sul noleggiarne una in Francia può essere complicato, ma fortunatamente per te, alcune linee guida per il noleggio auto sono prontamente disponibili per te.

Compagnie di noleggio auto

Puoi prenotare un noleggio online prima della data di partenza o controllare personalmente le agenzie di autonoleggio quando arrivi in Francia. Molte di queste compagnie sono facilmente accessibili dall'aeroporto e puoi anche organizzare il tuo punto di ritiro preferito. Alcune agenzie di autonoleggio includono Alamo, Avis, Budget, Dollar, Europcar, Hertz, National e Sixt.

Puoi utilizzare il tuo smartphone per cercare il miglior veicolo da noleggiare in termini di prenotazione di un'auto. Ricorda di visitare solo i siti Web legittimi e verificati. Quando effettui una transazione online, fornisci ciò che è obbligatorio e non condividere codici speciali che possono hackerare i tuoi dati. Non vuoi essere vittima di truffe o frodi. Se hai dilemmi sull'elaborazione della tua prenotazione online, potresti avere una prenotazione walk-in in aeroporto.

Documenti richiesti

Le agenzie di autonoleggio avrebbero i loro termini e condizioni, quindi dovresti sempre controllarli prima di ogni altra cosa. Potrebbero esserci lievi differenze nei requisiti legali per la guida in Francia con auto a noleggio, ma alcuni requisiti comuni includono:

  • Una patente di guida locale completa e valida
  • Permesso di guida internazionale (IDP)
  • Il tuo passaporto
  • Per la prenotazione anticipata, una carta di debito o credito internazionale
  • Per i ritiri, avrai bisogno di una ricevuta o di un voucher per verificare il pagamento del noleggio

Tipi di veicoli

Puoi scegliere tra un'ampia varietà di auto a noleggio adatte al tuo stile e alla tua atmosfera vacanziera. Puoi noleggiare mini-veicoli e utilitarie per puntare a una guida più agile ed economica. Le auto compatte e familiari sono ottime per le vacanze in famiglia o di gruppo per ospitare più persone e bagagli. Puoi anche noleggiare auto di lusso in Francia.

Ecco alcuni tipi di auto a noleggio con i rispettivi modelli di auto per darti un'idea di cosa puoi scegliere di noleggiare per il tuo viaggio. Puoi anche controllare altre agenzie di noleggio per il loro pool di tipi e modelli di auto che puoi noleggiare.

  • Modelli Mini Car Rental: Renault Twingo, Fiat 500, Ford Ka, Smart For Two, Toyota Aygo, Peugeot 107.
  • Modelli economici a noleggio: Ford Fiesta, Opel Corsa, Peugeot 208, Smart For Four, Citroen C3, Fiat Punto, Renault Clio.
  • Modelli di noleggio auto compatte: Fiat 500L, Fiat Tipo, Ford Focus, Opel Astra, Toyota Auris, Peugeot 308, Opel Mokka, Renault Megane.
  • Modelli di noleggio auto di medie dimensioni: Renault Scenic, Fiat 500X, Citroen C4 Picasso, Ford C-Max, Peugeot 3008, VW Touran, Opel Zafira.
  • Modelli di noleggio auto familiari: Peugeot 508, Toyota Avensis, Citroen C5, VW Passat, Renault Talisman, BMW Serie 3.
  • Modelli di noleggio auto di lusso: Volvo s90, BMW Serie 5, BMW Serie 4, Mercedes Classe E, Mercedes Classe S, Audi A5, Mercedes Classe E, Audi A6, Mercedes GLC.
  • Modelli di SUV a noleggio: BMW X3, BMW X5, BMW X4, Renault Kadjar e altri.
  • Modelli di noleggio furgoni in Francia: passeggeri Renault Trafic 9, passeggeri classe V 8, passeggeri VW Sharan 7, Mercedes Vito 9, Ford Turnero e altri.

Costo del noleggio auto

Prendere un veicolo a noleggio in Francia è relativamente più economico che in qualsiasi altro paese. Puoi segnare un'auto pagando solo $ 12 al giorno. Tuttavia, il prezzo varierà a seconda del tipo di auto che sceglierai di noleggiare. Ricorda che prima di procedere alla ricerca del canone di noleggio, assicurati di avere un conteggio finale dei passeggeri in modo da non avere difficoltà a scegliere il veicolo da noleggiare. Le compagnie di autonoleggio in Francia accettano pagamenti con carta di credito.

Ecco un elenco di prezzi stimati per il noleggio di un'auto in Francia. Si prega di notare che il costo è ancora soggetto a modifiche a seconda della disponibilità del veicolo.

  • Mini - $ 12/giorno
  • Economica - $ 13/giorno
  • Compatto - $ 17/giorno
  • Intermedio - $23/giorno
  • SUV - $ 40/giorno
  • Furgone passeggeri - $ 42/giorno
  • Lusso - $ 43 al giorno

Requisiti di età

I requisiti di età per il noleggio di un'auto sono determinati in modo indipendente in base ai termini della politica delle varie agenzie di autonoleggio. L'età minima per il noleggio di un'auto in Francia è di 18 anni, ma alcune compagnie potrebbero fissarla tra i 21 e i 23 anni.

Se hai meno di 25 anni, guidare in Francia potrebbe costare costi aggiuntivi che vanno da € 30 a € 40 al giorno, che probabilmente non saranno nel tuo tasso di pagamento della prenotazione virtuale. Dovrai pagarlo personalmente durante il giorno del ritiro, ma potresti anche dare alcune restrizioni al noleggio di alcuni tipi di veicoli.

Costo dell'assicurazione auto

La legge francese richiede ai conducenti di avere un'assicurazione di responsabilità civile, quindi la maggior parte delle compagnie di autonoleggio offre tariffe comprensive per l'assicurazione del noleggio auto in Francia, in particolare per i conducenti più giovani di età compresa tra 18 e 21 anni. Se hai un'assicurazione auto attuale, potresti dover controllare se la tua polizza si estende ad altri paesi, in particolare alla Francia.

Potresti voler evitare aumenti delle tariffe o franchigie elevate nell'utilizzo della tua assicurazione per rendere migliore l'utilizzo di un'assicurazione di noleggio auto inclusa. Garantisce la massima copertura se il tuo piano attuale non lo fa.

Polizza di assicurazione auto

I tassi di copertura assicurativa includono l'imposta sul valore aggiunto (IVA), l'assicurazione di responsabilità civile, l'assicurazione incendio per i danni da collisione, la protezione contro il furto, l'assicurazione contro gli infortuni personali e l'assistenza stradale. Tieni presente che potrebbero essere previsti premi di noleggio per la guida in Francia con meno di 25 anni. L'utilizzo delle principali carte di credito come Visa, MasterCard e AMEX durante la prenotazione di auto a noleggio può offrire una qualche forma di copertura assicurativa per la tua auto a noleggio.

Se scegli di utilizzarlo, dovresti verificare la tua copertura e portare i documenti necessari da mostrare all'agenzia di noleggio durante il ritiro.

Strada della Francia Foto di Álvaro López Renovell

Regole della strada in Francia

Ora che conosci il processo di valutazione di un veicolo a noleggio, in questa parte imparerai le regole di guida che devi seguire in Francia in modo da poterti fondere e guidare come i francesi in pochissimo tempo. Scopri altre regole di guida e altre cose da sapere sulla guida in Francia.

Le leggi sulla guida includono il trasporto di articoli specifici richiesti durante la guida in Francia. I conducenti devono sempre essere consapevoli del lato della strada da percorrere, dei limiti di velocità e di altre normative, quindi ricerca i requisiti specifici per te ed esegui i controlli di manutenzione sulla tua auto prima di guidare in Francia.

Regolamenti importanti

Primo dei pochi consigli sulla guida in Francia, la tua auto deve mostrare un bollino Crit'Air che identifichi le emissioni prodotte dal tuo veicolo. Sono suddivisi in sei adesivi con codice colore, dal più pulito, Crit'Air 1 per auto elettriche, a Crit'Air 6, altamente inquinante. Alcune città richiedono di attaccare questi identificatori di aria pulita sul parabrezza.

A partire da marzo 2017, è stato vietato l'uso di cuffie o auricolari durante la guida in Francia. Anche l'uso del telefono cellulare, compreso l'accesso “mani libere” o vocale, è illegale, sebbene l'uso dell'assistenza vocale possa giustificare una punizione minore. Per dubbi più specifici sui requisiti legali per guidare in Francia, continua a leggere di seguito.

Legge francese sulla guida in stato di ebbrezza

Questa è una delle leggi di guida più importanti che devi seguire. Un tasso alcolemico massimo legale dello 0,05% è il limite per i conducenti di veicoli privati. Allo stesso tempo, lo 0,02% è il limite per autobus, pullman e nuovi conducenti con meno di tre anni di esperienza. La polizia può eseguire test del respiro casuali e tali prove, incluso un test antidroga, sono obbligatori dopo che un conducente ha causato un incidente o ha commesso una grave violazione.

Regole di parcheggio

Il parcheggio può essere consentito solo sul lato destro delle strade a due corsie e su entrambi i lati per le strade a senso unico larghe. Le linee gialle o i segnali stradali possono indicare restrizioni, mentre le linee gialle spezzate indicano che il parcheggio non è consentito. La segnaletica stradale indica parcheggi a pagamento con parchimetri e macchinette che accettano talvolta pagamenti con carta di credito/debito.

Il parcheggio illegale comporterà il traino e il sequestro della tua auto. Dovrai recarti alla stazione di polizia locale per pagare una multa per la violazione e il veicolo rilasciato separatamente.

Avvertimento di avvicinamento

I clacson servono solo a dare la necessaria cautela agli altri utenti della strada per una durata specifica entro un giorno. Le luci di sorpasso lampeggianti devono essere utilizzate per avvertire dell'avvicinamento durante la guida in Francia dal tramonto all'alba. L'uso dei clacson in tutti i centri abitati è severamente vietato dalla legge, salvo in casi di totale emergenza. È inoltre vietato l'uso di clacson, sirene e fischietti multitono. È inoltre necessario utilizzare sempre i fari anabbaglianti.

Regole sulle multe e sulla confisca

I tutori della strada riscuoteranno multe sul posto fino a 750 euro dai conducenti che infrangono le regole di guida. La polizia può trattenere il tuo veicolo fino a quando non paghi il pagamento. Può essere pagato in contanti in euro, banca francese o assegni turistici. In alcuni casi può verificarsi la confisca dei veicoli, così come la patente. Se non vuoi che la tua patente nazionale di guida in Francia venga confiscata, prendi nota di queste violazioni significative dove ciò può accadere:

  • Se non ti fermi durante un controllo di polizia (essere fermato o controllato dalla polizia)
  • Quando si guida senza patente o assicurazione
  • Superamento del limite di velocità di oltre 50 km/h
  • Reati multipli di guida in stato di ebbrezza
  • Durante le situazioni di mordi e fuggi
  • Quando si guida un veicolo con la categoria di patente sbagliata, che non copre quel veicolo

In questi casi menzionati, la tua auto può già diventare proprietà del governo francese.

Standard generali

I francesi preferiscono utilizzare le auto manuali rispetto a quelle automatiche, poiché considerano molti fattori per cui scelgono principalmente il tipo tradizionale rispetto a quello avanzato. Innanzitutto, la gente del posto non può permettersi di pagare la benzina costosa per l'automatica. In Europa, il prezzo della benzina è relativamente più alto che negli Stati Uniti. I veicoli manuali sono meno noiosi da guidare, specialmente su strade strette e pendii montuosi.

Un altro motivo importante per cui i cittadini francesi scelgono il manuale è che puoi ottenere il permesso di guidare per entrambe le auto quando richiedi una patente di guida di tipo tradizionale. Nel frattempo, quando ottieni un automatico, acquisirai il consenso solo per i veicoli automatizzati.

Limiti di velocità

Tieni presente che i francesi usano chilometri e metri per i loro limiti di velocità nazionali. Usano il sistema metrico per tutti i segnali stradali e la segnaletica orizzontale. Il limite di velocità standard è di 130 chilometri all'ora. Il limite di velocità sulle strade principali al di fuori dei centri abitati è di 80 chilometri orari e di 50 chilometri orari per i centri abitati.

Le patenti UE dei conducenti che supereranno il limite di velocità di oltre 40 km/h verranno confiscate. Un recente sviluppo nei sistemi e nei dispositivi GPS avverte i conducenti della posizione degli autovelox, quindi la legge vieta ai conducenti di utilizzare tali dispositivi. I trasgressori possono pagare fino a 1.500 euro per confiscare il proprio dispositivo e veicolo.

Leggi sulle cinture di sicurezza

Sia i conducenti che i passeggeri devono sempre indossare le cinture di sicurezza in ogni momento. È responsabilità del conducente assicurarsi che tutti i passeggeri indossino le cinture di sicurezza, in particolare per i minori di 18 anni, per avere un adeguato sistema di ritenuta nel veicolo. Una multa di € 135 verrà addebitata al conducente se un bambino di 10 anni di età inferiore si siede sul sedile anteriore senza cintura di sicurezza o seggiolino. Un'altra sanzione di € 135 per non aver indossato il casco o la cintura di sicurezza è per i passeggeri adulti a saldare.

Indicazioni stradali

Il traffico scorre intorno a una rotonda in senso antiorario. I conducenti che si avvicinano a una rotatoria indicata da un cartello triangolare con un bordo rosso e tre frecce che formano un cerchio al centro devono dare la precedenza al traffico già presente sulla rotatoria. In assenza di segnaletica stradale, si applica la regola della priorità per i veicoli provenienti da destra.

Un segnale di incrocio prioritario, un triangolo con una X al centro, indica che c'è un incrocio più avanti e che non hai priorità, quindi dovresti rallentare ed essere pronto a lasciare il posto ai veicoli che si uniscono alla rotatoria. Non preoccuparti; queste rotonde vecchio stile sono relativamente rare e, una volta che ne avrai una sotto la cintura, saranno come una seconda natura. Devi anche dare il via ai veicoli di emergenza con luci lampeggianti e sirene.

Segnali stradali

La sicurezza di guida è ciò che la maggior parte dei viaggiatori mira a raggiungere all'estero. Naturalmente, per realizzarlo è necessario che l'operatore a quattro ruote designato conosca la segnaletica stradale standardizzata, soprattutto in Francia. La maggior parte della segnaletica stradale nella nazione francese segue quella internazionale. Tuttavia, alcuni segni potrebbero rendere difficile la comprensione e la decifrazione del suo significato. Prendi l'iniziativa di impararli in anticipo, in modo da conoscere già i segni quando inizi a guidare.

Lo stato europeo ha quattro classificazione dei segnali stradali. Questi sono segnali di pericolo, segnali normativi, segnali informativi e segnali direzionali. Per conoscere le loro differenze l'una dall'altra, continua a leggere di seguito.

I segnali di pericolo in Francia avvertono i conducenti di possibili pericoli. Puoi vedere questi segni racchiusi in un bordo rosso e ha uno sfondo bianco. Se vedi la segnaletica in un triangolo giallo con un bordo rosso, è solo un segnale di avvertimento temporaneo.

  • Segnale di pericolo equestri
  • Incrocio incontrollato davanti
  • Segnale di avvertimento per forti venti trasversali nell'area
  • La strada si restringe davanti
  • Attraversamento ferroviario avanti con una ferrovia
  • Ripida discesa avanti

I cartelli normativi informano gli operatori sulle principali politiche stradali. È più come dire ai conducenti cosa fare quando si incontra la segnaletica racchiusa in una forma circolare con un bordo bianco e uno sfondo blu.

  • Catene da neve
  • Passa solo a destra
  • Luci obbligatorie accese
  • Segnale di svolta a destra e a sinistra
  • Attraversamento pedonale
  • Corsia dei ciclisti
  • Corsia del tram
  • Limite di velocità
  • corsia preferenziale

I segnali informativi sono in genere i soliti segni che gli utenti della strada conoscono. Informa anche su cosa sta succedendo sulla strada.

  • Inizio di un segno di centro abitato
  • Parcheggio per un tempo limitato
  • Corsia autostradale
  • Senso unico
  • Urto di velocità

I segnali direzionali sono come i navigatori fisici che aiutano principalmente i conducenti a raggiungere il punto di destinazione.

  • Segnali stradali/autostradali
  • Cartello stradale principale
  • Cartello stradale temporaneo
  • Segnali stradali locali

Diritto di accesso

Priorité à Droite è una vecchia regola di guida francese valida fino ad oggi. I veicoli che si avvicinano da destra hanno la precedenza agli incroci a meno che non sia indicato diversamente dalle attuali autorità di regolamentazione del traffico. Cédez le pass è uno standard per cedere il passo nella maggior parte delle rotatorie. I conducenti che si avvicinano a queste rotatorie devono dare la precedenza ai veicoli già presenti o in procinto di entrare dalla tua sinistra. Ma a volte dovrai comunque lasciare il posto alle auto che stanno per entrare nella rotonda, anche se ci sei già dentro.

Le strade principali contrassegnate da segni di diamanti gialli come le strade N e D sono strade prioritarie. La priorità termina quando il diamante ha una barra nera. Essere su una strada prioritaria ti dà la priorità su tutto il traffico che entra da una strada laterale fino alla fine del tuo privilegio. L'ingresso in aree urbane con una viabilità diversa o un incrocio può far decadere i tuoi diritti. Devi cedere al traffico proveniente da destra per le strade non prioritarie, a meno che non abbia uno stop o un segnale di precedenza. I veicoli che viaggiano in discesa devono lasciare il posto a quelli che viaggiano in salita.

Età di guida legale

Secondo il regolamento stradale francese, l'età minima per guidare è di 18 anni. È relativamente simile a qualsiasi altro paese. Se l'obiettivo è noleggiare un'auto, un conducente deve avere almeno 21 anni per qualificarsi. Sebbene alcune agenzie di noleggio consentano l'affitto a un diciottenne, è comunque meglio aspettare di raggiungere lo standard minimo per il noleggio per rendere le cose convenienti.

Quando hai intenzione di percorrere la strada francese, soprattutto in pendenza, e non hai nemmeno l'età legale per guidare, lascia fare a un adulto. È meglio impostare le cose in modo più sicuro che correre il rischio di affrontare il pericolo. Tieni presente che un conducente è responsabile della vita dell'occupante. Non è così più leggero di quanto pensi.

Legge sul sorpasso

La regola generale per il sorpasso è guidare a destra mentre il sorpasso è a sinistra. Ma in alcuni casi, quando il traffico pesante interessa corsie specifiche, potresti sorpassare a destra di altre auto su autostrade a scorrimento lento. Durante il sorpasso, assicurati che non ci sia traffico sull'altra corsia che possa causare un incidente.

Lato guida

Come la maggior parte dei paesi, i francesi guidano sul lato destro della strada. Ma se stai noleggiando un'auto e non hai guidato a destra, potresti voler fare pratica con la tua auto a noleggio prima di partire per il tuo viaggio.

Etichetta di guida in Francia

In ogni paese o città, c'è un'etichetta adeguata da seguire con le norme di una città oltre alle regole di guida. Questi protocolli sono essenziali da ricordare per non farti prendere dal panico se sorgono problemi mentre sei in viaggio attraverso il paese. Continua a leggere per saperne di più su cosa fare in diversi scenari.

Guasto alla macchina

Se la tua auto si guasta in mezzo alla strada, non puoi chiedere aiuto alla tua società di assistenza perché le autostrade francesi sono private. In questo caso, ogni due chilometri, lungo le strade principali e le autostrade, vengono posizionate linee telefoniche di emergenza arancioni per chiamate di emergenza alla polizia o al soccorso stradale ufficiale della zona. Puoi anche usare la tua attrezzatura di sicurezza come un triangolo di emergenza. Posiziona il triangolo di emergenza a distanza per far conoscere la tua situazione agli altri conducenti.

È possibile comporre il 112 se non è disponibile alcun telefono stradale di emergenza. L'agenzia di rimorchio prenderà la tua auto e addebiterà di conseguenza.

La polizia si ferma

Non devi preoccuparti quando la polizia ti ferma perché i controlli di conformità casuali sono tipici in Francia. Tuttavia, potresti anche incontrare fermi di polizia per violazioni stradali minori che hai trascurato se non hai idea del motivo per cui ti chiamano. È meglio rispettare e comunicare con gli agenti di polizia per evitare malintesi. Ecco le cose che devi fare:

  • Rallenta verso il lato della strada, quindi ferma la macchina.
  • Accendi le luci di emergenza.
  • Comunicare con l'ufficiale di polizia. Lascia che discutano il motivo per cui ti hanno salutato.
  • Presenta i tuoi documenti di identità, che si tratti di un controllo dell'identità o di una violazione.
  • Attendi ulteriori istruzioni.
  • Collaborare con le autorità quando viene chiesto di parlare con il distretto.

Chiedere indicazioni

Sebbene la maggior parte delle auto sia dotata di sistemi GPS, puoi anche chiedere alla gente del posto indicazioni più chiare. Puoi iniziare dicendo "Excusez-moi" per sembrare più educato e non sembrare scortese con i cittadini francesi. Quindi, puoi chiedere indicazioni per qualsiasi parte della Francia memorizzando una sola frase, che è: “Est-ce que vous savez où est..” oppure puoi abbreviarla in “où est” e “où sont”, se plurale . Tutto quello che devi fare dopo è aggiungere il luogo in cui vuoi andare:

  • (Sapete dov'è il museo d'Orsay?) Est-ce que vous savez où est le musée d'Orsay ?
  • (Dov'è la stazione della metropolitana più vicina?) Où est le métro le plus proche ?
  • (Dov'è la stazione dei treni?) Où est la gare?
  • (Dove sono i bagni?) Où sont les toilettes ?
  • (Sapete dove sono gli champs Elysées?) Est-ce que vous savez où sont les champs Elysées ?
  • (Dove posso trovare un bancomat?) Où est-ce que je peux trouver un distributore di billette ?
  • (A destra) A droite
  • (A sinistra) Un gauche
  • (Dritto) Tout droit
  • (la prima (via) a destra) La première à droite
  • (la strada successiva) La rue suivante
  • (davanti a) En face de
  • (accanto a) A côté de
  • (alla fine della strada) Au bout de la rue

Checkpoint

Osserva la stessa pratica standard per i fermi di polizia durante un checkpoint. Devi accostare lentamente e presentare i tuoi documenti di identità o i requisiti legali per guidare in Francia. Devi collaborare e comunicare con le autorità locali e rispettare le loro istruzioni per non prendere il lato sbagliato della strada, per non parlare della legge.

Ecco un elenco di documenti da mostrare una volta passato un posto di blocco in Francia. Assicurati di averli in anticipo.

  • Passaporto estero
  • Patente di guida locale
  • Permesso di guida internazionale (IDP)
  • Documenti di immatricolazione dell'auto

Altri suggerimenti

Le misure preventive sono essenziali per imparare in anticipo. Può aiutarti a ridurre il rischio di essere coinvolto in un incidente stradale. Tuttavia, anche sapere cosa fare in caso di incidente stradale è un fattore vitale. Può farti avere meno preoccupazioni e ansie se ti trovi in una situazione.

Cosa fare in caso di incidenti con auto a noleggio?

In caso di incidenti stradali, fermarsi immediatamente e accostare a lato della strada. Accendi le luci di emergenza e lascia il tuo veicolo in sicurezza. Se sono coinvolte due o più auto, è prassi che ti venga chiesto dal conducente francese coinvolto di compilare una “ constat amiable ” o una dichiarazione amabile, che è un foglio di denuncia di sinistro. Chiama subito la tua compagnia assicurativa, in modo che possa metterti in contatto con un rappresentante locale.

Se ci sono lesioni inflitte a qualcuno coinvolto, è un obbligo legale quando si guida in Francia chiamare la polizia e rimanere nell'area anche se non si è in colpa. È necessario impostare un triangolo di emergenza rosso a 50 e 150 metri dietro l'auto per avvertire i veicoli in avvicinamento. È necessario documentare personalmente tutti i danni al veicolo con il telefono o la fotocamera digitale. Non importa quanto lieve sia un incidente, è necessario avere un rapporto di polizia valido.

Cosa fare se un conducente non assicurato ti investe?

Se sei rimasto coinvolto in un incidente stradale, ricordati sempre di scambiare i dettagli dell'assicurazione auto con l'altro conducente. Ma se l'altro conducente non è assicurato o si rifiuta di fornire i propri dati, è necessario segnalarlo immediatamente. La polizia saprebbe se un'auto è assicurata poiché ha il database per le assicurazioni registrate.

E se ti addormenti al volante?

Addormentarsi al volante può causare incidenti ed è considerato "guida pericolosa". Se ciò accade a te, significa che non soddisfi lo standard di competenza previsto quando guidi in Francia, rendendoti responsabile per eventuali contrattempi o incidenti che potrebbero verificarsi. La guida pericolosa include la guida in condizioni di inidoneità, lesioni o ipovedenti e sarà trattata di conseguenza.

Se vieni giudicato colpevole di questo, puoi essere multato e bandito o, peggio, finire in prigione.

Condizioni di guida in Francia

Conoscere tutti gli aspetti tecnici delle regole stradali è estremamente importante, ma potrebbe non essere sufficiente per prepararsi al viaggio. Di seguito sono riportate alcune idee generali che potresti voler conoscere e fungere da guida durante la guida in Francia.

Statistiche sugli incidenti

Secondo Statista, le vittime della strada in Francia sembrano diminuire. Ad esempio, il tasso di mortalità sulle strade a pedaggio per miliardo di chilometri è passato da 4,8 nel 2000 a 1,8 nel 2015. La Francia è una delle poche nazioni europee che ha registrato una diminuzione delle vittime di pedoni e ciclisti e una diminuzione del 13% delle vittime della strada dal 2010 al 2016.

Nel 2016 gli incidenti stradali sono stati la quinta causa di morte nell'Unione europea. Gli incidenti stradali in Francia sono stati considerati per decenni un problema sociale. L'influenza dell'alcol è stata classificata come la seconda causa principale di incidenti stradali mortali, che ha coinvolto comunemente i giovani conducenti dal 2013 al 2015. Fortunatamente, il governo francese ha già implementato misure di sicurezza stradale per limitare l'alta velocità e stabilire restrizioni più severe per la guida in stato di ebbrezza.

Veicolo comune

Ci sono diverse stazioni ferroviarie in tutto il paese, ma troverai comunque diverse auto sulla strada. Quando attraversi le autostrade francesi, vedrai principalmente auto compatte e berline, poiché sono i tipi più popolari in Francia. Quindi, quando ti procuri un veicolo a noleggio, assicurati di non essere sorpreso dalle richieste ricevute da quei due. Poiché sono i veicoli caldi da guidare, assicurati di farlo prima del solito quando prenoti. Non vuoi finire per prenderne uno più grande quando hai solo pochi passeggeri da ospitare.

Sulla base dei dati statistici dei numeri di immatricolazione delle auto nel gennaio 2021, ci sono solo 165.446 veicoli immatricolati rispetto al record di gennaio 2020, 171.189. È un calo del 3,35% rispetto all'anno precedente. Sebbene ci sia una perdita di immatricolazioni di auto, c'è anche un aumento del 5,7% delle auto vendute a gennaio 2021, equivalente a 39.066 rispetto al record di gennaio 2020.

Strade a pedaggio

Diverse compagnie possiedono autostrade in Francia, quindi il costo dei pedaggi dipenderà dal tipo di veicolo che stai guidando e dalla distanza che hai percorso. Il tipo di veicolo ha cinque classi, a seconda dell'altezza e del peso dell'auto.

I caselli in Francia sono come qualsiasi altra strada a pedaggio. Prendete un biglietto all'ingresso in autostrada e pagate il pedaggio all'uscita. Inserisci semplicemente il tuo biglietto nella macchinetta e ti mostrerà quanto devi pagare. Puoi pagare in contanti, ma i caselli accettano anche la maggior parte delle carte bancarie internazionali.

Situazioni stradali

Conoscere le situazioni stradali nelle autostrade francesi è importante prima di iniziare a guidare nel paese. Le condizioni stradali e la sicurezza in Francia sono generalmente simili a quelle degli Stati Uniti, ma i sistemi di traffico e le abitudini di guida possono presentare alcuni rischi. La segnaletica orizzontale e la posizione dei segnali stradali potrebbero non essere visibili ai conducenti, quindi dovresti essere pronto a fare manovre improvvise, specialmente su strade di campagna. La guida è in genere più veloce e più aggressiva che negli Stati Uniti.

Le stazioni di servizio sono posizionate almeno ogni 25 miglia sulle principali autostrade, ma non sono così accessibili per le strade secondarie quando si guida in Francia come lo sono negli Stati Uniti. Potrebbero verificarsi incidenti pedonali, quindi dovresti essere cauto e consapevole quando fai una svolta attraverso le strisce pedonali. Ma molte campagne di prevenzione e regole del traffico rielaborate hanno fatto diminuire le vittime della strada in Francia.

Cultura della guida

I conducenti francesi hanno avuto una cattiva reputazione per la guida aggressiva in passato, ma è sicuro dire che gli standard di guida sono migliorati molto nel corso degli anni. Tuttavia, due aree stradali hanno cautela, quindi i conducenti dovrebbero osservare quelle sezioni. Uno è nelle rotatorie dove molti conducenti non applicano le regole del diritto di precedenza. E un altro, sulle rampe di accesso, di solito su strade a doppia carreggiata e autostrade, dove di solito i conducenti più anziani rallentano brevemente e poi continuano a guidare più velocemente presumibilmente pensando di aver ceduto abbastanza a lungo.

Altri suggerimenti

Familiarizzare con la situazione stradale standard in Francia è una materia fondamentale da imparare prima di percorrere l'autostrada vera e propria, a parte le regole di guida. Tuttavia, ci sono ancora altre preoccupazioni correlate che anche gli stranieri devono adottare.

Quali sono i diversi tipi di strade francesi?

Le strade francesi sono classificate in un'ampia varietà di tipi, poiché la Francia è il terzo paese europeo per grandezza.

  • Le autostrade francesi sono anche chiamate autostrade. Le autostrade o autostrade sono indicate con la lettera A seguita da un numero in segni blu con caratteri bianchi. Alcune autostrade sono gratuite, ma la maggior parte sono strade a pedaggio e sono la strada migliore per attraversare rapidamente vaste aree.
  • Le strade nazionali o route nationale sono indicate dalla lettera N seguita da un numero scritto solitamente su cartelli verdi composti da caratteri bianchi e fondo rosso.
  • Le strade dipartimentali sono indicate dalla lettera D o dalle lettere RD, seguite da un numero scritto in nero su sfondo giallo. Queste strade un tempo nazionali supervisionate dal governo francese sono state trasferite a dipartimenti che hanno il loro sistema.
  • Gli itinerari Communales sono indicati dalla lettera C seguita da un numero. Queste strade a binario unico sono collegate ai comuni francesi e sono generalmente simili alle strade di campagna del Regno Unito.

Qual è il fenomeno del sabato nero sulle strade francesi?

Secondo il Centre National d'Information Routière (CNIR) o il Centro nazionale per l'informazione autostradale della Francia, "sabato nero" è un termine per i giorni più trafficati per le strade francesi. Questi giorni "neri" si verificano solitamente nei sabati sparsi durante l'anno legati alle abitudini di vacanza dei francesi ma sono aggravati dagli automobilisti di altri paesi dell'UE e persino del Regno Unito.

Cosa sono le auto radar private?

Oltre agli autovelox e agli autovelox, il governo francese prevede di utilizzare auto dotate di radar non contrassegnate gestite da società private. Una prova di 12 mesi nel 2018 si è rivelata vincente quando queste auto radar hanno registrato circa più di 12.000 violazioni di velocità nel nord della Normandia.

Sì, tutti dovrebbero sempre seguire i limiti di velocità francesi. Tuttavia, vale la pena conoscere l'esistenza di questi rilevatori di velocità aggiuntivi, quindi fai molta attenzione a osservare i limiti di velocità durante il viaggio.

Cose da fare in Francia

La Francia non è solo un paese limitato alle visite turistiche. Ci sono così tante opportunità e attività che puoi avventurarti in questo bellissimo paese, e una di queste è fare l'autista. Scopri di più sulle cose che puoi fare in Francia nei seguenti sottotitoli.

Guida come turista

I turisti possono guidare in Francia. Se prevedi di rimanere per meno di 90 giorni, è consentito guidare in Francia con una patente statunitense. Una traduzione autorizzata deve accompagnare qualsiasi patente nativa valida o, meglio ancora, ottenere un permesso di guida internazionale, un documento tradotto legalmente. Un IDP è un requisito legale di cui hai bisogno quando guidi in un paese straniero. Puoi ottenerne uno dall'International Drivers Association per la spedizione espressa in tutto il mondo.

Lavora come autista

Se hai intenzione di vivere in Francia in modo permanente o per un periodo prolungato, puoi considerare di richiedere una patente di guida per guidare in Francia. Come accennato in precedenza, alcuni paesi hanno stabilito un accordo di scambio con la Francia sulle politiche di licenza. Se il tuo paese non ha contatti diplomatici con la Francia, puoi ottenere organicamente la tua patente francese dopo un anno di residenza sostenendo esami di guida e di teoria. Se conosci le leggi sulla guida in Francia e hai i requisiti, puoi lavorare come autista nel paese.

Lavora come guida di viaggio

Assicurare un lavoro professionale in Francia è relativamente più complesso che in altre nazioni. Avere un permesso di lavoro e un visto è obbligatorio, soprattutto se non sei residente nell'UE o nel SEE. Tuttavia, se il tuo paese d'origine fa parte di un'organizzazione internazionale, non dovrai sottoporti a lunghe procedure. Puoi procedere liberamente alla ricerca di un lavoro e iniziare subito se vieni assunto, che si tratti di una guida di viaggio o di altre carriere professionali.

Nel caso in cui la tua nazione non faccia parte dell'UE e del SEE, devi ottenere un permesso di lavoro e un visto quando prevedi di prestare servizio in Francia. Assicurati di avere già un datore di lavoro valido nello stato francese prima di ottenere un permesso di lavoro. Tieni presente che l'intera applicazione richiederà pazienza, ma vale la pena provare l'esperienza complessiva. Per sapere quali sono i documenti da portare quando si ottiene un permesso di lavoro, di seguito i dettagli.

  • Lettera di assunzione del datore di lavoro
  • Contratto di lavoro
  • Modulo di richiesta del permesso di lavoro
  • Passaporto o carta d'identità del datore di lavoro
  • Ultimo Curriculum Vitae
  • Credenziali professionali
  • Documenti di annunci di lavoro


Per i requisiti per il visto di lavoro:

  • Modulo di domanda di visto di lavoro francese
  • Modulo OFII
  • Due foto formato passaporto
  • Passaporto originale (valido almeno tre mesi dopo la data di fine soggiorno)
  • Documenti finanziari
  • >Estratti bancari
  • >Contratto di lavoro
  • >Documenti di sponsorizzazione
  • Certificato di casellario giudiziario
  • Certificato di Polizia
  • Tariffa per il visto

Per il visto francese per soggiorni di lunga durata:

  • Passaporto (con timbro del visto di lavoro)
  • Alloggio in Francia
  • Francobolli cartacei (con prova di pagamento)
  • Certificato medico

Richiedi la residenza

Se sei un candidato prescelto che si assicura un lavoro in Francia come cittadino non UE/SEE, ora puoi procedere a richiedere un permesso di soggiorno. Tieni presente che l'ottenimento del suddetto permesso dovrebbe essere presso il centro di domanda accreditato dall'Ambasciata di Francia nel tuo paese d'origine. Le esenzioni si applicano solo ai cittadini dei paesi dell'UE. Per i residenti nel SEE, devono ottenere un permesso di soggiorno se intendono rimanere per più di sei mesi.

Per i documenti standard da portare al momento dell'acquisizione del permesso di soggiorno, ecco l'elenco dei requisiti da presentare. Si prega di notare che tutti i documenti devono essere in francese. Un documento di traduzione è d'obbligo se non in detta lingua.

  • Passaporto originale (con visto francese per soggiorni di lunga durata)
  • Copia pagine passaporto
  • Certificato di nascita originale
  • Due fotografie formato tessera
  • Prova di fatturazione
  • Contratto di lavoro
  • Assicurazione sanitaria

Altre cose da fare

Migliora la tua avventura in Francia controllando cos'altro puoi fare oltre a lavorare e rimanere come residente nel paese. Scopri come acquisire una patente di guida francese e le sue condizioni quando ne fai richiesta.

Cosa portare quando si converte una patente di guida nativa in una patente di guida francese?

Lo stato sovrano europeo riconosce molte patenti di guida internazionali rilasciate da diversi paesi. La nazione aveva anche accordi diplomatici, specialmente nell'Unione Europea e nello Spazio Economico Europeo. I cittadini dell'UE/SEE possono recarsi liberamente presso la stazione di polizia locale in Francia o la Préfecture de Police o Mairie e far convertire la propria carta di guida nazionale in una francese senza sostenere alcun test.

D'altra parte, i conducenti del Regno Unito con una patente di guida del Regno Unito che intendono vivere in Francia, devono ottenere una patente di guida francese. Poiché il Regno Unito non fa più parte dell'UE, la tua patente di guida del Regno Unito è valida solo per un anno. I non cittadini dell'UE/SEE devono sostenere l'esame di guida pratico e teorico per ottenere una patente francese. Per i requisiti generali da possedere quando si pianifica la restituzione della carta estera, fare riferimento all'elenco sottostante.

  • Ultime foto formato passaporto
  • Copia colorata della patente di guida straniera
  • Permesso di guida internazionale
  • Visto francese (per cittadini non UE/SEE)
  • Permesso di soggiorno (cittadini UE/SEE)

Quali paesi consentono lo scambio della patente di guida nativa con una patente di guida francese?

La Francia ha preso accordi con alcuni paesi che consentono ai cittadini di rimanere in Francia per meno di un anno per scambiare la propria patente nativa con un'equivalente francese senza la necessità di superare l'esame di guida in Francia e viceversa. Ecco un elenco di paesi con i quali la Francia ha concluso accordi diplomatici. Puoi controllare il console francese nel tuo paese per verificare se puoi scambiare la tua patente nativa con una patente di guida francese.

  • Algeria
  • Andorra
  • Antigua e Barbuda
  • Australia
  • Bahamas
  • Bahrein
  • Belize
  • Bhutan
  • Birmania
  • Bosnia-Erzegovina
  • Botswana
  • Brasile
  • Brunei
  • Burundi
  • Canada
  • Capo Verde
  • Corea del Sud
  • Costa Rica
  • Costa d'Avorio
  • Cuba
  • Gibuti
  • dominica
  • Emirati Arabi Uniti
  • Eswatini
  • Etiopia
  • Gabon
  • Gambia
  • Grenada
  • Guatemala
  • Guinea Bissau
  • Guyana
  • Honduras
  • Hong Kong
  • Isole Anglo
  • Iran
  • Giamaica
  • Giappone
  • Giordania
  • Kenia
  • Kosovo
  • Kuwait
  • Libano
  • Liberia Macao
  • Macedonia del Nord
  • Malawi
  • Mali
  • Marocco
  • Mauritius
  • Mauritania
  • Monaco
  • Montenegro
  • Mozambico
  • Namibia
  • Nepal
  • Nicaragua
  • Niger
  • Nuova Zelanda
  • Oman
  • Panama
  • Paraguay
  • Filippine
  • Russia
  • San Cristoforo e Nieves
  • Sainte-Lucie
  • Saint-Marin
  • Saint Vincent
  • El Salvador
  • Samoa
  • Sao-Tomé-et-Principe
  • Arabia Saudita
  • Serbia
  • Seychelles
  • Sierra Leone
  • Singapore
  • Sud Africa
  • Sudan
  • Svizzera
  • Suriname
  • Taiwan
  • Chad
  • Andare
  • Tunisia
  • tacchino
  • Vanuatu
  • Vietnam

Quali Stati americani consentono lo scambio della patente di guida nativa con una patente di guida francese?

La Francia ha anche preso accordi simili come sopra con i seguenti stati americani. È consentito guidare in Francia con una patente di guida statunitense, dato che si dispone anche di una traduzione autenticata in francese. Dipende dallo stato in cui risiede il conducente e dal tipo di veicolo che utilizza. Questi stati offrono anche privilegi reciproci per le persone con una patente di guida francese valida:

Moto o triciclo

  • Connecticut
  • Florida
  • Pennsylvania

Veicoli a motore con massa massima autorizzata pari o inferiore a 3500 kg, progettati per il trasporto di nove persone

  • Arkansas
  • Colorado
  • Connecticut
  • Delaware
  • Delaware
  • Florida
  • Iowa
  • Ohio
  • Pennsylvania
  • Texas

Qualsiasi veicolo a motore

  • Illinois
  • Kansas
  • Maryland
  • Massachusetts
  • Michigan
  • New Hampshire
  • Oklahoma
  • Carolina del Sud
  • Virginia dell'ovest

Ci sono altre opportunità di lavoro in Francia?

Gli stranieri che cercano altri lavori aziendali in Francia possono provare a fare domanda come educatore di inglese. È tra i ruoli lavorativi più importanti del paese oltre al settore manifatturiero, energetico, dei trasporti, tecnologico e culturale. Quando controlli gli insegnanti di seconda lingua inglese, assicurati di acquisire un certificato appropriato e competenze sufficienti per distinguerti tra gli altri candidati.

Migliori destinazioni in Francia

Sapevi che puoi esplorare la Francia con un budget limitato vivendo nella tua auto per circa una settimana o due e spendendo fino a circa mille euro per due persone? Include le spese per gas, cibo e campeggi. Puoi utilizzare un'app di parcheggio o di campeggio per auto per trovare posti unici dove pernottare gratuitamente nelle città e anche nella natura. Puoi stare tranquillo senza avere un sacco di lusso e preoccuparti delle spese durante la tua vacanza.

Vivere in un'auto potrebbe non sembrare una grande idea all'inizio, ma potresti volerci riconsiderare. Puoi vivere così tanti posti migliori in Francia se il tuo alloggio da solo non prende più della metà del tuo budget che puoi spendere in attività reali che cambiano la vita. Vivi l'essenza della Francia esplorando i diversi luoghi unici e le gemme nascoste della Francia.

Notre-Dame-Cattedrale- Annie-Spratt-Francia

Cattedrale di Notre-Dame

Un complesso architettonico gotico situato nel grande cuore di Parigi è la Cattedrale di Notre-Dame nell'Ile de la Cité. Il re Luigi IX fondò la gloriosa cattedrale nel 1163 e la fece costruire per 150 anni. Scrutare la sua sofisticata decorazione, i disegni ornamentali, le splendide sculture, gli affascinanti doccioni e gli spettacolari contrafforti sono ciò che lo rende attraente e allettante per gli occhi dei turisti.

Pianificare una visita serale all'enorme cattedrale può farti godere lo scenario mozzafiato del tramonto mentre esplori il paradiso. Se non ti piace aspettare i giochi oltre la fila all'ingresso, prova a scegliere come target qualsiasi data da novembre a marzo. Non troverai molte folle durante quei periodi. L'ingresso all'interno del complesso è gratuito. Ecco perché esiste una lunga coda sul sito.

Indicazioni stradali:

  1. Dall'aeroporto di Parigi Charles de Gaulle, immettersi sulla strada A3 in direzione est prima di svoltare leggermente a sinistra per rimanere al bivio verso A1/A3/Parigi/A16/A104/Cergy-Pontoise.
  2. Utilizzare qualsiasi corsia per immettersi sulla A3 passando per la rampa che porta alla A104/Marne La Vallee/Sarcelles.
  3. Proseguire dritto verso A3/E15 seguendo le indicazioni per A10/A86/Bordeaux – Nantes/Parigi/Bobigny/Garonor)
  4. Occupare due corsie qualsiasi per passare all'uscita verso Bagnolet/A4/A6/A10/Aéroport Orly/Périphérique Sud.
  5. Mantieni la sinistra e immettiti su Bd Peripherique. Dopo, procedere all'uscita in direzione di Parigi-Centro.
  6. Quando ti avvicini a Quai de Bercy, immettiti su questa strada per continuare a guidare fino a Quai de la Rapee.
  7. Prendere due corsie qualsiasi per girare a sinistra verso Pont d'Austerlitz. Un altro uso di due percorsi per girare a destra su Quai Saint-Bernard.
  8. Continuare ad attraversare il Quai de la Tournelle prima di girare a destra su Pont de l'Archeveche.
  9. Attraversare Quai aux Fleurs e Quai de la Corse, quindi girare a sinistra in Rue de la Cite.

Cose da fare

Rendi la tua escursione di ammirazione nella Cattedrale di Notre-Dame più eccitante ed emozionante facendo una di queste attività ricreative sul sito.

1. Cattura la Galleria dei Re

Mentre apprezzi gli interni, puoi cogliere l'occasione per visitare la Galleria dei Re. È una figura iconica dei re decapitati durante la Rivoluzione. Ci sono oltre 28 figure di re visualizzate sopra la porta. Non perdere l'occasione di catturare quelle mostre storiche all'interno della cattedrale.

2. Visita le torri della cattedrale

Le Torri della Cattedrale sono le torri di 69 metri che si ergono sulla Senna. Questo spettacolo leggendario a Parigi è impressionante, poiché non ha subito alcun danno dal tragico incendio scoppiato nel 2019. All'interno del luogo, puoi avere la possibilità di vedere l'affascinante campanile di Victor Hugo e la campana più splendida del paradiso, l'Emmanuel Bell, che pesa notevolmente oltre le 13 tonnellate.

3. Esplora il Santuario Sereno

Preparati a rimanere senza parole con il magnifico spazio che ti accoglierà quando ti dirigerai verso il Santuario Sereno. Puoi esercitare liberamente la tua fede con oltre cinque navate di cappelle sacre intorno al complesso sacro. Inoltre, non dimenticare di osservare la sezione del coro che mette in risalto i suoi fantastici stalli in legno fioriti con acanto romanico e abbaglianti ornamenti di foglie.

4. Visita il Museo Archeologico

Se ami rintracciare i segni lasciati dagli antichi, fai una visita al Museo Archeologico situato sotto la cattedrale. Ospita molti manufatti e figure di epoca romana autentici. Un'altra incredibile mostra sul sito sono le rovine d'epoca che contengono mappe antiche, disegni e persino pezzi storici.

5. Cena al ristorante Tour d'Agent

Gusta il tuo pasto di lusso nel famoso ristorante Tour d'Agent mentre ammiri la maestosa cattedrale di Notre-Dame. È un ristorante stellato Michelin che serve principalmente piatti salutari fatti in casa a base di ingredienti freschi.

Pantheon-Francia-Jim Thirion

Pantheon

Attraverso il re Luigi XV, chiese all'architetto Jacques-German Soufflot nel 1756 di creare una chiesa eccezionale che potesse competere con l'iconica Basilica di San Pietro a Roma e la Cattedrale di San Paolo a Londra. Dopo oltre tre decenni di costruzione, il Pantheon è ora il mausoleo nazionale francese. Il suo design architettonico è lontano dalla solita atmosfera giocosa rococò del re Luigi XV. È relativamente puro e classico.

Da aprile a ottobre sono i mesi ideali per scalare la cupola del Pantheon. Gli esploratori possono assistere all'epico balcone colonnato che accoglie i suoi visitatori con le viste e i paesaggi stellari della capitale.

Indicazioni stradali:

  • Dall'aeroporto di Parigi Charles de Gaulle, tenere il bivio a sinistra in direzione est. Seguire le indicazioni per A1/A3/Paris/A16/A104/Cergy-Pontoise.
  • Avere due corsie qualsiasi utilizzando la rampa sulla A104/Marne La Vallee/Sarcelles per immettersi sulla strada A3.
  • Prosegui per A3/E15. Assicuratevi di fare attenzione ai segnali A10/A86/Bordeaux – Nantes/Parigi/Bobigny/Garonor).
  • Dopo aver superato la A3, immettersi su due corsie qualsiasi per raggiungere l'uscita verso Bagnolet/A4/A6/A10/Aéroport Orly/Périphérique Sud.
  • Mantieni la sinistra e unisciti quando ti avvicini a Bd Peripherique.
  • Fare un'altra unione su Quai de Bercy prendendo l'uscita in direzione Paris-Centre.
  • Attraversare Quai de la Rapee fino a Pont d'Austerlitz e Quai Saint-Bernard.
  • Dopo Quai de la Tournelle, girare a sinistra in Rue des Fossés Saint-Bernard.
  • Quando raggiungi Rue Jussieu, svolta a sinistra in Rue du Cardinal Lemoine.
  • In Rue Clovis, girare a destra prima di proseguire dritto per Place du Pantheon.

Cose da fare

Puoi fare molte attività allettanti mentre sei al Pantheon. Assicurati di elencare ciò che ti fa pensare che varrà la pena del tuo tempo.

1. Guarda il pendolo di Foucault

Il pendolo di Foucault è il bellissimo punto culminante del Pantheon. È un pendolo di 67 metri che mostra la rotazione della Terra attraverso un esperimento. Dare un'occhiata ti lascerà a bocca aperta e culturalmente curioso su come può esibire il movimento di rotazione del pianeta scientifico.

2. Visita il cimitero del più grande cittadino francese

Se ti chiedi dei leggendari francesi che hanno dato un contributo notevole alla storia, una visita alla cripta è d'obbligo. È un cimitero di cittadini francesi, inclusi alcuni poeti veterani, scienziati illustri e scrittori di spicco. È intorno alla sezione delle camere sotterranee del Pantheon.

3. Guarda la Città delle Luci

Chiudi la giornata assistendo alla vista panoramica fenomenale dalla cima del Pantheon. Quando accedi all'area del tetto, assicurati di guardare la meravigliosa vista di Parigi. Puoi immediatamente sentire le vibrazioni e l'atmosfera spettacolari che gli uomini e le donne francesi danno per rendere la nazione un santuario migliore in cui vivere. Certo, non partire senza aver visto personalmente la Città delle Luci.

Fondation Louis Vuitton Francia-Thomas Loizeau

Fondazione Louis Vuitton

La Fondation Louis Vuitton è un ex parco del Bois de Boulogne, dove i re francesi lo servivano come terreno di caccia. Attraverso il presidente di Louis Vuitton Moet Hennessy, Bernard Arnault, il meraviglioso museo esiste nella nazione francese. Nasconde 3.500 metri quadrati di terreno comprendenti 11 gallerie eccezionali. I suoi interni sono visivamente stravaganti. Dal suo design architettonico ultramoderno agli splendidi pannelli di vetro, è davvero una gemma preziosa in Francia.

L'eccellente sito è aperto al pubblico tutto l'anno. Tuttavia, il complesso non è operativo il martedì, poiché è il giorno di chiusura della settimana. Andare nei fine settimana può farti rimanere bloccato in mezzo alla folla e alla congestione del traffico. Quindi, pianifica meglio i giorni dei giorni feriali e considera di non prendere di mira le vacanze indimenticabili, in particolare il giorno della fondazione.

Indicazioni stradali:

  1. Quando si guida dall'aeroporto di Parigi Charles de Gaulle, andare a est per accedere alla strada A1/A3/Parigi/A104.
  2. Seguire le indicazioni stradali e rimanere sulla sinistra al bivio per A1/Saint-Denis/Cergy/Pontoise/Paris-Centre/Paris-Porte de la Chapelle. Raggiunta la A1, immettersi subito su di essa.
  3. Avere due corsie per prendere l'uscita in direzione Rouen/Peripherique Ouest/Pte de Clignacourt.
  4. In Bd Peripherique, immettersi su questa sezione per accedere all'uscita verso Mailot-Bois de Boulogne.
  5. All'arrivo a Route de la Porte des Sabons a la Porte Mailot/N185, svoltare a destra e continuare ad attraversare la strada fino alla prima uscita della rotatoria su Route de la Porte des Sabons a la Porte Mailot.
  6. Superare un'altra sezione della rotonda in Avenue du Mahatma Gandhi procedendo alla seconda uscita.

Cose da fare

Fondation Louis Vuitton offre molte avventure dinamiche per apprezzarne la bellezza seducente. Che tu sia un principiante o un viaggiatore frequente a Parigi, avrai ancora molte cose che non ti aspetteresti darebbero una tale gioia al tuo umore.

1. Partecipa alle Micro-visite

“Micro-visite” è un'escursione culturale con una guida mediatrice. È una guida turistica gratuita per entrare nella Fondation Louis Vuitton. Di solito ci vogliono 15 minuti per completare l'esplorazione. Il tempo parlerà e ti spiegherà i capolavori esposti all'interno del complesso.

2. Iscriviti al programma musicale

Mentre ti godi il tour, potresti voler assecondare la tua abilità artistica iscrivendoti al programma musicale della Fondazione. La suddetta attività tiene principalmente recital e concerti che mettono in mostra i capolavori di aspiranti artisti. L'evento si svolge tipicamente all'interno di un auditorium che può ospitare un migliaio di spettatori.

3. Visita il sito di notte

Se non ne hai mai abbastanza della visita guidata gratuita, puoi usufruire del tour notturno il venerdì dalle 19:00 in poi. Il tour notturno può durare circa 45 minuti, il che include un concetto di esplorazione più profondo e intimo. È pur sempre una visita guidata con un mediatore culturale.

Wheel IDP

Pronto per ottenere il tuo permesso di guida internazionale e iniziare a guidare all'estero?

Ottieni un permesso di guida internazionale a partire da $ 49

Avvia la mia applicazione
Avvia la mia applicazione