Gibilterra Foto di Alexander Awerinr

Guida di guida di Gibilterra

Gibilterra è un paese bellissimo unico. Esplora tutto guidando quando ottieni il tuo permesso di guida internazionale

2021-07-23 · 9 minuti

Situato lungo la punta meridionale della Spagna, questo tratto di terra di quasi 7 km2 è considerato il quarto paese più piccolo del mondo. Ma nonostante le sue dimensioni, Gibilterra possiede in realtà una storia ricca e intrigante, piena di dispute e guerre, e tutte dovute a una possente roccia che si crede sia stata tagliata dal mitologico Ercole stesso. Con questo, la conquista di Gibilterra iniziò con il sequestro della grande Rocca di Gibilterra nel 1309 e durò fino al 1783.

Al di là dei manufatti e delle strutture della sua storia combattiva, Gibilterra presenta una collezione diversificata di destinazioni turistiche uniche. Questi includono castelli che si affacciano su scogliere, grotte, ponti panoramici, giardini, riserve naturali, tunnel e ristoranti. Guidare a Gibilterra potrebbe diventare uno dei tuoi viaggi più memorabili. Quindi tira fuori la patente, prepara il tuo miglior abbigliamento mediterraneo e dirigiti a Gibilterra!

In che modo questa guida può aiutarti?

In questa guida troverai alcune delle istruzioni più fondamentali ma ugualmente importanti di guida e di viaggio nel paese. Ciò include ottenere una patente di guida a Gibilterra, le regole stradali più importanti, noleggiare un veicolo, indicazioni stradali verso le diverse destinazioni e molto altro! Alla fine di questa guida, si spera che tu possa diventare più sicuro ovunque tu decida di guidare a Gibilterra.

Informazioni generali

Viaggiare a Gibilterra è un'esperienza utile, anche se è la tua unica destinazione in Europa. Ma prima di prenotare quel meritato viaggio, sfoglia le sezioni successive per aiutarti a prepararti per il viaggio.

Posizione geografica

Questo pittoresco paese si trova sulla punta della penisola iberica. Confina a nord con la Spagna, a ovest con la Baia di Gibilterra (Baia di Algeciras), a est con il Mare di Alboran ea sud con lo Stretto di Gibilterra.

In senso figurato, Gibilterra è a un tiro di schioppo dall'Africa. In particolare, il punto più vicino in Africa trovato in Marocco è poco meno di 22 km dalle coste di Gibilterra. Ci sono anche servizi di traghetti che ti porteranno in Marocco e ritorno se desideri prolungare il tuo viaggio nel continente africano.

Lingue parlate

Poiché Gibilterra è un territorio della Gran Bretagna, l'inglese è la lingua ufficiale del paese. Tuttavia, poiché Gibilterra è un gateway economico regionale in Europa, non dovresti essere sorpreso di sentire Gibilterra multilingue. Altre lingue straniere parlate a Gibilterra sono:

  • spagnolo
  • portoghese
  • italiano
  • russo
  • Arabo

Nonostante la forte influenza straniera nel paese, anche i Gibilterra hanno il loro dialetto unico. Questo si chiama Llanito ed è un misto di spagnolo andaluso, inglese, maltese, portoghese e genovese. Quando sei a Gibilterra, puoi provare a scoprire perché gli europei chiamano la lingua Llanito il dialetto più bizzarro dell'intero continente?

Area di atterraggio

Gibilterra copre un'area di meno di 7 km2. Il punto più alto svetta a 426 metri sul livello del mare e il resto del paese è quasi piatto. La topografia e la geografia influenzano il clima del paese, insieme all'immenso Oceano Atlantico e al Mar Mediterraneo in prima linea. Il paese vive quattro (4) stagioni distinte:

  • Autunno: da agosto a settembre
  • Inverno: da dicembre a marzo
  • Primavera: da marzo a maggio
  • Estate: da maggio ad agosto

Durante l'estate, le temperature medie si aggirano intorno ai 24,3°C, con sole che dura circa 10,5 ore al giorno. D'altra parte, gli inverni umidi e freddi danno una temperatura media di circa 13,5 oC. I venti di Levante (orientali) portano il clima umido e piovoso durante la primavera, mentre i venti di Ponente (occidentali) portano il clima caldo e umido durante l'estate

Storia

La storia di Gibilterra risale a 100.000 anni fa con l'INSEDIAMENTO dei Neanderthal. La roccia calcarea di Gibilterra ha fornito una casa sicura per i suoi antenati primitivi, che potrai vedere quando visiti il paese. Tuttavia, i primi importanti insediamenti nel paese furono con i Mori di Tarek ibn Ziyad durante il 711 d.C.

A causa della sua posizione strategica, la Rocca di Gibilterra fu oggetto di numerose conquiste da parte di diversi imperi. Tra il 1309 e il 1783, la Rocca di Gibilterra fu testimone di un totale di 14 grandi assedi. L'ultimo grande assedio iniziò nel 1779 tra spagnoli e britannici e durò quattro (4) anni. Finalmente, nel febbraio del 1783, gli inglesi riuscirono a tenere lontani gli spagnoli in modo permanente. Da allora, Gibilterra è rimasta un territorio britannico d'oltremare, servendo principalmente come base navale a guardia della porta del Mediterraneo.

Governo

Come territorio britannico d'oltremare, Gibilterra è ancora indipendente, fatta eccezione per le sue difese. Il governatore è il capo del governo ed è nominato dal sovrano britannico. Allo stesso modo, il governatore nomina il suo consiglio dei ministri che proviene dal parlamento di Gibilterra. Poiché Gibilterra è anche democrazia parlamentare, i membri del parlamento sono eletti dal pubblico.

Turismo

Tra il 2006 e il 2018, il numero di arrivi turistici nel Paese è aumentato di oltre il 34%. Da oltre 8 milioni di visitatori nel 2006, il paese ha accolto quasi 12 milioni dopo il 2018. Oltre ad essere la principale porta d'accesso al Mediterraneo, Gibilterra è più conosciuta nel settore del turismo per l'iconica Rocca di Gibilterra.

Torreggiante a 1.396 piedi sul livello del mare, il punto di riferimento domina l'intero Stretto di Gibilterra, la Baia di Gibilterra e il Mediterraneo occidentale. Si ritiene che la roccia abbia più di 100.000 anni ed è piena di grotte calcaree sottostanti che fungevano da abitazioni per gli umani primitivi. Attualmente, i visitatori possono visitare le diverse grotte, salire in funivia sulla roccia e salire i gradini mediterranei fino alla vetta.

Domande frequenti sull'IDP

Tutti i turisti sono tenuti ad avere una patente di guida valida per guidare legalmente a Gibilterra. A causa del completo ritiro della Gran Bretagna dall'Unione Europea nel 2020, potresti dover ottenere un IDP anche se provieni da uno Stato membro dell'Unione Europea. Ciò significa che le patenti di guida native non saranno onorate a Gibilterra, soprattutto se non sono scritte in alfabeto romano.

Ancora una volta, per guidare a Gibilterra, devi possedere un IDP del 1968. Stai sempre attento. Se hai intenzione di guidare fino a Gibilterra e attraversare altri paesi, dovresti ricontrollare quale tipo di IDP è riconosciuto in quei paesi. Ad esempio, se attraversi il Portogallo prima della Spagna, potresti dover ottenere un IDP del 1949

Posso usare una patente di guida del Regno Unito a Gibilterra?

Poiché Gibilterra è un territorio britannico d'oltremare, il governo riconosce la patente di guida del Regno Unito come patente di guida valida. Ciò significa che puoi guidare legalmente a Gibilterra utilizzando solo la tua patente di guida britannica non scaduta. Tuttavia, i titolari di patente del Regno Unito sono ancora incoraggiati a ottenere un permesso di guida internazionale a causa dei suoi vantaggi aggiuntivi. Inoltre, se attraverserai altri paesi prima di Gibilterra, potrebbe essere necessario un permesso di guida internazionale per quei paesi.

Ho bisogno di una patente di guida turistica a Gibilterra?

I viaggiatori non sono tenuti a ottenere una patente di guida locale se hanno solo un visto turistico. Pertanto, i turisti non devono sostenere un esame di guida a Gibilterra per guidare legalmente. I viaggiatori in possesso di un permesso di soggiorno possono richiedere una patente di guida locale e, in quanto tali, sono quelli che dovranno sostenere un esame di guida a Gibilterra.

Come ottenere una patente di guida a Gibilterra?

Il governo di Gibilterra può rilasciare un permesso di guida internazionale solo a residenti permanenti e persone in possesso di una patente di guida di Gibilterra. Se non soddisfi queste qualifiche, puoi richiedere un permesso di guida internazionale con l'International Driver's Association

Puoi richiedere un IDP con l'IDA prima di recarti a Gibilterra o all'arrivo nel paese. Finché disponi di una connessione Internet, puoi ottenere un IDP in appena 20 minuti e ti verrà inviato via e-mail. Ciò significa che puoi richiederlo ovunque ti trovi a Gibilterra o ovunque tu sia nel mondo. Tuttavia, tieni presente che l'IDP rilasciato da IDA non è una traduzione ufficiale della tua licenza. Può ancora aiutarti a ridurre il divario linguistico come una grande differenza.

Quali sono i requisiti per ottenere una patente di guida a Gibilterra?

Sei qualificato per richiedere un permesso di guida internazionale per Gibilterra se hai almeno 18 anni e sei in possesso di una patente di guida valida del tuo paese d'origine. Alcuni paesi consentono la guida di età inferiore a 16 e 17 anni, ma non ti sarà comunque permesso di ottenere un IDP se non hai raggiunto i 18 anni

Per i turisti, i requisiti per la patente di guida internazionale sono una patente di guida nativa valida e foto formato tessera. Tieni presente che ti verrà richiesto di caricare copie scansionate di questi documenti per la verifica.

Un'altra domanda comune di follow-up che riceviamo è che gli stranieri devono iscriversi a una scuola guida a Gibilterra? Bene, i turisti non sono tenuti a iscriversi alle autoscuole a Gibilterra per poter guidare legalmente. Tuttavia, se non sei abituato a guidare sul lato destro della strada, sei altamente incoraggiato a prendere lezioni di guida a Gibilterra. Un'altra buona alternativa sarebbe quella di esercitarsi in un driving range a Gibilterra prima di uscire sulle strade principali.

Come posso richiedere un permesso di guida internazionale a Gibilterra?

Per richiedere un permesso di guida internazionale a Gibilterra, tutto ciò che devi fare è andare alla homepage del sito web dell'International Driver's Association e fare clic sul pulsante arancione nell'angolo in alto a destra della pagina.

Verrai reindirizzato al modulo di domanda, dove avvierai il processo di candidatura. Il flusso del processo di candidatura include:

  • Scegliere un piano IDP
  • Digitando le tue informazioni personali
  • Specificare i dettagli di consegna
  • Pagare il tuo IDP
  • Verifica della tua identità
  • In attesa di conferma

Noleggiare un'auto a Gibilterra

Dopo aver ricevuto il permesso di guida internazionale, ora puoi noleggiare un'auto per iniziare la tua avventura stradale a Gibilterra! Non dimenticare di portarlo ovunque tu vada, insieme alla tua patente di guida nativa valida.

Compagnie di noleggio auto

Nonostante sia un piccolo paese, rimarrai comunque colpito dal trovare molti autonoleggi nella zona e nelle vicinanze. Se non all'interno di Gibilterra, ci sono anche molti noleggi di auto a noleggio vicino al confine con la Spagna.

La maggior parte di queste aziende accetta prenotazioni online avanzate, che è ciò che è davvero consigliato per risparmiare tempo e probabilmente anche denaro! Ecco alcune compagnie di autonoleggio che puoi controllare:

  • Autos Aguirre Rent a Car
  • Avis Alquiler de Coches Gibilterra
  • Budget Gibilterra
  • Interrent Gibilterra Aeropuerto
  • Gib Noleggio Auto
  • Hertz

Documenti richiesti

Per noleggiare un'auto a Gibilterra, dovrai presentare la tua patente di guida valida del tuo paese di residenza e il tuo permesso di guida internazionale. Inoltre, alcune società di autonoleggio consentono ai conducenti di noleggiare solo se hanno già almeno un anno di esperienza di guida e hanno un buon record di guida. Con questo, ti potrebbe essere chiesto di presentare una prova o una registrazione della tua storia di guida.

Tipi di veicoli

Poiché tutte le strade di Gibilterra sono ben asfaltate, non è necessario noleggiare veicoli per terreni accidentati. Ci sono molti veicoli per la guida in città a Gibilterra come berline, mini e furgoni passeggeri. Se preferisci, puoi anche noleggiare SUV e altre auto di lusso. Devi solo assicurarti che l'auto che stai noleggiando sia in ottime condizioni prima di guidarla sulla strada.

Costo del noleggio auto

Secondo Kayak, la tariffa media di noleggio auto a Gibilterra è USD52/giorno. Puoi trovare autonoleggi sotto i 33 USD se li cerchi. Anche i prezzi degli autonoleggi variano. Le tariffe più economiche sono generalmente offerte tra novembre e marzo, mentre le tariffe più alte si osservano solitamente tra aprile e settembre.

Ci sono modi per risparmiare sui costi di noleggio, però. Oltre a viaggiare nel paese durante la bassa stagione, puoi prenotare in anticipo o noleggiare auto economiche. Le auto economiche a Gibilterra sono in ottime condizioni, quindi ottieni comunque il valore dei tuoi soldi.

Requisiti di età

L'età minima per noleggiare un'auto a Gibilterra è 21 anni. Tuttavia, i conducenti di età inferiore a 25 anni sono tenuti a pagare un supplemento. Inoltre, se hai meno di 25 anni, dovresti avere già la patente da almeno tre (3) anni. Ciò significa che se hai, ad esempio, 23 anni, avresti dovuto prendere la patente di guida quando avevi 19 anni o meno.

I giovani conducenti sono noti per essere più aggressivi sulla strada e devono ancora padroneggiare le loro abilità di guida. Quindi, sono più un rischio per gli autonoleggi. Lo stesso vale per le persone che hanno più di 75 anni (o 70 in alcuni paesi). La loro capacità di reagire a determinate situazioni si deteriora naturalmente, compresa la coordinazione di mente e corpo. Pertanto, alcune compagnie di autonoleggio potrebbero anche addebitare di più per le persone che hanno più di 70 anni.

Costo dell'assicurazione auto

Il costo dei premi dell'assicurazione auto dipende dalla tua età, dal tipo di veicolo che hai intenzione di noleggiare, dal numero di anni che guidi e dalla tua storia di guida. Per gli autonoleggi a breve termine pagherai solo le tariffe giornaliere. Non dovrai pagare premi mensili, trimestrali o annuali. Allo stesso modo, non sarà necessario richiedere l'assicurazione da soli. Tutte le richieste di assicurazione per l'autonoleggio saranno prese in carico dalla tua compagnia di noleggio. Tutto quello che devi fare è pagare attraverso di loro

Polizza di assicurazione auto

La copertura assicurativa minima dell'auto a Gibilterra è l'assicurazione di responsabilità civile. Se porti un'auto da un altro paese, devi portare con te i documenti dell'assicurazione auto. Oltre all'assicurazione di base per la responsabilità civile, le società di autonoleggio possono anche offrirti un'assicurazione auto completa, una combinazione di assicurazione furto, incendio e responsabilità civile e assicurazione contro gli infortuni personali

Si consiglia vivamente di acquistare un'assicurazione contro gli infortuni personali perché, senza di essa, la compagnia assicurativa non sarebbe in grado di pagare le spese mediche in caso di incidente. Un altro motociclista su cui puoi chiedere informazioni è la copertura dell'assistenza stradale. In caso di guasto dell'auto, non dovrai spendere molto per il soccorso e la riparazione dell'auto.

Altri fatti

Noleggiare un'auto a Gibilterra non è così difficile. Per prima cosa, i requisiti sono solo pochi e la tua compagnia di autonoleggio si occuperà di tutte le scartoffie. Inoltre, molte società di autonoleggio hanno sviluppato i propri sistemi, semplificando i processi e aumentando la convenienza per i propri clienti. Se non sei ancora convinto di noleggiare un'auto per il tuo viaggio, consulta i fatti di seguito.

È meglio noleggiare un'auto a Gibilterra?

Senza la tua auto, puoi girare Gibilterra in taxi, in autobus o con un'auto a noleggio con un autista designato. Gli autobus sono il mezzo di trasporto pubblico più diffuso e coprono cinque (5) percorsi. Questi includono

  • Città Alta (Itinerario 1)
  • Referendum House a Willis's Road (Percorso 2)
  • Dall'aeroporto di Gibilterra a Europa Point (percorso 3)
  • Rosia a Entrambi i Mondi (percorso 4)
  • Frontiera (confine) e dall'aeroporto alla piazza del mercato (percorso 5)
  • Monte Alrvernia (itinerario 7)
  • Black Strap Cove al centro di Main Street (percorso 8)
  • Rosia a Market Place (percorso 9)
  • Tutti gli altri percorsi (itinerario 10)

I biglietti per l'autobus di sola andata costano tra £ 1,00 - £ 1,80, mentre i biglietti giornalieri costano tra £ 1,50 e £ 2,50. Viaggiare con i mezzi pubblici può essere più economico se pianifichi il tuo itinerario abbastanza bene. Ciò significa che dovrai calcolare e considerare le distanze e il tempo medio che dovrai trascorrere in ogni destinazione.

Se hai intenzione di visitare più destinazioni in un giorno o non hai molto tempo a Gibilterra, ti consigliamo di noleggiare un'auto e guidare da solo a Gibilterra. Questo ti farà risparmiare un sacco di tempo prezioso ed energia.

Devo prendere lezioni di guida per noleggiare un'auto a Gibilterra?

Oltre alla comodità di guidare con la tua patente di guida nativa, non devi prendere lezioni di guida per noleggiare un'auto a Gibilterra! Questo significa che non dovrai preoccuparti di sostenere alcun esame pratico, studiare per un esame di guida e superarli entrambi!

Tuttavia, sei il benvenuto a iscriverti a un corso di guida nel paese, soprattutto quando non sei abituato a guidare sul lato guida di Gibilterra. Questo è molto importante perché le strade della città vecchia di Gibilterra sono molto strette, quindi devi sapere come manovrarle.

Quanto costano le lezioni di guida a Gibilterra?

Le lezioni di guida a Gibilterra dipendono dal tipo di veicolo su cui vuoi allenarti, dal numero di ore di allenamento che preferisci e, a volte, anche dal percorso su cui vuoi esercitarti. Alcune scuole fanno pagare tra £ 260 - £ 475 per i pacchetti completi, ma potresti trovare tariffe più economiche se fai più ricerche o chiedi alla gente del posto una volta arrivato nel paese. I corsi intensivi di guida potrebbero durare regolarmente da cinque (5) a nove (9) giorni

Ecco alcune autoscuole che puoi controllare a Gibilterra:

  • Flinstones Driving School
  • Autoscuola Drivetec
  • Hill inizia la scuola guida
  • JT Driving School
  • Autoscuola Classe A
Segnale pedonale di Gibilterra Foto di Michal Mrozek

Regole della strada a Gibilterra

Le dimensioni del paese sono uno dei motivi per cui è esilarante andare in macchina a Gibilterra. Puoi girare l'intero paese in meno di un giorno! Ma ovviamente, questo non dovrebbe farti dimenticare che ci sono ancora alcune regole stradali da seguire. Soprattutto per il fatto che Gibilterra ha un vivace centro cittadino e strade in pendenza, la sicurezza è della massima importanza.

Regolamenti importanti

Le regole stradali sono le cose più importanti che devi ricordare quando guidi a Gibilterra. Se non rispetti una qualsiasi delle regole, sarai in violazione e dovrai pagare una multa corrispondente o rischiare la reclusione. Ci sono molti regolamenti stradali a Gibilterra e questa sezione ti fornirà alcuni dei più importanti.

Guida in stato di ebbrezza

Guidare sotto l'effetto di alcol e/o droghe smorza la tua attività fisica e mentale. Ciò significa che non sarai in grado di pensare in modo chiaro, rispondere rapidamente, mantenere la concentrazione e mantenere la coordinazione tra mente e corpo. Questi potrebbero causare incidenti catastrofici per te e altri utenti della strada. Un drink drive è severamente vietato.

Questo è il motivo per cui Gibilterra ha fissato i seguenti limiti di alcol:

  • Livello alcolico nell'alito - 35 microgrammi per 100 ml di respiro
  • Concentrazione di alcol nel sangue - 80 milligrammi per 100 ml di sangue

Leggi sui parcheggi

Poiché Gibilterra è un piccolo paese con strade strette, il parcheggio è rigorosamente regolamentato. Il parcheggio lungo la strada è possibile ma solo su strade selezionate. Con questo, devi parcheggiare la tua auto in parcheggi designati. Se hai dimenticato le aree comuni in cui in generale non è consentito il parcheggio dei veicoli privati, ecco una breve lista di aree in cui non parcheggiare:

  • Non parcheggiare in un'area che bloccherà i segnali stradali
  • Non parcheggiare su un sentiero pedonale
  • Non parcheggiare nelle aree designate per il parcheggio delle moto
  • Non parcheggiare in un giardino, un atrio, un edificio residenziale governativo o qualsiasi altra area comune
  • Non parcheggiare in un'area che bloccherà il normale flusso di traffico
  • Non parcheggiare nelle baie di carico e scarico
  • Non parcheggiare alle fermate degli autobus

Il Ministro consente la sosta negli spazi pubblici solo in presenza di linee di demarcazione ufficiali dei parcheggi. Allo stesso modo, se desideri parcheggiare in una delle aree sopra indicate, dovrai ottenere un certificato di esenzione dal Ministero

Standard generali

Tutti i conducenti locali a Gibilterra sono sottoposti a un rigoroso processo di autorizzazione. Come previsto dalla legge, non sarà ammesso il superamento dell'esame di guida se non conosce perfettamente il codice della strada; o se non riesce a leggere il segno di registrazione incollato sul veicolo, a 20 metri di distanza. Allo stesso modo, tutti i richiedenti il rilascio di una patente di guida devono superare la visita medica o presentare la prova di essere fisicamente e mentalmente sani

La linea di fondo è che non dovrebbe esserci alcun motivo per cui i conducenti dovrebbero agire in modo irresponsabile sulla strada, anche durante le emergenze. Le stesse aspettative vengono espresse nei conducenti stranieri che hanno ottenuto la patente dal proprio paese d'origine.

Limiti di velocità

Quanto velocemente puoi guidare a Gibilterra? Le strade a Gibilterra sono considerevolmente strette. Poiché è un paese relativamente piccolo, implementa un limite di velocità universale in tutte le aree, con alcuni tratti stradali con limiti specifici. Se non vedi i segnali di limite di velocità, dovresti mantenere una velocità di guida tra 30mph - 50mph.

Indicazioni stradali

Gibilterra ha ampi segnali direzionali. Sarebbe difficile perdersi mentre si guida in giro per il paese perché i segnali sono ovunque. La sfida forse nel guidare intorno a Gibilterra è girare e guidare su strade strette, specialmente quando ci sono veicoli in arrivo dalla direzione opposta. Con questo, dovresti ricordare che guidare a Gibilterra è sul lato destro della strada e dare spazio ad altri veicoli, a meno che non ti segnalino di andare avanti.

Segnali stradali

I segnali stradali a Gibilterra sono stampati in inglese britannico. Allo stesso modo, le forme e le icone utilizzate nei segnali stradali seguono gli standard universali. Ciò significa che i segnali direzionali sono di forma rettangolare, i segnali normativi sono di forma circolare, mentre i segnali di avvertimento sono di forma triangolare.

I cartelli direzionali informano sui luoghi. Questi ti informano dove sei in questo momento e se sei sulla strada giusta. I segnali direzionali sono spesso visti agli incroci e agli angoli delle strade. Esempi di questi segni includono



  • In questo modo per
  • Nomi delle strade
  • Segni di freccia
  • Segnali chilometrici
  • Segnali della struttura di servizio (come "H" per l'ospedale)
  • Segnali stradali (come "Pista ciclabile" e "Attraversamento pedonale"

I cartelli normativi indicano ai conducenti cosa fare e cosa non fare. Questi segni sono spesso accompagnati da sanzioni se ignorati. Quando ti imbatti in un segnale normativo, dovresti seguire tutto ciò che dice. Un'esenzione a questo, forse, è se c'è un tutore del traffico. In tali casi, le istruzioni delle forze dell'ordine dovrebbero essere seguite più del segnale stradale. Esempi di segni normativi includono:



  • Nessuna sosta in qualsiasi momento
  • Parcheggio vietato
  • Solo andata
  • Gira a sinistra
  • Prodotto
  • Nessun suono di clacson
  • Divieto di inversione a "U

Infine, i segnali di avvertimento ti informano di potenziali minacce o ostacoli stradali. Se ti imbatti in un segnale di avvertimento, sarebbe meglio ridurre la velocità. Esempi di segnali di avvertimento includono:



  • Rocce che cadono avanti
  • Strada scivolosa
  • Salita/discesa
  • Curva cieca
  • Unione del traffico
  • Rotonda più avanti

Diritto di accesso

È importante conoscere le regole del Give Way quando si guida in un paese straniero. Alcune regole di precedenza sono comuni nella maggior parte dei paesi, mentre altre potrebbero essere leggermente diverse. A Gibilterra, le regole sul diritto di precedenza sono simili a quelle di altri paesi. Le regole sono le seguenti:

  • I segnali di resa indicano la precedenza. Quando ti avvicini a un incrocio e vedi un segnale di resa, riduci la velocità e lascia passare il traffico in arrivo prima di procedere o di svoltare. Se non vedi un segnale di resa, il diritto di precedenza è dato a:
  • Veicoli di risposta alle emergenze (ambulanza, auto della polizia, camion dei pompieri e altri veicoli di risposta alle emergenze)
  • Veicoli all'interno della rotatoria
  • Veicoli che sono entrati nell'incrocio e nello svincolo
  • Veicoli che stanno guidando in discesa

Età di guida legale

Per i residenti a Gibilterra, le persone che hanno raggiunto l'età di 17 anni possono richiedere una licenza per studenti. Tuttavia, l'età minima legale per avere diritto a una patente di guida completa è di 18 anni.

Una volta che metti piede nel territorio di Gibilterra, questa regola si applica anche a te. Ciò significa che anche se hai una patente di guida completa del tuo paese d'origine ma non hai ancora raggiunto l'età di 18 anni, sarebbe illegale per te guidare a Gibilterra. Questo avrebbe senso anche considerando che non ti sarà permesso di richiedere un IDP se non hai 18 anni o più

Leggi sul sorpasso

Se vuoi sorpassare il/i veicolo/i davanti a te, dovresti farlo con attenzione e rapidamente. Dovresti assicurarti che non ci siano ostacoli alla strada davanti (come il traffico in arrivo) prima di manovrare a sinistra. Quando sei fuori dalla corsia, passa velocemente davanti al veicolo che ti precede, ma non dimenticare di segnalargli che vuoi sorpassare.

Non dovresti sorpassare un altro veicolo in una curva, in una curva o in un incrocio. Allo stesso modo, evita di sorpassare quando sei a una rotonda o quando stai guidando in salita/discesa.

Lato guida

Qual è il lato guida a Gibilterra? Gli abitanti di Gibilterra guidano sul lato destro della strada. Questo diventa complicato per coloro che sono abituati a guidare sul lato sinistro della strada. Alcuni tratti stradali a Gibilterra presentano curve strette, anche in aree in pendenza o strade che portano alla sommità della collina/roccia.

I turisti abituati a guidare sul lato sinistro della strada sono incoraggiati a prendere prima lezioni di guida solo per esercitare i riflessi. Non devi seguire i normali orari delle lezioni di guida che di solito durano 3-9 giorni. Puoi parlare con la tua compagnia di autonoleggio e chiedere se offrono pacchetti speciali o personalizzati.

Altre regole della strada

È possibile ottenere un elenco completo di tutte le regole del traffico a Gibilterra attraverso il Libretto del codice della strada di Gibilterra. Questi sono per lo più dati a coloro che stanno prendendo lezioni di guida; tuttavia, puoi accedervi online.

Quali sono le altre regole di guida a Gibilterra?

La sicurezza sulla strada non è dettata solo dalle norme sopra citate. Queste dovrebbero essere osservate insieme alle altre importanti regole stradali. Ecco le altre regole delineate nel Libretto del Codice della Strada:

  • Le cinture di sicurezza devono essere sempre indossate
  • È vietato l'uso del telefono cellulare durante la guida
  • Divieto di utilizzo di clacson tra le 21:00 e le 7:00 all'interno dei centri abitati
  • Nessun utilizzo di clacson quando si è fermi sulla strada
  • Di notte è vietato l'uso dei fari pieni (solo anabbaglianti)
  • Segnala prima di fare qualsiasi svolta

Etichetta di guida a Gibilterra

Per favorire la sicurezza di tutti gli utenti della strada, tutti i conducenti devono anche praticare e mantenere una corretta etichetta di guida. L'etichetta di guida è paragonata alle regole della strada, ma non è posta in forma legale e non ha sanzioni corrispondenti se apertamente ignorata. Oltre a promuovere la sicurezza stradale, garantirà la pace e l'armonia tra gli utenti della strada.

Guasto alla macchina

Supponiamo che la tua auto si guasta mentre guidi per il paese, la cosa principale che devi fare è vedere e provare se riesci a spingere la tua auto sul ciglio della strada. Se hai dei triangoli stradali, assicurati di posizionarli a una certa distanza dietro e davanti alla tua auto per informare gli altri conducenti che sei in un'emergenza. Successivamente, contatta la tua compagnia di autonoleggio.

Nel caso in cui la tua auto si sia rotta perché hai incontrato una collisione mentre guidavi a Gibilterra, non farti prendere dal panico. Controlla prima se ci sono altri pericoli che si sono sviluppati durante l'incidente, come incendi, cavi elettrici allentati, fumo e simili. Se vedi un potenziale pericolo, allontanati immediatamente dal veicolo.

Verificare anche se ci sono stati altri utenti della strada coinvolti nell'incidente. Se hai bisogno di assistenza di emergenza, puoi chiamare il 112. Questa è la hotline universale di emergenza di Gibilterra e l'operatore sarà quello che contatterà la polizia, l'ambulanza o i vigili del fuoco, a seconda di chi è necessario.

La polizia si ferma

Per migliorare la sicurezza e la sicurezza sulle strade, la polizia stradale pattuglia regolarmente le strade. Il Ministero ha anche installato delle telecamere del traffico in vari tratti stradali, soprattutto in corrispondenza di rotonde e incroci, per monitorare il traffico da remoto. In ogni caso in cui vieni salutato dalla polizia stradale, dovresti guidare con attenzione la tua auto sul lato della strada ed evitare di ignorare la polizia. Puoi chiedere educatamente all'ufficiale della tua violazione e accettare se ci sono sanzioni

Chiedere indicazioni

Se mai ti senti perso mentre percorri le strade, puoi sempre chiedere aiuto alle persone intorno. Poiché la lingua del paese è l'inglese, puoi utilizzare le frasi seguenti. Sarebbe anche utile se porti con te una mappa nel caso in cui il locale stesso non abbia familiarità con l'area in cui vuoi andare

  • "Ciao!"
  • "Mi scusi"
  • "Mi potete aiutare?"
  • “Sono diretto a ___. Puoi dire dove dovrei passare?"
  • "È questa la strada/strada corretta verso ___?"
  • "Grazie mille!"
  • "Buona giornata!"

Checkpoint

I checkpoint a Gibilterra sono solo nei principali punti di ingresso. Questi sono per lo più presidiati da agenti di polizia e di immigrazione. Oltre al valico di frontiera La Linea, esistono anche posti di blocco presso l'aeroporto internazionale e i porti marittimi. Quando entri ed esci dal paese, dovrai passare attraverso questi posti di blocco. Assicurati di preparare in anticipo il passaporto e altri documenti di identificazione come il permesso di guida internazionale.

Altri suggerimenti

Dovresti sempre guidare in sicurezza ovunque tu vada, poiché gli incidenti possono accadere in qualsiasi momento, con o senza traffico. Un buon comportamento di guida ti terrà lontano dai rischi di altri conducenti irresponsabili e manterrà il tuo viaggio senza stress.

Cosa devo fare prima di partire per guidare?

Devi assicurarti che la tua auto e te stesso siano in ottima forma. Sì, riguardo a te stesso, devi assicurarti di essere fisicamente abbastanza in forma per guidare. Se hai sonno, hai assunto farmaci, compresi quelli prescritti, o avverti una sensazione insolita nel tuo corpo, devi riposarti molto prima di guidare.

Per quanto riguarda la tua auto, devi assicurarti che tutte le parti e i sistemi funzionino senza intoppi. Ciò comprende



  • Pneumatici
  • Tergicristalli del parabrezza
  • Volante
  • Freni
  • Specchi
  • Luci
  • Olio
  • Gas
  • Clacson
  • Livelli dell'acqua
  • Frizione
  • Serrature per porte

Condizioni di guida a Gibilterra

Prima di andare in macchina a Gibilterra, potresti anche voler conoscere le condizioni stradali nel paese e se è sicuro per i turisti andare in giro. Vale la pena conoscere la situazione stradale nel paese che stai visitando per essere preparato

Statistiche sugli incidenti

La situazione stradale nel paese ha fatto molta strada dagli anni '80. Prima del 1993, il numero di incidenti stradali nel Paese era di oltre mille ogni anno. Da allora è diminuito e nel 2016 il totale degli incidenti stradali registrati era di 476. Per quanto riguarda le vittime di incidenti stradali, tra il 1985 e il 2016, i numeri erano solo tra 1 e 5, mentre il resto erano feriti. Poiché il governo continua a rafforzare il proprio sistema di gestione del traffico e le campagne di informazione-educazione sulla sicurezza stradale, si prevede che il numero diminuirà ulteriormente nei prossimi anni

Veicoli comuni

I veicoli a motore privati costituiscono la più grande percentuale di veicoli a Gibilterra, seguiti dalle motociclette, quindi dai veicoli commerciali. Il paese è stato riconosciuto come il paese con il maggior numero di veicoli pro capite. Ciò significa che ci sono tante auto private nel paese quante sono le persone. Puoi trovare molti tipi di veicoli a Gibilterra, dalle berline economiche alle auto intelligenti a due posti, alle Ferrari, Mercedes-Benz, SUV Ford e molti altri

Strade a pedaggio

Non ci sono strade a pedaggio a Gibilterra. Il passaggio attraverso l'autostrada principale è gratuito indipendentemente dai veicoli che stai guidando. Ciò che è ancora sorprendente in questo è che anche se Gibilterra non riscuote alcun pedaggio, le strade sono molto ben tenute, anche quelle strade e strade della "città vecchia".

Situazioni stradali

Saresti felice di sapere che tutte le strade a Gibilterra sono asfaltate. Ci sono, tuttavia, buche occasionali, ma il governo è attivo nell'attuazione di lavori di rifacimento del manto stradale per mantenere le condizioni stradali sicure nel paese.

Per adattarsi alle dimensioni del paese, le strade a Gibilterra sono strette, causando purtroppo congestione del traffico. Per la maggior parte le strade sono anche ripide, anche all'interno dei centri abitati. Per affrontare questo problema, il dipartimento di gestione del traffico del governo ha implementato sistemi di traffico a senso unico che diffondono le principali intersezioni.

Cultura della guida

Sembrerebbe che l'intero Paese sia piuttosto affiatato in termini di densità strutturale. Con questo, le persone si impegnano a usare i clacson solo quando è assolutamente necessario evitare l'inquinamento acustico. Per quanto possibile, evita di usare il clacson quando guidi in città. Un'altra cosa interessante è che è anche consuetudine portare sempre in macchina giubbotti catarifrangenti. Il conducente e tutti i passeggeri devono avere un giubbotto catarifrangente.

Altri suggerimenti

Contrariamente alle solite estati umide e agli inverni secchi, Gibilterra sperimenta il contrario. Quindi, a seconda della tua stagione di viaggio preferita, assicurati di mettere in valigia i giusti tipi di vestiti prima di andare a guidare a Gibilterra. Ecco alcuni altri fatti per darti un'immagine migliore del paese:

È sicuro guidare attraverso le strade di Gibilterra?

Poiché le strade sono ben asfaltate, è relativamente sicuro attraversare Gibilterra. La principale preoccupazione per i responsabili della sicurezza del traffico, tuttavia, sono i conducenti a velocità eccessiva. Pertanto, si consiglia maggiore cautela durante la guida attraverso le seguenti sezioni stradali:

  • La strada della torre del diavolo
  • Strada del porto
  • Via Vescovo Caruana
  • Strada Rosia
  • Winston Churchill Avenue
  • Queensway Road
  • Strada Europa

Dove posso parcheggiare la mia auto a noleggio a Gibilterra?

Sarebbe bene notare che i veicoli non residenti non sono autorizzati a entrare nella Riserva Naturale di Gibilterra, Upper Rock (ad eccezione dei titolari di badge blu). Nel caso in cui porti un'auto da altri paesi, dovrai parcheggiarla da qualche parte e partecipare a un tour prestabilito invece di visitare la riserva.

C'è un parcheggio gratuito in Grand Parade presso la stazione a valle della funivia. Tuttavia, se preferisci altre aree, ecco alcuni altri parcheggi più vicini in tutto il paese, con tariffe per i non residenti a Gibilterra:

  • Parcheggio in centro città (strada della bonifica): £ 0,80 - £ 1,80 all'ora
  • Centro commerciale internazionale (Line Wall Road): £ 1 - £ 2 all'ora
  • Parcheggio Ocean Spa Plaza (ingresso lungo Bayside Road): £ 0,60 - £ 1,30 all'ora
  • Parcheggio Devil's Tower Road (Devil's Tower Road): £ 0 (gratuito) - £ 1,50 all'ora
  • World Trade Center (Bayside Road): £ 1,50 all'ora (tariffe forfettarie disponibili anche per più di nove ore)

Cose da fare a Gibilterra

Per quanto possa sembrare un cliché, a Gibilterra c'è molto di più della sua storia ripiena e delle sue destinazioni turistiche. I visitatori a volte si ritrovano a tornare nel paese più volte a causa del suo fascino ultraterreno. Se stai pensando di rimanere in campagna per molto tempo, di seguito alcune cose che potrebbero interessarti

Guida come turista

Prepara la tua avventura e vai a guidare da solo a Gibilterra. Avere la tua avventura su strada ti richiederà di pianificare tutto, dalla scelta del tuo set di destinazioni e attività all'andare nel tuo tempo libero e fare semplicemente qualsiasi cosa ti dia gioia in questo momento senza preoccuparti del tempo. Elimina i pacchetti turistici (tranne se vuoi entrare nella riserva naturale) perché tutto ciò di cui hai bisogno è la tua patente di guida nativa e il tuo permesso di guida internazionale per guidare come turista a Gibilterra.

Lavora come autista

Se sei interessato a lavorare, puoi andare per lavori di guida a Gibilterra . I titolari di visto turistico non sono tecnicamente autorizzati ad accettare lavori di guida a Gibilterra. Gli individui che guidano per lavoro hanno bisogno di permessi e licenze speciali per farlo.

Per uno, la legge richiede che i conducenti professionisti abbiano una patente di guida professionale a Gibilterra. In secondo luogo, per coloro che sono interessati a guidare autobus e camion, devono assicurarsi un certificato di idoneità professionale (CPC) del conducente. In terzo luogo, la certificazione significherebbe che dovrai sostenere esami di guida specifici, che richiedono un permesso per studenti di Gibilterra o una patente di guida completa.

Supponiamo che tu sia interessato a rimanere più a lungo a Gibilterra. In tal caso, puoi richiedere un visto di soggiorno temporaneo da tre mesi a cinque anni, che a sua volta ti consentirebbe di ottenere i permessi di guida speciali sopra menzionati.

Lavora come guida di viaggio

I lavori a Gibilterra sono generalmente tra le 9:00 e le 18:00. Tuttavia, i lavori di guida di viaggio sono più eccitanti perché non è un lavoro d'ufficio. Puoi uscire tutti i giorni. Inoltre, anche se c'è la stagione turistica, puoi aspettarti che il tuo lavoro non sarà "stagionale" perché Gibilterra non esaurisce i turisti tutto l'anno.

Richiedi la residenza

Se vuoi rimanere più di sei (6) mesi, dovrai richiedere un permesso di soggiorno. I requisiti e la procedura per ottenerne uno dipendono dal fatto che tu risieda o meno in un paese membro dell'Unione Europea (UE). Tutte le domande di residenza devono essere presentate all'Ufficio di Stato Civile e anagrafe.

Paese dell'UE

Se vieni da un paese membro dell'UE, devi prima assicurarti un lavoro a Gibilterra o avviare un'impresa. Ti verrà assegnato automaticamente un permesso di soggiorno di sei mesi all'ingresso e poi un permesso di soggiorno di 5 anni rinnovabile.

Paese extra UE

Se vieni da un paese extra UE, dovrai richiedere un permesso di soggiorno ai sensi dell'ordinanza sul controllo dell'immigrazione. Tuttavia, prima di ciò, devi dimostrare di essere finanziariamente in grado di mantenerti, e allo stesso modo devi acquistare una proprietà in cui vivrai. Dovrai anche assicurarti il lavoro prima e ricevere un permesso di lavoro prima di poter richiedere la residenza.

Altre cose da fare

Se sei interessato ad aiutare con vari problemi sociali, ambientali e sanitari, puoi farlo mentre viaggi a Gibilterra. Non solo vedrai le diverse destinazioni, ma imparerai anche a conoscere meglio le persone.

Dove posso fare volontariato a Gibilterra?

Se vuoi dare un contributo prezioso mentre viaggi e guidi a Gibilterra, ci sono molte organizzazioni/programmi non governativi e governativi a Gibilterra a cui puoi fare volontariato. Questi coprono una vasta gamma di questioni e settori, tutti al lavoro per una Gibilterra migliore e più sostenibile.

Puoi controllare i seguenti gruppi e/o programmi prima di viaggiare nel paese:

  • Croce Rossa
  • Sollievo dal cancro
  • Childline
  • Consigli per i cittadini di Gibilterra (qui 2 consigli)
  • Gibilterra Heritage Trust
  • Programma di volontariato per i giardini botanici di Gibilterra

Le migliori destinazioni a Gibilterra

Nonostante abbia una (1) delle aree terrestri più piccole, Gibilterra si inserisce in molte destinazioni interessanti. Ecco una carrellata di alcuni dei siti più consigliati nel paese, insieme ad alcuni suggerimenti su quali percorsi prendere per arrivare a destinazione.

Europa Point Gibilterra Foto di Kent Rebman

Punto Europa

Europa Point è il punto più meridionale di Gibilterra. In questa zona si trova il famigerato Trinity Lighthouse che guida tutte le navi marittime fugaci. Questo faro a 49 metri sul livello del mare fu eretto nel 1838 ma iniziò a funzionare solo nel 1841. I resoconti dicono che la prima illuminazione del raggio della torre fu uno degli eventi più spettacolari in quel momento, attirando oltre 2000 spettatori. Al momento, continua a brillare su tutte le moderne navi marittime fino a 27 chilometri di distanza dalla costa con le sue lampadine a LED installate nel 2016.

Indicazioni stradali

L'Europa Point dista circa 6,0 km dall'aeroporto di Gibilterra. Se non l'avessi ancora notato, l'aeroporto di Gibilterra è anche vicino al confine settentrionale con la Spagna. Ciò significa che la distanza da nord a sud è solo di circa un decimo di maratona

Ci vorranno solo circa 13 minuti o meno per raggiungere l'Europa Point dall'aeroporto in una buona giornata. Il percorso più veloce è attraverso Sir Herbert Miles Road.

  1. Per uscire dall'aeroporto, prendi la terza uscita su Winston Churchill Avenue.
  2. Alla prima rotatoria, prendi la terza uscita verso Devil's Tower Road.
  3. Proseguire dritto su Sir Herbert Miles Road.
  4. Questo si collegherà direttamente alla Dudely Ward Way e alla Europa Advance Road.
  5. Alla rotonda su Europa Advance Road, prendi l'uscita su Levanter Way, la strada di accesso a Europa Point

Cose da fare

Oltre a riempire eccessivamente il cervello con i fatti interessanti e la storia del faro, Europa Point ha più "zone significative". Ecco altre cose che puoi fare mentre sei al Point.

1. Visita il faro della Trinità

Forse ti starai chiedendo cosa c'è di così speciale in un faro. Quando visiti il Trinity Lighthouse, non solo avrai una vista mozzafiato dell'intero Stretto di Gibilterra, ma imparerai anche a conoscere i primi sistemi utilizzati per produrre luce e come si sono evoluti i meccanismi. Durante il giorno sono disponibili visite guidate.

2. Visita la Moschea Ibrahim-al-Ibrahim

La Moschea Ibrahim-al-Ibrahim è una delle più grandi moschee in una nazione non musulmana. Questa è una tappa famosa per i viaggi su strada perché i visitatori possono vedere la bellissima architettura con l'oceano come sfondo

3. Guarda la batteria di artiglieria di Harding del XIX secolo

L'artiglieria di Harding prende il nome da Sir George Harding, capo ingegnere di Gibilterra nel 1844. La batteria che vedrai attualmente è la versione restaurata dei cannoni originali da 24 libbre. Quando visiti questo oggi, vedrai una pistola RMNL da 50 tonnellate e 12,5 pollici con una batteria del 1870

Puoi visitare tutte le zone di Europa Point gratuitamente o senza costi di ammissione. Tuttavia, alcune zone hanno orari di apertura diversi.

  • Artiglieria di Harding: 9:00 - 20:45, dal lunedì al venerdì
  • Santuario di Nostra Signora d'Europa: 10:00 - 13:00, dal lunedì al venerdì; 14:30 - 18:00, dal martedì al giovedì
  • Moschea Ibrahim-al-Ibrahim: 11:00 - 15:00, tutti i giorni

Baia Catalana

Catalan Bay è una piccola insenatura di sabbia grigia sul lato orientale della Rocca di Gibilterra. Conosciuta anche come La Caleta , è la seconda spiaggia più grande del paese. L'area era originariamente un villaggio di pescatori durante il 19° secolo dove i pescatori dovevano ottenere un permesso dal governatore.

Indicazioni stradali

Catalan Bay si trova a soli 6 minuti di auto dall'aeroporto internazionale di Gibilterra. Si trova a circa 2,5 km dall'aeroporto se si passa per Devil's Tower Road.

  1. Uscire dall'aeroporto prendendo la terza uscita su Winston Churchill Avenue.
  2. Alla rotatoria successiva, prendi la terza uscita verso Devil's Tower Road.
  3. La Devil's Tower Road ti porterà direttamente verso Sir Herbert Miles Road.
  4. Proseguire dritto lungo Sir Herbert Miles Road.
  5. Dopo circa 500 m dal punto di partenza della Sir Herbert Miles Road, svoltare a sinistra verso Catalan Bay Road (la strada di accesso alla spiaggia)

Cose da fare

Se preferisci una giornata più tranquilla e appartata in spiaggia, puoi dare un'occhiata a Catalan Bay. Il periodo migliore per visitare sarebbe da maggio a ottobre, considerando il tempo. Tuttavia, questi mesi sono anche l'alta stagione, quindi aspettati più persone, sia locali che straniere, nella zona.

Ecco cosa puoi fare a Catalan Bay:

1. Soggiorna al Caleta Hotel

Il Caleta Hotel è un hotel a 4 stelle direttamente sulla spiaggia di Catalan. È arroccato in cima a una scogliera che si affaccia sul Mar Mediterraneo. Se prendi una stanza dall'altra parte dell'edificio, avrai anche una vista mozzafiato sulla Rocca di Gibilterra. L'hotel dispone anche di ristoranti all'aperto e servizi termali di prima classe.

2. Prova la raffinata cucina italiana da Nunos

Nunos si trova presso l'Hotel Caleta. Quando visiti il catalano, prova sicuramente a cenare da Nunos e scegli tra le loro migliori selezioni di frutti di mare, pasticcini e pasta. Inoltre, i posti a sedere all'aperto sono perfetti per cene romantiche.

3. Scala la roccia di La Mamela

Questa roccia sporge sulla spiaggia vicino al Caleta Hotel. Se sali, puoi scattare una foto con il mare e le scogliere di Caleta come sfondo. Inoltre, se visiti la zona a settembre, potresti essere in grado di assistere alla Benedizione del Mare, una festa religiosa in cui la statua della Vergine Maria viene portata dalla chiesa alla riva.

Lo Skywalk di Gibilterra e il ponte sospeso di Windsor

Il Gibraltar Skywalk e il Windsor Suspension Bridge sono due (2) delle ultime aggiunte alla crescente lista di siti turistici a Gibilterra. Se ti piacciono le avventure adrenaliniche, assicurati di non perdere queste aree quando visiti il paese.

Indicazioni stradali

Il modo più veloce per raggiungere la zona è tramite Queensway Road. Ci vorranno solo circa 18 minuti o meno per raggiungere l'area in una buona giornata dall'aeroporto. Tuttavia, tieni presente che questi siti si trovano all'interno della Riserva Naturale. Quindi, dovrai prenotare un tour. Tuttavia, le indicazioni sono le seguenti

  1. Dall'aeroporto, prendere la terza uscita alla rotatoria verso Winston Churchill Avenue.
  2. Alla rotatoria successiva, prendi la prima uscita su Bayside Road.
  3. Poi alla 3a rotatoria, prendi la 1a uscita su Glacis Road.
  4. Continua a guidare fino a raggiungere la quarta rotonda.
  5. Prendi la seconda uscita verso Queensway Road.
  6. Alla rotatoria successiva, prendi la terza uscita su Ragged Staff Road.
  7. Segui Ragged Staff Road e prendi la prima uscita della rotatoria per Rosia Road, dove prenderai di nuovo la terza uscita verso Elliot's Way.
  8. Elliot's Way svolta leggermente a destra e diventa Europa Road.
  9. Svoltare leggermente a sinistra verso Strada dell'Ingegnere.
  10. Una volta raggiunta la base della Scalinata del Mediterraneo, svoltare a sinistra verso Queen's Road.
  11. Seguire Queen's Road fino a circa 1000 m.
  12. Troverai l'ingresso del Windsor Suspension Bridge vicino all'incrocio alla tua sinistra.
  • Per raggiungere lo Skywalk, da Queen's Road:

  1. Svolta a destra in Spur Battery Road.
  2. Spur Battery Road girerà leggermente a sinistra verso St. Michael Road.
  3. Seguire St. Michael Road fino a circa 650 m.

Cose da fare

Puoi visitare il Gibraltar Skywalk tutti i giorni dalle 7:00 alle 22:00. Per quanto riguarda il Windsor Suspension Bridge, puoi visitarlo anche tutti i giorni dalle 9:00 alle 18:15

1. Cammina attraverso i pannelli di vetro in alto sopra il Mediterraneo.

Il Gibraltar Skywalk è un'ex vedetta militare, a 340 metri sopra il Mediterraneo. È stato ricostruito utilizzando 30.000 kg di acciaio, pareti di vetro e una passerella in vetro larga 2,5 m dove i visitatori possono sperimentare un esilarante calo visivo. È interessante notare che il nuovo skywalk è stato costruito con 42 pannelli di vetro che potrebbero aggiungere fino a circa quattro (4) campi da tennis.

2. Attraversa il ponte sospeso di Windsor


Il ponte sospeso lungo 71 m è sospeso a 50 metri sopra una profonda gola e offre ai visitatori magnifiche viste sulla Riserva Naturale dell'Upper Rock, sulla Baia di Gibilterra e sulla città. Un'altra cosa eccitante del ponte è che, a causa del suo design, gli escursionisti che osano attraversarlo sentiranno delle leggere oscillazioni, ma a livelli di sicurezza, ovviamente!

3. Goditi la vista sul tuo viaggio in salita

Entrambe le attrazioni si trovano nella Riserva Naturale di Upper Rock. La maggior parte dei tratti stradali che salgono sulla roccia offre viste mozzafiato e ostruite sulla costa occidentale di Gibilterra. Il viaggio da solo è già un assaggio di ciò che sperimenterai quando arriverai allo Skywalk e al ponte sospeso.

Grotta di San Michele

Sotto la roccia calcarea di Gibilterra si trovano più di 150 caverne di stalattiti e stalagmiti. La Grotta di San Michele è la più famosa, e si trova a circa 274 m sul livello del mare. La grotta fungeva da rifugio per i Neanderthal più di 400 secoli fa. Puoi visitarlo tutti i giorni dalle 9:00 alle 18:15

Indicazioni stradali

La grotta di San Michele dista circa 6,1 km dall'aeroporto internazionale di Gibilterra. Il modo più veloce per raggiungere la grotta è tramite Queensway Road. Dovresti circa 16 minuti o meno per arrivare sul posto.

  1. Dall'aeroporto, prendere la terza uscita alla rotatoria verso Winston Churchill Avenue.
  2. Alla rotatoria successiva, prendi la prima uscita su Bayside Road.
  3. Poi alla 3a rotatoria, prendi la 1a uscita su Glacis Road.
  4. Continua a guidare fino a raggiungere la quarta rotonda.
  5. Prendi la seconda uscita verso Queensway Road.
  6. Alla rotatoria successiva, prendi la terza uscita su Ragged Staff Road.
  7. Segui Ragged Staff Road e prendi la prima uscita della rotatoria per Rosia Road, dove prenderai di nuovo la terza uscita verso Elliot's Way.
  8. Elliot's Way svolta leggermente a destra e diventa Europa Road.
  9. Svoltare leggermente a sinistra verso Strada dell'Ingegnere.
  10. Una volta raggiunta la base della Scalinata del Mediterraneo, svoltare a sinistra verso Queen's Road.
  11. Seguire Queen's Road fino a circa 1000 m.
  12. Quindi svoltare a destra in Spur Battery Road.
  13. Spur Battery Road girerà leggermente a sinistra verso St. Michael Road.
  14. Troverete la Grotta di San Michele a circa 50 m dal bivio.

Cose da fare

La roccia calcarea di Gibilterra è conosciuta come una montagna cava piena di grotte e passaggi sotterranei. In particolare, la leggenda narra che la Grotta di San Michele fosse un tempo un punto di uscita di un canale sotterraneo che arrivava fino al Marocco; e che la grotta fosse un luogo di apparizione di San Michele Arcangelo

1. Guarda le esibizioni dal vivo nella grotta della cattedrale

Una volta si pensava che la grotta della cattedrale fosse senza fondo. Ora è una sala da concerto sotterranea da 400 posti frequentata da spettacoli artistici, compreso il balletto. Sicuramente non vorrai perderti la Grotta di San Michele quando visiti Gibilterra!

2. Esplora le camere più piccole

Se non sei claustrofobico, puoi passare attraverso i piccoli fori per raggiungere altre camere. Le camere aperte al pubblico sono garantite sicure, quindi non devi preoccuparti di nulla

3. Guarda il lago sotterraneo

La Grotta di San Michele è divisa nelle sezioni Superiore e Inferiore. Le sezioni superiori sono le porzioni altamente accessibili, mentre le sezioni inferiori sono state scoperte solo casualmente durante la seconda guerra mondiale. Se visiti la grotta, vai sicuramente a vedere il lago sotterraneo. L'intera grotta è completamente allo stato naturale tranne l'illuminazione che protegge i visitatori

Se hai altre domande sulla guida a Gibilterra, la patente di guida a Gibilterra per i turisti, le indicazioni stradali e le restrizioni di viaggio, non esitare a metterti in contatto con l'International Driver's Association.

Ottieni la tua patente di guida internazionale in 2 ore

Approvazione immediata

Valido per 1-3 anni

Spedizione espressa in tutto il mondo