Llanito

Llanito

Llanito

9 min di lettura

Aggiornato Apr 9, 2021·9 min di lettura
Driving Guide
Spagna Foto di Jack Gisel

È significativo che la sovranità della Spagna su alcuni confini adiacenti sia stata oggetto di discussioni e negoziati considerevoli tra il Regno Unito, divise le rivendicazioni territoriali contemporanee secondo le disposizioni politiche del paese. Inoltre, Madrid (che è la capitale della Spagna) è strategicamente situata al centro del paese, rendendola ancora più comoda per i turisti erranti.

Per facilitare la tua strada verso alcune delle sue famose destinazioni, devi avere un permesso di guida internazionale. Sebbene dipenda ancora dalle tue preferenze per rendere i tuoi itinerari forma il tuo viaggio spagnolo unico, guidare attraverso la campagna ha numerosi vantaggi. Ottenendo un permesso di guida internazionale in Spagna , sarai in grado di fare la migliore esperienza del tuo viaggio poiché puoi andare dove vuoi al tuo tempo.

Come può aiutarti questa guida?

Questa guida alla guida ti aiuterà attraverso alcune informazioni concrete applicate al tuo viaggio in Spagna. Le sezioni seguenti ti aiuteranno anche attraverso alcune cose da fare e da non fare durante la guida. Saprai di più su come ottenere un permesso di guida internazionale, come noleggiare un'auto, l'etichetta di guida e le leggi. Se hai già prenotato un volo, continua a leggere e scopri di più su come rendere il tuo viaggio memorabile.

Posizione geografica

La Spagna è geograficamente situata nella parte più sudoccidentale dell'Europa e prossimamente situata vicino al sud della Francia e ad Andorra. È anche adiacente al paese confinante ad est, che è il Portogallo. Il paese condivide i confini marittimi con l'Italia e l'Algeria e condivide anche i diritti territoriali in alcune parti del Marocco e alcune isole significative del Mar Mediterraneo.

Lingue parlate

La lingua ufficiale del paese è lo spagnolo o anche conosciuto principalmente in America Latina come castigliano. La gente del posto in quasi tutte le parti del paese parlava la lingua ufficiale ed è una delle lingue con il maggior numero di parlanti a livello globale. La Spagna comprende varie deviazioni linguistiche dalla lingua parlata ufficiale con un ricco patrimonio culturale e una lunga storia di evoluzione.

Successivamente, la lingua spagnola ha virato in numerosi dialetti in molte regioni culturalmente diverse, contribuendo alla diversità che il paese celebra. Questi dialetti hanno reso ogni area distintamente unica in termini di diversità linguistica, inflessione del tono e intonazione generale, come le seguenti:

  • catalano
  • basco
  • galiziano
  • Llanito

Area di atterraggio

La Spagna ha una superficie totale di 504.782 chilometri quadrati nella penisola iberica, che lo rende il più grande paese dell'Europa meridionale e il quarto continente europeo. La terraferma del paese raggiunge i 1.085 chilometri da est a ovest e 950 chilometri da nord a sud. Accanto a questa cifra, la Spagna ha anche una linea costiera totale di 4.964 chilometri e un intero confine terrestre di 918 chilometri.

Significativamente, la sovranità della Spagna su alcuni confini adiacenti ha subito una considerevole discussione e negoziazione tra il Regno Unito e ha diviso le rivendicazioni territoriali contemporanee secondo i suoi accordi politici. Inoltre, Madrid (che è la capitale della Spagna) è strategicamente situata al centro del paese, il che la rende ancora più comoda per i turisti erranti.

Storia

Il background storico della Spagna condivide alcune informazioni approfondite sulla sua ricca diversificazione etica. Gli sforzi delle potenze monarchiche per raggiungere aree remote ed esplorare luoghi abitati hanno inviato un viaggio per ispezionare la vastità delle regioni inesplorate attraverso il Pacifico e alcune regioni asiatiche. Successivamente, l'istituzione della monarchia costituzionale spagnola ha portato a un aumento della stabilità socioeconomica.

Governo

Il governo spagnolo ha modellato la sua struttura politica sulla Costituzione spagnola del 1978, che entra in vigore dopo la transizione del paese in una democrazia alla fine degli anni '70. In generale, la Spagna è una monarchia parlamentare, il che indica che il monarca in carica fungerà da capo di stato ufficiale. Al contrario, il primo ministro servirà come capo delle operazioni di governo.

Turismo

La Spagna è al primo posto nella classifica globale del World Economic Forum 2019 sui paesi meglio attrezzati per accogliere i turisti. Notevolmente, gli sforzi del turismo del paese hanno contribuito a rimodellare la competitività globale dei suoi luoghi turistici, rendendolo una delle principali destinazioni di viaggio del mondo a partire dall'11 settembre 2020. Inoltre, è degno di nota indicare che il numero di arrivi turistici è aumentato fino a 129,4 milioni a partire dal 2017.

Domande frequenti sull'IDP

Quanto dura un IDP?

Ma è necessario avere un permesso di guida internazionale per guidare in Spagna? Sì! Se hai intenzione di visitare la Spagna in auto, devi assicurarti un IDP. Tuttavia, tieni presente che devi portare sempre con te la patente di guida valida con il tuo IDP. L'IDP servirà quindi come permesso ufficiale per aiutarti a raggiungere diverse località del paese, comprese le principali città della Spagna. Continua a leggere e scopri di più sull'applicazione IDP per risparmiare tempo. Visita la pagina dell'International Driver's Association per compilare il modulo di richiesta.

Ho bisogno di un permesso di guida internazionale in Spagna?

Devi avere un permesso di guida internazionale per ottenere i diritti per guidare in Spagna. In genere, un IDP non è un documento autonomo che può sostituire la patente di guida locale, poiché sono necessari entrambi. Un IDP traduce la patente di guida locale in diverse lingue. È debitamente rilasciato dall'International Driver's Association e ampiamente riconosciuto da oltre 150 paesi diversi. Senza la patente di guida internazionale, potresti essere punito dalle autorità locali.

La Spagna richiede un permesso di guida internazionale per essere in grado di guidare, ma non è necessario sostenere un esame di guida spagnolo per ottenere un IDP. È solo un documento tradotto che attesta la tua autorizzazione ad andare, dato che hai già una patente di guida locale valida. Devi sempre portare con te sia il tuo IDP che la tua patente di guida nazionale. Avere un IDP in Spagna significa che puoi goderti le principali destinazioni turistiche senza preoccuparti troppo della legalità e di altre pratiche burocratiche.

Come posso ottenere un permesso di guida internazionale in Spagna?

Puoi ottenere il tuo IDP online o recarti negli uffici designati dove puoi ottenere il tuo IDP. La Spagna è relativamente semplice nel suo requisito della patente di guida internazionale. Devi solo completare i requisiti per ottenere un IDP e pagare la tassa. Che tu sia in possesso di patenti di guida americane o di qualsiasi altra patente di paesi esteri, avere un IDP ti salverà dall'onere di eventuali inconvenienti che possono derivare dal non avere un elenco completo dei documenti di viaggio o dell'autorizzazione alla guida di un'auto.

L'uso di una patente di guida extra UE in Spagna è valido solo per un breve periodo, dopodiché dovresti essere in grado di cambiarla con una patente di guida debitamente rilasciata dalla sede provinciale del traffico. Di conseguenza, se sei un cittadino UE/SEE residente legalmente in Spagna, puoi guidare fino a 6 mesi. Durante questo periodo, devi sempre portare con te un IDP se hai una patente di guida straniera che non è in spagnolo.

Posso richiedere un IDP online?

Puoi ottenere il tuo IDP online. Basta visitare la pagina dell'applicazione dell'International Driver's Association per ottenerne uno e selezionare il pacchetto più adatto alle proprie esigenze. Dopo aver scelto un pacchetto IDP di tua preferenza, inserisci i dettagli del tuo autista e le informazioni di spedizione, paga la tariffa, verifica la tua identità e attendi l'e-mail di conferma. Una volta ottenuta l'approvazione IDA, puoi ottenere la copia digitale del tuo IDP dopo poche ore.

Se sei pronto per un'impresa commerciale, assicurarti un IDP è una buona idea poiché avere un'auto personale può salvarti dai problemi che si verificano comunemente quando si guida un veicolo pubblico. Se sei solo per un viaggio personale o per una vacanza in famiglia, un IDP servirebbe anche a un ottimo scopo per aiutarti a raggiungere la destinazione desiderata. Se hai già completato i requisiti, visita la pagina di richiesta dell'International Drivers Association.

La copertura assicurativa completa comprende danni materiali, lesioni e infortuni dell'assicurato e di terzi. È fondamentale conoscere le singole polizze assicurative auto per valutare in che tipo di copertura ci si trova

Se vuoi sfruttare al meglio il tuo viaggio in Spagna, guidare attraverso la periferia sarebbe il modo migliore per farlo. Ma prima di passare attraverso le specifiche delle attività pianificate, hai già un'auto? In caso contrario, questa sezione ti aiuterà a capire come vengono elaborati i noleggi auto in Spagna e come puoi ottenere la tua assicurazione auto nel caso in cui la tua agenzia di noleggio lo richieda.

Compagnie di noleggio auto

Un'agenzia di noleggio può offrire vantaggi ineguagliabili, prezzi accessibili e convenienza per i viaggiatori stranieri, soprattutto in Spagna. Pertanto, puoi trovare diverse società di noleggio online. Puoi anche effettuare una prenotazione contattando la loro pagina principale online. Per semplificarti le cose, ecco alcune compagnie di autonoleggio:

  • Noleggio auto tutto compreso
  • Coys Rent A Car
  • Guidare in Spagna richiede la conoscenza dei diversi segnali di pericolo, regole del traffico e regolamenti. Ecco alcune delle cose più importanti che dovresti ricordare mentre guidi in Spagna per aiutarti nel tuo viaggio.
  • Impresa
  • Inoltre, ai turisti che non possiedono i requisiti come carta d'identità, IDP e patente di guida nativa è vietato guidare. Oltre a ciò, le seguenti condizioni sono vietate durante la guida in Spagna.
  • Autonoleggio Helle Hollis
  • Quali sono le regole di guida più importanti in Spagna
  • Autonoleggio Aeroporto di Malaga
  • Malco Rent A Car
  • OK Noleggia un'auto
  • Victoria Rent A Car
  • Guidare distratto

Solo un consiglio per ottenere l'offerta migliore è prenotare in anticipo e confrontare le tariffe e i prezzi delle compagnie di noleggio. Attenzione al prezzo di un noleggio auto con chilometraggio illimitato e assicurazione. Il noleggio last minute ti costerà di più e può darti un sacco di grattacapi e disagi. Inoltre, tieni presente che la Spagna addebita una tassa del 15% sugli autonoleggi, quindi chiedi se il prezzo che vedi copre già quell'importo dell'imposta.

Documenti richiesti

Per noleggiare un'auto in Spagna, dovrai avere una patente di guida dell'Unione Europea valida con almeno 12 mesi di validità e un passaporto. Il permesso di licenza deve essere in alfabeto occidentale e un documento di identificazione come un passaporto o un numero di identificazione fiscale. Se non possiedi una patente di guida dell'Unione Europea, devi ottenere una patente di guida internazionale. Devi inserire il nome del conducente su un contratto di noleggio.

È necessaria anche una carta di credito o di debito per coprire le spese stanziate esplicitamente per il noleggio e l'assicurazione. La maggior parte delle volte, le fasce di prezzo della copertura completa delle commissioni possono variare a seconda della compagnia. Ecco perché è anche essenziale leggere la politica della società per evitare discrepanze con le transazioni e il diritto generale del traffico. Puoi chiedere al rappresentante della società di noleggio altri documenti di registrazione del veicolo di cui hanno bisogno prima di poter noleggiare l'auto.

Tipi di veicoli

La musica estremamente riverberante mentre si è vicini a una zona tranquilla, come un ospedale, potrebbe comportare una multa di 100 €. Rispettivamente, ti possono essere addebitati 2.400 € se hai disturbato i proprietari di casa. Ricordarsi sempre di parcheggiare l'auto lontano da spazi residenziali per evitare di causare disturbo

Usa le corna solo se ti trovi in una situazione di emergenza o se stai evitando un incidente; come avvisare gli altri automobilisti quando si prevede di superare una corsia

Costo del noleggio auto

Il prezzo del noleggio auto in Spagna varierebbe in base ai giorni di utilizzo. In media, il noleggio di un'auto in Spagna costa $ 29 al giorno o $ 204 a settimana. Confrontando i costi del trasporto pubblico, noleggiare un'auto è molto più preferibile per quei turisti che vogliono fare lunghi viaggi in tutto il paese. La maggior parte delle prenotazioni di posti da veicoli di trasporto pubblico costa circa $ 10-20 o $ 35 per un viaggio da soli in Spagna.

La maggior parte dei turisti che visitano la Spagna preferisce noleggiare un'auto poiché è meno costosa e conveniente. È molto più vantaggioso optare per gli autonoleggi poiché sono più economici e più convenienti per i turisti erranti. Viaggiando in auto, non devi aspettare in una lunga fila e puoi anche decidere dove vuoi andare!

Requisiti di età

Quando si tratta di richieste di noleggio auto, i limiti di età della Spagna stabiliscono che un individuo deve avere almeno 21 anni. Sebbene questo sia lo standard, diverse compagnie di autonoleggio hanno regolato il loro requisito di età minima a 23 anni. Il governo non impone limiti di età massima, a condizione che tu sia idoneo a guidare e abbia una patente di guida valida. Qualsiasi conducente di età inferiore a 25 anni dovrà sostenere un supplemento per conducenti giovani extra di circa € 20 al giorno.

Costo dell'assicurazione auto

Promemoria importanti prima di mettersi alla guida:

Controlla le condizioni dell'auto

Polizza di assicurazione auto

Fai attenzione alle perdite di fluido o ad altre cose che potrebbero influire sulla trasmissione del motore

  • In Spagna, la copertura assicurativa dell'auto è limitata solo all'auto in sé e non include il conducente. La maggior parte delle compagnie di assicurazione auto in Spagna copre il conducente solo se soddisfa i requisiti di età. Questa assicurazione di solito è limitata ai conducenti di età compresa tra 25 e 30 anni
  • Non puoi guidare un altro veicolo e richiederlo come parte della tua copertura assicurativa
  • La copertura assicurativa completa copre i danni materiali, le lesioni e gli incidenti all'assicurato e a terzi

È fondamentale conoscere le singole polizze auto per valutare che tipo di copertura è necessario avere. Devi portare sempre con te tutti i documenti. Devi portare tutti i tuoi documenti validi come patente di guida, IDP, Ficha Tecnica (libro di bordo), passaporto, certificato di idoneità alla circolazione (MOT o ITV) e dettagli di registrazione dell'auto.

Strada Spagna Foto di Álvaro López Renovell

Regole della strada in Spagna

Visitare qualsiasi paese richiederebbe di conformarsi alle loro leggi e standard generali sul traffico e di rispettare le regole e i regolamenti stradali. In conclusione, avere familiarità con questi regolamenti ti risparmia la fatica di dover affrontare alcune multe e citazioni stradali. È essenziale seguire queste regole per mantenere tutti al sicuro sulla strada e ridurre al minimo il rischio di incidenti stradali.

Regolazione dei fari

Regolamenti importanti

Guidare in Spagna richiede una conoscenza approfondita delle sue regole di guida. Ancora più importante, il governo ha imposto restrizioni rigorose per mantenere la sicurezza e l'ordine stradale. Come da disposizioni di legge attuate, i minori di 18 anni non possono guidare. Inoltre, i turisti che non possiedono i requisiti come carta d'identità, IDP e patente di guida locale non possono guidare.

È essenziale seguire le regole e i regolamenti stradali per proteggere tutti dagli incidenti stradali. Alcune cose sono severamente vietate durante la guida in Spagna. Insieme a questo, ecco alcuni dei consigli di guida in Spagna che dovresti sempre considerare quando sei nel paese:

Guida in stato di ebbrezza

In Spagna è illegale guidare sotto l'effetto di alcol e droghe. Il limite legale per il livello di alcol nel sangue è di 0,5 mg. Quando lo superi, devi affrontare una multa di 800 euro. La sanzione massima è una multa di € 1.000 e la perdita della patente di guida fino a quattro anni. Il governo prende sul serio questa legge e puoi trovare un numero elevato di agenti di polizia che eseguono test dell'alito su qualsiasi guidatore sospetto.

Guidare distratti

Non è consentito guidare mentre si utilizza un cellulare o si parla. Qualsiasi azione che possa causare distrazione al conducente, come il possesso di telefoni cellulari, è generalmente vietata e spesso comporterebbe una multa di 200 euro e 3 punti della patente di guida. La sanzione può anche aumentare fino a 1000 euro se la causa è dinanzi ai tribunali superiori. L'uso di un dispositivo di sicurezza consigliato, come una giacca riflettente, è necessario in modo che gli altri conducenti possano vederti quando esci dall'auto.

Oltre a ciò, devi tenere a mente alcune delle altre regole importanti che devi rispettare quando guidi in Spagna.

  • Guidare con una mano o con un braccio fuori dall'auto può essere multato di € 100
  • Potresti pagare una multa di € 100 se stai ascoltando musica estremamente riverberante mentre sei vicino a una zona tranquilla, come un ospedale. Rispettivamente, possono anche addebitarti 2.400 € se hai proprietari di casa disturbati. Ricordati sempre di parcheggiare l'auto lontano dai centri abitati per evitare di arrecare disturbo
  • Usa i clacson solo se ti trovi in una situazione di emergenza o se stai evitando un incidente; come avvisare altri automobilisti quando si prevede di sorpassare una corsia
  • Fare il pieno di benzina con la radio accesa può comportare una multa di 91€

Norme generali di guida

Fortunatamente, se stai guidando in Spagna, puoi vedere molti segnali stradali in diverse aree che guidano i turisti verso le loro destinazioni. Gli spagnoli sono anche generalmente noti per guidare veicoli manuali. Raramente usano auto automatiche, ma puoi comunque prenotarne una tramite una compagnia di autonoleggio. Puoi anche effettuare prenotazioni per assicurarti di poter utilizzare il tuo veicolo preferito. Ecco alcuni dei promemoria essenziali prima di mettersi alla guida:

  • Controlla le condizioni dell'auto
  • Monitorare se ci sono pneumatici di scorta, lampadine di scorta, triangolo di emergenza, giubbotto riflettente, ruota di scorta e attrezzi
  • Fai attenzione alle perdite di fluido o a qualsiasi altra cosa che potrebbe influire sulla trasmissione del motore

Limiti di velocità

Il limite di velocità in Spagna varia a seconda del tipo di strada. È necessario seguire queste limitazioni per evitare la propensione agli incidenti. Inoltre, è essenziale sapere che la Guardia Civil , la polizia nazionale spagnola, dispone regolarmente di autovelox per verificare se i conducenti rispettano le loro norme generali sulle pratiche di guida. In generale, se viaggi in Spagna, dovresti conoscere questi limiti di velocità:

  • Qual è l'età della guida legale?
  • L'età legale per guidare in Spagna è di 18 anni. Qualsiasi individuo di età pari o superiore a 18 anni può procurarsi una patente di guida dato che ha superato tutti gli esami scritti e pratici.
  • Esiste una legge sui sorpassi?

Leggi sulle cinture di sicurezza

Guidare in Spagna richiede il rispetto delle leggi sull'uso delle cinture di sicurezza. Tutti i conducenti in Spagna devono indossare le cinture di sicurezza per evitare incidenti e possibili lesioni. Indossare una cintura di sicurezza è la tua migliore difesa contro i conducenti aggressivi e distratti sulla strada. Ti tiene al sicuro all'interno della tua auto, invece di essere gettato via quando c'è un arresto improvviso o un incidente d'auto.

Avvisa sempre gli altri quando stai per cambiare o ricongiungerti a una corsia utilizzando gli indicatori di segnale sul lato in cui prevedi di manovrare o utilizzando i segnali del braccio

  • Accelerare quando si esegue una manovra laterale
  • Nel caso in cui un indicatore non funzioni correttamente, è possibile sostituire l'uso dei segnali manuali
  • I bambini dai 6 ai 9 mesi fino ai 12-15 mesi con un peso massimo di 13 kg devono essere seduti sul sedile posteriore rivolti all'indietro.
  • Bambini da 1 a 9 mesi fino a 4 anni con un peso massimo compreso tra 9 e 18Kg. deve essere seduto sul sedile posteriore rivolto in avanti.
  • Se guidi in Spagna, il lato della strada su cui dovresti sempre rimanere è il lato destro della strada. Le auto in Spagna sono progettate per la guida a destra. È anche importante sapere che la maggior parte delle auto in Spagna ha il volante situato sul lato sinistro dell'auto. Questa configurazione può essere piuttosto impegnativa per quei conducenti che erano abituati a guidare sul lato sinistro con il volante sul lato destro.
  • Il galateo di guida in Spagna

Indicazioni stradali

Ci sono circa 38.000 rotonde in Spagna, che la rendono la terza nazione europea dietro Francia e Portogallo, con un'alta densità per capitale di questo tipo di intersezione. Quindi, quando guidi nel paese, preparati a navigare attraverso le rotonde o la "Rotonda". Quando stai guidando in una rotonda, devi andare in senso antiorario e il guidatore a destra ha sempre la precedenza.

Quando guidi in una rotonda, devi andare a bassa velocità. Non dovresti pensare che sia giusto uscire da una rotatoria sulla corsia interna perché è il contrario. La regola in Spagna è che devi lasciare la rotatoria solo dall'esterno del percorso. Il Dipartimento del traffico spagnolo raccomanda che se non riesci a entrare nella corsia esterna, devi fare di nuovo il giro della rotatoria.

Segnali stradali

Cosa succede se un'auto si rompe?

In Spagna, i segnali di avvertimento segnalano un potenziale pericolo sulla strada. Questi sono spesso in cartelli rossi o gialli progettati per avvisarti dei possibili rischi che potresti incontrare durante la guida. Alcuni esempi di questi sono:

  • Lascia il posto a tutti i segnali stradali
  • Cartello non consentito alle auto
  • Segnale di avvertimento per i pedoni
  • Ripida salita avanti segno
  • Segnale stradale a doppio senso di marcia avanti
  • Dossi nel segnale stradale
  • La strada si restringe avanti segno
  • Segnale rotatoria avanti

I segnali di priorità chiariscono chi ha la priorità sulla strada o all'incrocio davanti. Controlla i seguenti segnali di priorità che vedrai quando guidi in Spagna:

  • Dai la precedenza al segnale stradale in arrivo
  • Fermati e dai la precedenza a tutti i segnali stradali
  • Segnale di incrocio incontrollato avanti
  • Direzione del traffico sul cartello della rotatoria
  • Segnale rotatoria avanti
  • Strada laterale sul segnale di avvertimento a destra
  • Fine della strada prioritaria

I segnali di obbligo non sono suggerimenti di segnali di avviso, ma è necessario attenersi e seguire questi segnali in qualsiasi situazione. È necessario seguire questi segnali stradali, come i seguenti:

  • Avanti solo segno
  • Segnale di svolta a sinistra
  • Segnale di svolta a destra
  • Luci obbligatorie sull'insegna
  • Passare a destra solo segno
  • Passare a destra solo segno
  • Segnale di fine velocità minima
  • Cartello obbligo catene da neve

I segnali di divieto limitano determinate azioni di guida o specifici tipi di auto sulla strada. Alcuni esempi di simboli di divieto utilizzati su tutti i tipi di strade in Spagna sono i seguenti:

  • Segnale di sorpasso non consentito
  • Segnale di divieto di accesso al ciclista
  • Segnale di divieto di moto
  • Nessun segno di parcheggio
  • Trattori vietati segno
  • Usando un segnale di clacson proibito
  • Nessun segno di inversione di marcia consentito
  • Segnale di fine limite di velocità

I cartelli informativi forniscono informazioni generali sulla strada e questi sono spesso i segnali stradali più utilizzati nel paese. Alcuni dei cartelli informativi sono i seguenti:

  • L'autostrada inizia segno
  • Fine del cartello autostradale
  • Segno di inizio di un tunnel
  • Segnale dei limiti di velocità nazionali
  • Segnale stradale di curve in avanti
  • Segnale stradale a senso unico
  • Segnale di fine corsia
  • Segnale di attraversamento pedonale

Conoscere la segnaletica stradale in Spagna non solo aumenta la tua consapevolezza, ma ti dà anche più sicurezza e protezione. È essenziale che quando viaggi su un confine internazionale, devi avere le giuste conoscenze su come leggere la segnaletica stradale specifica in modo da poterti salvare anche da incidenti e violazioni.

Essere fermati dalla polizia in Spagna può causare tensioni e ansia ingiustificate per la maggior parte dei conducenti stranieri.La cosa migliore da fare se vieni fermato dalla polizia è soddisfare le loro richieste che di solito comportano solo il mostrare la tua carta d'identità, la patente di guida nativa, il passaporto e altri documenti importanti relativi al noleggio e alla proprietà dell'auto.

Diritto di accesso

Cina

Quando guidi in Spagna, devi sapere chi ha il diritto di precedenza sulla strada per proteggere tutti. Quando ti avvicini a un incrocio, tutti i veicoli provenienti da destra hanno la precedenza. Se sei sul lato sinistro della strada, lascia il posto a quelli a destra. I conducenti impegnati nelle rotatorie hanno la precedenza su coloro che si avvicinano.

Guidare in Spagna è inconfutabilmente complesso. È necessario avere un'ampia conoscenza delle norme e dei regolamenti implementati attraverso i suoi confini. Considerevolmente, quello che devi sapere mentre guidi in Spagna è che dovresti osservare rigorosamente i suoi limiti di velocità per evitare multe e devi anche avere due triangoli di avvertimento rossi nel veicolo in caso di rottura della macchina o incidente stradale.

Età di guida legale

L'età legale per guidare in Spagna è di 18 anni. Chiunque abbia compiuto 18 anni può ottenere la patente di guida a condizione che abbia superato tutti gli esami scritti e pratici. Può essere allettante provare a guidare in campagna, soprattutto se sei giovane, ma è meglio allenarsi prima per la sicurezza di tutti. La guida irresponsabile può causare incidenti stradali.

Leggi sul sorpasso

Se hai intenzione di guidare in Spagna, devi essere avvisato che ci sono alcuni obblighi di guida che devi ricordare. Generalmente, questi avvertimenti sono indicati per promuovere la sicurezza stradale e sensibilizzare gli altri automobilisti che stai per sorpassare una corsia o eseguire una manovra particolare. Come turista, dovresti tenere a mente le seguenti pratiche durante il sorpasso. :

  • Se stai guidando in Spagna e vuoi chiedere indicazioni stradali, la cosa migliore che potresti fare è chiedere alla gente del posto. In alternativa, puoi anche pianificare in anticipo per impostare il tuo itinerario in modo da poter mappare tutti i punti di riferimento prossimali alla tua destinazione. Si consiglia inoltre di scaricare una mappa o un'applicazione per guidarti durante il viaggio.
  • E se ci sono checkpoint?
  • Se ti capita di passare da un posto di blocco mentre guidi in Spagna, la cosa migliore che potresti fare è seguire le istruzioni della polizia. Di solito, i checkpoint implicherebbero semplicemente esaminare il permesso di guida e altri documenti di viaggio correlati che dimostreranno che hai una patente di guida e che non porti oggetti di contrabbando proibiti dalla legge.

La polizia spagnola è rispettosa e funzionerebbe solo in base allo scopo del proprio lavoro. Non dovresti preoccuparti finché hai presentato i documenti necessari che dimostrano che sei qualificato per guidare. Per i conducenti stranieri, un IDP è davvero importante per evitare questo tipo di interruzioni.

Lato guida

Le condizioni stradali in Spagna differiscono notevolmente da quelle degli Stati Uniti e di altri paesi vicini. Il traffico e le condizioni stradali in Spagna sono generalmente veloci rispetto agli Stati Uniti. Ecco perché i turisti devono conoscere i segnali stradali e la mappa del traffico spagnola.

In Spagna, guidare sul lato destro della strada è molto comune, proprio come in qualsiasi altro paese europeo. Andare sul lato destro potrebbe creare confusione per alcuni turisti in arrivo abituati a guidare sul lato sinistro della strada. Potresti essere coinvolto in un incidente se non segui questa regola.

Altri suggerimenti

A parte le leggi e le regole di guida menzionate sopra, è necessario notare altre cose essenziali quando si guida in Spagna.

Quali sono gli oggetti essenziali da portare con sé quando si guida in Spagna?

Guidare in Spagna è uno dei modi migliori per vedere cosa ha da offrire il paese. Ma prima di partire per un lungo weekend, ecco una lista di cose che non dovresti mai dimenticare quando guidi:

  • Passaporto come prova d'identità
  • Certificato V5C
  • Triangolo di segnalazione
  • Adesivo GB o targhette europee
  • Regolazione dei fari
  • Giacca ad alta visibilità
  • Patente di guida nativa
  • Permesso di guida internazionale (IDP)

Per i cittadini dell'Unione Europea, portare questi articoli è un must. Tuttavia, se sei nuovo nelle politiche, dovresti sempre ricordare queste cose. Ancora più importante, ogni volta che guidi in Spagna come turista, è fondamentale assicurarsi che un IDP sia autorizzato a guidare. Se ancora non hai un IDP con te, controlla sulla pagina della domanda dell'International Drivers Association e compila il modulo e il pacchetto che meglio si adatta alle tue esigenze.

Etichetta di guida in Spagna

Ovunque ti trovi nel mondo, le persone generalmente accettano che guidare sia una forma di privilegio sociale che spinge un individuo a conformarsi alle pratiche presentate inequivocabilmente dalla legge. Tutti i conducenti sono incoraggiati ad osservare il rigoroso rispetto delle regole di guida per evitare incidenti stradali. In conclusione, è anche essenziale sapere che una buona etichetta di guida porta sempre a buoni risultati.

La guida in Spagna è molto più rigorosa e più conforme rispetto ad altri paesi. Quindi, se hai intenzione di entrare nei suoi confini, devi sicuramente conoscere le sue regole e regolamenti. Di seguito sono riportati alcuni dei suggerimenti essenziali che dovresti sempre seguire se guidi in Spagna per semplificarti le cose.

Guasto alla macchina

Le linee rosse indicano un flusso di traffico intenso e congestione in un'area

Le linee gialle / arancioni indicano un flusso medio

La polizia si ferma

Il verde indica traffico normale

Linee nere o Nessuna linea di flusso del traffico potrebbe indicare che una particolare strada è chiusa. Inoltre, può indicare che il flusso del veicolo non è sufficiente per registrare l'attività stradale

Chiedere indicazioni

Se stai guidando in Spagna e vuoi chiedere indicazioni stradali, la cosa migliore che puoi fare è chiedere alla gente del posto. In alternativa, puoi anche pianificare in anticipo per impostare il tuo itinerario in modo da poter mappare tutti i punti di riferimento in prossimità della tua destinazione. Si consiglia inoltre di scaricare una mappa o un'applicazione che guidi durante il viaggio. Se vuoi chiedere indicazioni stradali per la gente del posto, ecco alcune parole e frasi spagnole essenziali:

  • ¿Nos podrías ayudar a ubicarnos en el mapa? - Potresti aiutarci a localizzare dove siamo sulla mappa?
  • Cómo llego a la calle principal? - Come raggiungo la strada principale?
  • Cómo llego al parque? - Come arrivo al parco?
  • ¿Sabes si está por aquí el centro comercial? - Sai se il centro commerciale è da queste parti?
  • Hay un hospital cerca de aquí? - C'è un ospedale qui intorno?
  • Qué tan lejos está el/la… del/de la…? - Quanto dista il... dal...?
  • ¿Cuál es la mejor forma de ir a…? - Qual è il modo migliore per andare a...?
  • Estoy perdido/a. - Mi sono perso.

Durante la navigazione per le strade:

  • Calle - Via
  • Avenida - Avenue
  • Bulevar - Boulevard
  • Callejón - Vicolo
  • Carretera - Autostrada
  • Piazza - Piazza

Checkpoint

Se sei passato da un posto di blocco mentre guidi in Spagna, la cosa migliore che puoi fare è seguire le istruzioni della polizia. Di solito, i checkpoint implicano l'esame della patente di guida e altri documenti di viaggio correlati per dimostrare di avere una patente di guida e di non trasportare oggetti di contrabbando proibiti dalla legge.

I veicoli più comunemente usati in Spagna sono i seguenti:

Altri suggerimenti

A parte le situazioni di guida menzionate, è essenziale sapere cosa fare in caso di incidente. Leggi di più di seguito su cosa fare in caso di emergenza e altre informazioni rilevanti.

E se vengo coinvolto in un incidente?

Le cose che devi fare quando sei coinvolto in un incidente stradale in Spagna dipendono dalla gravità della situazione. Ma in generale, devi fermare immediatamente la tua auto e controllare chi è ferito o al sicuro tra i passeggeri. Indossare il giubbotto catarifrangente prima di lasciare il veicolo e accendere le luci di emergenza. Se puoi, scatta alcune foto del tuo veicolo e scambia informazioni con altri conducenti e altre parti. Chiama la polizia e i numeri di emergenza.

Una volta che le autorità locali sono arrivate, puoi compilare la denuncia di incidente per inviarla alla tua compagnia di assicurazione auto. Supponiamo che tu non sia d'accordo sulla versione degli eventi. In tal caso, non dovresti firmare alcuna documentazione, ma una volta stabilito il rapporto di incidente, informa la tua compagnia di assicurazione auto entro sette giorni poiché un ritardo potrebbe influire sulla tua richiesta. Hai due mesi per sporgere denuncia contro l'altra parte coinvolta.

Come può aiutarti la mappa del traffico spagnola?

La mappa del traffico offre una visione completa della potenziale congestione del traffico che può verificarsi su una determinata strada. Se stai guidando in Spagna, è fondamentale che tu impari anche cosa implicano le mappe del traffico. Per approfondire questo, le seguenti sono alcune delle cose essenziali da ricordare:

Linee di flusso del traffico:

  • Le linee rosse indicano il flusso di traffico intenso e la congestione in un'area
  • Le linee gialle/arancioni indicano un flusso medio
  • Il verde indica traffico normale
  • Linee nere o Nessuna linea di flusso del traffico potrebbero indicare che una determinata strada è chiusa. Inoltre, può indicare che non c'è abbastanza flusso di veicoli per registrare l'attività stradale.

Condizioni stradali di guida in Spagna

Le condizioni stradali in Spagna differiscono notevolmente dagli Stati Uniti e da altri paesi vicini. Il traffico in Spagna è generalmente veloce, le strade sono ben tenute e in buone condizioni e la benzina è relativamente economica. Ecco perché i turisti devono conoscere i segnali stradali e la mappa del traffico spagnola. Nel complesso, guidare in Spagna è un'esperienza piacevole e divertente.

Statistiche sugli incidenti

Secondo i dati raccolti sull'analisi statistica nel 2018, la Spagna ha registrato 102.299 incidenti. Inoltre, le autovetture sono il tipo di veicolo più comune coinvolto in incidenti stradali dai dati del 2017. Questa rappresentazione numerica ha mostrato un significato di correlazione nel dare importanza al "diritto di precedenza" durante la guida. Pertanto, enfatizzano la sicurezza stradale per incoraggiare conducenti e automobilisti a seguire l'etichetta stradale e osservare la stretta aderenza alle regole e ai regolamenti del traffico.

La rigorosa attuazione da parte del governo delle leggi sulla guida, la priorità di rendere le strade sicure e più infrastrutture stradali sono i motivi per cui il numero di decessi per strada è sceso al minimo storico nel 2019. Nel 2019 sono morte solo circa 1.098 persone, ovvero il 90% meno nell'anno precedente. Le principali cause di incidenti sono la guida sotto l'effetto di alcol o droghe, eccesso di velocità e telefoni cellulari durante la guida.

Veicoli comuni

Ci sono diversi veicoli che puoi usare quando guidi in Spagna. Le auto più comunemente usate in Spagna sono le seguenti:

  1. Seat León (la gente del posto l'ha usata 21.204 volte nel 2018),
  2. Quanto costano le strade a pedaggio in Spagna?
  3. I pedaggi varierebbero a seconda dei pedaggi fissati dal governo nazionale e dal luogo esatto in cui vorresti guidare in Spagna. In generale, il prezzo dei biglietti si basa sulla lunghezza della strada e viene addebitato invariabilmente per ogni chilometro. Alcuni dei percorsi hanno i seguenti costi.
  4. Percorsi di esempio e relativi costi:
  5. L'AP-7 da Ferrol a Vigo: 180 km; € 19,50. Tempo di percorrenza circa 1 ora e 45 minuti
  6. L'AP-9 da La Jonquera a Vera: 696 km; € 79,40. Tempo di percorrenza circa sei ore e mezza
  7. Sulla AP-68 da Bilbao a Saragozza: 302 km; € 29,00. Tempo di percorrenza di circa due e tre quarti
  8. Se vuoi evitare queste spese, devi pianificare in anticipo e cercare percorsi alternativi. Numerose autostrade nazionali sono gratuite ma richiederebbero un'ora aggiuntiva di guida.
  9. Renault Clio (una delle auto più votate in Spagna)

Strade a pedaggio

Le strade designate con la lettera "AP", seguita da un numero, sono generalmente classificate come "Autopistas". Si riferiscono a queste strade come "autostrade che richiederebbero agli automobilisti di pagare per attraversarle. Puoi pagare il pedaggio utilizzando un biglietto da presentare all'ingresso. Inoltre, potrai pagare anche in contanti semplicemente pagando l'importo addebitato all'uscita dallo stand oppure pagare tramite carta di credito inserendola in un'apposita macchinetta. e anche adattato alla stessa metrica nella misurazione della velocità su strada. In conclusione, la Spagna è uno dei paesi ad aver implementato questa unità di misura.

Le tariffe del pedaggio variano a seconda dei pedaggi del governo nazionale e della posizione esatta in cui vorresti guidare in Spagna. Generalmente, basano il prezzo dei biglietti sulla lunghezza della strada. Alcuni dei percorsi hanno i seguenti costi. Esempi di percorsi e relativi costi:

  • La AP-7 da Ferrol a Vigo: 180 km; 19,50 €. Tempo di percorrenza circa 1 ora e 45 minuti
  • L'AP-9 da La Jonquera a Vera: 696 km; 79,40 €. Tempo di percorrenza circa sei ore e mezza
  • Sulla AP-68 da Bilbao a Saragozza: 302 km; € 29,00. Tempo di percorrenza circa due e tre quarti

Se vuoi evitare questi addebiti, devi pianificare in anticipo e cercare percorsi alternativi. Numerose autostrade nazionali sono gratuite ma richiederebbero un'ora aggiuntiva di guida.

Situazione stradale

Si dice che la Gran Via di Madrid abbia le strade più trafficate del paese. Con molti negozi, ristoranti e hotel, la guida può essere piuttosto impegnativa per alcuni turisti. Sebbene l'intenso flusso di traffico restringa le strade, gli scenari che si affacciano e i vivaci colori della città compensano comunque il tempo di traffico.

Cultura della guida

Guidare in Spagna è relativamente facile. Gli automobilisti potrebbero facilmente manovrare in angoli e spazi stretti con regole di guida sistematiche e assistenza per la segnaletica stradale. Inoltre, gli autisti spagnoli sono noti per essere cittadini rispettosi della legge e sono molto rispettosi nel dare la precedenza agli altri, soprattutto durante le emergenze.

È anche da notare che i lavori stradali e i principali progetti infrastrutturali delle sue autostrade hanno reso ragionevolmente facile cambiare corsia. Le strade sono ben tenute e viaggiare non è un grosso problema per i turisti. Anche se questo è il caso, devi comunque pagare i pedaggi (che non è un problema considerando che questo è un modo in cui le strade vengono mantenute).

Altri suggerimenti

Oltre a sapere quanto sono frequenti gli incidenti stradali in Spagna, il veicolo standard e le strade a pedaggio, è essenziale conoscere meglio l'unità di velocità di guida e quanto sia sicuro guidare di notte. Leggi di più di seguito.

Stanno usando Kph o Mph?

In Spagna, misurano la velocità utilizzando l'unità di chilometri all'ora (Km/hr). Anche la maggior parte dei paesi europei si è adattata alla stessa metrica nella misurazione della velocità stradale. In conclusione, la Spagna è uno dei paesi ad aver implementato questa unità di misura. Assicurati di seguire la massima velocità di guida per evitare incidenti, lesioni e morti. Devi seguire le regole di guida per mantenere te e tutti al sicuro sulla strada.

È sicuro guidare di notte?

Le strade spagnole sono ben illuminate di notte, quindi non hai problemi di visibilità. Ma ovviamente è essenziale utilizzare i fari durante la guida notturna per avvisare gli altri conducenti. In generale, è sicuro andare in viaggio purché si seguano le regole e i regolamenti. Prestare particolare attenzione ai motociclisti poiché non sono facili da individuare, soprattutto quando non hanno luci. Non usare le corna di notte nelle città. Basta accendere le luci per avvisare gli altri conducenti.

Cose da fare in Spagna

È anche essenziale sapere che il processo di richiesta del visto di lavoro potrebbe richiedere fino a 8 mesi e sono per lo più validi solo per un anno dalla data di rilascio, quindi è necessario pianificare in anticipo prima di lavorare come guida di viaggio per adattarsi questi requisiti.

Guida come turista

Un turista in Spagna che ha intenzione di attraversare i suoi confini dovrebbe prima ottenere un IDP rilasciato prima di poter guidare. È altamente consigliabile ottenere un IDP se viaggi in un paese la cui lingua principale non è l'inglese. La maggior parte delle autorità potrebbe non comprendere la lingua della patente di guida locale; ecco perché hai bisogno di un IDP. Un IDP può svolgere il lavoro di traduzione delle informazioni essenziali presenti sulla patente di guida.

Se non ne hai ancora richiesto uno, puoi ottenere il tuo permesso di guida internazionale in Spagna online visitando il sito web dell'International Driver's Association. Un permesso di guida internazionale in Spagna indica qualsiasi documento che dimostri che un individuo straniero può guidare un veicolo a motore privato in un paese o una regione in cui tale documento è riconosciuto.

Prima di pianificare un viaggio internazionale o una vacanza in Spagna, è meglio assicurarsi di seguire i preparativi necessari, soprattutto se il tour stesso richiederebbe più ore di guida in tutto il paese. Una delle pratiche necessarie per questo è ottenere un IDP in Spagna, dandoti tutto il tempo per prevenire i potenziali problemi associati ai viaggi in terre straniere.

Lavora come autista

1.Viaggi da Madrid a Merida in auto. Prendi Talavera Dela Reina a Oropesa De Toledo

2. Segui Canaveral fino a Caceres

Lavora come guida di viaggio

Salamanca fa parte della città patrimonio mondiale dell'UNESCO che è diventata un punto di riferimento ufficiale grazie ai suoi distinti progetti architettonici e all'affascinante impronta storica. Alcuni dei più importanti personaggi storici e teologi come Miguel de Cervantes, Cristoforo Colombo, Ignazio di Loyola e Hernán Cortés. hanno percorso i suoi angoli più suggestivi. L'interno offre un'atmosfera vibrante che riflette esplicitamente le influenze passate del ricco background culturale della Spagna.

È anche essenziale sapere che il processo di richiesta del visto di lavoro potrebbe richiedere fino a 8 mesi e sono per lo più validi solo per un anno dalla data di emissione, quindi è necessario pianificare in anticipo prima di lavorare come guida di viaggio per adattarsi questi requisiti. Essere una guida di viaggio richiederebbe di immergersi nelle bellissime attrazioni turistiche e negli splendidi scenari del paese.

Richiedi la residenza

Puoi richiedere una residenza temporanea o permanente in Spagna e in qualsiasi altro paese a seconda del tuo scopo. Gli stranieri la cui ragione principale per rimanere in Spagna è condurre un progetto di ricerca, espandere un'attività o lavorare possono ottenere una residenza temporanea. Se hai bisogno di rimanere in Spagna per circa 90 giorni e non più di cinque anni, puoi ottenerne uno. Puoi accelerare la tua candidatura andando all'Unità Grandi Imprese e Settori Economici Strategici.

D'altra parte, se ti vedi a vivere in Spagna per il resto della tua vita, puoi ottenere la residenza permanente. Puoi ottenerlo solo se soddisfi con successo diverse condizioni come le seguenti:

  • Vivere in Spagna per cinque anni ininterrotti
  • Avere i mezzi finanziari per mantenersi
  • Avere un'assicurazione
  • Compilato il modulo e i requisiti

Altre cose da fare

Oltre a lavorare come autista in Spagna, qui ti aspettano molte opportunità. Puoi candidarti a diverse opportunità di lavoro purché tu disponga dei documenti completi necessari per elaborare la tua domanda.

Posso candidarmi come lavoratore stagionale in Spagna?

Sì. Il governo consente un tipo di lavoro stagionale in Spagna, dato che dovrai ottenere un permesso di lavoro e un visto allo stesso modo degli altri lavoratori regolari. Tuttavia, oltre a questa condizione, è necessario ricordare anche i seguenti punti:

  • hai un alloggio adatto,
  • le spese di viaggio sono coperte e
  • tornerai nel tuo paese d'origine dopo la scadenza del contratto stagionale.

Ci sono altre opportunità di lavoro in Spagna?

Ci sono molte opportunità di lavorare e viaggiare nel paese. Puoi insegnare inglese, lavorare come scrittore freelance o fotografo di viaggio o fare il custode. Le professioni più richieste in Spagna nel 2019 sono rappresentante di vendita, assistente di magazzino e programmatore. Tieni presente che possono assumere uno straniero in Spagna solo se hanno elencato il lavoro nell'elenco delle occupazioni carenti pubblicato nel Servizio pubblico per l'impiego.

Le migliori destinazioni in Spagna

1 Porta Avila a Riocabado

La Spagna è una delle famose destinazioni turistiche grazie alle sue affascinanti spiagge mediterranee, ai resort di lusso e ai meravigliosi monumenti che hanno continuamente accentuato la sua ricca origine culturale e storica. Se hai intenzione di visitare il paese, sicuramente non vorrai perderti questi migliori luoghi turistici.

Merida Foto di alevision.co

Cuenca

Madrid è la capitale della Spagna, ed è un luogo così vivace che è famoso per persone provenienti da tutto il mondo. Puoi andare nelle strade trafficate con ristoranti, negozi e musei, come i musei Reina Sofia, Prado o Thyssen. Ci sono molti luoghi storici e centri culturali della città come il Palazzo Reale e la Grand Via. L'autenticità del luogo è imbattibile, ed è davvero uno dei luoghi più emozionanti e diversificati del paese.

Indicazioni stradali:

Se ti trovi all'aeroporto di Madrid-Barajas Adolfo Suarez, raggiungerai il Palazzo Reale di Madrid in circa 25 minuti. Prendi il percorso M-40 per raggiungere la tua destinazione più velocemente. Ecco la tua guida alla guida:

  1. Prendi la M-14 e usa le due corsie di sinistra per immetterti nella M-40 verso A-3/R-4/A-4/A-42/R-5
  2. Prendi l'uscita 15-AB per M-30
  3. Mantieni la destra al bivio e segui le indicazioni per Moratalaz e Centro Ciudad
  4. Mantieni la sinistra, segui le indicazioni per la M-30 e immettiti sulla M-30
  5. Prendi l'uscita Glorieta Pirámides
  6. Svolta leggermente a destra in Calle de Toledo
  7. A Glorieta de la Puerta de Toledo, prendi la terza uscita in Gran Vía de San Francisco
  8. Alla rotonda, prosegui dritto in Calle de Bailén
  9. Mantieni la destra per raggiungere il Palazzo Reale

Cose da fare

Ci sono molte cose che puoi fare e luoghi da visitare nella capitale della Spagna. Ecco l'elenco dei posti che devi vedere.

1. Ammira le meraviglie del Palazzo Reale.

Per ordine di Filippo V sull'antica fortezza dell'Alcazar, costruirono il Palazzo Reale nel XVIII secolo come dimora dei re. Le principali attrazioni del Palazzo sono i Sabatini sull'ala sud-est, uno scalone d'onore, e la Puerta del Principe, la porta d'ingresso al cortile centrale. Puoi anche vedere la Sala della Guardia Reale, la Sala degli Specchi e la Sala delle Colonne.

2. Scopri di più sulla storia nel Museo Thyssen-Bornemisza

Quando visiti questo museo, vedrai migliaia di opere d'arte che vanno dal XIII al XX secolo. Presenta diversi movimenti come l'impressionismo, il fauvismo e l'espressionismo tedesco. Il Museo Thyssen-Bornemisza è un luogo vivace, accessibile e pionieristico progettato per consentire al pubblico di conoscere la storia dell'arte e divertirsi a guardare le opere d'arte in mostre temporanee, attività educative, musica dal vivo e laboratori.

3. Visita il municipio Casa de la Villa e la Casa de Cisneros

Nel mezzo della Madrid degli Asburgo, troverai Plaza de la Villa, la casa della statua di Alvaro de Bazan. Vicino alla piazza, puoi vedere la Casa de la Villa, che era in precedenza una prigione nel XVII secolo, e puoi vedere la Casa de Cisneros, un palazzo costruito nel XVI secolo e ricostruito nel XX secolo.

4. Vai al Centro Nazionale d'Arte Reina Sofia

Il centro d'arte ha aperto le sue porte al pubblico nel 1990. Ha una collezione di arte locale e internazionale dalla fine del XIX secolo ai giorni nostri. Ti emozionerai quando scoprirai che ci sono oltre 18.000 opere d'arte riorganizzate per esplorare diverse caratteristiche uniche del Surrealismo e di altri movimenti. Non è solo un museo, ma anche uno spazio di attività pubbliche, sperimentazione e ricerca.

5. Rilassati al Parco del Buen Retiro

Quando guidi nel cuore di Madrid, vedrai il Parco del Buen Retiro costruito durante il regno di Filippo IV. Scopri i luoghi più importanti del parco, come il Crystal Palace, il Roseto Rosaleda, il monumento di Alfonso XII e il Parterre, con uno degli alberi più antichi di Madrid.

Salamanca Foto di Beth Macdonald

Segui la strada per Cuenca Fernando Zobel

Sitges

Oltre agli imponenti castelli, la Spagna è anche nota per le sue splendide spiagge e resort. Se vuoi passeggiare nelle spiagge di sabbia bianca lungo la costa del Mar Mediterraneo, dovresti provare a visitare Sitges. Questa località balneare comprende un totale di 17 spiagge che attirano i sensi della maggior parte dei turisti. I caratteristici cottage e le mini-case che li accompagnano sul litorale offrono anche un'esperienza unica che costringe la maggior parte dei turisti a fermarsi.

Indicazioni stradali:

Da Madrid, il percorso per Salamanca è di 2 ore e 30 minuti in auto. Puoi andare al percorso AP-6 o scegliere il percorso più veloce tramite A-50 che ha una strada a pedaggio lungo la strada. Se prendi l'AP-6, ecco la tua guida alla guida:

  1. Dirigiti a sud su Calle de Esparteros verso Calle de Postas
  2. Gira a destra in Plaza de la Provincia
  3. Calle Imperial gira a sinistra e diventa Calle de Toledo
  4. Svolta a destra in Cl. de Tintoreros/Pza. de Segovia Nueva
  5. Continua su Plaza de Puerta Cerrada e Calle de Segovia
  6. Svolta a destra in P.º de la Virgen del Puerto
  7. Alla rotonda prendi la prima uscita in Paseo de la Florida
  8. Continua su Glorieta San Antonio de la Florida su Ctra. el Pardo/M-500
  9. Segui A-6, AP-6 e A-6 per Castilla y León. Prendi l'uscita 129 dalla A-6
  10. Sali su A-50 da CL-605 e AV-800
  11. Unisci a A-50
  12. Continua su Ctra. Madrid/N-501. Prendi Paseo de Canalejas fino a Puerta de Zamora a Salamanca

Cose da fare

1. Visita due cattedrali unite nelle cattedrali di Salamanca.

Le cattedrali di Salamanca sono due chiese unite, costruite tra il XII e il XIII secolo, e un'altra chiesa costruita nel XVI secolo. La Cattedrale Vecchia è una chiesa in stile romanico con bellissime tombe di vescovi e altri membri della nobiltà. La Cattedrale Nuova ospita l'immagine della Vergine Assunta.

2. Incontra diversi locali in Plaza Mayor di Salamanca.

Una delle piazze più belle della Spagna costruita in stile barocco è la Plaza Mayor di Salamanca. È necessario visitarlo per vedere la facciata di diversi edifici con balaustre e archi a tutto sesto. La piazza è così vivace e piena di gente e può interagire con vari locali.

3. Scopri la Domus Artium 2002.

Domus Artium 2002 è un museo costruito nel 2002 in concomitanza con la designazione di Salamanca a Capitale Europea della Cultura. È un museo per l'arte contemporanea e le nuove tecnologie del secolo. L'edificio era in precedenza una prigione che è stata ampliata, ricreata e ristrutturata per dare un nuovo aspetto.

4. Dai un'occhiata allo stile barocco dell'edificio La Clerecía.

Questo edificio storico è una chiesa e un collegio per l'ordine ecclesiastico della Compagnia di Gesù. La regina Margherita d'Austria, moglie del re Filippo III di Spagna, ordinò questo chiostro barocco a tre piani. Ora è la sede dell'Università Pontificia di Salamanca.

5. Parla con le suore domenicane al Convento di Las Dueñas.

La suora domenicana fondò il convento con un palazzo in stile moresco nel 1419. Si può vedere l'arco a sesto acuto con magnifiche piastrelle. Puoi parlare con le suore domenicane e conoscere la storia del convento e le persone all'interno.

Barcellona Foto di Biel Morro

Barcellona

Barcellona è il fulcro delle nuove tendenze della moda, della cucina e di tutto. A parte questo, ci sono una vasta scelta di opzioni per il tempo libero da provare. C'è la splendida architettura Art Nouveau, che è una delle città più trendy d'Europa. Puoi anche visitare la Sagrada Familia, La Pedrera e diversi musei della zona. Assisterai al carattere e all'atmosfera mediterranei nelle strade di Barcellona.

Indicazioni stradali:

Da Madrid, il percorso per Sitges è a 5 ore di macchina.

  1. Prendi la carreggiata AP-2
  2. Segui il percorso da AP-2 a AP-7
  3. Entra nella carreggiata C-32

Cose da fare

2.Seguire il percorso dall'AP-5 all'AP-40

1. Vai a Sitges e immergiti nell'acqua fresca.

Oltre agli imponenti castelli, la Spagna è anche conosciuta per le sue splendide spiagge e località turistiche. Se vuoi passeggiare nelle spiagge di sabbia bianca lungo la costa mediterranea, dovresti visitare Sitges. Questa località balneare comprende un totale di 17 spiagge che attirano i sensi della maggior parte dei turisti. Anche i caratteristici cottage e le mini-case lungo la costa offrono un'esperienza unica che costringe la maggior parte dei turisti a fermarsi.

2. Ammira la splendida architettura della Basilica della Sagrada Familia.

Il geniale architetto Antoni Gaudi progettò il grande tempio dell'espiazione nel 1883. Dai un'occhiata alla splendida facciata, ti toglierà il fiato e dai un'occhiata all'esterno con molti ornamenti dai colori vivaci. L'interno è ancora più bello con i suoi intricati disegni e artigianato.

3. Assisti all'opera e all'intrattenimento all'Auditorium Palau de la Música Catalana.

La costruzione dell'auditorium iniziò nel 1845 quando il re Filippo V si rivolse all'opera come intrattenimento per il pubblico. Quando fu aperto per la prima volta nel 1847, era il più grande teatro d'Europa. Tuttavia, un incendio lo distrusse nel 1861. Quindi ricrearono l'auditorium seguendo l'originale forma ad arco a ferro di cavallo. 4 4. Conoscere l'edificio secolare più iconico di Casa Milà "La Pedrera".

L'edificio secolare più iconico dell'architetto Antoni Gaudi è Casa Mila, un condominio noto come "La Pedrera" o la Cava. È un patrimonio mondiale dell'UNESCO e puoi visitare l'edificio di cinque piani con una superficie totale di 4.500 metri quadrati. Ci sono un'estetica e una funzionalità uniche che contraddistinguono l'edificio.

5. Visita gli edifici più emblematici della città al Teatro Gran Liceu.

Una delle principali sale da concerto della Spagna è il Teatro Gran Liceu, che assorbe veramente lo stile architettonico del modernismo catalano. Quando entri, puoi vedere mosaici in ceramica con motivi floreali come loro interno.

I turisti possono visitare i luoghi sopra menzionati per fare una serie di attività divertenti. Alcuni di questi potrebbero includere la navigazione attraverso diverse isole o semplicemente il girovagare per gli angoli di una città. La possibilità di esplorare la bellezza nascosta della Spagna è illimitata e puoi accedere facilmente alle destinazioni guidando. Per completare la tua esperienza complessiva, ottieni il tuo permesso di guida internazionale nell'International Driver's Association.

I luoghi turistici sopra elencati sono famosi per la loro importanza culturale e storica. Alcuni di questi luoghi hanno racconti e storie secolari che hanno attirato continuamente turisti da tutto il mondo. Ancora più importante, questi luoghi turistici erano inconfutabilmente i migliori punti salienti della Spagna poiché erano anche considerati a lungo parte dei migliori punti di riferimento del paese.

References:

Wheel IDP

Pronto per ottenere il tuo permesso di guida internazionale e iniziare a guidare all'estero?

Ottieni un permesso di guida internazionale a partire da $ 49

Avvia la mia applicazione
Avvia la mia applicazione