Guidare in Giordania

Guida alla guida della Giordania

Esplora la Giordania guidando quando ottieni il tuo IDP

2021-04-09 · 9 min di lettura

Se desideri vedere un regno da qualche parte in Medio Oriente, puoi trovare un impero senza tempo in Giordania. La Giordania è un paese senza sbocco sul mare che è un crocevia di antiche civiltà e culture, sede del fiume sacro e della terra benedetta e luogo di una nazione moderna e vibrante. Puoi vedere la storia e il patrimonio del paese andando nelle sue valli, montagne e colline. La Giordania è un paese di siti storici di livello mondiale e paesaggi mozzafiato.

Ci sono molti ottimi siti in Giordania. Se vai a Petrash, hai già messo piede in una delle sette meraviglie del mondo. Puoi anche vivere la gloria dell'antica Roma a Jerash o visitare il bellissimo deserto del mondo nel Wadi Rum. La Giordania vanta anche il Mar Morto, che è uno dei luoghi più bassi della Terra. Soprattutto le esperienze, sarai accolto dal gentile popolo giordano che ti condurrà alla storia e alla bellezza delle loro terre.

guida in Giordania regole stradali guida

Posizione geografica

La Giordania si trova nel sud-ovest asiatico e confina con l'Arabia Saudita a nord-ovest, l'Iraq a est, Israele a ovest, la Siria a sud e la regione della Cisgiordania, o quello che politicamente viene chiamato Medio Oriente. Gran parte della Giordania è un deserto arido. Il deserto arabo lo copre principalmente e la parte nord-occidentale del paese fa parte della Mezzaluna Fertile.

Lingue parlate

L'arabo è la lingua ufficiale in Giordania. Quasi l'intera popolazione, comprese le minoranze etniche, parla arabo. Urbano, rurale e beduino giordano sono le tre varietà di arabo espresse nel paese. L'inglese è ampiamente compreso e parlato in Giordania. In quanto colonia britannica, l'inglese è la lingua straniera principale utilizzata nel paese ed è considerata secondaria. C'è anche una piccola popolazione di lingua francese nel paese.

Area di atterraggio

La Giordania ha una superficie totale di 89.342 kmq. 11,98% è terreno agricolo. È leggermente più piccolo del Portogallo e dell'Indiana. Ha una superficie di 88.802 kmq. e una superficie d'acqua di circa 540 kmq. Ha una costa di circa 26 chilometri lungo il Golfo di Aqaba che fornisce l'accesso al Mar Rosso. Si noti che la Giordania confina anche con il Mar Morto, che dista 50 chilometri.

Storia

La Giordania è separata dall'antica Palestina dal fiume Giordano, ma la regione ha svolto un ruolo importante nella storia biblica. All'interno dei suoi confini si trovano gli antichi regni biblici di Edom, Galaad e Moab. L'area è anche un importante centro commerciale di potenti imperi del mondo antico, come l'impero accadico e quello ottomano.

Nella prima guerra mondiale, gli ottomani si schierarono con le potenze centrali e la rivolta araba iniziò in Giordania. L'impero ottomano si indebolì in modo significativo fino a quando fu sconfitto e sciolto nel 1923. La Giordania divenne un mandato dell'Impero britannico fino a quando non divenne un regno indipendente nel 1946, dopo la seconda guerra mondiale. Oggi è ufficialmente conosciuto come il Regno hascemita di Giordania, uno stato indipendente con un ricco passato e un brillante futuro.

Governo

Il sistema di governo della Giordania è una monarchia costituzionale come dichiarato nella sua costituzione del 1952. Il re è il capo dello stato, mentre il primo ministro è il capo del governo. Il re nomina il primo ministro, che poi sceglierà i membri del suo gabinetto. L'autorità ultima risiede ancora sul re con il potere sui rami esecutivo, legislativo e giudiziario del governo.

Solo nel 1999 la Giordania ha introdotto le riforme economiche. Un anno dopo, è entrata a far parte dell'Organizzazione mondiale del commercio e ha proceduto alla privatizzazione parziale di alcune imprese statali. La sua economia è relativamente piccola, ma è ben diversificata e basata principalmente su imprese private. 

Noleggiare un'auto in Giordania

I trasporti pubblici in Giordania di solito collegano solo le principali città. Guidare in Giordania è davvero un vantaggio per andare liberamente in molte destinazioni del paese. Per salvarti dallo stress del pendolarismo, puoi divertirti a guidare per le città e incontrare la gente del posto. Accetta la sfida di esplorare liberamente siti storici e luoghi turistici con l'autonoleggio. Noleggiare un'auto e guidare è sicuramente un'ottima scelta per esplorare le antiche città e il vasto deserto.

Compagnie di noleggio auto

Secondo il requisito della patente di guida in Giordania, devi avere almeno 18 anni e hai già la patente di guida valida nel tuo paese di origine per guidare e noleggiare un'auto. Ma si consiglia vivamente di avere un IDP poiché alcune società di autonoleggio richiedono un IDP prima di poter noleggiare un'auto. Guidare sarà molto più comodo e senza problemi se entrambi hai il tuo IDP e la tua patente di guida locale.

Molte compagnie di autonoleggio offrono punti di ritiro convenienti, inclusa la capitale, Amman. Che tu stia cercando un'auto a noleggio con un budget limitato o desideri noleggiare un'auto di lusso, non sarai mai a corto di scelta. Fai qualche ricerca sulle compagnie di autonoleggio per trovare la soluzione giusta per te e il tuo budget.
Ecco qui alcuni di loro:

  • Alamo
  • Avvis
  • Bilancio
  • Dollaro
  • Impresa
  • Europcar
  • Autonoleggio globale
  • Hertz
  • Sesto
  • Noleggio auto parsimonioso
  • Noleggio facile
  • NU Autonoleggio

Ci sono diverse famose compagnie di autonoleggio internazionali e società giordane che forniscono servizi di autonoleggio nel paese. Le agenzie locali offrono autonoleggi economici rispetto a quelli internazionali.
I primi 5 posti in cui puoi noleggiare un'auto sono:

  • Aeroporto di Amman
  • Amman Al Bayader
  • Hotel Amman Kempinski
  • Via Aqaba Al Qudess
  • Aeroporto internazionale di Aqaba King Hussein

Documenti richiesti

I due documenti necessari per noleggiare un'auto in Giordania sono solo il passaporto e la patente di guida valida. Puoi anche portare la tua patente di guida internazionale per un'identificazione aggiuntiva. È necessaria anche una carta di credito per poter pagare il deposito dell'auto. È così facile noleggiare un'auto poiché non è necessario presentare determinati documenti. 

Tipi di veicoli

Guidare un'auto a noleggio ti darà un accesso flessibile alle destinazioni turistiche del paese, come Petra, Mar Morto e Wadi Rum. Troverai diverse opzioni di noleggio auto, quindi sta a te scegliere un'auto a noleggio adatta alle tue esigenze di viaggio. Il veicolo a noleggio più popolare è la dimensione economica, ma puoi anche noleggiare un SUV full-size e un'auto di lusso, a seconda del tuo budget. Ecco i tipi di veicoli che puoi noleggiare:

  • Auto economica - Questo tipo di auto è la più popolare poiché i viaggiatori stranieri possono entrare a un prezzo inferiore e con un buon affare. Puoi guidare questa macchina a un prezzo accessibile. Questa eccellente vettura a basso consumo di carburante è adatta per un conducente e quattro passeggeri, con due vani bagagli disponibili.
  • SUV Car - Se viaggi con la tua famiglia, allora questa spaziosa auto è per te. Un SUV può ospitare sette passeggeri e due vani bagagli. Puoi anche usarlo per la tua avventura all'aria aperta poiché ha una guidabilità fluida che si adatta al tuo viaggio in montagna e collina. Chi vuole allontanarsi dal deserto avrà sicuramente bisogno di un'auto con un ottimo sistema di navigazione.
  • Furgone - Se viaggi in un gruppo numeroso e sia l'auto economica che l'auto SUV non sono troppo piene per te, puoi noleggiare un furgone. Guidare questo tipo di auto è perfetto per la tua avventura di gruppo in quanto può ospitare da nove a dodici passeggeri perfetti per la tua avventura di gruppo.
  • Auto di lusso - Se hai il budget per noleggiare auto di alto valore e prezzo elevato, puoi sicuramente noleggiare auto di lusso come la Mercedes Jaguar, la BMW Series o l'Audi. È tempo di sfoggiare quello che hai.

Costo noleggio auto

Il costo di un noleggio auto dipende dalla compagnia automobilistica e dal tipo di auto scelta. In media, costa 25-30 JD ($ 35-40) al giorno per un nuovo modello con assicurazione e aria condizionata. Il noleggio auto da società internazionali è molto più costoso di quelli che sono opzioni locali. Puoi trovare i prezzi più economici al di fuori delle principali città.

Polizza di assicurazione auto

Hai molte opzioni di assicurazione auto tra cui scegliere. Puoi usufruire di un'assicurazione auto a seconda delle tue esigenze e del tuo budget. È fondamentale prendere atto che è meglio prevenire che curare. La guida in auto sarà molto più sicura se hai un'assicurazione auto per proteggerti da qualsiasi evento imprevisto. Ecco l'elenco dei tipi di assicurazione auto:

  • Assicurazione obbligatoria - copre la responsabilità di un conducente, che causa danni come lesioni fisiche e danni materiali a terzi. Questo tipo di assicurazione è obbligatoria nella legge giordana. Ogni proprietario di un veicolo è obbligato a stipulare un'assicurazione obbligatoria.
  • Assicurazione gratuita: questo tipo di assicurazione protegge una parte di un veicolo che non è coperta dalla polizza assicurativa obbligatoria. Eventuali danni o perdite di parti del veicolo in caso di incendio, furto con scasso, furto, atti vandalici e caduta di oggetti sono coperti da questa assicurazione.
  • Assicurazione completa - Le compagnie di assicurazione emettono direttamente questa assicurazione e combina assicurazioni obbligatorie e gratuite.

Le migliori destinazioni per viaggi su strada in Giordania

La Giordania può essere attraversata attraverso viaggi su strada poiché il paese è interconnesso. Ci sono strutture di strade disposte e la maggior parte dei luoghi ha brevi distanze in auto tra loro in modo da poter andare alle rovine archeologiche, alle città antiche, al deserto e persino al Mar Morto. Organizza il tuo viaggio in anticipo in modo da poter visitare tutte queste destinazioni turistiche del paese.

Amman

La capitale è un ottimo inizio per il tuo viaggio. La storia, le arti e gli affari prosperano davvero in questo luogo. Ci sono antiche cittadelle, templi romani, chiese bizantine e persino un Museo Archeologico dove puoi vedere rovine ovunque tu vada. Ci sono molti ristoranti, hotel, gallerie e negozi di prim'ordine.

Indicazioni stradali:

  • Dall'aeroporto internazionale Queen Alia, prendi Airport Road / Route 15.
  • Prosegui dritto su Airport Road/Route 35.
  • Svolta a sinistra in via Abu Bakr Al-Siddeeq.
  • Svolta a destra in Corridoio Abdoun.
  • Svoltare a destra per immettersi in Pr. Via Hashim.
  • Svolta a destra verso Zahran Street.
  • Immettiti in Al-Kulliyah Al-Elmeyah Al-Islameyah Street.
  • Alla rotatoria, esci e rimani su Al-Kulliyah Al-Elmeyah Al-Islamiyah Street.
  • Tenere la sinistra per continuare su Zahran Street per raggiungere Amman.

Cose da fare

  1. Scopri le rovine archeologiche nella cittadella di Amman .

Esplora la cittadella di Amman, arroccata in cima alla collina più alta di Amman. La cittadella ospita due massicci pilastri sul podio: le spoglie del Tempio di Ercole. Puoi anche vedere il Palazzo degli Omayyadi, un'impressionante collezione di edifici situati intorno al Tempio di Ercole.

  1. Visita al Teatro Romano.

Per circa 20 minuti a piedi dalla Cittadella di Amman, raggiungerai il Teatro Romano, un pezzo architettonico del paese. Ha scale curve che possono ospitare circa 6.000 persone. Il teatro era un tempo la capitale dell'Impero Romano, ed è stato costruito per essere rivolto a nord in modo che lo spettatore potesse ripararsi dal sole.

  1. Vai nella terra biblica di Jerash.

Questa terra biblica di Galaad si trova nel nord di Amman. Questa città si trova in una fertile valle e ospita oltre 25.000 persone. Questa città è ben conservata poiché puoi trovare teatri e templi costruiti centinaia di anni fa. Alcune chiese furono costruite con pavimenti a mosaico e alcuni templi furono trasformati in chiese.

  1. Impara a cucinare cibo arabo a Beit Sitti.

Vai alla scuola di cucina araba, Beit Sitti, ospitata in un ambiente casalingo. Impara a cucinare piatti della cucina locale come falafel, riso allo zafferano, hummus e fattoush. Il pomodoro fresco e la cipolla in polpette di ceci, accompagnati da hummus condito con olio d'oliva, sono ciò che i turisti e la gente del posto amano mangiare. Conoscere la storia dietro questo cibo e il processo di preparazione porterà anche grande interesse.

  1. Trascorri un pomeriggio a Rainbow Street.

Rainbow Street si trova nel distretto di Jabal ed è la più vivace il giovedì sera. È un luogo privilegiato per rilassarsi tra le strade trafficate della capitale e osservare le persone che passano. Vai nei diversi ristoranti e negozi per aumentare la tua energia e acquistare i falafel perfettamente croccanti. Trascorri l'intero pomeriggio acquistando souvenir e artigianato da portare a casa.

Guida alla guida di Amman

Il Mar Morto

Il Mar Morto è un lago salato a 400 metri sotto il livello del mare, il punto più basso della Terra. È dieci volte più salato di un mare normale e per migliaia di anni le persone hanno cercato segreti curativi. Il contenuto di minerali e sali nell'acqua del Mar Morto può essere utilizzato a fini terapeutici in quanto possiede proprietà antinfiammatorie. A causa della bassa umidità e dell'elevata pressione atmosferica, qui l'aria è eccezionalmente ossigenata.

Indicazioni stradali:

  1. Dal Monte Nebo, dirigersi a sud-ovest verso Al-Quds Street.
  2. Continua su Al-Quds Street fino a Swemeh.
  3. Svolta a destra su Jordan Valley Highway/Route 65.
  4. Fai un'inversione a U e raggiungi la tua destinazione sulla spiaggia del Mar Morto.

Cose da fare

  1. Galleggia nel Mar Morto.

Proverai la sensazione unica di galleggiare nelle acque ricche di sale del Mar Morto. Nuotare nel Mar Morto è benefico per le persone con problemi della pelle come l'asma e la psoriasi della pelle. Assicurati di concederti l'esperienza indimenticabile di galleggiare nelle acque curative di questo mare.

  1. Fare escursioni nella zona del Mar Morto .

Ci sono paesaggi mozzafiato che puoi esplorare vicino all'area del Mar Morto. Puoi fare escursioni e canyoning a Birhkat Tzifara, nel canyon di Qumran e nel sito biblico del Monte Sodoma. Se non sei un escursionista esperto, devi avere un escursionista e una guida esperti che ti aiutino nel tuo percorso per perderti nel mezzo del canyon.

  1. Prova ad osservare le stelle nelle sorgenti termali.

Ci sono acque calde naturali nelle sorgenti del Mar Morto, vicino a Ein Gedi. Se hai già una prenotazione in hotel, è adatto per controllare la zona notte e sperimentare l'osservazione delle stelle nel cielo stellato. Nota gli schemi delle stelle e lascia che la tua immaginazione e creatività fluiscano.

  1. Interagisci con i beduini.

Nella regione del Mar Morto, gli abitanti locali della zona sono i beduini. Parla con loro e scopri di più sulla storia, la cultura, la tradizione e lo stile di vita del paese. Sarà sicuramente un'esperienza unica per te poiché conosci le loro opinioni e il loro modo di vivere. Incontrare questi nomadi del deserto può essere un po' uno shock culturale, ma può anche aprire gli occhi.

mar morto giordania

Madaba

Conosciuta come la "città dei mosaici", i mosaici omayyadi e bizantini si trovano a Madaba. Una delle case con il famoso pavimento a mosaico raffigurante una mappa della Palestina e del Delta del Nilo si trova nelle case della chiesa di San Giorgio. Il centro della città è molto compatto e puoi esplorare facilmente le strade e le altre attrazioni in un giorno. Mabada è a soli 30 minuti di auto dall'aeroporto internazionale Queen Alia oa un'ora di auto dalla capitale, Amman.

Indicazioni stradali:

  1. Dirigiti a ovest su Zahran Street e verso Tawfiq Abu Al-Huda Street.
  2. Alla rotonda, prendi la 3a uscita verso Abdoun.
  3. Prendere l'uscita verso l'Aeroporto/Mar Morto.
  4. Prendi la rampa per Airport Road / Route 35.
  5. Prendi la rampa per l'autostrada Madaba / Route 35.
  6. Guidare verso K. Talal Street, dirigendosi verso Madaba.

Cose da fare

  1. Vai in uno dei luoghi più sacri della zona.

Il monte Nebo si trova a circa 817 metri sul livello del mare, ed è uno dei luoghi più sacri di Madaba. È il luogo in cui a Mosè fu permesso di vedere la Terra Santa dalla sua sommità. Fin dai primi giorni del cristianesimo, il Monte Nebo è stato un luogo santo di pellegrinaggio.

  1. Visita la Chiesa di San Giorgio

La chiesa greco-ortodossa di San Giorgio è la destinazione principale per i suoi grandi mosaici bizantini. Il mosaico è la più antica mappa della Palestina che mostra luoghi diversi come Gerusalemme, il Mar Morto e Gaza. Il mosaico è davvero notevole, anche se è difficile capirne tutto.

  1. Scopri di più sulla storia al Parco Archeologico I e II.

Nel Parco Archeologico I si trovano un altro mosaico e reliquie della presenza romana, mentre nel Parco Archeologico si possono vedere le rovine risalenti al VI secolo. Da prima, c'era un palazzo residenziale che sorgeva nel luogo. Tuttavia, un terremoto e un incendio distrussero l'area, che ora è chiamata Palazzo Bruciato. È molto probabile che i sacerdoti della vicina Chiesa dei Martiri usufruissero del palazzo.

  1. Scopri la Moschea di Re Hussein.

Ci sono molte moschee a Madaba, ma vedrai la Moschea di Re Hussein nel centro della città. È proprio vicino alla Chiesa di San Giovanni. Basta prendere nota del codice di abbigliamento e delle cose che puoi fare o non puoi fare quando entri nella moschea.

  1. Dai un'occhiata ai reperti archeologici nel Museo Madaba .

Guida alla fine di un vicolo cieco da Balqa Street, vicino al Parco Archeologico, e raggiungi il Museo Madaba. Il museo è costituito da pavimenti a mosaico rinvenuti in situ e da diverse case e corti. Puoi vedere la Processione bacchica , i primi mosaici dei beduini cristiani nel 1880, il Mosaico della Cappella del Battistero Inferiore e il Mosaico del Paradiso in casa Farid al-Masri.

Che meraviglia è Jordan! Vale davvero la pena visitare questo regno arabo. Niente ti preparerà per quanto sia spettacolare il paese e come sia profondamente radicato nella storia. Guidare in Giordania con la patente di guida è uno dei modi migliori per esplorare il paese. Non dimenticare di ottenere il tuo permesso di guida internazionale presso l'International Driver's Association. Guida ed esplora queste principali destinazioni del paese a tuo piacimento.

Regole stradali in Giordania

Le cose saranno facili se conosci le regole del traffico e della strada nel paese. Se sei armato con le informazioni pertinenti, la guida sarà fluida e sicura.

Guida in stato di ebbrezza

La Giordania è prevalentemente un paese islamico e la guida in stato di ebbrezza nel paese è severamente vietata. C'è una politica di tolleranza zero sulla guida in stato di ebbrezza e nessuna quantità di alcol dovrebbe essere trovata nel sangue. Le autorità hanno utilizzato un etilometro per misurare il contenuto di alcol nel sangue da un campione di respiro. Se vieni ritenuto colpevole di guida in stato di ebbrezza, dovresti pagare una multa o affrontare il divieto di guida. Le sanzioni possono essere severe, soprattutto quando si è coinvolti in un incidente a causa della guida in stato di ebbrezza.

Limiti di velocità

È molto allettante guidare veloce quando c'è meno traffico sulle strade, specialmente nelle aree rurali e nelle principali autostrade. Ma devi dare la priorità alla tua sicurezza quando guidi in Giordania e prendere nota dei limiti di velocità nelle diverse regioni del paese. È essenziale guardare la segnaletica o utilizzare il GPS. I posti di blocco della polizia utilizzano autovelox per rilevare i conducenti che stanno guidando oltre il limite di velocità impostato. Ecco il limite di velocità urbano, rurale e autostradale:

  • Limite di velocità urbano - 60 chilometri/ora
  • Limite di velocità rurale - 80 chilometri/ora
  • Limite di velocità autostradale e autostradale - 120 chilometri/ora

Leggi sulle cinture di sicurezza

Tutti i passeggeri dei sedili anteriori sono obbligati per legge a indossare le cinture di sicurezza. In caso contrario, verrà applicata una multa spot di 15 JD. Secondo il codice della strada, i bambini di età inferiore ai 10 anni devono sedersi sui sedili posteriori. Assicurati sempre di indossare una cintura di sicurezza per una maggiore protezione durante la guida.

Segnaletica stradale

Vedrai molti segnali stradali mentre guidi in questo paese. Alcuni segnali stradali hanno parole o simboli o entrambi. I segnali direzionali sono scritti in arabo e inglese, quindi non devi preoccuparti dei segnali stradali. I segni marroni e blu a volte indicano un sito turistico. Di seguito la segnaletica stradale:

I segni normativi sono in quadrati o rettangoli bianchi con caratteri neri o rossi. Questo segno dà comandi o imposta limiti per controllare il traffico. I segni normativi essenziali sono:

  • Segnale di precedenza
  • Segnale di stop
  • Parcheggio vietato
  • Non fermarsi

I segnali di velocità sono circolari con un bordo rosso, che mostra la velocità massima consentita sulla strada. Ecco alcuni esempi di segnali di velocità:

  • Limite massimo di velocità 60 km/h
  • Segnale di limite di velocità

I segnali di avvertimento ti avvertono delle mutevoli condizioni delle strade e dei pericoli lungo il percorso. Assicurati di rallentare la guida in Giordania o addirittura di fermarti quando vedi un segnale di avvertimento.

  • Lavori stradali
  • Animali che si incrociano
  • Caduta o in movimento
  • Strada scivolosa

I segnali internazionali sono veicolati in simboli che possono essere compresi dai conducenti di diversi paesi. Poiché questo segno è espresso in simboli piuttosto che in parole, questo segno può essere compreso senza imparare diverse lingue.

Età legale per guidare

Quando raggiungi i 18 anni, è il momento in cui ti è permesso guidare legalmente in Giordania. Devi anche avere una patente valida nel tuo paese di residenza per almeno un anno prima di poter guidare in Giordania. 

Lato guida

Guidare in Giordania è sul lato destro, proprio come nella maggior parte dei paesi europei e negli Stati Uniti. Non essere confuso sul lato guida perché è essenziale seguire questo e mantenere tutti al sicuro.

Quali sono i segnali di parcheggio e le restrizioni?

C'è un parcheggio a pagamento minimo in Giordania, ma ciò non significa che dovresti parcheggiare la tua auto ovunque tu voglia andare. Se stai bloccando un ingresso o un'uscita, o stai bloccando pericolosamente il vialetto, è probabile che il tuo veicolo venga trainato via. Non ci sono parchimetri, ma dovresti essere a conoscenza dei segnali e delle restrizioni di parcheggio locali. Solo la capitale, Amman, dispone di parcheggi pubblici.

Quando usi un clacson?

Se stai guidando in Giordania, puoi utilizzare un clacson per avvisare altre persone e altri veicoli della tua presenza, soprattutto quando ti avvicini a una curva della strada. A differenza dei paesi occidentali, il corno viene solitamente utilizzato sulle strade della Giordania. Sentirai il clacson delle auto per la maggior parte del tempo, specialmente quando ci sono ingorghi. Usa i clacson della tua auto solo per avvisare altre persone e altri utenti della strada.

Quali sono le distanze di guida in Giordania?

Prima di pianificare il tuo viaggio in diversi luoghi turistici in Giordania, devi dare un'occhiata alle distanze in auto in Giordania in modo da poter guidare in luoghi vicini l'uno all'altro. Così facendo, potrai risparmiare tempo.

  • Da Amman ad Aqaba - 334 km (Il percorso tra queste famose destinazioni ha molte deviazioni interessanti e impiegherai circa 3 ore e 40 minuti)
  • Da Amman a Madaba - 32 km (Da Amman, puoi raggiungere la città storica di Madaba in meno di 40 minuti)
  • Da Madaba a Karak - 88 km (1 ora e 30 minuti)
  • Da Balqa a Jerash - 54 km (1 ora e 10 minuti)

Etichetta di guida in Giordania

Non sai mai cosa ti succederà mentre guidi in Giordania. Meglio essere preparati e conoscere l'etichetta di guida in caso di imprevisti durante il viaggio. 

Guasto alla macchina

Se la tua auto si guasta, è essenziale dare la priorità alla tua sicurezza. Se il tuo veicolo è abbastanza funzionale da manovrare, sterzalo fuori dal traffico e parcheggialo sul lato, che è visibile anche agli altri. Accendi le luci di emergenza per avvisare gli altri utenti della strada del tuo veicolo disabilitato. Devi chiamare la tua compagnia di autonoleggio in modo che il rappresentante possa consigliarti ulteriormente su cosa fare, oppure puoi anche chiamare le hotline di emergenza.

Rimani con il tuo veicolo con la cintura di sicurezza allacciata fino all'arrivo dei soccorsi. Se viaggi con bambini, assicurati di chiudere tutte le portiere dell'auto per evitare che scendano dall'auto. Mantieni la calma e rassicurali che i soccorsi arriveranno. 

La polizia si ferma

Può essere spaventoso e stressante se un agente di polizia ti ferma. Quando questo ti accade, non spaventarti se non hai violato alcuna legge. Mantieni la calma e apri la finestra. Mettiti in un luogo sicuro e assicurati di non ostacolare il flusso del traffico. Di solito, dovresti spegnere il motore. Tieni la mano visibile all'ufficiale di polizia e, su richiesta, fornisci i documenti necessari per mostrare la tua identificazione.

Non discutere con l'ufficiale di polizia poiché hanno solo il dovere di mantenere la pace e l'ordine. Parla in modo rispettoso ed educato. La polizia può solo controllare i tuoi documenti validi per l'identificazione. 

Chiedere indicazioni

Guidare come turista può essere impegnativo la prima volta, soprattutto se ti trovi in luoghi sconosciuti. Se pensi di esserti perso sulla strada per la tua destinazione, puoi chiedere alla gente del posto e loro possono darti le indicazioni stradali. Non è difficile chiedere indicazioni stradali poiché le persone possono anche capire l'inglese. Puoi comunicare con i giordani per chiedere consigli su un luogo specifico o indirizzarti al tuo hotel o appartamento.

Punti di controllo

Durante il tuo viaggio, potresti essere fermato di tanto in tanto per i posti di blocco. Potrebbe essere in qualche modo allarmante vedere uomini in uniforme in piedi con i fucili. Non aver paura o nervoso. Mantieni la calma e presenta i tuoi documenti validi per l'identificazione. Avvicinati all'ufficiale di polizia a una velocità media e apri la finestra. 

Ci saranno diverse volte in cui verrai fermato dalla polizia. I posti di blocco e i controlli di polizia sono comuni, soprattutto vicino ai confini. Rimani calmo perché è solo una parte del lavoro di un poliziotto ai posti di blocco. Il più delle volte, il poliziotto ti accoglierà con una faccia calda e allegra e dirà: "Benvenuto in Giordania". Puoi continuare a guidare verso la Giordania dopo aver superato i checkpoint

Cosa devi fare in situazioni di emergenza?

Nessuno vuole essere coinvolto in incidenti, situazioni di emergenza e altri eventi imprevisti. Ma è meglio sapere cosa devi fare in caso di emergenze. Se sei coinvolto in un incidente, controlla se puoi spostare il tuo veicolo sul lato della strada. Inoltre, controlla se qualcuno è ferito e chiama immediatamente l'ambulanza e la polizia per intervenire sulla scena dell'incidente. Una volta che le autorità arrivano, lascia che siano loro a farsi carico della situazione.

Astenersi dal perdere la pazienza. Non dimenticare di scambiare informazioni con le altre parti coinvolte. Ottieni il nome, l'indirizzo, le informazioni di contatto e i dettagli assicurativi dell'altro conducente. Presenta una denuncia alla polizia in modo da poter richiedere facilmente la tua assicurazione. Il numero di emergenza generale in Giordania è il 911. Se lo chiami, verrai indirizzato a un servizio di emergenza appropriato. Chiama questo numero in caso di emergenza:

  • Polizia - 911
  • Fuoco - 911
  • Ambulanza - 911

Condizioni di guida in Giordania

Le condizioni di guida possono variare da paese a paese. Potresti chiedere se è sicuro guidare in Giordania. Bene, l'obiettivo principale e la preoccupazione del governo e degli ingegneri del traffico è la sicurezza stradale. Ma anche se ci sono molti sforzi per migliorare le strade e la sicurezza, la Giordania è considerata uno dei principali paesi del mondo con molti incidenti stradali che coinvolgono morti e feriti.

Statistiche sugli incidenti

Il numero crescente di veicoli negli ultimi cinque anni contribuisce agli incidenti stradali in Giordania. Secondo il rapporto annuale sugli incidenti stradali nel 2019, in Giordania si sono verificati oltre 161.511 incidenti, provocando la morte di 643 persone. Il tipo più comune di incidente stradale è una collisione stradale. Le persone di età compresa tra i 21 ei 38 anni costituiscono circa la metà del numero dei conducenti coinvolti in incidenti stradali.

Veicoli comuni

Il tipo di auto comune in Giordania è l'auto economica normale, piuttosto che le auto ibride ed elettriche. La domanda di veicoli elettrici è ancora bassa anche se il governo ha già esentato le auto elettriche da tasse e tasse di immatricolazione. Il motivo è che i veicoli elettrici sono troppo costosi. Ecco perché il veicolo standard generale in Giordania è la berlina e le auto SUV. Nel 2018, i marchi automobilistici hanno dominato il panorama competitivo, che sono Toyota, Hyundai e Kia.

Situazione stradale

Fai attenzione alle buche e ai dossi casuali sulle strade e alle condizioni stradali in continua evoluzione in diverse aree della Giordania. Inoltre, fai attenzione agli animali per strada, ai bambini che giocano e ai grandi camion e autobus. Sii paziente se vedi un gregge di pecore sulla strada, e potrebbe volerci del tempo prima che sgorgano. Si consiglia di evitare la guida notturna, soprattutto nelle aree metropolitane, a causa delle cattive condizioni stradali e dei comportamenti scorretti dei conducenti locali. Dai la priorità alla tua sicurezza quando guidi in Giordania.

Le strade giordane sono particolarmente pericolose durante la stagione delle piogge, da dicembre a marzo. Guidare nella capitale, Amman, è pericoloso durante l'estate, che ha un'ondata di visitatori da altre regioni e altri paesi. Durante le festività musulmane, le autostrade sono piene zeppe di veicoli mentre gli espatriati giordani visitano le loro famiglie.

Strade a pedaggio

Non ci sono strade a pedaggio esistenti in Giordania, quindi non ci saranno percorsi che richiedono un pedaggio ogni volta che passerai. Le autostrade sono il percorso più comune per i veicoli. C'è un'autostrada del deserto fuori Aqaba e c'è l'autostrada del Mar Morto da Amman. Fai solo attenzione a guidare su queste autostrade perché le strade sono strette, tortuose e ripide. Il percorso è molto trafficato da camion.

Guidare la cultura

Anche se guidi con prudenza e sicurezza, è necessario sapere come vanno i conducenti locali e gli altri utenti della strada. I giordani sono manovre rischiose, quindi devi stare molto attento sulla strada. I conducenti locali non danno segnali agli altri utenti della strada quando cambiano corsia. Possono anche essere aggressivi, specialmente durante la guida in autostrada. I conducenti guidano anche troppo vicino ai lati dei veicoli. Sii sempre cauto quando vai e sii comunque un guidatore responsabile per prevenire eventuali incidenti stradali.

È sicuro guidare in Giordania?

In generale, guidare in Giordania è sicuro. Devi solo prestare attenzione agli animali che attraversano la strada, ai conducenti che accelerano, ai dossi e persino a più auto su una corsia. Fai solo molta attenzione perché la maggior parte delle volte la gente del posto non usa segnali luminosi o altri indicatori quando si cambia corsia o si cambia direzione. Finché sei un guidatore responsabile e segui le regole di guida, è sicuro guidare in Giordania.

La Giordania sta usando KpH o MpH?

Esistono due unità di misura utilizzate per impostare i limiti di velocità, ovvero MpH (miglia all'ora) e KpH (chilometri all'ora). Ci sono limiti di velocità implementati in ogni paese a livello globale per garantire la sicurezza degli utenti della strada. In Giordania, KpH viene utilizzato come misura per il limite di velocità. Il governo ha fissato i limiti di velocità in base al tipo di strada e ai veicoli che percorrono la strada.

Ottieni la tua patente di guida internazionale in 2 ore

Approvazione immediata

Valido per 1-3 anni

Spedizione espressa in tutto il mondo