Summer Deal

Ottieni il tuo permesso di guida internazionale 62% di sconto

Pacchetto IDP di 3 anni per $  $

Bhutan flag

Ottieni il tuo IDL per il Bhutan

Richiedi l'IDP
Ottieni il tuo IDP stampato + copia digitale per $ 49
L'IDP digitale viene inviato in max. 2 ore
Bhutan illustrazione di sfondo
idp-illustration
Approvazione immediata
Processo facile e veloce
Valido da 1 a 3 anni
Guida legalmente oltreoceano
Tradotto in 12 lingue
Riconosciuto in oltre 150 paesi
Spedizione veloce in tutto il mondo
  • Valutato eccellente

    su Trustpilot

  • Chat dal vivo 24 ore su 24, 7 giorni su 7

    Assistenza clienti

  • 3 anni di garanzia di rimborso

    Ordina con fiducia

  • Sostituzioni illimitate

    Gratuito

L'IDP è essenziale quando si guida all'estero

guida all'estero con idp

Il permesso di guida internazionale (IDP), regolamentato dalle Nazioni Unite, certifica che sei titolare di una patente di guida valida nel tuo paese di origine.

documenti necessari per la patente di guida internazionale

Il tuo IDP è una forma di identificazione valida in più di 150 paesi in tutto il mondo e contiene il tuo nome, foto e informazioni sul conducente nelle 12 lingue più parlate al mondo.

Come ottenere il tuo PIG

01

Compila i moduli

Tieni a portata di mano la patente di guida e l'indirizzo di consegna

02

Verifica il tuo ID

Carica le foto della tua patente

03

Fatti approvare

Attendi la conferma e sei pronto per partire!

Applica ora
come ottenere la patente di guida internazionale
giro di macchina

Gli stranieri possono guidare in Bhutan?

Sì, i turisti provenienti da paesi stranieri possono guidare liberamente in Bhutan con il permesso di guida internazionale (IDP). L'IDP è un documento raccomandato dalla Convenzione di Vienna sulla circolazione stradale, che traduce la tua patente di guida domestica in 12 delle lingue ampiamente utilizzate in tutto il mondo. Paesi come Brasile, Qatar, Panama, Armenia, Angola, Bahrain, Ghana, Kenya, Malesia, Senegal, Filippine, Pakistan, Nuova Zelanda, Lituania, Kazakistan, Lettonia, Islanda, Grecia, Germania, Italia e molti altri riconoscono questa licenza anche.

Regole stradali più importanti in Bhutan

Prima di visitare i diversi siti, è importante familiarizzare con alcune regole stradali fondamentali. Non vorresti avere un incidente, soprattutto perché le aree edificate e i servizi di risposta alle emergenze sono abbastanza distanti. Tuttavia, se hai già la patente, ricordare le regole non sarebbe davvero una grande difficoltà.

Guida sul lato sinistro della strada

Come l'Australia, l'India, l'Indonesia, il Sud Africa e alcune ex colonie del Regno Unito, i bhutanesi guidano sul lato sinistro della strada. Un breve dato: lo sapevi che solo il 30% dei paesi del mondo guida sul lato sinistro della strada?

Se vieni da un paese che guida sul lato destro della strada come la Francia o il Canada, potresti dover rilassarti un po' nel guidare su lunghe distanze. Le strade ripide e le curve strette possono rappresentare una sfida e un rischio soprattutto quando ti trovi in un paese straniero con una patente di guida locale.

Guida entro il limite di velocità

La velocità eccessiva non è mai un'attività sicura. Se vieni sorpreso a guidare oltre il limite di velocità, pagherai una multa di Nu 5.000. C'è il rischio di confiscare la tua patente, inclusa la tua patente di guida internazionale. I limiti di velocità in Bhutan sono i seguenti:

  • Aree abitate: 30 km/h
  • Al di fuori dei centri abitati: 50 km/h (veicoli leggeri e due ruote); 35 km/h (mezzi e veicoli pesanti)

Non guidare fuori Thimphu e Paro senza un permesso di percorso

I permessi di ingresso turistico standard consentono solo ai titolari di circolare nei distretti di Thimphu e Paro. Per visitare altri dzongkhag (distretti), dovrai ottenere un permesso di percorso o un permesso di area speciale dall'ufficio immigrazione. Puoi richiederne uno insieme alla tua domanda per un permesso di ingresso turistico standard.

Questo non dovrebbe essere trascurato perché i posti di blocco dell'immigrazione sono situati in tutto il paese. La buona notizia è che il tuo tour operator può aiutarti a richiedere il Permesso di percorso poiché dovrai presentare anche il tuo itinerario. 

Non bere prima di metterti alla guida

La guida in stato di ebbrezza è stata una delle principali cause di mortalità stradale. Molti di questi casi derivano da conducenti che provengono da feste serali. Questo è il motivo per cui il governo ha spinto per la modifica della legge RSTA del 1999. Attualmente, la concentrazione di alcol nel sangue consentita dalla RSTA è di 0,08 grammi di alcol per 100 ml di sangue.

Per saperne di più su quali percorsi intraprendere durante la visita, consulta la Guida di guida per il Bhutan. Troverai anche altri suggerimenti e trucchi quando viaggi in Bhutan. Ci sono informazioni su protocolli di viaggio, etichetta di guida e noleggio di un'auto. Troverai anche tre destinazioni bonus!

Le migliori destinazioni in Bhutan

Il Bhutan si trova all'interno delle pendici meridionali della catena montuosa dell'Himalaya come Nepal, India e Pakistan e confina con il Myanmar. Il terreno è accidentato, con valli ampie e fertili che supportano numerose fiorenti comunità di esseri umani, piante e animali selvatici. Sono molto simili rispetto all'India. Se hai intenzione di andarci presto, ecco alcuni siti che puoi controllare ed esplorare:

Monastero del Nido di Tigre

Il Monastero del Nido della Tigre, localmente conosciuto come Paro Taktsang, è uno dei templi unici del Bhutan. Non solo è stato costruito in un'apertura di una grotta, ma è anche arroccato sul bordo di una scogliera molto alta e ripida. Visitare il monastero è un'esplorazione sia culturale che naturalistica. Questo perché oltre a visitare l'interno del monastero, dovrai camminare per due ore e mezza buone per raggiungere la zona.

Tuttavia, le viste mozzafiato sul monastero ti faranno dimenticare ogni possibile esaurimento fisico. A parte il fatto che la salita non è così difficile, fatta eccezione per le scale prima di raggiungere Paro Taktsang.

Bhutan, Valle dell'Haa

Supponiamo che tu voglia sperimentare e vedere le usanze e lo stile di vita più tradizionali del Bhutan, dirigiti verso la campagna. La Haa Valley è una delle zone popolari per un'escursione più rilassata. Oltre alle escursioni, puoi anche andare in bicicletta. Puoi persino accamparti sotto le stelle in aree aperte designate.

La sfida per i conducenti, in particolare i principianti, è solo che l'autostrada Bondey-Haa ha molte curve strette. Dovrai prestare la massima cautela quando guidi su questa autostrada. Un vantaggio, tuttavia, è che puoi fermarti al belvedere di Chele La Pass!

Dagala Mille Laghi

Per vedere i Dagala Thousand Lakes dovrai affrontare un trekking di più giorni. Almeno sei giorni, secondo il Turismo del Consiglio del Bhutan. Il Dagala Thousand Lakes Trek è uno dei trekking più grandi e impegnativi del Bhutan. Puoi fare un'escursione attraverso le ricche foreste alpine del nord del Bhutan. Puoi vedere panorami mozzafiato del Monte Everest e di altre maestose montagne.

I laghi ospitano anche varie specie di trote e puoi andare a pescare sui laghi quando prepari il campo. Il problema, tuttavia, è che dovrai ottenere una licenza/permesso per andare a pescare. Infine, incontrerai anche villaggi nativi del Bhutan che allevano yak di montagna. Puoi fermarti per conoscere la cultura delle comunità degli altipiani durante questo trekking.

Fabbrica di carta fatta a mano Jungshi

Conoscete quelle carte appositamente realizzate che vengono solitamente utilizzate per avvolgere mazzi di fiori, regali e album di ritagli? Questi si chiamano Deh-sho e sono fatti a mano per essere scritti e/o stampati. Il Bhutan è tra i pochissimi paesi che utilizzano ancora il modo tradizionale di fabbricazione della carta per produrre carta commerciale. Puoi cimentarti nel processo e magari portare i prodotti risultanti come souvenir o regali!

Chele La Pass

Chele La Pass è probabilmente il punto di osservazione più popolare sul lato nord-occidentale del paese. Questa è una sezione stradale situata a circa 13.083 piedi sul livello del mare e offre le viste panoramiche più straordinarie di varie vette himalayane. Che tu visiti il passo in inverno o in estate, troverai sicuramente splendidi scenari. Non dimenticare di indossare strati durante l'inverno poiché a Chele La Pass fa freddo.

Punakha Dzong

Visita questo monastero storico se non hai intenzione di fare escursioni o attività più difficili. Punakha Dzong è un luogo popolare per cerimonie di incoronazione e matrimoni. È anche l'ultima dimora delle figure più importanti del Bhutan. Puoi riposarti in uno dei tre (3) cortili. Inoltre, puoi trascorrere un momento tranquillo con i suoni zampillanti dei fiumi Pho Chhu e Mo Chhu.

Parco Nazionale Jigme Dorji

Il Parco Nazionale Jigme Dorji è un paradiso per gli escursionisti. Puoi scegliere tra vari sentieri e vedere alcuni degli animali selvatici più significativi del paese. Compresi la tigre del Bengala, il takin, il leopardo delle nevi e molti altri! Il Jigme Dorji National Park è stato il primo a permettere la convivenza della tigre del Bengala e del leopardo delle nevi in alta quota. È anche la patria di molte specie di flora, quindi dovresti aspettarti di imparare molto se visiti.

È anche la patria di molte specie di flora autoctone, quindi dovresti aspettarti di fare un trekking pieno di apprendimento se desideri procedere. Può essere un viaggio impegnativo, ma se hai esperienza in Nepal, farai benissimo qui.

Ho bisogno di una patente di guida internazionale?

Fai un quiz e verifica la tua idoneità

Domanda 1 di 3

In quale paese hai ottenuto la patente di guida?

Ho bisogno di un permesso di guida internazionale?

Scelto da migliaia di conducenti dal 2018

Scelto dai clienti di:

Clienti di fiducia della International Drivers Association