Travel Passport

Perché portare un IDP mentre si guida in Italia?

Il tuo IDP è una forma di identificazione valida in 150 paesi in tutto il mondo e contiene il tuo nome, foto e informazioni sul conducente.

Traduce le tue informazioni di identificazione in 12 lingue, quindi parla la lingua anche se non lo fai. L'Italia raccomanda vivamente una patente di guida internazionale.

Avvia la mia richiesta
Police checking drivers International Drivers Permit

Come ottenere il tuo PIG

Abbiamo semplificato il processo di richiesta creando una piattaforma che ti guida, in tal modo saprai esattamente di cosa hai bisogno per completare con successo la tua richiesta.

IDA Application

1. Candidatura online

Iniziaqui la tua richiesta di Patente di Guida Internazionale.

Upload Photo

2. Carica la foto

Assicurati di caricare una foto aggiornata e con i parametri corretti.

Guaranteed satisfaction

3. Ottieni l'approvazione

Aspetta la tua conferma e sei pronto a partire!

Avvia la mia richiesta
5 star rating by Mile Wessels
5 star rating by Mile Wessels
5-start rating Trustpilot

Veloce, facile e professionale

Mike Wessells, Stati Uniti d'America

Verified IconCliente verificato

Quando ho appreso che dovevo mostrare un permesso di guida internazionale con breve preavviso, non sapevo con certezza quanti problemi ci sarebbero stati e se sarebbe stato possibile. Così sono andato sul sito web dell'International Drivers Association, dove l'intero processo è stato molto facile da seguire. Sono stato felice di ricevere il mio permesso in 15 minuti! Consiglio vivamente questo servizio.

Scelto da migliaia di clienti da

  • International Drivers Association
  • International Drivers Association
  • International Drivers Association
  • International Drivers Association
  • International Drivers Association
  • International Drivers Association

Viaggiare in Italia amplia la tua prospettiva culturale e storica e ti trasforma nel miglior modo possibile mentre esplori senza pensare le gemme del paese. Dagli edifici storici e le delicate caffetterie alla tranquilla campagna e alle splendide spiagge, l'Italia susciterà sicuramente passione e romanticismo dentro di te. Viaggia verso le migliori destinazioni e libera il tuo cuore come se fossi il personaggio principale di un film di Hollywood.

Migliori destinazioni in Italia

Colosseo

Quando pianifichi il tuo itinerario, la cosa più importante è scegliere una destinazione turistica che creerà l'atmosfera di tutto il tuo viaggio. Qual è il modo migliore per iniziare il tuo viaggio? È visitare l'imponente Colosseo, ovviamente. Costruito dall'Impero Romano, il Colosseo un tempo era la sede di spettacoli pubblici per affrontare la fame di intrattenimento del pubblico. Il Colosseo è la struttura superstite più massiccia costruita nell'antica Roma, in piedi in mezzo a moderne infrastrutture.

Puoi fare un tour autogestito o partecipare a visite guidate quando visiti il Colosseo. Partecipare a una visita guidata offre un'esperienza più significativa mentre impari la storia turbolenta e ascolti dettagli mai ascoltati prima della maestosa struttura. Alcune aree sono limitate a meno che non ti unisci a un tour con accesso a queste aree. Il momento migliore per visitare il sito è non appena apre alle 8:30 e 1-2 ore prima della chiusura.

Indicazioni:

  • Dirigetevi a nord-ovest verso Piazza Della Repubblica.
  • Uscire dalla rotonda in Via delle Terme di Diocleziano.
  • Prendere Via Cavour e Via degli Annibaldi fino a Piazza del Colosseo.
  • Seguire Piazza del Colosseo e Via Celio Vibenna fino a Via di San Gregorio.

Uno dei requisiti per guidare in Italia è il permesso di guida internazionale. Senza un IDP in Italia, non puoi noleggiare veicoli da società di autonoleggio. .Puoi ottenere una patente di guida internazionale in Italia online dalla International Driver's Association (IDA).

Pantheon

Il paese è noto per la sua affascinante architettura, storia, cibo e arte, quindi non sorprende trovare un'architettura impressionante in tutto il paese che è stata costruita secoli fa. Il Pantheon è la prova delle superbe realizzazioni architettoniche dell'Impero suRomano, con le sue precise proporzioni di uguale altezza e diametro. È anche conosciuto come il cimitero di re italiani e personaggi storici italiani, tra cui Raffaello e Perin del Vaga.

Fin dal Rinascimento, il Pantheon è stato utilizzato come luogo di sepoltura di personaggi importanti. Preparati per un'improvvisa ondata di idee e ispirazione non appena entri nel Pantheon mentre i tuoi occhi vagano senza pensare sugli affreschi, i dipinti e i rilievi in stucco che adornano la parete dell'edificio. Il momento migliore per visitare il luogo è nei giorni feriali dalle 9:00 alle 11:00 quando il sito ha pochi visitatori.

Indicazioni:

  • Dal Colosseo dirigersi a sud su Via di San Gregorio e girare a destra su Via dei Cerchi. Proseguire poi in Piazza della Bocca della Verità.
  • Proseguire su Via Luigi Petrocelli.
  • Proseguire su Via del Teatro di Marcello. Svolta leggermente a destra in Piazza di S.Marco.
  • Quindi svoltare a destra in Piazza Venezia. Svolta leggermente a sinistra per rimanere su Piazza Venezia.
  • Proseguire su Via del Plebiscito.
  • Proseguire su Corso Vittorio Emanuele II.
  • Girare a destra in Via di Torre Argentina.
  • Proseguire su Via Della Rotonda.

Hai bisogno di un permesso di guida internazionale in Italia, quindi assicurati uno prima del tuo viaggio. Prendi nota anche dei limiti di velocità. Troverai gli autovelox quando guidi su autostrade e bordi stradali.

Duomo Santa Maria del Fiore

Viaggia verso la città natale del grande Leonardo da Vinci, Firenze, che ha la sua giusta dose di affascinanti attrazioni turistiche, la più famosa delle quali è il Duomo di Santa Maria del Fiore. Costruita tra il XIII e il XV secolo, la cattedrale è una magnifica opera d'arte lunga più di 152 metri. Oltre al suo intricato design esterno, la cattedrale è famosa per la spettacolare cupola del Brunelleschi visibile in qualsiasi punto di Firenze.

La vista più magnifica delle colline toscane si può ammirare dall'alto della cupola salendo una scalinata di 463 gradini. Come la maggior parte delle chiese del paese, numerosi affreschi, dipinti e sculture adornano l'interno della cattedrale. Troverai le scale che scendono dalla cripta della vecchia chiesa di Santa Reparata dal portico della cattedrale dove si trovano la tomba del Brunelleschi e un piccolo museo. Il momento migliore per visitare la cattedrale è la mattina e 1-2 ore prima della chiusura.

Indicazioni:

  • Da Roma, prendere A1dir/E35 da Via Salaria. Continua sulla A1/E35 verso Firenze.
  • Usa le due corsie di sinistra per continuare sulla A1/E35/E45 verso Firenze.
  • Continua a seguire la A1/E35.
  • Prendere l'uscita Firenze Sud verso Firenze Sud. Continua su SP127.
  • Proseguire in Via Giovanni Agnelli.
  • Continua su Via Marco Polo.
  • Continua su SS67. Prendere Via Aretina, Via Mannelli, Via Masaccio, V.le Giovanni Milton, ... e Via Nazionale fino a Via de' Cerretani.

Un permesso di guida internazionale è necessario in Italia, quindi assicurati sempre di portarlo sempre nel caso in cui la polizia debba controllare i tuoi documenti. Ottenere un IDP per l'Italia può essere fatto online, risparmiando tempo passando da un ufficio governativo all'altro. IDA rilascia una patente di guida internazionale per l'Italia in soli venti minuti.

Galleria degli Uffizi

Situata a Firenze, la Galleria degli Uffizi è un paradiso per gli appassionati di arte rinascimentale. Durante il periodo rinascimentale, gli artisti fiorentini cercano il patrocinio di famiglie benestanti, tra cui la famiglia Medici, come mezzo di sussistenza. I Medici furono mecenati di diversi artisti, tra cui Leonardo da Vinci e Botticelli, collezionando per secoli numerose opere d'arte. Nasce così la Galleria degli Uffizi.

Il museo è un'ottima fonte di ispirazione non solo per gli artisti ma per tutti coloro che visitano il museo. Qui troverai i dipinti commissionati dai Medici, tra cui La Nascita di Venere di Botticelli, L'Annunciazione di Leonardo da Vinci e La Sacra Famiglia di Michelangelo. Oltre ai dipinti rinascimentali, nel museo troverai anche splendide sculture. Il momento migliore per visitare la Galleria degli Uffizi è la mattina per saltare la lunga coda.

Indicazioni:

  • Da Firenze, prendere Via della Scala, SS67, Lungarno del Pignone, Via del Sansovino e Viale Etruria per SGC Firenze - Pisa - Livorno.
  • Proseguire su SGC Firenze - Pisa - Livorno fino a Pisa. Prendere l'uscita SS1 dalla Superstrada Firenze Pisa Livorno.
  • Continua su Via Aurelia. Prendi Lungarno Giacomo Leopardi, Lungarno Ranieri Simonelli e Via Roma fino a Via Don Gaetano Boschi a Pisa.

Un IDP è richiesto nel paese. È facile ottenere un permesso di guida internazionale per l'Italia online, in particolare dall'IDA. Non esiste un periodo di tempo specifico per ottenere un IDP in Italia, ma è consigliabile ottenerlo in anticipo.

Torre pendente di Pisa

Il tuo tour non sarà completo senza visitare la famigerata Torre Pendente di Pisa, chiamata anche La Torre Pendente. Con un'architettura e un design quasi perfetti delle strutture antiche, la Torre Pendente di Pisa si distingueva dal resto a causa del suo difetto. La torre fu costruita nel 1800 e iniziò ad inclinarsi durante la costruzione del terzo piano, dove il terreno era troppo morbido per sostenere il peso dell'edificio.

Oltre ad essere una bizzarra opportunità fotografica, la Torre Pendente di Pisa attira turisti da tutto il mondo per vedere il panorama mozzafiato della città salendo le scale della torre. Situata in Piazza Dei Miracoli, la torre è circondata dalla Cattedrale di Santa Maria Assunta e da un battistero. Il momento migliore per visitare la torre è la mattina prima che grandi folle si accalcano alla torre o nel tardo pomeriggio.

Indicazioni:

  • Da Roma, prendere A1dir/E35 da Via Salaria.
  • Continua su A1/E35. Guida da SGC Firenze - Pisa - Livorno a Pisa. Prendere l'uscita SS1 dalla Superstrada Firenze Pisa Livorno.
  • Continua su Via Aurelia. Prendi Lungarno Giacomo Leopardi, Lungarno Ranieri Simonelli e Via Roma fino a Via Don Gaetano Boschi a Pisa.

Se non sei sicuro di dove ottenere un IDP, puoi richiedere un IDP in Italia online. L'IDA offre spedizioni espresse in tutto il mondo e un eccellente servizio clienti a tutti i suoi clienti a livello globale. Devi solo fornire il tuo nome, indirizzo e codice postale per ottenere una copia fisica del tuo permesso in Italia.

Cinque Terre

Oltre alle magnifiche chiese e all'imponente architettura, il paese vanta anche le sue bellissime città costiere. Visitare la regione costiera delle Cinque Terre offre un'esperienza rilassante e memorabile mentre fai un'escursione tra i cinque villaggi. Ciò che rende le Cinque Terre allettanti per i turisti è il suo fascino unico e tranquillo che non troverai mai nelle grandi città, dove gustarsi un gelato con i propri cari o con gli amici è sufficiente mentre si cammina arrancando per le strade dei paesini.

Diverse attività pacifiche ti aspettano in questa regione costiera, che variano in ogni città. Monterosso al Mare è una meta perfetta per un veloce tuffo in spiaggia, mentre romantiche passeggiate e paesaggi suggestivi vi aspettano a Vernazza. Per un piacevole appuntamento pomeridiano, cenate in uno dei ristoranti di Riomaggiore. Desideri un'opportunità fotografica perfetta? Dirigiti a Corniglia e Manarola per scattare foto mozzafiato dello scenario fotografico. Il periodo migliore per visitare le Cinque Terre è settembre e ottobre, quando il clima è più fresco.

Indicazioni:

  • Da Pisa, prendere la A12/E80 a Vecchiano da Via Pietrasantina e Via Aurelia.
  • Segui la A12/E80 fino alla SP566dir a Carrodano. Prendi l'uscita verso Carrodano/Levanto dalla A12/E80.
  • Continua su SP566dir. Prendere Località Albero d'Oro per SP38 a Monterosso al Mare.

Hai bisogno di un IDP per guidare alle Cinque Terre. Oltre a un IDP, è necessario utilizzare anche pneumatici da neve e catene da neve in inverno per la propria sicurezza. Noterai i segnali stradali durante la guida, che indicano quando è obbligatorio usarli.

Costiera Amalfitana

Dirigendosi verso l'Italia meridionale, percorri l'Amalfi Drive, che corre lungo i 48 chilometri di costa italiana. La Costiera Amalfitana è famosa per le sue fotogeniche case multicolori accatastate sul fianco della collina e le città idilliache perfette per viaggi su strada spontanei. La Costiera Amalfitana, patrimonio mondiale dell'UNESCO, offre diversi siti storici e chiese per tour giornalieri.

Oltre ai siti storici, la regione è famosa anche per le impareggiabili spiagge dove si tengono festival estivi e concerti a Villa Rufolo. Camminare nei giardini di Villa Cimbrone è l'attività perfetta per un appuntamento intimo mentre si ammira la Costiera Amalfitana. Se sei in vena di avventure, puoi percorrere il sentiero attraverso il Vallone del Ferriere, che conduce a una riserva naturale protetta. Il periodo migliore per visitare la Costiera Amalfitana è tra aprile e ottobre.

Indicazioni:

  • Da Napoli dirigersi a nord su Corso Giuseppe Garibaldi verso Piazza Giuseppe Garibaldi.
  • Svoltare a destra in Piazza Giuseppe Garibaldi e proseguire in Corso Arnaldo Lucci.
  • Alla rotonda prendi la 2° uscita in Via Galileo Ferraris. Quindi svoltare a sinistra sulla rampa per la A3.
  • Segui la A3 per Angri. Prendi l'uscita Angri dalla A3.
  • Segui SP2b, SP1 e SS373 fino alla tua destinazione ad Amalfi. Ci vuole un'ora e mezza per raggiungere Amalfi.

Quando sei nel sud Italia, devi portare il tuo IDP nel caso in cui le autorità abbiano bisogno di controllare i tuoi documenti. È anche importante obbedire ai segnali quando è per la sicurezza di tutti.

Capri

Oltre alla Costiera Amalfitana, vale la pena guidare nel sud Italia per visitare l'isola di Capri, dove si trova la Grotta Azzurra. Se stai sognando un'avventura tropicale, non hai bisogno di guardare oltre perché Capri ti offre un'esperienza divertente su quest'isola rocciosa abbracciata da pini e piante tropicali. L'attività più popolare di Capri è il giro in barca intorno all'isola e all'interno della Grotta Azzurra.

Puoi anche fare un'escursione sul Monte Solero per ammirare la vista mozzafiato di tutta l'isola. Non solo l'isola è una destinazione perfetta per gite di un giorno, ma attrae anche numerosi turisti per la sua vivace vita notturna. Balla tutta la notte e goditi qualche drink con i tuoi amici, lasciando da parte tutte le inibizioni. È anche il momento perfetto per socializzare con la gente del posto e altri turisti. Il periodo migliore per visitare Capri va da inizio aprile a metà giugno.

Indicazioni:

  • Da Napoli, prendere Corso Giuseppe Garibaldi e Via Nuova Marina fino a Piazzale Molo Carlo Pisacane.
  • Proseguire su Piazzale Molo Carlo Pisacane fino a Capri - Napoli.
  • Prendi il traghetto Capri - Napoli.
  • Seguire Via Don Giobbe Ruocco e Via Marina Grande fino a Via Roma.
  • Alla rotonda proseguire dritto in Via Roma.

Prima di andare a Capri, assicurati di avere con te la patente di guida nativa e l'IDP. Perché hai bisogno di una patente di guida internazionale in Italia? È perché per noleggiare un'auto in Italia è necessario un IDP e un requisito per tutti i turisti provenienti da paesi extra UE.

Pompei

L'antica città di Pompei attira migliaia di turisti per il suo tragico passato, rovinato da un violento terremoto e da una distruttiva eruzione del maestoso Vesuvio. Dall'eruzione, la città romana, un tempo vivace e vibrante, è stata abbandonata e trasformata in un'attrazione turistica. Il luogo è stato scavato fin dal XVIII secolo, dove sono stati trovati alcuni reperti archeologici e conservati in un museo.

Il modo migliore per dare un'occhiata all'antica vita romana è visitare questa affascinante città abbandonata. L'area scavata di 3 chilometri rivela alcune case, negozi e luoghi pubblici. Visitare il sito è come essere trasportati indietro nel tempo mentre si visita l'anfiteatro, le Terme Stabiane, la Casa del Menandro e la Casa dei Vettii. Il periodo migliore per visitare Pompei è la primavera o l'autunno. Non è consigliabile visitare lo scavo in estate.

Indicazioni:

  • Da Napoli prendere l'A3 da Piazza Giuseppe Garibaldi e Via Galileo Ferraris.
  • Segui la A3 fino alla SS 18 Tirrena Inferiore/SR18 a Pompei. Prendi l'uscita Pompei Ovest dalla A3.
  • Svoltare a sinistra in SS 18 Tirrena Inferiore/SR18.
  • Alla rotonda prendi la 2° uscita in Via Plinio.
  • Continua su Via Roma. Ci vorranno circa 22 minuti per raggiungere Pompei.

È consentito guidare la propria auto, ma è necessario dotare il veicolo di un giubbotto catarifrangente e di un triangolo di emergenza. Per i veicoli immatricolati all'estero è richiesto anche un adesivo GB.

Canali di Venezia

Cosa c'è di più romantico che girare per i canali di Venezia mentre le sfumature rosa e arancioni si diffondono in tutta la città mentre il sole si saluta lentamente? Venezia è famosa per i giri in gondola sui canali, presenti anche in innumerevoli film. I canali sono stati le strade principali della città collegate da stretti passaggi. Il più famoso e frequentato dei corsi d'acqua è il Canal Grande a cui si accede con un Vaporetto.

La crociera sul Canal Grande in vaporetto è l'opzione ideale rispetto a un giro in gondola per avere una visione migliore degli edifici lungo il percorso. Le navi più grandi bloccheranno la tua vista solo se opti per un giro in gondola, rovinando l'atmosfera romantica. Mentre navighi sul Canal Grande, vedrai importanti edifici della città, tra cui Palazzo Grassi, Ponte de Rialto e Santa Maria della Salute. Il momento migliore per fare un giro in barca e visitare la città è metà primavera, quando il clima è notevolmente più caldo.

Indicazioni:

  • Da Firenze, prendere Via della Scala, SS67, Lungarno del Pignone, Via del Sansovino e Viale Etruria per SGC Firenze - Pisa - Livorno.
  • Prendi E35, A1 var - Variante di Valico, A1/E35 e A13 fino a Via della Libertà a Venezia. Prendere l'uscita SS309 dalla Tangenziale di Mestre/A57.
  • Segui Via Della Libertà fino a destinazione.

Ricordati di portare la patente di guida e un IDP in Italia. Perché hai bisogno di un permesso di guida internazionale in Italia? È necessario un permesso di guida internazionale perché traduce le informazioni del conducente, in particolare le patenti di guida in alfabeto non romano, e rende più facile per le autorità verificare la tua identità.

Regole più importanti per la guida in Italia

Prima di viaggiare e percorrere le strade, devi conoscere le regole del traffico nel paese, in modo da non essere fermato dalla polizia per una violazione. Le regole di guida in Italia sono comuni in tutto il mondo, rendendolo più conveniente per i turisti. Guidare è sicuro e senza problemi, quindi cosa ti impedisce di guidare in campagna?

Porta sempre con te la patente.

Porta sempre con te tutti i requisiti per guidare in ogni momento, o dovrai affrontare gravi conseguenze se catturato senza di loro. Include la patente di guida locale, il passaporto e la patente di guida internazionale. Sebbene un IDP sia richiesto nel paese, non sostituisce la patente di guida nativa e non è un sostituto valido per esso. Puoi comunque essere addebitato per la guida senza patente se presenti solo un IDP.

Un IDP è valido solo per sei mesi. Se rimani oltre i sei mesi, devi ottenere un permesso di guida italiano per guidare in Italia. Puoi ottenere una sostituzione gratuita dall'IDA e pagare solo le spese di spedizione in caso di smarrimento. Devi solo fornire il tuo numero IDP, nome, indirizzo di spedizione e codice postale per ottenere la tua patente di guida internazionale.

Accendi i fari anche di giorno.

È obbligatorio accendere i fari anche di giorno per essere più visibili sulla strada per una guida sicura. L'uso di DRL può ridurre il numero di incidenti diurni dell'11%. Le auto più recenti hanno luci diurne installate prontamente che si accendono automaticamente, ma per i veicoli senza luci diurne è necessario accendere i fari manualmente.

Non guidare sotto l'effetto dell'alcol.

È severamente vietato guidare in stato di ebbrezza. Il limite di alcol nel sangue in Italia è di soli 0,5 mg di alcol nel sangue, notevolmente inferiore a quello di altri paesi europei. Non ci deve essere alcol nel sangue nel tuo corpo per conducenti professionisti e conducenti con meno di tre anni di esperienza. Se sei sorpreso sotto l'effetto dell'alcol, dovrai affrontare sanzioni severe, tra cui multe salate, confisca del veicolo o, peggio, reclusione.

Guidare sul lato destro della strada.

Come la maggior parte dei paesi, gli italiani guidano sul lato destro della strada con il volante a sinistra. Poiché la guida è sul lato destro, il volante è posizionato sul lato sinistro per vedere i veicoli che passano. Troverai comoda la posizione del volante se vieni dagli Stati Uniti. Tuttavia, non preoccuparti se questo è nuovo per te. Puoi abituarti a guidare sul lato destro dopo alcuni tentativi.

Rispetta il limite di velocità.

Come in qualsiasi altro paese, come gli Stati Uniti, in Italia il rispetto dei limiti di velocità è rigorosamente rispettato. Durante la guida, noterai gli autovelox sulle autostrade e sulle strade secondarie per monitorare il tuo limite di velocità. Puoi essere multato da € 40 a € 4.000 se vieni sorpreso a guidare oltre il limite di velocità, a seconda del limite di velocità in eccesso in cui sei stato sorpreso. Le multe aumentano del 30% se il reato viene commesso tra le 22:00 e le 07:00. Troverai segnali di limite di velocità durante la guida.

Porta sempre con te tutta l'attrezzatura obbligatoria.

Quando si guida la propria auto, il veicolo deve essere dotato di triangolo di emergenza e giubbotto catarifrangente. I veicoli a noleggio sono già dotati di tutte le attrezzature obbligatorie, quindi non è necessario affrontare il problema dell'acquisto dell'attrezzatura. Siete inoltre obbligati a portare le catene da neve durante la guida in inverno. Troverai i segnali stradali quando guidi in Italia, che indicano quando e dove ne hai bisogno.

Ottieni un Permesso di Guida Internazionale a $49

+ Sostituzione internazionale

International Drivers Permit Booklet, Card and Phone App
Avvia la mia richiesta
  • Yes Checkmark
    100% Soddisfatto o Rimborsato
  • Yes Checkmark
    Spedizione internazionale veloce
  • Yes Checkmark
    Versione digitale consegnata in 2 ore o meno
International Drivers Permit Booklet, Card and Phone App